mercoledì 26 settembre 2007

Legge ad Mastellam e Ballarò

E' stata un'altra giornata intesissima per Mastella...

Corriere.it.
«Aereo di Stato solo se non c'è di linea». Il trasporto aereo di Stato è riservato alle alte cariche dello Stato per motivi strettamente istituzionali. Ne possono quindi usufruire il presidente della Repubblica, i presidenti di Camera e Senato, il presidente del Consiglio, il presidente della Corte Costituzionale e gli ex presidenti della Repubblica. La direttiva arriva in Gazzetta Ufficiale, dopo le polemiche su Mastella.

Come se ci fosse bisogno di una direttiva per non far fare i porci comodi ai nostri politici e soprattutto a Mastella! Hanno fatto una legge ad personam per evitare altre figure di merda, ma nessuno ha parlato di dimissioni: è una barzelletta?


A Ballarò. clEMENTE, ma cosa hai combinato?! Ti sei fatto mettere sotto da F-L-O-R-I-S. Ce ne vuole eh! Eri disorientato, ogni tanto farneticavi qualcosa e poi iniziavi con i soliti delirii...il tutto mentre il sudore ti grondava anche dalle unghie dei piedi. Ma dov'è finita la grinta che da secoli contraddistingue i veri ceppalonesi, con le due p maiuscole? Non ti riconosco più.
La frase: "I figli li lasci stare, può toccare me, ma lasci stare i miei figli!".
Corriere.it. Nota dell'Udeur dopo la puntata di Ballarò: «Stop alla criminalizzazione di Mastella», «C'è una chiara intimidazione che nasconde evidentemente un disegno politico». Ma Floris replica: «Solo domande».
P.S.: molti di voi hanno segnalato che mentre Mastella era in trasmissione, sul suo blog sono apparsi magicamente due fantastici commenti. Ci troviamo di fronte ad un fenomeno paranormale. Ma riesce a farne una giusta quest'uomo?

Il miglior commento:
"Comunque scommetto che alla fine della serata, Crozza si è voluto far fare una foto con lui." (Lamù)

(automoderiamoci anche qui, ce la possiamo fare. Ah, un'altra cosa...quando ho detto di evitare di scrivere minacce di morte, mi riferivo anche agli incitamenti al suicidio!)

257 commenti:

1 – 200 di 257   Nuovi›   Più recenti»
Giorgio ha detto...

Volevo segnalare questa

http://www.valbisagno.it/curiosita/amato-...-a-bagasce!.html

Ma Amato ce l'ha un blog?

Anonimo ha detto...

Ma Clemente è un fervente cristiano, e questo è chiaramente un miracolo, staasera il buon clEMENTE ci ha dato una prova di più della sua demenza, ma perchè non sta zitto? Azz quando ha detto che ha pagato la casa 1.200.000 euro ma che 500.000 li ha a mutuo sono esploso dal ridere, 26 vani di casa in centro a ROMA, VERGOGNA e c'è gente sotto sfratto.

Luciano Deilluso ha detto...

Egr. on. Mastella,
dopo il suo intervento a Ballarò mi sono tolto uno scrupolo di coscienza.
Effettivamente Lei non è degno della carica che riveste ed è una palese offesa per tutti gli Italiani (...a parte quelli che hanno beneficiato dei suoi favori)!
Lei ha affermato che gli oltre 300.000 del V-day (tenendo conto solo di quelli certificati....tanti nomi e cognomi notificati e non gli anonimi come i suoi) non sono niente in confronto a 60 milioni di Italiani?! Ma,mi scusi, l'uno e rotti % del suo elettorato quanti sono? E parla proprio lei.
Era meglio se stasera ci raccontava due barzellette che così ci facevamo due vere risate e Lei sarebbe stato più rilassato.
Ossequi.

EMERGENZA DEMOCRATICA ha detto...

Siete interessati ad aiutarci a raccogliere le firme per una legge popolare che riduca drasticamente i costi della politica, eliminando gli sprechi, ponendo i problemi dei cittadini al centro dell’agenda politica e favorendo un radicale ricambio della classe dirigente?

Allora venite a visitare il nostro blog:

emergenzademocratica.blogspot.com

gessigems ha detto...

Che ci sia similitudine fra il ceppalonico e la lecciso?

