martedì 2 ottobre 2007

Dante Mastella

grazie a Gionuein
(trovate le altre nella photogallery)

TUTTO TRANNE CHE L'ITALIANO

Dice il giornalista Andrea Bonanni su Repubblica che è sbagliato l'aver chiesto, come ho fatto io, che i ministri italiani chiamati all'estero per una riunione importante siano messi in condizione di parlare in italiano e di ottenere una simultanea italiana degli interventi e delle conversazioni. Ma che figura! Ma che vergogna! Gente che non parla le lingue non dovrebbe rappresentarci fuori dall'Italia! E allora replico: capisco e parlo il francese. Ma non è questo il punto. Io ho fatto solo rispettare una direttiva del nostro consiglio dei ministri del 2006 in cui abbiamo chiesto che vengano "evitate gerarchie linguistiche", e di conseguenza culturali. Ho in pratica difeso l'Italia e la decisione, che abbiamo assunto insieme alla Spagna, di portare avanti un'azione di contrasto contro la prassi in vigore all'estero. Ho solo chiesto il rispetto della nostra lingua e della nostra cultura. Ma, evidentemente, fatto da me non va bene neanche questo. I tedeschi - dice Bonanni - sono riusciti a imporre la loro lingua. Gli italiani e gli spagnoli - rispondo - ci stanno provando.


Comunque stai tranquillo clEMENTE, non sei solo...

144 commenti:

Anonimo ha detto...

Caro ministro, le sembrano questi i mali del'italia?
Vada a lavorare.

Anonimo ha detto...

Gente che non parla le lingue non dovrebbe rappresentarci fuori dall'Italia!
Mi sembra il minimo.Visto che chi deve lavorare ad un certo livello deve avere un certo livello culturale e questo implica anche conoscere le lingue.Mai visto un giornale con delle offerte di lavoro di un certo prestigio?Conoscenza dell'inglese fluida!

Anonimo ha detto...

Mastella in questo momento sei nell'occhio del ciclone, ancora una volta, per il caso De Magistris e il tuo simpatico tentativo di censurare una trasmissione televisiva che pensi ti trattera' male.

Quindi se un TV va' a intervistare dei giovani che si battono contro la mafia tu dai per scontato che andra' a tuo svantaggio.

Buono a sapersi.
Comunque a NESSUNO al momento frega niente del tuo post di oggi, a parte notare che cerchi di sviare l'attenzione.

ilfemminino ha detto...

Io non capisco: a rappresentare l'italia non ci sono persone con un livello culturale superiore alla media?! Per un principio di uguaglianza?? Il mio vicino di casa per andare a lavorare all'università di Londra ha imparato l'inglese a quaranta anni suonati... lei è trent'anni che sta in parlamento... e certamente sarà andato all'estero più volte a rappresentarci... lo ha imparato l'inglese?
Si rende conto che la gentaglia che si è messo di fianco al comune di Roma è una massa di ignoranti che quando dicono che "l'indulto lo hanno fatto per necessità di riallacciare i rapporti con la Chiesa"... lo dicono credendoci sul serio???!!! Qui sbaglia ministro.... evidentemente non ne inforca una: la meritocrazia è sempre la prima cosa... se lei non sa NEMMENO l'inglese... che ci fa lì?! Scusi la paternale del commento ma sono rimasta scioccata... un ministro della giustizia digiuno di tutto ciò che è giuridico e che non sa l'inglese!?!?!?!?! Roba da matti! L'inglese è la base per ogni master , per le relazioni sociali internazionali, per un'informazione più vera (hahahahah che glie frega a lei!!). A chi siamo in mano.....

Giorgio ha detto...

Yes. Whi not?

roberto ha detto...

ci provano, ci provano... ma non gliela danno...

Daniele ha detto...

Ma pensa questo che post del cavolo si inventa...
1) se non sai l'inglese IMPARALO !!!
2) l'italiano è una lingua incasinatissima, e parlata solo da noi, l'inglese in pratica è internazionale.
3) Sta palesemente evitando le questioni scottanti come De Magistris !!!

anthony ha detto...

se la germania ha ottenuto questo...
allora discutiamo di 2 punti:

punto 1: europa unita? solo quando serve? quando serve? a chi? EUROPEI uniti? chiamiamoci "moneta unica" e andiamo all'estero passando con documenti sia a livello di persone che di merce che e' meglio... poi visto come vanno le importazioni in italia un po' di lingua cinese non guasterebbe.

punto 2: per il blog, non accetto per nulla certi commenti proprio gratuitamente offensivi (non mi chiamo mastella di cognome), se fosse il mio blog non li pubblicherei proprio, ma non e' casa mia, giusto? comunque denota solamente l'ignoranza delle persone (ignoro, as, avi, atum, are = ignorare e quindi non essere in grado di farfugliare una frase di senso compiuto) a parte questo invece ritengo, come si legge anche dal commento di mastella, che qualunque cosa mai si scriva, non saremo mai a conoscenza di TUTTA la questione e come dice la celeberrima legge di murphy sara' proprio il piccolo particolare che non conosciamo che confuta tutto il discorso.. ergo... hanno sempre ragione loro, in questo caso..mastella

Anonimo ha detto...

Il cePPalonico, incurante dei problemi della gente, dopo aver lautamente mangiato è bevuto, ha nuovamente postato, alle ore 14,00
del 1° ottobre, ieri, e nel suo castello dorato, un grande dubbio,mentre il suo fegato e lo stomaco erano impegnati in una affannosa digestione, il parlare in italiano e pretendere la traduzione simultania, poveretto come farà se non rsolve questo muostroso problema.
ah ah aahh ahhhhh
Il bello che il suo BLOG
E' SOLO IL SUO, LUI SCIVE, LUI SI RISPONDE,E LA GENTE COMUNE, QUELLA CHE HA IN'INTELLIGENZA NORMALE, NON LO CAPISCE PIU' IL GRADE UOMO POLITICO, COME SI CONSIDERA, E RIMASTO SOLO, SOLO CON I SUOI STRANI PENSIERI E NESSUNO PIU' LO CAPISCE.

enrico ha detto...

comunque è vero gli ho scritto per vedere se rispondeva, Gentilmente, senza turpiloqui vari, non mi ha filato. altro che vicinanza all' elettore.

Cesare ha detto...

Oggi su Repubblica:

L'ira dell'Udeur contro Santoro
"Siamo pronti a sfiduciare la Rai"


ROMA - "Fermate Annozero o chiederemo la sfiducia del cda della Rai". L'affondo dell'Udeur nei confronti della trasmissione di Michele Santoro è frontale. "Abbiamo saputo che si apprestano ad attaccare nuovamente Mastella. Se fosse vero, sarebbe inaccettabile. Non accetteremo di essere processati" afferma Antonio Satta, vicesegretario vicario dell'Udeur e segretario della commissione di Vigilanza Rai.

Secondo il partito del Campanile, Santoro starebbe preparando una trasmissione su Mastella. Cosa che era già accaduta in passato, suscitando l'ira del ministro della Giustizia. Che aveva raggiunto il culmine dopo una puntata di Ballarò che Mastella aveva definito "una gogna mediatica".

"E' un killeraggio che non porta da alcuna parte, se non ad iniziare una incomprensibile campagna di odio verso l'Udeur - prosegue Satta - Se questa volta il direttore generale e il presidente della Rai non interverranno per evitare questa ennesima vergognosa strumentalizzazione del servizio pubblico presenteremo al Senato, come già preannunciato, una mozione di sfiducia verso il cda della Rai".

Catone ha detto...

