mercoledì 24 ottobre 2007

Il potere di un 1,4 %


“E in quanto al voto che, a luglio, dovrà decidere il rifinanziamento delle missioni italiane all'estero, «se la maggioranza e il governo andassero sotto al Senato secondo me la maggioranza non ci sarebbe più e noi ne prenderemo atto, questo mi pare un giudizio politico e di merito non ci possono essere surrogati. Quindi, laddove ci fosse un riscontro in negativo, noi a settembre valuteremo se stare al governo oppure dare l'appoggio esterno»” (Repubblica, 3 Luglio 06).

«A brutalità si risponde con eguale determinazione - aggiunge - Lo dichiaro con molta obiettività se ci sarà il referendum, prima ci sarà, per quanto mi riguarda, la crisi di governo» (10 Aprile 07)

«Sono pronto alla crisi se c'è chi vuole decapitarci» (24 Aprile 07)

«Se passa l'emendamento sugli avvocati nei consigli, l'Udeur conferma le posizioni di Mastella. Se dovesse persistere la tendenza a sfilacciare il lavoro fatto dalla maggioranza con una rigidita' che riaffiora in aula sull'emendamento degli avvocati, Mastella non esiterebbe un istante a prendere atto di questa difficolta' e a rassegnare le dimissioni» (13 Luglio 07)

«E' il giorno dell'indulto. Mastella Si fa vivo solo con una lettera a Romano Prodi nella quale minaccia le sue dimissioni» (l'Unità, 27 Luglio 07)

«Se i ministri scenderanno in piazza contro un provvedimento storico e importante come quello sul welfare, sarà crisi di governo» (1 Settembre 07)

«Io linciato, pronto a sfiduciare cda Rai» (5 Ottobre 07)

«Se vi faccio schifo lasciamoci con molto garbo e andiamo alle elezioni. O mi difendete o ci lasciamo» (9 Ottobre 07)

«Noi chiediamo un chiarimento. Se non ci dovesse essere è chiaro che verificheremo anche la possibilità di non votare» (22 Ottobre 07)


clEMENTE...E FALLO UNA BUONA VOLTA!


Il commento di N.P: La vicenda De Magistris non ha avuto alcuna ripercussione sull’esecutivo. clEMENTE non si è dimesso, lo strappo interno alla maggioranza(si fa per dire!) è stato ricucito e Prodi in qualche modo è rimasto dov’è. Non si sa per quanto durerà ma per il momento la situazione è questa. Tanto rumore per nulla: 1) la lettera attraverso la quale la quale Cossiga (lui di dimissioni se ne intende!) chiede gentilmente a Mastella di levarsi dalle palle, 2) l’intervento indotto e per di più tardivo di Napolitano, 3) il ribelle Di Pietro che con metà faccia dipinta di blu e al grido di “libbertà” si erge a difensore della magistratura e mostra le chiappe all’acerrimo nemico clEMENTE, 4) l’opposizione che si domanda che cosa si sarebbe detto se tutto ciò fosse accaduto con Berlusconi al governo ma poi inspiegabilmente critica De Magistris e difende Mastella, 5) l’ Udeur che minaccia la ritirata sull’Aventino, 6) prime pagine di quotidiani E talkshow con auditel alle stelle………………………

Ebbene, tutto è finito in una bolla di sapone.

Ma noi non ci arrendiamo. Continueremo a combattere con i mezzi che ci sono concessi.

Vi invito a tal proposito a “non cessare il fuoco”. Scriviamo e-mail, firmiamo petizioni, partecipiamo a manifestazioni. Insomma non facciamo mancare il nostro apporto.

Prima o poi Qualcuno ascolterà il nostro urlo:


TUTTI A CASA !!!


89 commenti:

Caterpillar ha detto...

Le comiche continuano, ma c'e' ben poco da ridere. Il cretino continua a promettere le sue "dimissioni" solo per imbavagliare il governo, ma non si dimette mai, sta troppo comodo sulla poltrona. Che pena che mi fa la sinistra (non che la destra stia meglio), costretta a governare (e ricattata ogni giorno)con personaggi come Mastella, i comunisti e i no-global. Si stava meglio quando c'era Cicciolina (altro che sto travone di Vladimir Luxuria che si e' preso/a un sacco di botte in Russia), almeno faceva un po' di "spettacolo" quando si denudava in parlamento (almeno 2 volte se ricordo bene). Il degrado non ha piu' limiti in parlamento, entrano anche i maiali!!! Ci scommettete che il figlio di Mastella entrera' in politica al piu' presto? Tanto e' raccomandato.

ciao il vostro Caterpillar

Anonimo ha detto...

E alloura?
O Ministre fa e dicie quello che vuole. E' nu grand'omme e voio dovreste togliervi u cappello e scialaquarve li denti quande parlate de lui.
Noio Ceppaloni o conosciamo assaie. Che lo Ministro nun è come l'altri politicanti. E che quando dicie na cosa poi lo fà. Che se ce bisogno di quassiasi cosa, nu consiglio, nu parere, na spintariella bella, lui si prodiga, e ti ricieve di persona, lui. A Roma come Ministre e a Ceppaloni come sindaco, tiè. Non comme gl'altri che ci mettono o piripicchio di mezzo per fare ostacolo e scoraggiarti. Se c'hai nu concorso che ti mette in ansia, nu lavoro che proprio non arriva ce sta o'Ministre nostro che pensa a noio Ceppaloni. E se nu ce fusse cummme sarebbe ridotto istu pàise?
Pensate, meditate ingrati prima di infangare o sant'omme.

Anonimo ha detto...

Mastella soddifatto dopo il Consiglio dei Ministri
Mercoledì 24 Ottobre


Non ha voglia di parlare il ministro della Giustizia, Clemente Mastella, ma la sua soddisfazione per come sono andate le cose in Consiglio dei Ministri non la nasconde. E ai giornalisti che gli chiedono se sia contento o meno, si limita a rispondere facendo vedere un sms che gli è stato inviato da un amico e che avrebbe fatto leggere anche ai colleghi di Governo nel corso del Consiglio dei Ministri: "Poco fa sulla giustizia è caduto il governo di San Marino". Implicita l'allusione all'inchiesta sulla loggia massonica di San Marino nell'ambito della quale il Guardasigilli è stato iscritto nel registro degli indagati dal pm Luigi De Magistris.

PORCO!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Catanzaro: PG Cassazione, per ora nessuna impugnazione su avocazione
Mercoled� 24 Ottobre


Per ora nessuna impugnazione e' giunta in Cassazione contro l'avocazione dell'inchiesta 'Why not' al pm di Catanzaro Luigi De Magistris. Lo ha dichiarato a margine del plenum del Csm il procuratore generale della Suprema Corte Mario Delli Priscoli, che ha precisato nel caso in cui avvenga l'impugnazione che "le cose verranno fatte senza guardare in faccia a nessuno, nell'interesse della magistratura e della Repubblica". Ci sono dieci giorni di tempo per impugnare, dal giorno della notifica del provvedimento, dunque il termine dovrebbe essere entro fine ottobre.


RIPORCO!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

"Why Not", inviati atti a Roma
Mercoledì 24 Ottobre


Il procuratore generale facente funzioni di Catanzaro, Dolcino Favi, ha disposto la trasmissione degli atti dell'inchiesta Why Not alla procura di Roma affinché li possa valutare il Tribunale dei ministri. Dolcino Favi. a quanto si è appreso, ha deciso la trasmissione dell'intero fascicolo processuale perché venga valutato se i reati ipotizzati nei confronti del presidente del Consiglio, Romano Prodi, e del ministro Mastella, siano stati commessi quando già erano componenti del Governo o in una fase precedente.

AMICO DEL PORCO!

Anonimo ha detto...

De Magistris, Grillo: "Tutti insieme per salvarsi il..."
Mercoledì 24 Ottobre


"De Magistris ha messo d'accordo centro destra e centro sinistra, con l'eccezione di Di Pietro. Tutti insieme appassionatamente per salvarsi il c..'", scrive sul suo blog Beppe Grillo intervenendo ancora sul caso De Magistris-Mastella. "Il centro-destra - aggiunge - ritrova in Mastella il suo Dna. Cicchitto e Casini lo adorano. E' la futura Brambilla del Sud di Berlusconi. Il centro sinistra invece tace. Prodi e Veltroni fanno il gioco del silenzio. La vecchia tattica democristiana del tirare a campare per non tirare le cuoia. Il ministro della Giustizia indagato, il ministro degli Esteri indagato, il Presidente del Consiglio indagato. Al prossimo Consiglio dei Ministri faranno una retata".

Stedm ha detto...