Ps.
Che ci sia o che ci fosse? Caspita, dovrò ripassare l’inglese.

MAURIZIO C. ha detto...

E VAI IERI SERA A BALLARO' HA FATTO UNA FIGURA DI MERDA AD UN CERTO PUNTO HO PENSATO E DAI CHE GLI VIENE UN INFARTO COMUNQUE UNA FIGURA DI MERDA COSI' LO VISTA POCHISSIME VOLTE PERCHE' I SUOI COMPAGNUCCI SONO SI ANCHE LORO COME LUI MA SONO NETTAMENTE PIU' FURBI PER CONCLUDERE FOTTETEVI TUTTI ASSIEME V DAY

alice ha detto...

Anche il mio commento è apparso misteriosamente ieri sera sul blog del Mastellone.
La cosa m'ha fatto preoccupare...
Vuoi vedere che non sono riuscita a spiegarmi a dovere e il Mastellone l'ha pubblicato soltanto perchè faccio riferimento alla povera donna di mia nonna che continua a votarlo da trent'anni così come continua a comprare le stesse terribili caramelle POMO?

Anonimo ha detto...

mastella hai rotto il cazzo: non puoi continuare a pubblicare solo i commenti di quei quattro mafiosi, preti e coglioni che votano per te. poi ieri sera ti ho sentito a ballarò e mi facevi quasi tenerezza: ma chi te le prepara le risposte, il figlio pellegrino mentre sta a mollo nella piscina-capasanta? caro ministro minestrone ti prego dimettiti, ci fa male la pancia per il troppo ridere, non ce la facciamo più.

Anonimo ha detto...

penoso... questo si è comprato una casa enorme facendo il politico per 30 anni... (e ha pure sistemato tutti i parenti)... ci credo che sono tutti attaccati alla poltrona

Anonimo ha detto...

Legge elettorale nuova con sbarramento aL 5% e cosi' Mastella ed altri partiti minori non fanno piu' danni al paese.

A.A. ha detto...

Al peggio non c'è limite, mi domando, ma non si vergognano ancora.
Ogni giorno ci sono sempre più italiani, INCAZZATI, nei confronti della CASTA.
sarebbe ora che dessero un segnale di cambiamento.
1. Chi non riescve a fare leggi deve andare a casa.
2. Ridurre del 50% gli stipendi dei parlamentari.
3. Ridurre del 50 % tuttu i costi della politica.
DI CORSA......

Anonimo ha detto...

Ho chiesto al Mastellone come avrebbe reagito nel vedere un "politico" di destra ministro di grazie e giustizia con l'1,5%. Secondo voi sono stato troppo maleducato ?

white rotary ha detto...

Onorevole.
Mi piace quando voi politici andate in trasmissione a parlare al popolo, siete tutti cosi buoni gentili fiduciosi e moralmente corretti. Poi dopo una prima analisi ci si accorge che andate a mignotte, rubate, vi drogate in parlamento e siete la razza pegiore che un italiano può conoscere. Ma vi rendete conto che oramai ne avete combinate tante e che la gente non ce la fa più a sopportarvi?

Questo lo pubblico anche su mastiff official blog vediamo se me lo mette? Offese non ce ne sono!

Anonimo ha detto...

non c'è limite alla demenza mastelliana, io ho girato e ho visto Espanyol - Siviglia; fino ad allora avevo visto in demente in pratica declamare con la massima nonchalance e naturalezza il fatto che in effetti lui è un previlegiato, lui e la sua famiglia, ma non ha mai commesso reati...(praticamente) e i suoi provilegi sono tutti legali e che non c'è nulla di strano, che è tutto un fatto di democrazia...insomma...non so, forse non ho reso l'idea...

nino

Anonimo ha detto...

E nonostante tutto..NON SI SCHIODA! La dignità non sai proprio cosa sia... TE NE DEVI ANDARE!

MACHIAVELLI ha detto...

Signor Mastella!
Debbo farle i miei omaggi! Lei è molto più paraculo di me! Sono disarmato!

Anonimo ha detto...