....mastellone,ma và a lavorare và! ( Trovati un lavoro SERIO però...)

Anonimo ha detto...

Io l'articolo di Bonanni l'ho letto, e DA' RAGIONE a Mastella quando chiede "pari dignità" per l'italiano. Tuttavia è giusta anche la considerazione successiva: se a tutte le lingue parlate in Europa si desse pari dignità, non sarebbe più UE ma Babele! e in caso di colloquio "a quattr'occhi" fra due ministri (che poi sono i colloqui più fruttuosi) che si fa, si chiede l'interprete?
Dato che nel suo post Mastella parla di tutt'altro, mi viene da pensare che non abbia colto il senso dell'articolo. Forse "mastica poco" anche l'italiano...

PS: scusate l'anonimato, non ho account da poter utilizzare.

max ha detto...

Io per essere assunto ho dovuto fare un intero colloquio in inglese...dubito che le, sig. Mastella, abbia anche solo dovuto sostenere un colloquio per stare dove sta.

Anonimo ha detto...

Comunque un pò ha ragione. A noi italiani in giro non ci caga nessuno.Non credo sia uno scandalo richiedere traduttori...Certo che se tutti parlassero l'inglese correttamente sarebbe cosa buona e giusta.
In questo caso io al Ceppy un pò di ragione la do...mi fa male farlo ma lo faccio.

Mirko Isoli

mac ha detto...

mastella ma tu hai preso il posto di grillo !!!ogni tua uscita è una comica!!sei fantastico!!ormai ogni giorno non faccio che aspettare un tuo gesto o un tuo scritto.....

Anonimo ha detto...

Mstella non è l'unico ignorante tra i ministri. Beppe Grillo mostra nei suoi spettacoli un esilarante Francesco Rutelli che implora i turisti di visitare l'Italia in un inglese degno di Alberto Sordi...andate su you tube, risate garantite...ma che tristezza per un ministro dei beni culturali, no?

Anonimo ha detto...

Antonio Satta (UDEUR), segretario della commissione di Vigilanza Rai, oggi vuole fermare il video collegamento TV che Annozero di Santoro vorrebbe fare giovedi' 4 Ottobre L'AUDITORIUM "CASALINUOVO" DI CATANZARO per sentire la voce dei dimostranti contro la mafia.
http://www.perlacalabria.it/2007/10/01/ludeur-attenta-all’art-21-della-costituzione-adesso-vogliono-imbavagliare-anno-zero/#more-255

http://www.perlacalabria.it/2007/10/01/ludeur-attenta-all’art-21-della-costituzione-adesso-vogliono-imbavagliare-anno-zero/#more-255

http://www.petitiononline.com/040407rc/petition.html

E' lo stesso Antonio Satta che cerca di difendere il consiglio della regione Calabria?
http://www.adnkronos.com/IGN/Politica/?id=1.0.1371118845

Perche' non dovremmo sentire quello che hanno da dire i giovani della Calabria, tanto per schiarirci le idee?
Se non altro per poter vedere in diretta una bella mobilitazione contro la mafia.

Luka ha detto...

max ha detto...

Io per essere assunto ho dovuto fare un intero colloquio in inglese...dubito che le, sig. Mastella, abbia anche solo dovuto sostenere un colloquio per stare dove sta.

Non so cosa darei per vedere mastella fare un colloquio di lavoro in inglese, dici che si porterebbe dietro la moglie? :)))

valentina ha detto...

Con tutti i soldi che spendono in corsi di aggiornamento possibile che ancora non sappiano l'inglese?
vergogna

Anonimo ha detto...

a proposito di lingua internazionale, cosa ne pensate dell'Esperanto?
per chi non sa cosa sia:
http://it.lernu.net/

Garrison Tokida ha detto...

ma in italiano è corretto dire "tutto tranne CHE l'italiano"? a me pare di no

Anonimo ha detto...

vi ho scoperto da pochissimo ma già vi adoro. continuate così.
mastella vergogna.

Anonimo ha detto...

Il problema non è se Mastella sa o non sa l'inglese,è un suo limite purtroppo.Il vero problema è la sua presenza, in un Ministero così importante. Una presenza incapace e distruttiva che sta portando tutti a sentirsi forti della illegalità. Gli sbarchi dei clandestini perchè secondo voi aumentano? Perchè sanno che in Italia esiste un Ministero di Disgrazia e Ingiustizia, perchè c'è un ministro che invece di costruire nuove carceri pensa a liberare i detenuti, perchè in Italia ........mi dispiace ammetterlo per non dare ragione a qualcuno.......SIAMO STATI tutti DEI COGLIONI !!!!!!!! Io per primo che ho votato a sinistra.

Pietro

Anonimo ha detto...

Ma sai fare solo la vittima...la finta vittima!

Vedi alle prossime elezioni come ti mandiamo a casa!

Anonimo ha detto...

Anche Rutelli si è bevuto il cervello...."please visit Italy"....nemmeno un bambino di prima elementare che studia inglese dice delle scemate del genere

Anonimo ha detto...

Spo sono cecilia...hai letto cosa ha detto ultimamente la mastella moglie? Ha detto che la Jervolino (che solo per questa volta si merita la maiuscola) ha sbagliato ad andare a una manifestazione pro omossessuali!!!!
Guarda l' unico motivo per cui mi dfa pena e' che ha dichiarato di essere arrivata vergine al matrimonio...
Poveretta si e' scopata solo mastella!!!!!
AAAAAARGHHHHH che schifooooooo

Anonimo ha detto...

Per non parlare poi dell'on.Luxria, che richiede che sia lo Stato a pagare gli interventi ospedalieri per tutti coloro che decideranno di cambiare il proprio sesso.
On.Luxuria ma vaffanculo!!!!
E se hai un pò di materia grigia,rispondi a questa domanda: Chi pagherà l'operazione di mio figlio che dovrà essere operato in Francia?
Come è possibile che siamo arrivati a questi livelli. Non ho nulla contro gli omosessuali ma questo è l'assurdo della vita.
E poi diciamo che la Sanità in Italia fa schifo.
Fai schifo tu on.Luxuria che non ti preoccupi dei problemi seri.

VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA


Mamma disperata.(Na)

Anonimo ha detto...

Non sarà agevole per Mastella sostenere che il "caso" di Luigi De Magistris debba trovare con rapidità una soluzione con il trasferimento del pubblico ministero perché, in caso contrario, l'amministrazione della giustizia a Catanzaro e in Calabria ne riceverà un danno irreversibile. Non sarà agevole anche perché Luigi De Magistris è al lavoro per sollevare i coperchi di quelle pentole borbottanti dove si incrociano, protetti da una magistratura connivente, spaventata o conformista, gli interessi di istituzioni, amministrazioni, politica, imprenditoria, finanza. Un sistema, sostiene il pubblico ministero, che ha la pretesa di controllare tutti i finanziamenti pubblici che dall'Unione Europea piovono in una Calabria, che ha il vantaggio di essere "obiettivo 1" e attende negli anni 2007/2013 un flusso di danaro pari a 8 miliardi e mezzo di euro. E' un pugno di indagini che, nonostante il ministro Bersani le abbia in disprezzo e le definisca "bufale", si muovono intorno ai leader dell'Udc, di Forza Italia, nei pressi di qualche consulente di Palazzo Chigi, vicino a qualche amico personale di Mastella. Sarebbe stata una buona ragione, per il ministro di tenersi lontano da De Magistris. Glielo avrebbe dovuto consigliare il buon senso e la moderazione.

http://www.repubblica.it/2007/09/sezioni/cronaca/pm-catanzaro/urgenza-ministro/urgenza-ministro.html

mikael ha detto...

l'inglese si parla facilmente con 3 mesi di corso approfondito, e con i soldi che paghiamo per i nostri ministri puoi farti venire un insegnate a disposizione sul luogo di lavoro. Dopo 6 mesi max saprai l'inglese in modo naturale.
Non possiamo permettere che un nostro ministro non sappia parlare l'inglese, ci facciamo la figura dei cialtroni.
Un altra cosa inoltre, tra una lezione d'inglese e l'altr trovi il tempo di rimettere in galera CONTINUATIVA (altro che semi libertà) gli ex-brigatisti rossi che vanno a Siena a compiere rapine con 3 pistole al seguito!