DOBBIAMO ORGANIZZARE MANIFESTAZIONI IN TUTTE LE CITTà, PORTARE IN PIAZZA PIù GENTE POSSIBILE! MA FACCIAMOLO CAZZO!!!
FACCIAMOLO AL PIù PRESTO!

Li voglio vedere tutti come Craxi!
Mastella,Prodi, Berluska, Casini, Fini, D'Alema, Fassino, Bossi e la lista è lunghissima TUTTI AD HAMMAMET!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

viva mastella l'indispensabile....
avanti con altri indulti

mothersucker ha detto...

x stedm

Io Fini magari lo lascerei stare: non ricordo, almeno, di sue "incongruenze" o peggio!

caterpillar ha detto...

STEDM:
ad Hammamet? magari con villa con piscina e cazzi e ramazzi pagati dai contribuenti italiani? Prima devono andare in galera, poi in punto di morte li mandiamo ad Hammamet (1-2 giorni al massimo). Ma dimenticavo che se vanno in galera poi piangono, deperiscono, fingono di ammalarsi ed escono subito (vedi il caro vecchio De Lorenzo, l'uomo che ha fatto aumentare il costo dei medicinali in maniera esponenziale).

non c'e' fine a sto' merdaio

Anonimo ha detto...

Caterpillar, CANDIDATI !!!!

Anonimo ha detto...

CRAXI fu bombardato con le 100 Lire.
MASTELLA che non vale un Cazzo verra' bombardato con le vecchie 50 Lire.
Prego di procurarsele il tempo sta' arrivando.

mothersucker ha detto...

Un giorno, un lontano giorno,

Andreotti disse:

"Il potere, logora.. ..chi non ce l'ha".

Mitica affermazione, tanto che il gruppo Fiat se ne servì quasi all'istante.

(invano: i suoi modelli dell'epoca, costavano TANTO QUANTO le tedesche, ma con la differenza che le seconde erano ANCORA le auto più affidabili del mondo, mentre le FIAT no.. ..oggi, per -nostra- fortuna, avendo la Comunità Europea chiesto ai produttori tedeschi di ridurre la affidabilità delle loro vetture -che aveva raggiunto livelli PER NOI imbarazzanti- il livello "global-europeo" si è sostanzialmente uniformato..)

All'atto pratico, vedete, nonostante tutto ciò che ha dovuto "traversare", di fatto

ANDREOTTI E' ANCORA AL POTERE !!

ed anche grazie a lui, ad esempio, QUESTO MAL-governo continua a salvarsi.

Ma, mi vien da pensare, che Mastella abbia fatto questo "motto" anche SUO ?!?

Andreotti, almeno, a parte orecchie da Dumbo e gobba da Belfagor (cui si aggiunge oggi un bel naso da tartufo), aveva una "sorta di" "spessore" politico..

..Mas.ella, invece, (e tanti come lui) mi ricorda tanto quegli escrementi che riescono sempre a restare a galla..

"Avvocato", te stài a fargli compagnia, non "temere" !!

m.t. ha detto...

Mastella sei la vergogna dell'Italia! Hai fatto trasferire De Magistris a Roma! Alla fine ce l'hai fatta.
Brutto farabutto FACCIA di M....A! L'hai messa nel culo a tutti gli italiani onesti per l'ennesima volta!!

Spero che qualcuno (lassù) provveda ad una punizione (divina) adeguata alla tua meschinità e incompetenza...

MALEDETTO CORROTTO! TU E TUTTA LA CASTA!

Anonimo ha detto...

A proposito del 1,4%:

Buttiglione a Porta a Porta biasimando il fatto che l'indagine su Mastella sia diventata di dominio pubblico: "Magari gli avra fatto perdere un milione di voti."
Ma quanto fa 1,4% degli elettori - 1 milione di voti?

Ma nessuna paura: Cosi come un capo mafia riesce a gestire dal carcere, cosi demente riuscirebbe a condizionare il futuro governo anche con dei voti negativi.
... chi sa, ha potere ... fintanto che non cambia completamente al classe dirigente
W Mastella

Gil ha detto...

Per Mothersucker

Io Fini non lo lascierei proprio stare.
Vuoi incongruenze ? Eccole:
Quando era segretario del MSI ha votato (con i comunisti :-O ) contro la legge che introduceva il maggioritario.
Diventato presidente di AN (quindi poco tempo dopo) ha raccolto le firme per il referendum che doveva eliminare il 25 % di proporzionale che era rimasto e dichiarava di essere per il maggioritario puro :-O .
Nella scorsa legislatura (ministro degli esteri e vicepresidente del consiglio) ha fatto approvare la attuale legge elettorale che reintroduce il proporzionale :-O (definita porcata dall'autore).
Recentemente ha fatto parte del comitato che ha raccolto le firme per il referendum che vuole abrogare l'attuale legge elettorale :-O (e allora perche' l'hai fatta approvare ?? Chi paga i costi del referendum ?? Se non la approvavi, e se AN non la avesse votata non sarebbe MAI entrata in vigore, poi non serviva abrogarla).

E questo sarebbe uno coerente ?

Anonimo ha detto...

M:T: aspetta un attimoo..Non hanno trasferito De Magistris ma l 'inchiesta a ROma...e' una porcasta lo stesso comunque...

Il tribunale dei ministri....
AHAHAHAHAHAHAH
Cos' e' una barzelletta?

Povera Italia...anzi...

AH Serva Italia...

Ceci

Anonimo ha detto...

TRUFFA DA 4 MLN PER PASTI STUDENTI ATENEO CATANZARO, ARRESTI


Scommetto che secondo la nostra classe dirigente DE MAGISTRIS dobvrebbe occuparsi solo di queste inchieste....

Cec

Anonimo ha detto...

@Cec
Leggi "Toghe rotte" di Tinti e capirai anche questo.

Non dimentichiamoci che al Sud la mafia e proprio questo.

mothersucker ha detto...

Gil, apunto, incongruenze, non INCOERENZE.

Queste "giravolte" politiche magari possono non piacere, ma, se mi consenti, sono ben lontane da BEN ALTRE porcate..

..Ecco, cosa "intendevo" !!

Anonimo ha detto...

Ma in che paese siamo finiti??? Ma è un incubo?? Sì, via, sicuramente è un incubo, fra poco ci svegliamo tutti e tiriamo un sospiro di sollievo.... figuriamoci, Mastella alla giustizia, neanche un sottosviluppato mentale ce l'avrebbe mai messo.... o no?

Anonimo ha detto...

Ragazzi ho visto che esoste il comitato pro DE MAGISTRIS...
Ma il blog di Grillo il sito ammazzateci tutti, noi e tutti gli annessi e connessi...
Quando la organizziamo una manifestazione?
Quando scendiamo in piazza davanti al ministero della giustizia a dire la nostra?
Purtroppo senza un buon tam tam mediatico non si va avanti...
Io offro di tasca mia di pagare un biglietto del treno A/R a una persona che non puo permettersi di venire a ROma...

CEC

mothersucker ha detto...

a "CEC"

il biglietto forse riesco ancora a permettermelo, ma magari se ne offri uno ad un mio amico.. scherzi (ma non troppo) a parte,

io continuo (si, CONTINUO, oramai da circa un mese) a proporre come data

SABATO 27 Ottobre

ossia QUESTO sabato.

Avanti a tutti i palazzi dello strapotere "politico".

mothersucker ha detto...

e-mail da me appena inviata al Presidente della Repubblica:

Signor Presidente,

La prego, ci aiuti, TUTTI, NOI, Italiani come Lei, a liberarci di questo MAL-Governo.

In più, La prego, CI aiuti TUTTI acché vediamo ripristinata la possibilità di SCEGLIERE
CHI eleggere al Parlamento, sennò, questa, che ancora pretendiamo di poter e volere definire "democrazia",
finisce per assumere sempre più, e sempre più drammaticamente,
non più le semplici "parvenze", ma le PIENE FATTEZZE di una dittatura malcamuffata.

..........................

Ovviamente, al Presidente della Rep. ho fornito anche nome, cognome ed indirizzo; a voi, ne dico solo parte:

Antonio M.

P.S. - e non mi sono firmato mothersucker :O

Anonimo ha detto...

Premesso che fanno più o meno tutti schifo...

almeno facessero sta cazzo di legge elettorale con lo sbarramento al 5% o anche 10% così tutti sti ricattatori con percentuali infime la smetterebbero di rompere le palle...

Anonimo ha detto...

di pietro ha piu seggi sia in senato che alla camera...

Anonimo ha detto...