Mastella, che ieri a Ballarò per la prima volta ti sei presentato tutt'altro che bello paffuto, non adeguatamente preparato al trucco appositamente per dare una idea di lavoratore indefesso e stanchissimo (preparato al trucco, ovvio... su che altro saresti capace di prepararti?) TU... TU I MIEI FIGLI LI LASCI STARE! Tu vai a casa perché spendi i miei soldi mentre io non so come arrivare alla fine del mese. TU, ministro di CASTA e INGIUSTIZIA mi spieghi come cazzo si fa a incastrare quelli di Rignano o di Brescia senza usare le intercettazioni telefoniche che tu hai vietato. Li autorizzi a rifarlo ancora in quell'altra, e in quell'altra e in quell'altra scuola. Forse la prossima sarà la scuola dei miei figli.
TU - TU!!!! - i MIEI SACROSANTI FIGLI LI LASCI STARE!!!

Ieri hai fatto veramente pena! Persino La Russa era più convincente di te!
A casa!
A casa!
A casa!

Matteo Gioberto ha detto...

Buongiorno,
anche oggi leggo solo i pochissimi messaggi che pubblica (tutti a farle grassi complimenti)e tutti gli altri giustamente censurati.
L'abbiamo vista ieri sera a Ballarò, ottima figura come al solito aparte il sudore freddo. Non riesce proprio a capirlo che l'unica maniera per salvare un minimo la faccia è di dimettersi?
Agli italiani non importa più nulla se questo potrebbe far cadere il Governo perchè ne hanno le tasche piene di tutti, Lei, Prodi, Berlusconi, TUTTI.
Si chiede se sia Lei il male d'Italia? Probabilmente no o comunque non solo ma sappia che il dado è tratto, indietro non si torna, Grillo o non Grillo la gente si stà svegliando. Attenzione perchè il vostro tempo stà per finire.
Grazie per l'attenzione.

Anonimo ha detto...

mazza quanto sudi mastellone! come mai le telecamere non lo hanno inquadrato quando parlava il direttore belpietro? era andato a pubblicare i due post sul suo "blog" (è riuscito a rovinare anche i blog con la sua logica)

tre considerazioni veloci..

- LA MOGLIE E' AMERICANA!!!

- MA AVETE VISTO L'AMBIENTE DELL'UDEUR IN QUELL'ALBERGHETTO FINTO LUSSO? MI SEMBRAVA DI RIVEDERE LE IMMAGINI DEL PADRINO, SORRISSETTI, COLPI DI GOMITO, ABITI DA ARRIVATO SOCIALMENTE..

- IL FIGLIO PELLEGRINO..(ESPRESSO TI PREGO INDAGA SULLA SUA ASSUNZIONE AL MINISTERO..) FA IL BAGNO NELLA PISCINA CHE E' A FORMA DI COZZA (NON è UNO SCHERZO, è VERO, VOLUTA DAL PAPI CLEM IN PERSONA..)

Anonimo ha detto...

Dico semplicemente che chiamarlo "mafioso" sarebbe un'offesa per tutti i mafiosi, che almeno hanno un minimo e deviato senso dell'onore e della coerenza.
Complimenti ai gestori di questo blog, fate vedere a tutto il mondo come stanno veramente le cose!
JJ

Judas Jericho ha detto...

Sono sempre JJ, rimbalzo qui il commento che ho postato nel blog di Clementone:
"
Caro (in senso monetario) Onorevole,
Non le sembra abbastanza? Ci renda fieri di lei, faccia qualcosa per cui inondare questo blog di una marea di complimenti non censurabili: SI DIMETTA, faccia cadere questo governo già traballante di suo e si ritiri a vita privata nella sua bella Ceppaloni, se il suo interesse era fare politica per tornaconto monetario (che non biasimo assolutamente) credo che abbia raggiunto il suo scopo, se invece la sua è una ricerca di potere siamo onesti, con l'1% delle preferenze nazionali si comanda ben poco, ergo lo ricerchi in altre forme e modi, tipo con l'amministrazione condominiale.
La prego, dia il colpo di grazia a questo animale morente che è il nostro governo ed almeno per una volta ci faccia essere fiero di lei, pensi che in questo modo anche a 50 anni da adesso potrà essere ricordato in positivo, anche con un semplice "eppure fu uomo d'onore" con questa semplice, banale, ovvia ma sacrosanta decisione.
JJ
"
Ancora grazie per la possibilità di farci dire la nostra.

Anonimo ha detto...