Anonimo ha detto...

CRAZIE CEPPY CHE TIENI DIFESO IL NOSTRO BELLO LINGUO ITALIANO.

TI BACIO E TI ABRACIO (SE CI RIESCO..SEI TONTO E CROSSO)

LE TUE BATAGLIE HANNO BUONE E UTILITI.

P.S. TI ZALUTA PINUZZO IL CISTODE DEL GIARDINO PUBLICO DI CEPPALONI CHE TIENI AIUTATO A TROVARE LABORO

silvia (incazzata) ha detto...

mastella capra ignorante, se non facessi il politico non ti prenderebbero nemmeno a pulire i cessi!!! come hai fatto a laurearti? neanche con cepu ce la faresti. ma vai a zappare i campi (se ne sei capace)

Anonimo ha detto...

Forse Cepu è il diminuitivo di Ceppaloni.Non è che sono stati loro a dare il diploma a Clemente?

IO ha detto...

MASTELLA, MA VAI AFFANCULO VA!

Anonimo ha detto...

Ma alla fine il Ceppy si adattò e disse:

"Ahi, mai nom is Clemente.Nu ev sam delinquents in Italia , comm la mafia e la draghetta. Uot iu altr ministr fet per not far chi lor roviner your pais??Nu ev anc trop poc galer...Du vu chen adotter qualcun de delinquent??Ver is quest Floris, end it is paracul from la sinistr...el hi ha got con mi!!Can yu kill lu o arrester com internascional terrurist??Kind ciao".

Anonimo ha detto...

SI ATTENTA ALLA LIBERTA' DI STAMPA,SE NON ANDRA' IN ONDA IL SERVIZIO SU DE MAGISTRIS, PROPONGO A TUTTE LE PERSONE CHE LO STANNO GUARDANDO DI CAMBIARE CANALE, SPEGNERE PER DUE MINITI LE LUCI DI CASA. COSI EVENTUALMENTE, L'AUDITEL E LENEL POTRANNO COMUNICARE I DATI

CresceNet ha detto...

Oi, achei seu blog pelo google está bem interessante gostei desse post. Gostaria de falar sobre o CresceNet. O CresceNet é um provedor de internet discada que remunera seus usuários pelo tempo conectado. Exatamente isso que você leu, estão pagando para você conectar. O provedor paga 20 centavos por hora de conexão discada com ligação local para mais de 2100 cidades do Brasil. O CresceNet tem um acelerador de conexão, que deixa sua conexão até 10 vezes mais rápida. Quem utiliza banda larga pode lucrar também, basta se cadastrar no CresceNet e quando for dormir conectar por discada, é possível pagar a ADSL só com o dinheiro da discada. Nos horários de minuto único o gasto com telefone é mínimo e a remuneração do CresceNet generosa. Se você quiser linkar o Cresce.Net(www.provedorcrescenet.com) no seu blog eu ficaria agradecido, até mais e sucesso. (If he will be possible add the CresceNet(www.provedorcrescenet.com) in your blogroll I thankful, bye friend).

daniele ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=H78j-C8WsiM

questo è cento volte più divertente!

Anonimo ha detto...

Poco prima del volo Fiumicino-Monza, Rutelli parla a Ceppy...

"Clemente, ma lo dobbiamo fare il check-in??"
"I cecchini??Dove??"
"Ma no, il check-in.Io so che con gli aerei lo fanno.Ma non so un cazzo di inglese e non ho mai capito cosa sia..."
"Guarda, ti posso dire che un mio amico si pisciava spesso addosso e allora gli han fatto il check-in completo...Tutte le analisi:sangue, urine, lastre..."
"Caxxo, ma noi dobbiamo prendere l'aereo!!Cosa centra il check-in??"
"France,non lo so. So che controllano se hai armi o cose varie, per via di quelle stronzate sulla sicurezza.Ma a questo mio amico durante il check-in han messo pure un dito nel culo!!Io non permetterò a nessuno di mettersi su quella strada!!"
"Clemmy, facciamo una cosa...Chiamiamo un pò di gente:tuo figlio, tua moglie, mia moglie...Mandiamoli avanti e vediamo se gli fan sto check-in. Se è doloroso prendiamo il treno e vaffanculo"

Voci dicono che sia andata così...
Altre smentiscono...A voi l'ardua sentenza.

Anonimo ha detto...

MASTELLA ZITTO!!! SEI UN BUFFONE STAI ZITTO!!!
PARLIAMO DI COSE SERIE INVECE DELLE CAZZATE DI QUEL BUFFFONE...
VI METTO IL LINK PER FIRMARE LA PETIZIONE PER LA GIUSTIZIA E LA LEGALITA IN CALABRIA (PRESENTE NEL BLOG DI BEPPE GRILLO):


http://www.petitiononline.com/mod_perl/signed.cgi?040407rc

COPIATELO E INCOLLATELO NELLA BARRA CHE IN LINK DIRETTO NON SI PUO' METTERE

CIAO RAGAZZI. MASTELLA:ZITTOOOOOOO!!!!
BUFFONE!!!!!!

Anonimo ha detto...

SAPete che quasi quasi mi manca Castelli come ministro della giustizia se penso che ora abbiamo Mastellone?

Anonimo ha detto...

mmmmmmm forse in realtà nn lo so quale dei due sia peggio

Anonimo ha detto...

Qualcuno consiglia al Nostro di "andare a zappare la terra": si prega di non offendere chi la pagnotta se la suda, nel vero senso della parola :))

silvia (incazzata) ha detto...

mi scuso se ho offeso la gente seria che si fa il mazzo per arrivare a fine mese: mastella il denaro se lo procura facendo il MAGNACCIA

silvia (incazzata) ha detto...

anzi mi scuso per avere offeso i magnaccia, mastella con il suo cervello di capra a tanto non riesce ad ambire, fare il magnaccia richiede capacita' superiori allo zero assoluto (che mastella raggiunge a fatica)
ps: mi scuso anche con le capre

Anonimo ha detto...

per mikael: come pretendiamo che mastella riesca ad imparare l'inglese se dopo una laurea in lettere ha ancora difficolta' con la consecutio temporum??? gli ci vorrebbero 120 anni di corso intensivo, con le capacita' mentali che si ritrova, altro che tre mesi!!!

mac ha detto...

mastella non riuscirai a bloccare anno zero!!!ma perchè hai così paura se hai fatto le cose per bene ed hai la coscienza pulita qual'è il problema????

Anonimo ha detto...

-cecilia-
occhio a questa magnifica dichiarazione del cl(d)emente
a me hanno insegnato che la democrazia e' nata nelle piazze...e nei blog...solo che qualche migliaio di hanni fa si chiamavano forum...mastella ma quanto sei ignorante!!!!!!!