Antonio M. io ci vengo figurati se non ci vengo...
Pero' lavorando in campo comunicazione prevedo che senza il necessario tam tam mediatico non funzionerebbe...
Per questo bisogna coordinarsi...perche' la gente secondo me ci viene...ma deve anche sapere che ce...
Rilancio la proposta...chi puo offra un biglietto del treno a chi non puo..i partiti organizzano i pulman...i treni..il vaticano offre il pranzo con dei buoni..pure l arcigay e' ben organizzata...
Ecco perche' poi alle manifestazioni ci va tanta gente...sull onda emotiva...le cose funzionano raramente...
Invito i nostri SPO ed N.P. a proporre agli altri blog e siti la manifestazione che tutti chiedono a gran voce..

Cecilia

Anonimo ha detto...

C' e' ne sono di siti da contattare...anche Il blog di Travaglio..e quello delle toghe...
E tanti altri...
Cecilia

antonella ha detto...

Personalmente, essendo una gran camminatrice (camminare fa bene)
mi preparerò più volantini possibili a mie spese e diffonderò il TUTTI A CASA i ragazzi che sono d'accordo con questa idea possono chiedere a nonni, genitori pensionati e altro di andare a diffondere il Tutti a casa.
Camminare fa bene alla salute e raccontare la verità ancora meglio.

Anonimo ha detto...

Se fate una colletta, io contribuisco. Purtroppo non ce la faccio a venire (sono in Germania), ma caxxo quanto mi piacerebbe vedere 3 milioni di persone a sputare in faccia al clEMENTE. Alesstite la cassa che io qualcosa lo mando!

Firmato
rimedio x l'avvocato

Caterpillar ha detto...

Anonimo 13.22:
se mi candido e mi mettono a fare il ministro faccio + bella figura di Mastella (beh credo che tutti la farebbero!!!). Ma io sono un geologo e spero mi assegnino il minestero dell'ambiente, cosi' al posto di un "avvocato verde", ci sarebbe uno che di "verde" ne capisce.

Anonimo 13.26:
ma sei scemo?? con le 50lire? vuoi mettere quanti soldi andrebbero dispersi? E ti immagini i portaborse del demente a raccoglierle?? Vuoi fare arrichire il porco ulteriormente? Io propongo i sassi, sono sempre geologo e i sassi li porto io!!

mothersucker:
io penso di aver scritto un miliardo di email ai nostri politici, ma credo che non abbiano mai letta una. Comunque val la pena provarci.

Cec:
il tribunale dei ministri non sapevo esistesse, cos'e'? I ministri giudicano i magistrati? chiedo lumi, I am sorry

so long

Anonimo ha detto...

Caro Cater...appoggio incondizionatamente la tua nomina a Ministro dell' Ambiente...e abolisci la caccia....!!!!
Non so cosa sia il tribunale dei minstri..chiedo anche io lumi..
Ma il solo nome mi ha fatto ridere...
Mi hanno risposto nel sito di di pietro che l' italia dei valori stava organizzandfo una manifestazione ma l' ha annullata...BAH!!!!!!
Cecilia

Anonimo ha detto...

Io ci sono

sabato è perfetto

Avvocato delle cause perse

Leo pardi ha detto...

........ alla fine il popolo s'incazza, scende in piazza armato di spranghe e coltelli da cucina, prende il potere ..e proclama a proprio capo il generale STUKAZZ che si autonomina GENERALISSIMO.
Gli sconfitti a questo punto capiscono che nemmena don cleMENTE nulla puoò e come gli scarafaggi, sorpresi dalla luce, improvvisamente si disperdono, e tutti vanno nella stessa direzione: la Svizzera
... a chiedere asilo politico ??

Prodi ....in bicicletta con una mortadella imbottita di Euro da 500 dietro il sellino;

Di Pietro ....in mercedes provvidenzialmente regalatagli da un amico premuroso;

mastella ....in aereo direttamente da Ceppaloni,dove,furbamente previdente, si era fatto costruire in men che non si dica, dai suoi 3.200 amici, capitanati dal noto AVVOCAZZO del diavolo che con frusta e forcone ha diretto i lavori e battendo le mani come un deficente non si accorge che il suo amato cleMY, decollando, lo ha lasciato a terra come un PIRLA !!

Rutelli ....in motorino al solito, disorientato, ha sbagliato direzione andando a sud e.. finendo la miscela .. inquinante, si è fermato ad Eboli. (credendo di essere Cristo)

Veltroni..... da buon volpone o meglio da buon verme politico (crescendo ha cambiato molte mute) tratta, parla, parla, parla sino a convincere il Generalissimo STUCAZZ.
Il generalissimo STUCAZZ, per evitare la guerra civile nomina il Bamboccione Veltrone suo vice. Veltroni è contento di essere anche questa volta vice , convinto comè che primo o poi sarà lui a 80 anni compiuti "EL PRIMERO ".

Drinn !!!!
Drinnn !!!!!!
Sveglia !!!!!!!!

Cazzo, è già ora di pranzo !!

Anonimo ha detto...

"Why Not", teste pedinato e minacciato
Mercoledì 24 Ottobre


"Io sono stata pedinata per un periodo. Ora le attenzioni di sono spostate sulla persona che ha cura dei miei figli. Più di due persone hanno potuto assistere a quanto accaduto una sera. Un'auto le si è accostata e dal di dentro un giovane, un uomo, le ha fatto il segno che aveva in mano una pistola". A raccontarlo è stata Caterina Merante, la principale testimone dell'inchiesta Why Not, in una intervista a Sandro Ruotolo che sarà trasmessa domani sera nel corso della trasmissione Annozero alla quale è stato annunciato che parteciperà anche, in diretta, il pm Luigi De Magistris. Nell'intervista la donna racconta anche di "un'intrusione avuta all'interno dei nostri uffici che abbiamo ovviamente denunciato alle forze dell'ordine. Un'intrusione fisica, delle persone all'interno dei nostri uffici". Alla domanda se queste persone l'avessero minacciata, Caterina Merante ha detto "sì" aggiungendo che "il mio avvocato non mi consentirebbe di andare oltre. Abbiamo riferito tutto alle forze dell'ordine come era giusto fare". Tutto questo allo scopo di fermarvi? "Immagino di sì". "Paura? Se non l'avessi - ha detto Caterina Merante nell'intervista a Ruotolo - sarei folle. E' chiaro che essendo una madre non ho paura per me. Ho paura per la mia famiglia quindi temo che ogni gesto, anche quello di parlare con lei, possa essere sbagliato. Ce lo chiediamo, ne parliamo, ne discutiamo e poi riteniamo che in realtà, essendo posti ad un'esposizione anche di tipo mediatico, possa essere invece un modo per tutelare le persone a cui voglio bene". (ANSA)

Che bell'Italia che avete creato BASTARDI!

Anonimo ha detto...

Loiero: "Non sono indagato in Why Not"
Mercoledì 24 Ottobre


"Non sono indagato nell'inchiesta Why Not. Smentisco con fermezza quanto oggi scrive il 'Corriere della Sera' che inserisce (per superficialità, voglio sperare) il mio nome tra gli indagati di tale inchiesta, trascinandomi in quel massacro mediatico generalizzato che sta sconvolgendo la mia regione e non aiuta la ricerca della verità sulle rapine consumate ai suoi danni". Lo afferma - in una nota diffusa dal portavoce - il presidente della Regione Calabria, Agazio Loiero. "Mi riservo - conclude Loiero - ogni azione, in qualsiasi sede, a tutela della mia persona e dell'istituzione che rappresento".

Tu rappresenti solo te stesso e se ancora non sei indagato è perchè stanno cercando,i tuoi compari, di insabbiare le carte.
Loiero hai rovinato la Calabria! VERGOGNATI!

Anonimo ha detto...

Lettera della mammma di Mastella al proprio figlio clemente!
Caro Clemente, ti scrivo queste poche righe perché tu sappia che
ti ho scritto. Se ricevi questa lettera, vuol dire che è arrivata.
Se non la ricevi, fammelo sapere, così te la rimanderò.
Scrivo lentamente perché so che tu non sai leggere in fretta.
Qualche tempo fa tuo padre ha letto sul giornale che la maggior
Parte degli incidenti capitano entro un raggio di un chilometro dal luogo
Di abitazione. Allora abbiamo deciso di traslocare un po' più lontano.
La nuova casa è meravigliosa. C'è una lavatrice, ma non sono sicura
che funzioni. Proprio ieri ci ho messo dentro il bucato, ho tirato
l'acqua e poi il bucato è sparito completamente. Il tempo qui non è
troppo brutto. La settimana scorsa ha piovuto due volte:
la prima volta per tre giorni e la seconda per quattro.
A proposito della giacca che mi avevi chiesto, tuo zio Piero mi ha
detto che spedirtela coi bottoni sarebbe stato molto caro (per via
del peso dei bottoni). Allora li ho staccati. Se pensi di riattaccarli,
te li ho messi tutti nella tasca interna.
Tuo fratello ha fatto una grossa sciocchezza con la macchina:
è sceso e ha chiuso di scatto la portiera lasciando dentro le chiavi.
Allora è dovuto rientrare a casa a prendere il secondo mazzo di
chiavi, e così anche noi abbiamo potuto scendere dalla macchina.
Se vedi Margherita salutala da parte mia.
Se non la vedi, non dirle niente.
La tua mamma che ti vuole tanto bene.
P.S.: volevo metterti anche un po' di soldi,
ma avevo già chiuso la busta.

massimo ha detto...