Tanto per cambiare il senatore sua signoria illustre e spettabilissimo mi ha censurato un commento.Vediamo un po' magari legge le prime 5 righe,poi si stanca e se in quelle non ci sono insulti lo pubblica...ora ci provo, ma leggete bene poi le ultime 5 di righe!!!Se solo mi avesse risposto ai quesiti che gli detto, avrebbe guadagnato almeno un po' di punti..invece niente...
TUTTI A CASA!!!!!GENTE SVEGLIA!!!!STA FINENDO L'ERA DEL GREGGE DI PECORE ATTACCATE AL TELEVISORE!!!MANDIAMOLI A CASA!!VIVA GRILLO!

Anonimo ha detto...

HO GODUTO NEL VEDERE MASTELLA TRATTAO IN QUEL MODO IERI A BALLARò!!!
POI SONO RIMASTO DI MERDA QUANDO DOPO TUTTE LE FRECCIATE DI CROZZA LE FRECCIATINE DI STELLA E FLORIS COME NIENTE FOSSE HA PARLATO PARLATO PARLATO... COME SE NULLA FOSSE.
MASTELLA VATTENE SEI TU A FOMENTARE L'ODOIO LA GENTE INIZIA AD ODIARTI SOLO PER COLPA TUA

Giga ha detto...

complimenti mastella per la bella performance di ieri a Ballaro' ... non capisci che devi levare le tende ?? a mastella ... pprrrrrrrrrrrrrrrr !

Anonimo ha detto...

Sei stato molto convincente ieri a ballarò quando hai detto che ti meritavi la pensione da giornalista perchè hai pagato i contributi. Complimenti. hahahaha

Anonimo ha detto...

Nessuno ha il video di Ballarò da uploadare su youtube?

Anonimo ha detto...

Mastella ha imparato ieri ad allacciarsi le scarpe... secondo voi il blog lo gestisce lui??? Suvvia...

verainformazione.altervista.org

frac78 ha detto...

Ma sapete che il nostro caro ministro, con il suddetto aereo è partito dall'aeroporto di salerno/pontecagnano? Cosa c'è di strano? Nulla, se non fosse che l'aeroporto, anche se pronto, è misteriosamente fermo. In pratica niente voli civili... fate un po' voi.

ilfemminino ha detto...

ragazzi io vi avevo già informato che un caro amico che ha il brutto difetto si stare nell'udeur e di conoscere parecchio bene il mastellone mi ha detto che lo segue lui il blog. Certo è una notizia indiretta... ed in quanto tale non ne ho le prove. Ma piantatela di pensare che sia lui a rispondere!!! Non glie ne frega proprio niente!!! Sta solo cercando di farlo credere per usare solo successivamente il blog come strumento politico. Vuole manipolare internet!!!!!!!
E comunque.... i miei post... mai pubblicati. Saranno almeno una trentina.... ma... NE HO SAPUTA UN'altra del nostro clementone... hihihihihihihihi per leggere sul mio blog trovate il link (clicca sul mio nome)

Anonimo ha detto...

Onorevole (de che?) Mastella.
Come opera di propaganda pubblicitaria per rinobilitare la sua immagine, ieri avrebbe fatto meglio a non apparire in TV. A Ballarò ha dato il segnale preciso della paura che sta provando.

Si lamenta tanto dei maleducati e rozzi vaffanculo di Grillo e suoi seguaci (o scimmiottatori deliranti, a parer suo). Rendiamo la cosa meno rozza, allora: "Vaffanculo" significa che chi te lo rivolge la vuole mandare a casa!

No... non quella famosa casa (reggia) di Roma. Quella sarebbe da sequestrare al pari dei beni dell'ex-sindaco di Melito.

Ha citato la frase di Grillo "Mastella è nel bosco", accompagnandola da una smorfia sprezzante come per dire "Che razza di delirio sensa senso è?".

Grillo è un comunicatore migliore di lei (e ci vuol poco). Al di là del fatto che ha dalla sua la forza della verità o quantomeno di una tensione verso la verità, a parte questo... la frase "Mastella è nel bosco" ha un senso, checché lei ne creda (o voglia vanamente tentare di farci pensare). E' la descrizione della paura che lei sta provando! Leggendo la frase ieri sul blog di Grillo m'è parsa oscura, ridicola, persino un tantino controproducente , ma quando ho visto lei ieri in TV ne ho colto il senso. Impossibile non coglierlo! LEI HA PAURA-PAURA-PAURA-PAURA-PAURA!