''Se la giustizia e' fatta sui blog o
nelle piazze, e' la fine della democrazia''. Lo dice il ministro
della Giustizia Clemente Mastella, parlando a un convegno sulla
condizione della donna nel settore della giustizia. Parole che
sembrano riguardare la vicenda del Pm di Catanzaro Luigi De
Magistris, e le critiche che sono arrivate al ministro da Beppe
Grillo, anche se Mastella non ha fatto alcun riferimento
esplicito

Anonimo ha detto...

-scusate ho scritto anni con la h!!!!
E' stata solo la fretta..giuro....:P
Cecilia

Anonimo ha detto...

A proposito di conoscenza dell'inglese:
http://www.youtube.com/watch?v=gZq7j1DX3Aw
http://www.youtube.com/watch?v=LRf26CZss9w&mode=related&search=

Anonimo ha detto...

anno zero anno zero anno zero anno zero anno zero anno zero anno zero mastella stiamo arrivando.....................

marcello ha detto...

caro ministro,ma avete una giornata così maledettamente fitta di impegni da non poter dedicare parte del vostro tempo ad imparare l'inglese e a non rafforzare così lo stereotipo dell'"Italiota"?

questaitalia ha detto...

http://www.repubblica.it/2007/09/sezioni/politica/rai-cda-2/udeur-rai/udeur-rai.html
Non dico altro...

Anonimo ha detto...

Ma porca puxxana, vedendo la sua foto sul suo blog , con quella posa alla Tupac o alla rapper incazzato pensavo che l'inglese per lui fosse quasi la prima lingua...che gemmasse e improvvisasse a furia di fuck e maddafuck....
E invece, anche lì mi delude.
Che tristezza...

Anonimo ha detto...

Mastella farebbe bene a stare zitto e studiare la lingua inglese. Farebbe un favore a se stesso e al resto degli italiani.

Quelli che preoccupano sono:

1. Quelli che lo hanno votato.
2. Romano Prodi che gli ha fatto fare il ministro.

Max

massimo ha detto...

come si fa ad autenticarsi sul blog di mastella?

Anonimo ha detto...

alte le mani e all together, anche lei ministro,forza !!Let's play:

"an idea, the hope, a plan for to construct, to improve, the truth with you; to make center in the country within the hearts of people in order to give again serenity, the certainty of tomorrow, the future that you want soon with we will come. It will be come, it come, it come, soon you will see will come. UDEUR, will come, UDEUR, will come, UDEUR (udeur, udeur)... one new truth. We resume the ideals, the confidence in tomorrow, the values that are to the center of we all and of the society; The defense of the life, the certainty in tomorrow, the smile of who knows to find again within to the heart the true sense of the things, one deeper truth; She will change, change, new light will shine (the future that you want) will come, come, come, soon will see will come. UDEUR, will come, UDEUR, will come, UDEUR (udeur, udeur)..."

Luka ha detto...

Anonimo ha detto...

Spo sono cecilia...hai letto cosa ha detto ultimamente la mastella moglie? Ha detto che la Jervolino (che solo per questa volta si merita la maiuscola) ha sbagliato ad andare a una manifestazione pro omossessuali!!!!
Guarda l' unico motivo per cui mi dfa pena e' che ha dichiarato di essere arrivata vergine al matrimonio...
Poveretta si e' scopata solo mastella!!!!!
AAAAAARGHHHHH che schifooooooo

__________________________________

hahahahahaha è mezz'ora che rido....
bravo anonimo hahahahaha

Anonimo ha detto...

Mastella Mastella quando capirai che sei la palla al piede di questo governo. Loro si fanno i loro cazzi e tu che fai? Ti preoccupi dei blog? Preoccupati invece della tua vita istituzionale perchè caro Mastella politicamente SEI FINITO!!! Puoi combattere contro tutti noi, ma il vero tuo nemico è questo governo. Noi siamo qui a scrivere, mentre loro agiscono dietro le tue larghe spalle. Mastella Mastella, non lanciare il boomerang della TUA giustizia, perchè ti ritornerà indietro e ti colpirà in pieno. Allontanati dal governo adesso prima che loro stessi ti "TRASFERISCONO" in quel posto.


Felix

Anonimo ha detto...

a massimo:
"massimo ha detto...
come si fa ad autenticarsi sul blog di mastella?"

02/10/07 15.21

te lo dico subito "devi pensare, come pensa lui, devi essere un suo clone"
ATTENTO CHE SE SBAGLI UNA VIRGOLA
NON ENTRI NEL SUO "OLIMPO" (blog).
In questo momento alle ore 16.17 di giorno 2 ottobre puoi notare sono diversi gioni che nessuno c'è riuscito.
ciao
anomimo del sud

donna anonima ha detto...

per luka: piuttosto di farmi mastella, preferirei farmi un dobermann!!!

Anonimo ha detto...

Tutti quanti siamo daccordo che le case acquistate a prezzi scontati da alcuni politici sono una vergogna.

OK
Ma perchè continuiamo a stare zitti e non ce le facciamo restituire?

clEMENTEEEEEE molla l'ossoooooooo!

Andrea Ferraiuolo ha detto...

scusate se esco dall'argomento:

qualcuno di voi ha capito come funziona petitiononline?

cioe,ha qualche validità legale?
ciao

Anonimo ha detto...

A FETENTE........
FETENDONE
PEZZO DI.....
CePPalonico funesto
certo che da vero democratico cristiamo, la gente di cerca a miglia nel tuo vero sito o sbaglio
"clEMENTE MASTELLA"
hahahahaha
MI SCOMPISCIO dalle risateeeeeeeee

Gionuein ha detto...

Una curiosità sig. Mastella,
A parte il fatto che al giorno d'oggi se non sai l'inglese non vai da nessuna parte, oltre che in parlamento purtroppo. Ma nel suo partito UDEUR non sta per Unione Democratici per l'Europa? Cosa vuol dire che è per l'Europa se poi vuole far valere solo la cultura del suo paesello Ceppaloni? Su, su, si ridimensioni un po, se non ha intenzione di imparare in inglese allora sarebbe meglio non andasse all'estero a farci fare brutta figura. O altrimenti ci vada per restarci.

Luka ha detto...

donna anonima ha detto...

per luka: piuttosto di farmi mastella, preferirei farmi un dobermann!!!

______________________

basta che lasci stare il mio hahahahahaha

Luka ha detto...

Alla trasmissione eri tutto sudato come un porcellino al macello.... spiegami perche caro mastellino stavi sudando cosi, ma non è che ti stava arrivando uno sciopone quando han tirato dentro la mogliettina ed i tuoi figlioli???

vai a dar via i ciapponi testa a punta.....

Samanta ha detto...

clEMENTE, Lei e Signora dite che vi arrivano messagi di solidarietà DA TUTTA ITALIA....!!?

Perchè dite bugie? Non siete ancora stanchi di prenderci in giro e di approfittarvi della Vostra posizione?
Nemmeno Craxi aveva ricevuto una così grande scomunica popolare come l'avete ricevuta Voi due!

Si comporti da uomo d'onore, lasci il Ministero della Giustizia e si trasferisca in quello della Famiglia visto che è il Suo cavallo di battaglia.
In democrazia il potere è nelle mani dei cittadini sovrani e Voi due siete andati troppo oltre..... troppo! Perciò, caro clEMENTE, OBBEDISCA!

PS. I Vostri figli e parenti, in base a quali criteri sono stati assunti da uffici governativi? E l'amico paesano al Ministero della difesa?
Da dove provengono i soldi del loro stipendio?

Anonimo ha detto...

clEMENTE ora anche in latino parli......

Anonimo ha detto...

e così il caro mastella se non riescirà a far trasferire de magistris e verra iscritto nel registro degli indagati dirà che lo stanno perseguitando.......

Lamù ha detto...