Per Mothersucker
Sono stato fan sfegatato di Fini e militante di MSI AN FRONTE DELLA GIOVENTU' AZIONE GIOVANI e compagnia cantando. Sin dall'inizio degli anni 90, Fini ha cavalcato la questione morale e la difesa dell'indipendenza della Magistratura ergendosi a paladino della legalità. POI, quando quel pittoresco carrozzone che era l'MSI tutto ideali e buoni propositi è diventato ALLEANZA NAZIONALE, ed è andato al Governo con Bossi e Berlusconi, Fini si è dimenticato di essere il paladino della legge. HA VOTATO TUTTE LE LEGGI VERGOGNA DI BERLUSCONI (DECRETO BIONDI SALVALADRI, CIRAMI, PECORELLA, CIRIELLI, LODO MACCANICO, ORDINAMENTO GIUDIZIARIO ETC. ETC.) e non ha mai detto una sola parola per difendere il pool di Milano e la Boccassini così come ora tace, in modo vergognoso, di fronte allo scempio che si sta facendo della funzione giudiziaria. Non so se chiamarla incoerenza, incongruenza o cosa ma a me fa schifo e soprattutto brucia per le speranze che avevo riposto nelle parole di quella persona. Credo sia una persona onesta, a differenza di altri, ma è anche lui un politicante del cavolo pronto rinnegare le aspettative degli elettori per propria convenienza politica del momento.

Gil ha detto...

Per Mothersucker,

Grazie per il chiarimento ma, come dice giustamente Massimo, se fosse una persona coerente, lineare, (azzardo) onesta ... non avrebbe MAI votato il lodo Schifani (una vergogna !!), la Gasparri (che ha permesso di non mandare rete 4 sul satellite e ha fatto guadagnare una paccata di milioni di euro al berlusca)o ... la Pecorella, quella sulle rogatorie, la depenalizzazione del falso in bilancio ecc ecc ecc.

Se fosse stato l'uomo d'un pezzo che si pensava fosse ... diciamo nel 90/91/92 ... forse non si sarebbe neanche alleato con forza italia o comunque non avrebbe fatto il servo della gleba.

Morale: e' come gli altri. Appena giunti al potere si dimenticano degli ideali, di chi li ha eletti, di come hanno votato i cittadini ai referendum e pensano solo ad intascare il piu' possibile.

Speriamo di venirne fuori prima o poi

Saluti

Anonimo ha detto...

Mandiamo alla redazione di Anno Zero mail con il nostro sostegno a Caterina erante..
Un coraggio da leone sta ragazza...

Cecilia

geronimo ha detto...

Gil
anche l'attuale maggiornaza ha messo nelle pieghe della finanziaria un aiutino a rete 4 procrastinando di tre anni la "cacciata sul satellite" anche con l'accordo di di pietro

Anonimo ha detto...

LE FACCE DI TOLLA di VITTORIO FELTRI

Primo pensiero. Scommetto che la maggioranza dei connazionali non ha capito un tubo di questa storia politico-giudiziaria finita secondo tradizione italiana: a tarallucci e vino. Un gran polverone, calci in bocca e negli stinchi, tavole rotonde e ottagonali, talk-show, dozzine di articoli: sembrava dovesse cadere il mondo; uno scandalo pazzesco. Sul più bello, quando ci si aspettava il botto e il crollo dei sacri monumenti della Casta, c'è stato il flop. Tanto rumore per niente. Ci vorrebbe una spiegazione. Cercherò di essere all'altezza del compito. Secondo pensiero. Antonio Di Pietro era scatenato fino a lunedì sera. A Porta a Porta ha dato l'impressione di essere ringiovanito di quindici anni. Si è rimesso la toga e si è infervorato; voce tonante, occhi spiritati, potente e prepotente zittiva quelli che tentavano di rubargli la parola. Un mattatore come ai tempi belli, quando lungo le autostrade non era raro imbattersi in scritte murali: Forza Tonino facci sognare. Mai visto un uomo sostenere le proprie ragioni con tanto vigore e tanta convinzione.

Anonimo ha detto...

PUBBLICITÀ
MAPPA DEL GUSTO Orientarsi fra i sapori di Reggio e dintorniLe ultime notizieCATANZARO: MASTELLA FIRMA CONCERTO PER NUOVO PG
Il ministro della Giustizia, Clemente Mastella, ha firmato oggi il concerto per il procuratore generale Enzo Iannelli, indicato dalla quinta commissione del Consiglio Superiore della Magistratura quale nuovo procuratore generale di Catanzaro. La richiesta di concerto e' giunta in data odierna sul tavolo del Guardasigilli. (AGI)
(24 ottobre 2007 ore 16.53)

Evviva,morto un papa se ne fa uno "nuovo".

Anonimo ha detto...

Politica A favore Cdl, Udeur e Italia dei Valori. Ma è scontro sul numero legale
Vigilanza vota le dimissioni di Petruccioli
Approvata all'unanimità la mozione di sfiducia del presidente Rai presentata dalla Rosa nel Pugno


RAI - La commissione di vigilanza sulla Rai ha approvato all'unanimità dei presenti la mozione, presentata dalla Rnp, che chiede le dimissioni del presidente Claudio Petruccioli. A favore della mozione hanno votato 20 rappresentanti della Commissione e cioè gli esponenti della Cdl, dell'Udeur, dell'Italia dei Valori, oltre che della Rnp. Non hanno partecipato al voto, lasciando l’aula della commissione di San Macuto, gli altri esponenti dell’Unione.


Claudio Petruccioli (Ansa)
NUMERO LEGALE - In quel momento, ha spiegato il presidente Landolfi, «erano presenti 21 membri in quanto Lusetti, che ha chiesto la verifica del numero legale, secondo il regolamento della Camera viene conteggiato». Al contrario, Lusetti osserva come abbia lasciato l'Aula prima del voto, e dunque «la risoluzione è stata approvata senza il numero legale».

«SUICIDIO» - Per il deputato della RnP, Marco Beltrandi, «Si sono suicidati. Pd e sinistra democratica sono usciti poco prima del voto dalla vigilanza, e c'era anche l'assenza di Bordon. Era chiaro che sarebbe finita così». «Nella mia risoluzione - prosegue - era prevista la sfiducia a tutto il cda della Rai ma è passato un emendamento dell'opposizione per votare la sfiducia solo a Petruccioli, emendamento che abbiamo votato favorevolmente, all'unanimità».

NON VINCOLANTE - Il voto di sfiducia della commissione di Vigilanza Rai non impone comunque al presidente delll'azienda di viale Mazzini l'obbligo di rassegnare le dimissioni. Il voto infatti non ha una valenza giuridica, mentre di sicuro costituisce un segnale di forte rilevanza politica. Questo perché a votare la sfiducia a Petruccioli è stata sì la maggioranza della Vigilanza con venti voti - i 17 della Cdl, più Antonio Satta dell'Udeur, Egidio Pedrini, dell'Italia dei Valori, e Marco Beltrandi, della Rosa nel Pugno - ma a nominare e a far decadere il presidente Rai sono i due terzi dell'intera commissione. Per questo, il voto odierno non equivale ad un obbligo giuridico di dimissioni di Petruccioli. E infatti questo aspetto è stato subito rilevato al termine della seduta dagli stessi Pedrini e Satta, e anche da Paolo Bonaiuti (FI), oltre che da Fabrizio Morri, il capogruppo dell'Ulivo che con altri dello schieramento di centrosinistra al momento del voto era fuori dall'aula. «Non c'è obbligo giuridico - dice Pedrini - ma se io fossi Petruccioli, non appena uscite le agenzie di stampa con l'esito del voto mi sarei dimesso. E lo stesso avrei fatto se fossi stato uno dei consiglieri Rai, perché questo voto è un segnale politico molto forte ed evidente, e da cui non è facile prescindere o far finta addirittura di nulla». Anche Satta sottolinea lo stesso aspetto, aggiungendo «io sono per il rispetto delle regole, e per questo ho votato per la risoluzione Beltrandi che aupica le dimissioni di Petruccioli. Sono cambiati gli schieramenti e il presidente eletto allora in base a certi criteri, quando si parla di maggioranza e minoranza in Cda Rai, oggi non risponde a quell'intendimento di garanzia. Io non sono uno che sta qui come fossi un telecomando di cui si preme un tasto, io ci sono perché avverto il senso di responsabilità e quindi voto per il rispetto delle regole».