Vaffanculo significa SE NE VADA!
E' chiaro ora il concetto? Non è difficile, dai, su... ce la può fare!

Vada a casa!
Anzi... vada a vivere nel bosco, meglio, che la casa che ha NON è la sua! Non dovrebbe averla!

Le do del lei non per rispetto (che non provo) ma per mantenere le distanze. Non mi piace mischiarmi con la gentaglia!

Anonimo ha detto...

Ma perchè ve la prendete tutti con il povero mastella lui è solo lo zerbino di persone più potenti. Si punisce già abbastanza da solo quando si offre alle telecamere facendo grame figure come quella di ieri. Se gli italiani non sono veramente idioti allora tutti avranno capito che razza di mezza sega sta a fare il ministro di disgrazia e ingiustizia. E pensate al quel poverello del figlio come si vergognerà di ospitare i suoi amici ricchi per un parti in piscina a forma di cozza e ad avere un cognome che per il resto della sua vita sarà associato all'immagine ridicola di un uomo inutile e ignorante. Una cosa infatti mi lascia perplessa (riguardo a quel comico episodio nel ristorante con i turisti americani) come è possibili che un ministro non conosca l'inglese, io sono ingegnere e negli anni di università i prof non facevano altro che ripetermi che la conoscenza dell'inglese era assolutamente necessaria per poter occupare cariche importanti per qualunque tipo di mestiere. Io ho dovuto impararlo e sono solo una poveretta che al momento lavora in repubblica ceca come ingegner sì ma con uno stipendio di 750euro. Allora io ho dovuto fare lo sforzo di imparare l'inglese per 750 euro e lui perchè fa il ministro con uno stipendio di 10000 euro epiù e non lo parla. Quando si confronta con il parlamento europeo in che cazzo di lingua parla. Vergogna anche i calciatori conoscono l'inglese e scommetto pure le veline. Vergogna e dimettiti ignorante!

Vicio!! ha detto...

Questo è il semplice commento che faccio da tre sere a questa parte, inviandolo infinite volte al blog del caro onorevole...secondo voi cos'è successo???

NESSUNA RISPOSTA!!! NE TANTOMENO PUBBLICAZIONE!!!

Però compaiono stronzate del tipo TI AMO MASTELLA, MASTELLA SEI IN TUTTI NOI, MASTELLA CONTINUA COSI'..


OH...QUESTI DI CEPPALONI&CO. SO TUTTI RINCOGLIONITI EH?!


Carissimo Sen. Clemente Mastella.
La cosa ilare che leggo nel suo intervento è la seguente: lei parla di aver fatto e di continuare a fare qualcosa per il sud...uno dei pochi...se la prende con il Prof. di Potenza che non ha Lei a genio, si tira fuori dalla Casta degli intoccabili abilmente, facendo passare per qualunquista lui e la sua compagna. Ma poi le notizie dei giornali (qualunquiste anche quelle immagino) di un cambio di magistrati nell'inchiesta "Why Not" nella quale lo stesso De Magistris sta valutando l'ipotesi di inserire o meno anche Lei signor Ministro nel registro degli indagati.
Pare quasi troppo scontato farle una domanda del genere: Lei fa di tutto per il meridione??Anche dare l'esempio di levare magistrati giusti che fanno il loro lavoro per non essere indagati??Lo sa che la mafia lavora nella stessa maniera, solo invece di usare trasferimenti e sospensioni utilizza le minacce di morte??Non le pare di dare cattivo esempio a tutto ciò??
Se proprio ci tiene alla sua immagine, per favore, non si tiri fuori dalla Giustizia che vuole rappresentare. Ci basta e c'avanza la strabordante quantità di leggi fatta dal Cavaliere per salvare se e i suoi.
E per favore...glielo chiedo per favore...non parli di economia come di un semplice gioco di mercato...tra tassazioni interne e dazi doganali dalla Cina, non è tutto oro quello che luccica. Ce ne vuole dal dire di sfondare in Cina e rendere ricca l'Italia.
Competitivi, questo si, ma non per questo sfruttare l'argomento per rendersi più vicini ai problemi dell'economia italiana.
Per finire, altra cosa ilare: perchè specificare che il Prof. di Potenza è un fan di Grillo??tenta di fare lavaggio del cervello, di scoraggiare le masse di cittadini italiani che protestano per il giusto o semplicemente demonizzare come fanno tutti ormai (visto che con il potere tutto è più facile) qualcuno che ha deciso di svegliare gli italiani dal sonno mediatico in cui sono e in cui tutti voi politici li avete fatti cadere??
Basta guardare la pagliuzza nell'occhio degli altri Ministro; guardate la trave che avete nel vostro...se proprio avete a cuore l'Italia!!
Cordiali Saluti