..ma lo dirà in un italiano impeccabile, come al solito appliccando la regola linguistica dell'ipercorrettismo.

G.che si è fatta un mazzo tanto in lingue, senza essere ministro! ha detto...

Mastella..non sai l'Inglese..studialo, impegnati, imparalo, fai qualcosa!!!Parli il francese sì..vorrei sentirti...non azzecchi un congiuntivo..in ITALIANooooo!Però lo sai localizzare, hai capito che lì c'è una trappola, e quindi ti senti incerto (vd. annozero)..ed esce un triste "che concordono"..peccato che concordare è della 1°coniug.e nell'ascolto l'errore è palese!!! Che fastidio e che vergogna!!!Ma se vuoi ti spiegamo velocemente come funziona il congiuntivo e la coniugazione dei verbi alla terza persona plurale! Lo so che non sei il solo, sei in buona compagnia..ma tu ci rappresenti...ORRORE!..sei il nostro ministro!.....che figure!

FDEC ha detto...

)
SIENA - Carcerato di notte, rapinatore di giorno. E' un ex terrorista delle Brigate Rosse il bandito arrestato dalla polizia a Siena dopo la rapina messa a segno lunedì in pieno centro ad una filiale del Monte de Paschi di Siena insieme ad un complice che è riuscito a fuggire. L'uomo, Cristoforo Piancone, 57 anni, era stato ammesso al regime di semilibertá, dopo aver scontato 25 anni di carcere, e ogni sera doveva rientrare nel penitenziario di Vercelli. Piancone, condannato all'ergastolo per concorso in sei omicidi, partecipò anche all'assassinio del maresciallo di polizia Rosario Berardi avvenuto il10 marzo 1978. Non si era mai pentito né dissociato.

IL MINISTRO AMATO - Sul caso Piancone, destinato a sollevare un vespaio di polemiche, è intervenuto anche il ministro dell'Interno, Giuliano Amato: i giudici devono essere «consapevoli di esercitare una responsabilità enorme», ha detto Amato, intervistato da Sky sull’arresto di Cristoforo Piancone, e sullo stato di semilibertà dicui godeva l’ex Br. «Non dirò mai che deve essere esclusa qualunque possibilità per i giudici di tener conto del comportamento tenuto in carcere da un detenuto e di modulare la pena di conseguenza - ha detto il responsabile del Viminale - però certo i giudici debbono essere consapevoli di esercitare una responsabilità enorme».

LA RAPINA - I due malviventi sono entrati a volto parzialmente coperto nell'istituto bancario, e tenendo sotto la minaccia delle pistole i dipendenti, si sono fatti consegnare 170mila euro. Qualcuno è riuscito però ad avvertire il 113, e i due banditi sono fuggiti in moto.Uno di loro è sceso dal mezzo e ha proseguito la fuga a piedi, ma è stato arrestato dai poliziotti nella zona di Fontegiusta. Uno degli agenti ha sparato un colpo di pistola in aria a scopo intimidatorio dopo che il rapinatore, arrestato successivamente, aveva cercato di sparare contro i poliziotti, ma la sua arma si era inceppata. La polizia ha recuperato sia la refurtiva sia tre pistole, due calibro 9' e un'altra a tamburo calibro 38', tutte con matricola abrasa. Una quarta pistola, sempre calibro 9', è stata recuperata dai carabinieri. L'altro bandito è ricercato in tutta la zona.

L'INTERROGATORIO - Dopo l'arresto Piancone non ha voluto dire chi era, nè ha dato indicazioni sul suo complice. Ha spiegato solo che il colpo era stato preparato con cura e che la via di fuga avrebbe dovuto essere un'altra rispetto a quella poi scelta. Secondo quanto spiegato nel corso di una conferenza stampa tenutasi in questura, la polizia ha impiegato due ore per identificare Piancone, che non ha voluto rivelare il suo nome. In questo modo, secondo gli investigatori, avrebbe avvantaggiato la fuga del complice, di cui non ha voluto rivelare l'identità. L'ex br non ha poi nominato un avvocato di fiducia. La polizia di Siena ha spiegato che oltre alle ricerche del complice, sono state avviate indagini per verificare se il colpo in banca sia stato una rapina da criminalità comune o se si trattasse di una rapina a scopo di autofinanziamento politico. È stato anche precisato che il motorino usato per la fuga è risultato rubato in provincia di Massa Carrara, non di Siena come inizialmente emerso.

LA SUA STORIA - L'ex brigatista rosso, aveva ottenuto la semilibertà dal carcere di Vercelli all'inizio del 2004. Il beneficio gli era stato concesso dal tribunale di sorveglianza di Torino. Piancone, che ha scontato 25 anni di carcere, apparteneva alla direzione strategica delle Brigate rosse. Non si è mai pentito nè dissociato e ha definito la sua militanza «una vicenda storicamente chiusa» Anni prima era già stato ammesso al lavoro esterno presso una cooperativa cittadina, ma fu trovato all'interno di un supermercato con merce non pagata per 27 mila lire. Accusato di rapina impropria per avere spintonato due dipendenti, fu condannato a due anni, risarcì la direzione del market che ritirò la costituzione di parte civile e donò un milione al «Fondo assistenza del personale di Ps vittime del dovere». A seguito di quell'episodio, attribuito dall'ex brigatista ad un momento di grave tensione per le non buone condizioni di salute di un familiare, gli fu sospeso il beneficio. A distanza di anni ha presentato la richiesta per poter andare a lavorare durante il giorno e avvicinarsi a Torino, città dove vivono l'anziana madre e altri familiari. Il beneficio gli venne concesso anche perchè la sua condotta penitenziaria fu definita ottima.

Stedm ha detto...

...praticamente Mastella dice: non so l'inglese e il non saperlo non è indice di ignoranza, non ho nessuna intenzione d'impararlo anche se è la lingua usata nella politica internazionale e chi se ne frega se l'italia fa figure di merda all'estero!
IGNORANTI AT THE POWER... e vai così!

Stedm ha detto...

Mastella... te ne ho scritte tante (alcune anke intelligenti credo), e tante ne scriverò ancora ma riassimo il tutto in una sola parola!

VAFFANCULO!

PS non ce la si fa più!

giulia ha detto...

No, mi sono andata a vedere Rutelli qui,
http://www.youtube.com/watch?v=H78j-C8WsiM
lo stesso video del blog, ma incredibile con il "gobbo" scritto come per i bambini...è esilarante davvero..vergognoso..davvero! ma almeno ci prova!..mah!!! non so cosa sia peggio se non sapere l'inglese e dichiararlo o provarci in questo modo veramente ridicolo e puerile.....è surreale!!!

Lamù ha detto...

Però non dimenticarti che capisce e parla il francese, eh. Forse, scritte in tale lingua, le mie richieste assumerebbero un che di elegante e le pubblicherebbe.
Quando un post inizia con "Je suis Catherine Deneuve..." assume tutto un altro tono...

Anonimo ha detto...

mastella a casa a parlare francese

Anonimo ha detto...

mastella a casa nostra a pulirci il cesso!!!!

Lamù ha detto...

Bello, semper sognato una colf francese...

Anonimo ha detto...

lamu' che hai capito??? io pensavo allo scopino...

N.P. ha detto...

x gionuein:

Riesci sempre a sorprenderci! Complimenti x i fotomontaggi !!!

x cecilia:

Per quale assurdo motivo dovresti rivolgerti soltanto a spo?! Noi altri dello staff ci sentiamo trascurati !!! :)

un bacio

Lamù ha detto...

semper sognato uno scopino che parla francese, allora.