24 ottobre 2007

Anonimo ha detto...

signori da non credere

andate a vedere i comunicati stampa del ministero di Grazia e Giustizia... da non credere...

Mastella!!!!!!!!!!!!

http://www.giustizia.it/ministro/com-stampa/xv_leg/22.10.07.htm

Anonimo ha detto...

eeee sii magari!! mi sa che non ci sentono per le cose serie .. hanno orecchi buoni solo per le loro minkiate da teatranti(comici)della politica. Ad ogni modo, ripetita iuvan: ANDATEVENE A CASA!!!!

Anonimo ha detto...

Con tutto il disprezzo ....Mastella mi fa schifo !!!

Anonimo ha detto...

rAGAZZI QUEST' ANSA NON C' ENTRA NIENTE CON MASTELLA...MMA MI AFFIDO AL VOSTRO BUON CUORE

Partira' da Roma sabato prossimo
un'autocolonna di volontari del corpo di polizia ecozoofila
dell'Associazione Unione Democratica per portare nel canile di
Statte, in provincia di Taranto, cibo e medicinali a 600 cani
denutriti e non curati.
In questi giorni il Corpo di polizia ecozoofila ha raccolto
cibo, medicine, coperte e volontari provenienti da tutta Italia
per aiutare i cani che dal mese di marzo sono in difficolta'
perche' i Comuni interessati hanno cessato di sovvenzionare il
canile per irregolarita' nelle autorizzazioni e di struttura
riscontrate dalla Ausl. Il canile di Statte era nato per
ospitare 200 cani, invece ne ospita 600: 490 da Taranto e gli
altri da Massafra e da Statte, ora accuditi da tre volontari.
A bordo dell'autocolonna ci saranno anche sei veterinari
volontari che faranno fronte alla emergenza.
Viveri e medicinali saranno distribuiti sotto la sorveglianza
dei volontari del Corpo di polizia ecozoofila. ''Abbiamo avuto
da parte dell'assessore comunale alla sanita' di Taranto -
spiega il comandante del Corpo di Polizia ecozoofila dell'Aud,
Ercole Ciaglia - una disponibilita' a trovare iniziative per
regolarizzare temporaneamente la convenzione al fine di erogare
contributi e sara' anche nominato un nostro commissario, quale
garante dell'attuazione di questo accordo che consentira' di
trasformare l'emergenza in una situazione di attesa di soluzioni
definitive''. (ANSA).

CONTATTARE: commissariatoroma@poliziaecozoofila.info
tell. 3339807029 - 3476141151 - 3393089391 - 069133992 - 3498459330

SE VOLETE DONARE 5 EURO SARANNO 5 SCATOLETTE PER FAR MANGIARE QUESTE POVERE CREATURE

CECILIA

Anonimo ha detto...

EVVIVA AL NOSTRO KAPO' DEGLI ITAGLIOTTI ED IL SUO MINISTRO DELLA CASTA MASTELLA:
CURRICULUM
* Lodo Mondadori, corruzione giudiziaria (attenuanti generiche, sentenza definitiva)
* Caso All Iberian 1, 23 miliardi di tangenti a Craxi (attenuanti generiche, sentenza definitiva)
* Sme-Ariosto 1 - imputazione sui 434.404 dollari a Renato Squillante, corruzione giudiziaria (attenuanti generiche in I grado, appello cancellato dalla legge Pecorella)
* Caso Lentini, falso in bilancio (attenuanti generiche e nuova legge intervenuta, sentenza definitiva)
* Falsa testimonianza P2 (amnistiato, sentenza definitiva)
* Terreni Macherio, imputazione per uno dei due falsi in bilancio (amnistiato, sentenza definitiva)
* Caso All Iberian 2 (falso in bilancio, sentenza di I grado)
* Sme-Ariosto 1 - imputazione su vendita Iri, corruzione giudiziaria (insufficienza di prove in I grado, appello cancellato dalla legge Pecorella)
* 4 Tangenti alla guardia di finanza (insufficienza di prove per stabilire se le abbia autorizzate Silvio Berlusconi o il fratello Paolo, sentenza definitiva)
* Medusa cinematografica, falso in bilancio (assoluzione con formula dubitativa, in quanto per la sua ricchezza potrebbe non essersene accorto, sentenza definitiva)
* Sme-Ariosto 2, falso in bilancio (stralciato in base alla nuova legge sul falso in bilancio)
* Sme-Ariosto 1 - imputazione su due versamenti a Renato Squillante, corruzione giudiziaria (assoluzione piena in I grado, appello cancellato dalla legge Pecorella)
* Terreni Macherio, imputazione per appropriazione indebita, frode fiscale, e uno dei due falsi in bilancio (assoluzione nel merito, sentenza definitiva)
* Bilanci Fininvest, falso in bilancio e appropriazione indebita (calcolo prescrizione in base alla nuova legge sul falso in bilancio)
* Consolidato Fininvest, falso in bilancio (calcolo prescrizione in base alla nuova legge sul falso in bilancio)
* spartizione pubblicitaria Rai-Fininvest (archiviazione per insufficienza di prove)
* traffico di droga (l'indagine non ha rilevato nulla di penalmente perseguibile)
* tangenti fiscali Pay-tv
* Stragi 92-93, concorso in strage (scadenza dei termini d'indagine)
* Concorso esterno in associazione mafiosa assieme a Marcello Dell'Utri, riciclaggio di denaro sporco (scadenza dei termini d'indagine)
* Diritti televisivi, falso in bilancio, frode fiscale, appropriazione indebita (indagini in corso)
* Tangenti a David Mills, corruzione giudiziaria (rinviato a giudizio)
* Telecinco, violazione della legge antitrust spagnola e altri reati (ripreso dopo che Berlusconi ha lasciato il Governo)[/quote]

Anonimo ha detto...

signori da non credere

andate a vedere i comunicati stampa del ministero di Grazia e Giustizia... da non credere...

Mastella!!!!!!!!!!!!

http://www.giustizia.it/ministro/com-stampa/xv_leg/22.10.07.htm

Anonimo ha detto...

Si credono di fare quello che gli pare, sono peggio dei mafiosi, almeno loro hanno paura in qualche modo della legge, questi "politici" si sentono onnipotenti!!

Sono convinti di controllare la maggioranza della popolazione, ma con l'avvento di Internet i conti alla fine saranno devastanti.

Dobbiamo organizzarci, ottimizzare gli sforzi, essere costanti e motivati.

Per la libertà, per i nostri figli, per l'Italia.

Gil ha detto...

POROLE, PAROLE, PAROLE, PAROLE, PAROLE, PAROLE, tante !
Fatti ? ZEROSPACCATO !!!!
a tutti NOI ( visto i risultati ) complimenti !!!

Anonimo ha detto...

Calma Gil, cominciamo dalla base..mail, lettere, scrivere ad anno zero..
C'e' nella rete la volonta di andare a manifestare, sono sicura che succedera presto.
Terza cosa, noi non siamo solo di fronte allacasta, siamo migliaia, possiamo fare qualcosa.
Ne sono sicura
Cecilia

AvvocatoDelDiavolo ha detto...

da lasteccanelcoro.blogspot.com

Il Dott. De Magistris Luigi domani ancora intervistato ad "Anno Zero".A quando una comparsata su "C'è posta per te"?