Anonimo ha detto...

Io odio questi politici, tutti da sinistra a sinistra(perchè in Italia la destra non esiste...), ieri ero furioso per i commenti del ministro ma, ma...
leggendo quanto avevte scritto (non tutti, la maggior parte) credo che ce lo meritiamo, noi italiani, tutti,
sapete perchè?
Perchè Mastella è stato eletto,
perchè Mastella viene richiesto dai partiti, dalle persone per le raccomandazioni, perchè oltre a dire che si deve dimettere che è una merda non fate, nessuno va a Roma a cacciarli, puntante il dito contro Mastella ma lui è solo la punta dell'iceberg, Casini sfila al family day ma è divorziato, D'Alema che si vanta di essere un'esponente della sinistra che dovrebbe difendere i lavoratori, gli operai etc etc ha una barca a vela che vale oltre 10milioni di euro, certo ha il leasing non è il solo propretario, ma la usa solo lui...
COSSUTTA l'inamovibile genio che nel 2007 è ancora comunista ha comprato 3 PIANI(nn stanze!)con la stessa formula di Mastella pagando in zona centrale di Roma 300mila euro per piano.

Servono i fatti, non le parole !
Tutti bravi a scrvere merda, mafioso, dimetettiti etc etc, ma poi cosa fate?
Andate con Grillo a gridare Vaffa!?!
Se non vi mettete in marcia su Roma la situazione non cambierà .

Anonimo ha detto...

Mastellà ai lavorati forzati !
Il pane aumenta, un povero pensonato ha rubato un pacco di pasta e il nostro senatore ha usato gli stessi soldi di quel pensionato per andare a vedere il gran premio con il figlio!
FUORI DALLE BALLE!
VAFFANCULO!

Francesco Di Santo ha detto...

O fatto finta di essere un Ceppalonese(anche se in parte lo sono perchè sono di Benevento)e ho inviato poco fa questo messaggio la suo Blog,cercando di assecondarlo un pò sulla morale antinsulto(detto fra di noi,continuate a picchiare forte...!),nella speranza che me lo pubblichi:

"Egregio Onorevole Mastella,
è un suo concittadino che le parla.
Condivido la sua morale "antinsulto"ma,come dice il suo collega Bersani,se c'è la febbre non si può guarire rompendo il termometro.
Se c'è del malcontento generale ci saranno sicuramente dei motivi seri che stanno a monte di qualsiasi altro insulto!
E questi motivi non sono visti solo da chi non li vuol vedere.
In fondo,che futuro può avere un paese in cui i politici si inventano le "montagne legali"per far nascere comunità montane a scopo di profitto e per far occupare poltrone?
Che futuro può avere un paese in cui si predica il lavoro nel rispetto delle leggi,quando poi per ogni parlamentare vi sono i collaboratori-portaborse che percepiscono soldi senza contribuzione previdenziale e senza essere assicurati,cioè in nero?
Che futuro può avere un paese dove gli uomini con maggior senno e onestà vengono scomunicati?
Che futuro può avere un paese in cui le guardie carcerarie percepiscono un decimo di un senatore?
Che futuro può avere un paese in cui il ministro della Giustizia va in vacanza nel lussuoso villagio-vacanze nell'area della colonia penale di Is Arenas(Sardegna),costruito sugli stipendi delle guardie carcerarie che ne fruiscono a rotazione?
In attesa di non essere censurato da lei(ma sono sicuro che non lo farà,perchè credo che lei sia una persona intelligente)la ringrazio per l'attenzione e le faccio un buon augurio per la sua attività al Ministero.
Anonimo Ceppalonese

Anonimo ha detto...