Anonimo ha detto...

mastella: PPPPPRRRRROOOOOOTTTTTTTT!

Anonimo ha detto...

La lingua straniera che non sa parlare Mastella è l'italiano e so che sta andando a lezioni private da Antonio Di Pietro, lasciategli il tempo di apprendere questa lingua e poi pensate all'inglese.

Felix

Anonimo ha detto...

a rutè !!!
ammazza che pronuncia!!!!!!!

Gionuein ha detto...

Grazie n.p.
Se ti piacciono i fotomontaggi che ho fatto allora ti piscerai sotto al vedere l'ultimo mio capolavoro. Lo ho appena inviato, pubblicatelo sulla photogallery please! (così Mastella non capisce)

Anonimo ha detto...

Divertentissima parodia su Mastella! Me l'hanno segnalata e la trovo veramente simpatica. Da leggere.

http://www.stivalebucato.it/index.php?option=com_content&task=view&id=260&Itemid=1

Anonimo ha detto...

L'ho letta e hai ragione, è davvero carina. Leggete quella parodia sullo Stivale Bucato. Carina!

Anonimo ha detto...

Siamo alla follia !! Nelle istituzioni Europee ci deve essere una sola lingua ufficiale (l'inglese). Chi lo conosce si fà un corso intensivo al wall street institute e lo impara.Si evita di pagare centinaia di traduttori e costosissime aparecchiature.

N.P. ha detto...

Gionuein ci è arrivato un fotomontaggio che è una chicca...
Sia io che spo abbiamo riso per 20 minuti. Stasera forse lo pubblichiamo. Non c'è che dire, hai un degno rivale...

avreskida ha detto...

Gentile Ministro,
mi scusi se mi permetto, ma a me pare che a Lei sfugga il meccanismo di funzionamento di un blog. Un blogger posta (un anglicismo da to post ) qualcosa per interagire coi lettori, e serenamente aspetta i commenti. I suoi post, discutibilissimi come quelli di chiunque altro, invece, sono sempre a commenti quota zero.
Interessante. O tutti ormai le chiedono tenacemente di andare a lavorare o lei non sa quello che sta facendo. Che è un errore madornale: pensare che la rete possa essere usata come la tv e gli altri media per buttare la spazzatura addosso alla gente. La rete, mi scusi il francesismo, la merda gliela ributta in casa.
Dia retta. Si scelga un altro mezzo per dimostrare onestà e coerenza, o autenticità d'intenti. Questo come tutte le altre cose le viene malissimo (a parte sistemare i "famigli" propri).
Domande, inutile porgergliele, nè educatamente nè in altro modo: ma lei è dipendente del popolo italiano, ricorda?, ed è pagato profumatamente per fornire risposte.
Del resto un proverbio della lingua italiana ribadisce perfino che sarebbe cortesia. In questo senso Lei è semplicemente un maleducato. Scortesissimo.

gessigems ha detto...

cgil-cisl-uil stanno mettendo in atto un'altra truffa a danno di tutti gli italiani: dicono di far fare il referendum ma nei fatti fanno delle assemblee (il più delle volte non pubblicizzate e riferite solo ai loro iscritti, mentre l'accordo è obbligatorio per tutti)dove si vota per alzata di mano, con loro stessi che contano. stà succedendo adesso in calabria (e dove senò).
sputtaniamoli tutti denunciando le loro malefatte.

daniele ha detto...

GRANDE!! STO VIDEO DI RUTELLI E' TROPPO FORTE!

Anonimo ha detto...

A Rutè!!!!
Anvedi che inglese che te se sparato ....e come te trovavi perchè non te se sparato pure te!!!!!!!!!!!!


Felix

Anonimo ha detto...

Non avevo sentito mai Rutelli parlare l'inglese.
Mi duole dirlo, ma preferisco un Mastella che dichiara di non conoscere l'inglese che sentire Rutelli sforzarsi per farlo. Ma dove ha studiato nei libri dell'asilo nido?


Attilio

Anonimo ha detto...

Rutelli che tristezza italiana!

Ma tua moglie non ti dice niente?

Ma i tuoi figli ti hanno sentito?

Anonimo ha detto...

Se prendete tutti i nostri ministri assieme credetemi non ne esce neanche uno intero.
Forse è meglio abbatterli prima di essere desisi dal mondo intero.

Antony

Andrea ha detto...

Penso che siano chiare due cose:

1) noi comuni mortali per guadagnare poco più di 1000 euro dobbiamo essere madrelingua inglese. Loro con 15000 euro manco un corsetto si fanno.

2) il blog di Mastella è un monoblog... ci scrive solo lui e i commenti nostri sono superflui.. o sbaglio Ministro?

Anonimo ha detto...

Ministro mastella.
Mi permetto di suggerirle di assumere (chiaramente a carico dello stato,e quindi nostro) sua moglie che lei dichiara di origini americane. Avrà così un'interprete di lingua inglese fidata e nelle trasferte all'estero non soffrirà della lancinante solitudine di cui soffrono i cattolici come lei (tipo cosimo mele) quando sono lontani dalla loro famiglia. Suo figlio potrebbe (se non lo sa già) imparare il tedesco e potrebbe accompagnarla su tutti i voli di stato senza che i giornalisti si accaniscano contro la sua povera persona.

Anonimo ha detto...

diar rutelli ai fink iour inglisc is not veri uell. ai suggest iu to spik romanesco

Anonimo ha detto...

riposto questo (che non è mio ma di un altro anonimo)perchè penso sia geniale:
Forse Cepu è il diminuitivo di Ceppaloni.Non è che sono stati loro a dare il diploma a Clemente?

Anonimo ha detto...

Ministro???

Difende l'Italiano???

CON IL SUO CONGIUNTIVO L'ITALIANO LO DEVE DIFENDERE DALL'IGNORANZA DEI MINISTRI!!!!!!

Marcellino pane e vino ha detto...

Ecco alcuni personaggi toccati dalle inchieste del pm De Magistris:

Romano Prodi: indagato per abuso di ufficio. Secondo l'accusa, Prodi e i suoi collaboratori avrebbero avuto un ruolo nel "pilotaggio" dei fondi pubblici europei destinati all'Italia nel periodo 2004-2007.
Lorenza Cesa (Udc): indagato per truffa e associazione per delinquere nell'inchiesta denominata "Poseidone".
Pino Galati (Udc)
Giancarlo Pittelli (FI)
Elisabetta Spitz: la moglie di Follini
Clemente Mastella (che strano...): intercettato mentre parla con una delle persone successivamente indagate dalla procura di Catanzaro, tale Antonio Saladino: imprenditore accusato di associazione per delinquere, truffa aggravata e violazione della legge Anselmi sulle associazioni segrete.
Numerosi sono pure i contatti telefonici fra Antonio Saladino e Francesco Rutelli, del quale il Saladino aveva anche annotato i riferimenti delle utenze di diversi cellulari, dell'abitazione e degli uffici di partito
Giovambattista Papello: personaggio molto vicino all' ex ministro Gasparri (AN). Sarebbe implicato in un traffico di tangenti destinate alle segreterie nazionali dei partiti.
Fabio Schettini: ritenuto vicino all'ex ministro Frattini (FI). Anche lui indagato per tangenti.
Giuseppe Chiaravalloti: ex presidente della Regione Calabria.
Nicola Adamo: esponente di punta dei Ds calabresi. Si ipotizzano a suo carico i reati di truffa, abuso d'ufficio e associazione a delinquere.
Agazio Loiero: presidente della Regione Calabria, indagato in relazione a reati connessi al settore della sanità.
Giovanni Dima (An)
Paolo Poletti: capo di Stato maggiore della Guardia di Finanza.
Luigi Bisignani: come risulta dalle cronache, è risultato iscritto «attivo» alla loggia P2 di Licio Gelli, con tessera n. 203. Luigi Bisignani risulta altresì condannato a 3 anni e 4 mesi di reclusione, nel processo milanese per la maxi tangente Enimont. Sono numerosi i contatti telefonici che si rilevano fra le utenze del Gen. Walter Cretella Lombardo, le utenze dell’lndrieri, del Gatto, del Saladino e del Bisignani.