Il Dott. De Magistris Luigi ancora una volta sui media.Questa volta presenzierà giovedì prossimo su "Anno Zero" condotto dal giornalista Santoro Michele.Mi chiedo che fine farebbe la Giustizia se tutti i Sigg.ri Magistrati facessero passerella tra Tv e giornali come sembra faccia il Dott. De Magistris Luigi.Per fortuna il 99% dei Sigg.ri Magistrati sono troppo occupati , specie nel nostro meridione, a ricercare i mafiosi e delinquenti che sono il vero cancro della nostra Nazione.Ci si viene a dire che la presenza da Santoro servirebbe a difendersi dagli attacchi subiti.Forse conosco poco io l'ordinamento della magistratura, ma credo che sia il CSM ,e non certo la TV, il palcoscenico adatto a difendersi dalle incolpazioni ricevute.Eh si ,perchè il Dott. De Magistris Luigi è incolpato innanzi al CSM di questioni di non poco conto e sulle quali deciderà il massimo organo di autogoverno della Magistratura.Non approviamo questo presenzialismo del Dott. De Magistris Luigi.Avremmo gradito che ,come altri, si fosse difeso dalle accuse di avere svolto non bene il proprio lavoro innanzi al CSM e non a mezzo stampa.C'è un ecc.mo organo di rappresentanza politica dei magistrati che è l' Associazione Nazionale Magistrati.Ebbene i Sigg.ri Magistrati dell' A.N.M. svolgono il loro ruolo di rappresentanza con efficacia ma senza eccessi di presenzialismo (e loro pur potrebbero dato l'incarico rappresentativo ricoperto).Sig. Dott. De Magistris Luigi temiamo invece che , andando avanti così, un giorno o l'altro La troveremo anche a "C'è Posta per te", magari per l'occasione ribattezzata come "C'è avviso di garanzia per te".

Anonimo ha detto...

AVVOCATO DEL DIAVOLO VAFFANCULO DI TUTTO CUORE TU MASTELLA E TUTTA LA TUA RAZZAA....
STO CERCANDO DI RACCOGLIERE FONDI PER SEICENTO CANI, ME NEFREGO DELLE 600 "bESTIE" CHE GOVERNANO QUESTO PAESE...CON TUTTO IL RISPETTO PER LE BESTIE...
PROCATI!!!!!

CECILIA

Anonimo ha detto...

Avvocato della minchia, o meglio "lo sterco nel coro", continui a rompere i coglioni, perchè non parliamo della campagna acquisti dell'UDEUR, dove trovano casa tutti quelli che vengono espulsi da altri partiti, perchè collusi, delinquenti, truffatori ecc. ecc.

Sei un servo.

Anonimo ha detto...

Ragazzi leggo nei vari blog un appello a trovarsi il 27 alle dieci a piazza montecitorio a roma...
Per ora sono appelli isolati...
Li vogliamo raccogliere?
Non so che fare chiedo disperatamente che i responsabili dei vari blog cerchino di organizzarsi...

Anonimo ha detto...

Avvocato dello sterco nel coro, leggi l'articolo che ti riguarda:

http://www.repubblica.it/2007/10/sezioni/politica/catanzaro-mastella/catanzaro-mastella/catanzaro-mastella.html

Gionuein ha detto...

avvocato...

Io invece mi chiedo che fine farebbe la politica se tutti i politici facessero passerella tra Tv e giornali. Poi mi ricordo che questo è esattamente quello che succede (soprattutto il tuo amico Mastella che in 2 giorni è stato presente in 4 programmi televisivi e dio sa quanti giornali). Infatti la fine disgustosa che ha fatto la politica è sotto gli occhi di tutti.

bepi ha detto...

Date un'occhiata a ballarò mastella (se non l'avete già fatto).

http :
//it.youtube.com/watch?v=TBSumJUh73U

Anonimo ha detto...

NON SE NE PUO' PIU' DI TUTTI STI CAPRICCI MASTELLIANI ... BASTA !!! .. NON CE LA FACCIO PIU' !!!

E CHE SI DIMETTA UNA VOLTA PER TUTTE !!!

Anonimo ha detto...

Rinvio Commissione Antimafia, Mancini: "Gravissimo"
Mercoledì 24 Ottobre


"E' grave e introduce un precedente pericoloso il rinvio della missione a Catanzaro della Commissione Antimafia motivato dalla necessità di attendere la decisione del CSM sulla richiesta di trasferimento del PM Luigi de Magistris": così Giacomo Mancini del Partito Socialista a conclusione dei lavori dell'Ufficio di Presidenza della Antimafia che ha deciso a maggioranza di rinviare la missione della Commissione nel capoluogo calabrese. "E' dovere delle istituzioni nazionali - ha continuato il capogruppo socialista in Antimafia - tentare di rispondere con determinazione alla pressante richiesta di legalità e di buona amministrazione che proviene dall'opinione pubblica della Calabria che è profondamente turbata dai tanti fatti di mala politica che squassano questa terra. Il rinvio della presenza dell'Antimafia - ha proseguito il deputato - rischia, al contrario, essere percepito come un segnale di resa nei confronti della protervia della criminalità organizzata e dalla collusione istituzionale che la alimenta. Per questo - ha concluso Mancini - mi auguro che l'Onorevole Forgione, che si è sempre distinto nelle battaglie per la legalità, possa meglio valutare le conseguenze negative di questa decisione".

Anonimo ha detto...

X avvocato del diavolo

nel commento delle 15.51 c'è qualcosa che ti riguarda; vai a leggere !!

Amplesso ha detto...

Secondo voi..

perchè Prodi glielo appoggia ???

N.P. ha detto...

CIAO A TUTTI !!!

IMPORTANTE:

IN SERATA CI DAREMO DA FARE PER INIZIARE A PRENDERE I CONTATTI CON IL BLOG DI GRILLO, COMITATI PRO-DE MAGISTRIS, RAGAZZI DELLA CALABRIA, BLOG-ANTIMASTELLA ECC... PER PROVARE AD ORGANIZZARE UNA MANIFESTAZIONE A ROMA. E' UN PROGETTO COMPLICATO E NON E' DETTO CHE RIUSCIRA'. NOI CI PROVIAMO!
NEL POST DI DOMANI CERCHEREMO DI ESSERE PIU' PRECISI SULL'ARGOMENTO. VI TERREMO CMQ INFORMATI QUANDO AVREMO IN MANO QLC DI PIU'.
VISTA LA VOSTRA DISPONIBILITA' E LA VOSTRA PASSIONE CI SEMBRAVA DOVEROSO INFORMARVI ANCHE SE SIAMO ANCORA IN ALTO MARE.

A RISENTIRCI

amplesso ha detto...

ok n.p. hai il mio pieno appoggio ;))


in ogni caso ...
.. secondo voi ...
.. PERCHE' PRODI GLIELO APPOGGIA ???

Anonimo ha detto...

Calabrisella mia, uli ola, calabrisella mia ...trillullaleru lalleru lalla ... sta calabrisella muriri mi fa!!!

Non vi dimenticate che Garibaldi fu ferito sull'Aspromonte...i boiardi del regno di Savoia hanno dovuto combattere per anni prima di sottomettere il popolo calabrese, con un milione di soldati, e centinaia di migliaia di morti.

I Calabresi sono stanchi di essere sudditi ... dei politici di turno, dei mafiosi e dei Savoia.

Calabria libera

NERO ha detto...

225 anni di carcere,e gli autori dei veri massacri?? gli autori di pestaggi contro giornalisti,medici,done,bambini,che tutto il globo ha visto quanto prenderanno.e quelle diarree che hanno messo molotov finte?? Placanica e'impazzito,dopo i fatti,ha perso il futuro,come carlo,ma placanica almeno soffre di piu,perche e'vivo e il tutto gli pesa come un macigno.
sottopoliziotti hanno perso il posto,incapaci di affrontare folle. facile manganellare chiunque,avendo la divisa da CC o PS ,divisa infangata dallo schifo bolzaneto,in cui i cari tutori dell ordine picchiavano gente inerme,giusto cosi sapete reagire.tra ris,ros,e cappellate varie,ancora la mafia e la prima a fatturato in italia,falcone e borsellino sono morti,perche' hanno avuto il coraggio di non vendersi o di non chiudere gli Occhi,cosa che hanno fatto i loro colaboratori,fuggiti,scappati come conigli.
e l agenda ,fatta sparire da un CC. e i servizi,attivi a registrare telefonate,incapaci ,stranamente di salvare la vita a questi uomini.poi si e visto lo scorso anno di che pasta sono fatti,tra pollari e mancini...... chissa per il G8 le cazzate che hanno sparato......
arrestato tutto un coissariato,a trastevere per associazione a delinquere finalizzata allo spaccio,estorsione,valuta falsa,ricatti ai pregiudicati... che schifo. moggi,che ha sputtanato un paese e libero,corona idem,ricucci idem,e continuano a fare impicci....... ma le pene piu stupide sono aumentate..... i reati piu cretini vengono perseguiti,poi si lasciano camorristi liberi di comprare interi quartieri a roma,milano riciclando i soldi delle armi e droga.ma su questi nessuno indaga.in carcere solo zingari e disgraziati...
sotto sotto questo paese e' MERDA,non c'e giustizia,e chi la deve garantire,non sa le leggi.
italia EST feccia.