PS
Ci volevA il FEROCE SALADINO a FAR CAPITOLARE MASTELLINO!

marcellino pane e vino ha detto...

SOS SOS SOS SOS SOS SOS

Dovreste andare in cerca di un video mandato più volte in onda da STRISCIA LA NOTIZIA dove MASTELLA e SIGNORA cercano con difficoltà di farsi riconoscere per entrare ad un G8 in Germania, qualche anno fa.
Nonostante l'esibizione della TESSERA di parlamentare italiano, i Militari tedeschi a guardia dell'ingresso non riconoscono in Mastella l'esemplare della CASTA politica e lo bloccano rifiutando di far entrare soprattutto la signora consorte in pelliccia.
Allora Mastella, brandendo un documento, dice:- I'm my wife!I'm my wife!
E i soldati lo guardano esterrefatti e sbalorditi per ciò che diceva urlando:-Io sono mia moglie! Io sono mia moglie!
Non ricordo come andò a finire , ma se lo trovaste , ne varrebbe la pena!

Anonimo ha detto...

Il fatto che una cosa corretta sia detta da clEMENTE MASTELLA non la fa diventare sbagliata.
I nostri politici a livello internazionale DEVONO sapere parlare almeno un'altra lingua straniera, ma nelle riunioni ufficiali si DEVE parlare la propria lingua e ci devono essere traduttori per gli altri, in modo da minimizzare gli errori di interpretazione.

Salvatore ha detto...

Sul sito dell'On. Napoli c'è un suo Video sulla libertà di Stampa e la Giustizia con De Magistris e la Forleo.
Sentite cosa dice e sosteniamola.

http://angelanapoli.blogspot.com

Lamù ha detto...

Per la serie "Le perle esterofile dei nostri rappresentanti" non dimentichiamoci l'uscita di Berlusconi "I give you the salutation of my President of the Republic..."

Gianni ha detto...

di democratico sul Blog di costui c'é solo la censura...vi giro il mio commento:

Ma la smette di parlare di cretinate?Nessuna vergogna?
il suo tempo e' oramai finito...un poco di dignità...si dimetta.

gianni moresco (Lyon)

Anonimo ha detto...

Sto leggendo LA CASTA e mi sono imbattuto sul capitolo dei voli di Stato tipo quello effettuato dal Rutto e dal Ceppy un mese fa.
Dunque: durante il Governo del Berluscomico c'erano 4 aerei di Stato, che volavano a qualsiasi ora.
Ogni giorno, la somma delle ore di volo dei quattro aerei arrivava a 37 ore...
Fate voi quanto ci son costati...

Nella mia azienda ci sono 4 auto aziendali a disposizione dei dipendenti.Per adeguarmi alla Casta farò richiesta di 4 elicotteri...
Vediamo se la accettano, anche perchè voglio andare al Columbus Day con mio cugggino.

Anonimo ha detto...

A forza di sentirmela nominare , questa angelanapoli me la sogno anche la notte...Credo che alle prossime elezioni la voterò per sfinimento.
votantoniovotantoniovotantoniovotantoniovotantoniovotantonio

Lamù ha detto...

Ma non è stato quello del 2006 il voto per sfinimento? Non he, ad oggi, io sappia chi votare...

Stedm ha detto...

Ah clemente clemente... non hai capito proprio un cazzo!

Anonimo ha detto...

L'uscita di Berlusconi non l'abbiamo dimenticata, ma quella di Clemente dal governo quanto ancora dobbiamo aspettare??????????

Felix

Anonimo ha detto...

LA CASTAGNA é MATURA RIPETO LA CASTAGNA é MATURA!!!!!!!!!!!!!!

Lamù ha detto...

Felix:)

Anonimo ha detto...

Rispondo a Max: ma certo che il nostro Ceppy ha fatto un colloquio di lavoro per stare dove sta, anzi molti colloqui con: Responsabile Voti di Scambio, Direzione Affari Mafiosi, Direzione Ufficio Camorra & Affini, Ufficio Favoritismi, Ufficio Ricatti e infine Ufficio Papille Gustative Consumate (con prova pratica di leccaculismo). Poveretto, è stato bravo, ha superato brillantemente tutti i colloqui e ha avuto il posto anzi la poltrona - e noi tutti qui a criticarlo!!! INVIDIOSI!
Simo

giampy ha detto...

sinceramente a me fa schifo anche angela napoli che cerca di cavalcare l'onda.............

NIC ha detto...

hai ragione anch'io LA PENSO COSI

Anonimo ha detto...

La libertà di pensiero è una gran bella cosa, pensare per partito preso è tutt'altro.L'onda del momento la stiamo cavalcando tutti, ognuno nella maniera in cui crede. Nessuno impone nulla e mi dispiace quando si fa tutta l'erba un fascio. Se vogliamo divertirci,facciamolo pure ma nel mentre cerchiamo di sfruttare il momento per costruire e non per distruggere. La politica ormai ha perso la sua vera natura ed io per primo, uomo di sinistra, sono disgustato da tutto e da tutti. Ma non per questo devo sputare su chi cerca di essere diverso anche se fa parte della " casta".
Ma vi siete mai chiesti che cosa è realmente la casta?
Prima che lo scriva qualcuno, non sono nè un parente, nè il portaborse, nè il suo stretto collaboratore. Appartengo alla sinistra, la vecchia sinistra, e condivido l'operato di Angela Napoli, pur essendo lei di opposto colore politico. E' un politico ma di una politica d'altri tempi. Potete anche non crederlo,ma detto da uno di sinistra...
Uniamoci per costruire approffittando del momento.

Prof. Carmelo Fontana (Roma)

Anonimo ha detto...

lamù :)


Felix

Lamù ha detto...

Gessigems, a proposito di sindacati...sarà la scoperta dell'acqua calda ma fa una certa impressione sentire uno dei tre più alti in grado tra i sindacalisti italiani dire che la Mirafiori è "un posto che non rappresenta affatto il mondo del lavoro in Italia" (Repubblica.it 2 ottobre. Che non ce n'è nemmeno più per restare allibiti.

Anonimo ha detto...

Caro giampy l'onda che si sta cavalcando da noi in Calabria è partita da molto lontano ed oggi è arrivata così' in alto che sta travolgendo tutti. L'on.Napoli ha nuotato senza mai fermarsi in questo mare movimentato, superando tanti pescecani della politica e la sua voce oggi è più forte perchè forte è la voglia di tutti noi di gridare ADESSO BASTA!!!! .....o no?


Carmelo Paviglianiti

Lamù ha detto...

Ecco, lasciala nuotare, magari oltre il mediterraneo, magari a sconfinare..o tocca confidare sullo squalo?

Luca ha detto...

Ma l'onorevole angela napoli cosa dice o diceva di tutti i mafiosi e delinquenti senza pari che stavano e stanno nella sua coalizione (centro dx) a partire de berlusconi? tra i 24 condannati in parlamento la maggior parte sono di FI e udc e lo sono per mafia... non x diffamazione... Dice qualcosa di questi?