Alessandro da Milazzo ha detto...

Questo purtroppo è il risultato di una legge lettorale fatta con i piedi, che avrebbe potuto avvantaggiare solo un partito in Italia(FI).Una persona come Mastella che già si è reso protagonista di cadute di governi, sta li a minacciare un pò tutti.
Sono altamente indignato di questo comportamento.
Ma la cosa che mi ha veramente rabbia è sentire tutti gli uomini di destra, chiedere queste cavolo di elezioni!!!ma elezioni per fare cosa???per dover sopportare altri cinque anni di governo Berlusconi???Devono andare via tutti, questa politica così come è fatta serve solo a loro politici, per noi cittadini non è di nessuna utilità. In pratica sono soldi buttati in mare.

AvvocatoDelDiavolo ha detto...

occupatevi della ndrangheta in calabria
e lasciate stare chi ha la fedina pulita come il Sig. Ministro

lasteccanelcoro.blogspot.com

Alex ha detto...

Siamo riusciti a bloccare il provvedimento anti blog!!! Firmiamo anche per De Magistris

verainformazione.altervista.org

gil ha detto...

X nero

a voi, delinquenti di professione, io avrei dato 225 secoli ! altro che farneticare a cazzo di cane.
Vai a lavorare, piuttosto che spaccare vetrine, incendiare auto, tirare sassi ai poliziotti e poi anche lamentarsi di 225 anni di carcere per 25 deficenti drogati !
Ne abbiamo piene le scatole dei delinquenti a viso coperto, protetti dai parapolitici fasci-comunistimastellati.
Hai sbagliato blog ! non farci perdere tempo !!
Stiamo lavorando per il nostro futuro;
il tuo l'hai già deciso !

Anonimo ha detto...

Avvocato della minchia, devi scrivere al tuo datore di lavoro Mastella!

La procura antimafia di Catanzaro è senza procuratore da oltre 1 anno.

Ma vai pascolare le pecore a Ceppaloni.

Anonimo ha detto...

(AGI) - Siena, 23 ott. - "Probabilmente l'avocazione della procura generale di Catanzaro, come hanno detto alcuni giuristi in commenti sui giornali, e' formalmente sostenibile. Quello che desta preoccupazione e' il seguito di questa inchiesta. Una inchiesta mastodontica come questa, fatta di tanti particolari, difficilmente puo' essere gestita da un magistrato diverso da quello che ci ha lavorato fin dall'inizio. Vedremo quello che succede". Cosi si e' espresso Pier Luigi Vigna, ex procuratore nazionale antimafia, sulla vicenda De Magistris, a margine del convegno di Pontignano (Siena), sui valori e le regole per le imprese.
La decisione del ministro Mastella su De Magistris "mi sembra l'abbia criticata, sia pure senza dirlo, il Consiglio superiore della magistratura. Il ministro ha chiesto la rimozione del magistrato prima della conclusione del provvedimento disciplinare perche' vi era una gravissima urgenza di provvedere. Il Csm, investito della questione nei primi giorni di ottobre, l'ha rinviata a meta' dicembre. Mi sembra che non abbia condiviso questo pericolo di gravi danni", ha concluso Vigna. (AGI)

Giuan ha detto...

mastella riceve piena fiducia da prodi
il GATTO e la VOLPE

------

PETRUCCIOLI (DS) sfiduciato : non mi dimetto !

ma questa specie di politici nostrani, se non conosce la dignità umana, dovrebbero almeno aver sentito parlare di opportunità politica ! .......evidentemente no !

Anonimo ha detto...

Avete visto il nuovo blog dell'avvocato?

lasteccanelculo.blogspot.com

AVVOCÁ... ARIVAFFANCULO TU E LA FAMIGLIA TUA TUTTA

firmato

RIMEDIO X L'AVVOCATO

Anonimo ha detto...

ha ragione l'avvocato, in calabria i magistrati che si occupino di come vengono impiegati i finanziamenti europei per lo sviluppo delle imprese invece di rompere le palle a suo zio.
Suo zio e' un uomo d'onore, ha una parola sola, si e' visto bene anche quando ha offerto il pranzo al ristorante a centinaia di attivisti del suo partito....poi dopo 9 mesi, chiamata dal ristoratore, e' dovuta intervenire striscia la notizia per fargli pagare in conto.....e' lui da impeccabile gentiluomo qual'è, ha pagato.
Un grande si vede anche nelle piccole cose di tutti i giorni!!!
Grande mastella, cosa sarebbe la satira senza di te????

FrancoK ha detto...

Sembra che qualche simpatica persona abbia inserito nel sito ufficiale del ministero della giustizia una presa per i fondelli a Di Pietro e poi la abbia cancellata:

http://img504.imageshack.us/my.php?image=giustkk5.jpg

ma, essendo lui ignorante su come funziona Internet, non sa che è possibile recuperarla. Come?

Andate su Google ed inserite nel campo di ricerca:

site:www.giustizia.it attapirato

e troverete questo:

http://209.85.135.104/search?q=cache:http%3A%2F%2Fwww.giustizia.it%2Fministro%2Fcom-stampa%2Fxv_leg%2F22.10.07.htm

Anonimo ha detto...

Ragazzi andate avanti,nn fermatevi mai. Fate più informazione voi che
300 tg. Mastella pagliaccio!

N.P. ha detto...

CIAO A TUTTI !!!

IMPORTANTE:

IN SERATA CI DAREMO DA FARE PER INIZIARE A PRENDERE I CONTATTI CON IL BLOG DI GRILLO, COMITATI PRO-DE MAGISTRIS, RAGAZZI DELLA CALABRIA, BLOG-ANTIMASTELLA ECC... PER PROVARE AD ORGANIZZARE UNA MANIFESTAZIONE A ROMA. E' UN PROGETTO COMPLICATO E NON E' DETTO CHE RIUSCIRA'. NOI CI PROVIAMO!
NEL POST DI DOMANI CERCHEREMO DI ESSERE PIU' PRECISI SULL'ARGOMENTO. VI TERREMO CMQ INFORMATI QUANDO AVREMO IN MANO QLC DI PIU'.
VISTA LA VOSTRA DISPONIBILITA' E LA VOSTRA PASSIONE CI SEMBRAVA DOVEROSO INFORMARVI ANCHE SE SIAMO ANCORA IN ALTO MARE.

A RISENTIRCI

Anonimo ha detto...

CUCKOLD MASTELLA
The first son of italian minister of justice CLEMENTE MASTELLA, named Pellegrino Mastella, was betrayed by his wife Alessia Camilleri while she was spending her holidays in August 2007 on the boat of Mastella's friend Diego Della Valle, famous as patch-shoes seller. Alessia Camilleri, wife of Pellegrino Mastella, was fucked by the son of Diego Della Valle on his own boat when Pellegrino Mastella was still in the Ministry of Production in Rome where he works as useless and very salary-earner clerk.
Alessia Camilleri had moved off some days before with her parents-in-law, Clemente Mastella and his mature mistress Sandra Lonardo. All three sailed from Capri and went to Eolian Islands on the barge of the patch-shoes maker Diego Della Valle.
Some days later, Pellegrino Mastella also reached his tribe at Lipari. When he arrived there, he found his wife Alessia Camilleri totally naked on the boat with Della Valle's son and he understood that they had copulated without his knowledge while he was in Rome.
After this surprise, Pellegrino Mastella decided to divorce at once while his father, mafia's boss Don Clemente, tried to not let be known this horny story in the italian reportings.
So Don Clemente Mastella from Ceppaloni decided to block italian media about the knowledge of his cuckold son Pellegrino Mastella.
Clemente Mastella, as cuckold-himself, is now trying to block all web sites of the most clever italian people because they could let known through all the world this great cuckold misadventure of his son Pellegrino which - at now - is still nearly unknown in Italy.
At the moment Alessia Camilleri has leaved the house where she was living with the son of "fat" Clemente Mastella in Rome and she went to live with patch-shoes maker Della Valle's son in another northern italian city.
Now we all know why mafious hack Clemente Mastella is attempting to introduce a new bad law in Italy to limit peoples' freedom of expression.

Anonimo ha detto...

SONO D'ACCORDO: TUTTI A CASA!!
SONO D'ACCORDO: TUTTI A CASA!!
SONO D'ACCORDO: TUTTI A CASA!!
SONO D'ACCORDO: TUTTI A CASA!!
SONO D'ACCORDO: TUTTI A CASA!!
SONO D'ACCORDO: TUTTI A CASA!!
SONO D'ACCORDO: TUTTI A CASA!!
SONO D'ACCORDO: TUTTI A CASA!!

i politici non conoscono vergogna ha detto...