Anonimo ha detto...

Non so se siamo pagati troppo, probabilmente un po' meno del giusto". Lo ha detto il ministro della giustizia Clemente Mastella che, nel corso di un suo intervento a un convegno su giustizia, sicurezza e diplomazia, ha toccato con queste parole il tema dei costi della politica.

Da Repubblica
http://www.repubblica.it/news/ired/ultimora/2006/rep_nazionale_n_2572982.html?ref=hpsbdx

Sara' per quello che non sa' l' inglese ... con il poco che guadagna ... mica si puo' permettere di iscriversi ad un corso.

Bho ...

Anonimo ha detto...

Ho letto gli ultimi commenti e non avevo dubbi sulle vostre risposte. Quando si combatte per qualcosa in cui si crede, incontrare gente scettica, ironica e incontentabile � prevedibile. Potrei dirvi che una rondine non fa primavera e che purtroppo tutta la politica � marcia ed � per questo che una voce fuori dal coro diventa impercettibile e allontanata. Continuate a pensare che siamo finiti in una galleria senza via d'uscita, ma lasciate almeno lavorare chi sta cercando di fare anche una piccola apertura in questo assurdo Paese che � l'Italia.


Roberto Villari

Anonimo ha detto...

Notizie sulla caduta del governo?

Lamù ha detto...

Roberto Villari, cortesemente ci fai sapere il soggetto, o rimane implicito?
Che magari stiamo in regime di omertà...

Anonimo ha detto...

IL soggetto è generico, perchè vale per tutti coloro che operano nel settore e l'omertà non è mio costume d'essere, non avrei avuto problemi a dire dei nomi. Comunque ti ringrazio,lamù, del tuo interessamento e spero tanto di essere stato chiaro.
E comunque, io ho solo letto gli ultimi commenti ed è su questi che ho rilasciato il mio umile commento.

Villari Roberto

Anonimo ha detto...

Desidero sapere se il mastellone ha dato il via per la trasmissione di Michele Santoro?

Anonimo ha detto...

La sapete la canzone preferita di Clemente?

Oh Mammamammamamma!
Oh Mammamammamamma!
Sai,perchè mi batte il corason!

Ho visto De Magistris!
Ho visto De Magistris!
eh Mammà, fottuto forse sò!


Felix

Lamù ha detto...

Ero interessata veramente a sapere il soggetto del pensiero che hai espresso, con nome e cognome, perchè mi piacerebbe avere un riscontro meno aleatorio per poter affermare che non siamo finiti "in una galleria senza via d'uscita" e poter credere che c'è qualcuno che sta lavorando per il bene di questo Paese. Poi, vabbè, sul generico, ti credo sulla parola. Ma più che altro è una speranza.

Anonimo ha detto...

Beh!Forse è necessario partire dalle speranze che ognuno di noi possiede, per arrivare a quel Paese che tutti noi stiamo, con rabbia e determinazione, cercando di raggiungere.
Sono belle parole, lo ammetto,ma è quello che penso.
Forse è l'isola che non c'è? Bah!

Roberto V.

Lamù ha detto...

...Temo che "a quel paese" ci stiamo già da un po'...Comunque, come te, spero in meglio. Grazie della risposta.

Anonimo ha detto...

Mastella non era al senato perchè registrava la puntata di Porta a Porta. Come si comporterà Vespa? E Clemente avrà filtrato le sue domande? E comunque lui di porta a porta se ne intende poichè ha bussato in ogni casa politica per vendere la sua ignoranza. Mi hanno detto che l'hanno visto bussare ad Arcore e che con la moglie
sull'asinello cercava riparo.

Felix

Lamù ha detto...

:)felix, me fai morì

Francesco ha detto...

ma dove vivono queste persone? ma hanno mai visto VERAMENTE il mondo? cosa pseri di ottenere parlando in italiano, lingua parlata da meno dell'1% della popolazione mondiale? dimostrano solo la loro ignoranza.

andrea ha detto...

qcn spiega a rutelli che beautiful è un aggettivo e non un nome (per qunato la soap..) quindi non lo doveva dire staccato a countrysides!

Anonimo ha detto...

...Finalmente la porta si aprì ed apparve un piccolo uomo che disse: Cosa vi è accaduto, perchè state scappando,chi vi sta perseguitando questa onesta famigliuola?
Mastella,tutto sudato e con voce fioca, rispose: Aiutaci! Aiutaci! Non sappiamo più dove andare, il popolo ci perseguita ed abbiamo bisogno di una dimora sicura (almeno con 26 stanze).
Il piccolo uomo,rattristito da quelle parole, guarda negli occhi Mastella, guarda negli occhi la moglie,la prende per mano, la fa scendere dall'asinello e sorridendo a 375 denti li guarda entrambi e allontanandoli spinge solo il quadrupede verso casa richiudendo l'uscio di casa.


Felix

Anonimo ha detto...

Che storia commovente. Siamo tutti contenti perchè in casa del piccolo uomo è stato accolto un nuovo asinello. Il caso però non è chiuso,perchè in giro ci sono ancora loro, Mastella e la moglie.
Prima di aprire l'uscio di casa guardate dall'occhiolino - RIPETO Prima di aprire l'uscio di casa guardate dall'occhiolino.

Walter

Anonimo ha detto...

Vuoi vedere,poichè sono rimasti in due,che Mastella e moglie si arruoleranno nei testimoni di Genova, pardon, di Ceppaloni?

Felix

Anonimo ha detto...

Ho immaginato la scena di Mastella con la moglie sull'asinello e mi sono scompisciato dalle risate.
Per chi non avesse letto la storia andate indietro nei commenti di Felix.


Ernesto

Laura Spiatta ha detto...

Antonio Satta (UDEUR), segretario della commissione di Vigilanza Rai, oggi vuole fermare il video collegamento TV che Annozero di Santoro vorrebbe fare giovedi' 4 Ottobre L'AUDITORIUM "CASALINUOVO" DI CATANZARO per sentire la voce dei dimostranti contro la mafia.
http://www.perlacalabria.it/2007/10/01/ludeur-attenta-all’art-21-della-costituzione-adesso-vogliono-imbavagliare-anno-zero/#more-255

http://www.perlacalabria.it/2007/10/01/ludeur-attenta-all’art-21-della-costituzione-adesso-vogliono-imbavagliare-anno-zero/#more-255

http://www.petitiononline.com/040407rc/petition.html

E' lo stesso Antonio Satta che cerca di difendere il consiglio della regione Calabria?
http://www.adnkronos.com/IGN/Politica/?id=1.0.1371118845



L'ira dell'Udeur contro Santoro
"Siamo pronti a sfiduciare la Rai"

ROMA - "Fermate Annozero o chiederemo la sfiducia del cda della Rai". L'affondo dell'Udeur nei confronti della trasmissione di Michele Santoro è frontale. "Abbiamo saputo che si apprestano ad attaccare nuovamente Mastella. Se fosse vero, sarebbe inaccettabile. Non accetteremo di essere processati" afferma Antonio Satta, vicesegretario vicario dell'Udeur e segretario della commissione di Vigilanza Rai.



Non è moralmente ed eticamente possibile ricoprire due ruoli simili: o ti occupi di ricoprire la carica di vicesegretario dell'UDEUR oppure quello di segretario della commissione di vigilanza RAI....ma è ovvio che il sig.Satta trovi da ridire riguardo le trasmissioni RAI, è una faccenda che lo riguarda così da vicino!!
Questo è conflitto di interessi!

E allora sig.Satta, non può scegliere di stare solo all'UDEUr buonino buonino senza mettere becco nell'informazione?