Ministero per l'Attuazione del Programma...

pare che esista effettivamente tale ministero. Non si sa quale sia effettivamente il bisogno di questo ministero e non si sa quanto non se ne possa fare a meno.
Ma il solo fatto che è stato istituito comunuqe, è segno della sua importanza e della sua necessità al pari del Ministero dell'Interno o di quello degli Esteri od anche quello dell'Ecomnomia o, perchè no, quello di Grazia e Giustizia amministrato dal nostro ineffabile Mastella. La mancanza di questo ministero potrebbe provocare persino la caduta del governo e comunque non garantirebbe una corretta amministrazione(non so di cosa. Al momeno non mi è ancora chiaro, ma comunque son certo, e lo ripeto, della sua necessità)

Dunque esiste.
Però, nonostante la sua fondamentale esistenza si sente la mancanza di altri ministeri, perchè il solo Ministero per l'attuazione del Programma non è sufficiente, di per se, ad affrontare nel migliore dei modi le problematiche che affliggono l'Italia.
Ad esempio, si sente la mancanza di un Ministero per la Progettazione del Programma e un Ministero della Stesura del Programma che secondo me sono altrettanto necessari.
Infatti, come potrebbe esistere un Ministero dell'Attuazione del Programma senza la presenza degli altri due? Potrebbe essere ben attuato un programma se non prima ben porgettato e ben steso?

Il governo attuale dovrebbe correre immediatamente ai ripari ed istituire quanto prima questi due ministeri e reclutare quindi, nel minor tempo possibile i due ministri competenti con il seguito di sottosegretari, presidenti, vicepresidenti, portaborse, stagiste, segretarie etc. etc.

Ma la sensazione, comunque, è che nonostante tutto ciò ci sia bisogno anche di altri, di nuovi e di fondamentali ministeri. Là, più o meno fuori dai palazzi della politica, uno stuolo di professionisti della politica è in attesa di essere ingaggiato per dispiegare tutte le loro esperienze, capacità, professionalità a favore della causa. Vogliamo sperperare un tale patrimonio umano e professionale? Mastella ne ha pronto un plotone da inserire nei posti chiave.

Signori, vogliamo finalmente far funzionare l'Italia come si deve?...
Vogliamo finalmente prendere provvedimenti efficaci contro i mali dell'Italia?...
Vogliamo porre finalmente termine a questo clima ostile che ammorba il nostro paese?...

Bene! adesso avete la risposta...


auguri..

Anonimo ha detto...

Avvocatodeldiavolo
Sono politicamente scorretto: sei una fogna a cielo aperto.

mothersucker ha detto...

x Massimo

Vedi, Fini ha forse fatto delle scelte, ma di sicuro le ha fatte turandosi il naso (e non solo), ma in nome di un progetto nel quale, andando in AVANTI la CDL, ci andava quindi anche AN.

Direi che spettacolo ben più vergognoso lo stia dando una Sinistra che (come già in passato, e quindi NON E' nè avrebbe mai potuto essere una novità, neppure per chi li ha RI-votati) è costantemente, internamente divisa, anzi, spaccata, frammentata, su TUTTO.

Mi spiace che ci sia chi (ma non mi riferisco a te, Massimo), non vedendo altro mezzo utile per distogliere la attenzione da QUESTO, ATROCE malgoverno, tenta di richiamare attenzione su altri governi passati.

Sulla CDL si può dire di tutto, ma di sicuro essa ha dato, dopo DECENNI di pseudodemocrazia parlamentare, esempio di solidità e stabilità, e ciò SIA quando si è trattato di apoggiare iniziative che (sigh!) erano state promosse dal Premier in favore suo od in protezione di qualche suo amico, SIA quando si è trattato di fare riforme, anche impopolari (parte delle quali anche da me non condivise).

QUESTO "governo", oltre a tassarci e fornirci lo orrendo, orripilante, tragicomico e disgustoso spettacolo che è sotto gli occhi di TUTTI, cos'altro fa?
Si, certo, ci tassa al punto che fra poco vado anche io a chiedere l'elemosina ai semafori: mi alzo 250 euro al giorno esentasse, tanto il sindaco di sinistra che ci ho io i mendicanti non li fa arrestare, ma semmai fà appioppare le multe agli automobilisti che ad esempio (e se lo dico è perché è capitato anche al sottoscritto), per "sfuggire" alle "morbose assistenziali attenzioni" dei lavavetri, si spostano di mezzo metro oltre la linea dello stop ai semafori.

Massimo, ti prego, non fare il gioco della Sinistra.

Nonostante tutti i ceffi che pure la Destra si ritrova dentro di sicuro, essa resta comunque una alternativa più dignitosa.

Se Berlusca raccata Mastella, comunque, giuro che stavolta per davvero la Repubblica italiana il mio voto se lo scorda per sempre.

Anonimo ha detto...

MASTELLAAAA!!!!
T'HANNA MAGNA VIVO 'E ZOCCOLE e
PRIMME MUOZZECO TE L'HANNA CHIAVA
MAMMETA E MUJIERETA.
POZZE JETTA' 'O SANGHE, TU PIEZZE' 'E LATRINE!

nero ha detto...

X gil

scusami tanto gil ma non capisco perchè mi attribuisci cose che io non ho fatto mai. Ho semplicemente fatto un copia e incolla da altro
Forum di discussione ADUC, che è un Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori ..

Penso che tu ti sia tirato in inganno e che ciò che hai scritto in mia risposta è una chiara offesa accusandomi di cose che non fanno parte della mia persona.

Che significa questo che hai scritto ??

"X nero

a voi, delinquenti di professione, io avrei dato 225 secoli ! altro che farneticare a cazzo di cane.
Vai a lavorare, piuttosto che spaccare vetrine, incendiare auto, tirare sassi ai poliziotti e poi anche lamentarsi di 225 anni di carcere per 25 deficenti drogati !
Ne abbiamo piene le scatole dei delinquenti a viso coperto, protetti dai parapolitici fasci-comunistimastellati.
Hai sbagliato blog ! non farci perdere tempo !!
Stiamo lavorando per il nostro futuro;
il tuo l'hai già deciso !"

Ma chi ti dice che io sia un delinquente di professione ??

(Forse mamma tua lo è o qualche caro amico tuo .. di certo sappi che io non ho mai delinquato e mai ambito a tale professione delinquentaria !!

I 225 secoli, manco l'ho capito ... forse hai un pò le idee confuse in capa tua.

Sappi che io faccio un lavoro, onesto, impiegatizio in un ufficio regolare, con regolare contratto di lavoro.

Mi accusi di spaccar vetrine ... ma ti sei per caso bevuto il cervello ?? ... Mi conosci per caso per dire ed affermare quanto da te accusato sulla mia persona ??

SAPPI SOLO CHE IO NON HO MAI SPACCATO NESSUNA VETRINA E DISPREZZO CHI SI ACCINGE A FARE TALE GESTO VANDALICO !!! .. STESSA COSA PER AUTO INCIENDIATE O ALTRO DI CUI TU MI HAI ACCUSATO INGIUSTAMENTE !!

E POI ... "protetti dai parapolitici fasci-comunistimastellati." .. ma che cazzo scrivi ?? .. Ma chi è mai stato protetto da parapolitici fasci-comunistimastelliani ??!!! ..

A ME I FASCI, I COMUNISTI, I MASTELLIANI, E I PARAPOLITICI MI STANNO DECISAMENTE SULLE PALLE !!

ma come ti permetti tu, microdeficiente, ad accusarmi di cose così gravi che mai ho fatto e mai farò in vita mia ?? .. ma come hai osato permetterti, tu deficiente da quattro parole messe in croce ??

NON TI PERMETTERE PIU' !!! .. E CERCA DI PORTARE RISPETTO VERSO I TUOI SIMILI E VERSO IL TUO PROSSIMO !!

.. ma soprattutto -->> IMPARA A LEGGERE TESTA DI CAZZO CHE NON SEI ALTRO !!

Angelo ha detto...

In risposta all'affondo di Mastella su Dini e IDV ( "Se si sta nello stesso letto e si fanno sogni diversi, tanto vale dividere i letti e fare ciascuno i propri sogni") vorrei dire che si può stare in letti diversi e fare sogni diversi, l'importante è stare nella stessa casa, ma che non sia la Casa delle Libertà.
Il sogno è illusione, la realtà è concretezza.
Il sogno sta a Berlusconi come la concretezza a Prodi!
...o vuoi continuare a sognare?

Angelo, Sassari.

Lucio ha detto...

il bello è che il governo, secondo l'opposizione, è ostaggio della sinistra radicale...