Edit 300mila per i 3 piani, 100mila euro a piano .

Anonimo ha detto...

Bisogna scendere in piazza a protestare sul serio come i monaci buddisti della Ex-Birmania...ma noi italiani siamo un popolo di pecore ! Siamo noi che dovremmo cambiare la situazione e non aspettare che qualcuno si dimetta sperando che cambino le cose perchè non lo faranno mai ! SVEGLIA POPOLO

Anonimo ha detto...

Una riflessione su una delle tante perle del pensiero Mastellizio espresso ieri sera:

"Non farò la fine di Craxi, che se ne è dovuto andare in Tunisia, o di Marco Biagi".

No, infatti.
Nel frattempo gli italiani si sono fatti più furbi, più disillusi, più arrabbiati, più stanchi. E più poveri.

E voi più arroganti.

Non farai la fine di Craxi, a godersi comunque la bella vita in Tunisia e a soffrire SOLO per la mancanza di quella che ormai per lui era una droga: il potere!

Non farai la fine di Craxi. Non lo vuole nessuno.
Quello che vogliono oggi gli italiani, è lasciarti completamente in mutande!
Te lo meriti ampiamente!

Anonimo ha detto...

clem-clem sudato e' piu' brutto del solito.

maschione ceppalonesco

peppi-i-cola ha detto...

Don Clemè, se vuoi il bene dei tuoi figli, devi solo dimetterti.

Il tuo amico Bersani, deve licenziare tuo figlio, altrimenti non pagherò un c.... di tasse!

V-day a tutta la casta.

Anonimo ha detto...

I due messaggi nel blog di mastella, sono stati scritti nello stesso minuto
Mahhh

Anonimo ha detto...

http://www.ilcapoluogo.it/content.php?article.4712

Ragionamento limpido.
Contrapponiamo un comico popolare a un altro e salviamo l'immagine.

Non ci siamo proprio. La pubblicità delle saponette non convince più nessuno. I tempi degli spot sono finiti!
Vogliamo politica!
Però come comico forse un futuro ce l'hai.
E dico forse.

Andrea Ferraiuolo ha detto...

"Le faccio notare che, sul sito dementemastella.blogspot.com, ci sono ad ogni suo post la bellezza di 200 commenti in media.

Ci vuol far credere che gli unici due a cui vale la pena di rispondere sono commenti a suo favore?

Non si fa cosi un blog.Prima 50, poi 20,poi 7, adesso 2. Non scriva più.Chiuda.GAME OVER!

Cordialmente.
Andrea Ferraiuolo. Milano.

p.s : gli anonimi non doveva tagliarli?come mai un commento anonimo a suo favore è pubblicato?che bella democrazia.."

Minkia ma i 2 post scritti allo stesso minuto??che ridere...che gaffe...

dai cazzo che va giu!!!!!!daiiiiiii!!!

Anonimo ha detto...

signore ceppalone lei e' l'emblema di questa triste grigia umiliata derubata ridicolizzata povera italietta di mestelli che si credono craxi cercancdo di passarte x vittime sacrificali.

si rasegni nessuno crede che lei valga quanto craxi.

lui era molto mariuolo

lei solo un vanesio dilettante

se ne vada dall'italia assieme ai sui ceppaloni

Anonimo ha detto...

si dimetta
si ritiri
se ne vada
nei suoi 2.500mq di stamberga in centro a roma.

non si faccia piu' vedere attorniato da body guard in televisione

non rilasci piu' vuote interviste

in sintesi non ci prenda piu' in giro

Anonimo ha detto...

...oltretutto due post lecca-lecca....ma come possiamo andare avanti con gente del genere al potere?

Ps x SPO: bel post, grande! :)

Luca ha detto...

A questo punto vorrei sapere chi e' che lo ha votato? c'e' qualcuno di Ceppalonia che non si vergogna a dire che HA VOTATO MASTELLA? e allora gli domando - perche lo hai votato? perche ti ha sistemato in un posto sicuro? ma questo si chiama ASSISTENZIALISMO! Voi che votate mastella lo capite che a lungo andare un paese non puo vivere di assistenzialismo? lo capite che il valore di riferimento deve essere la MERITOCRAZIA!

Anonimo ha detto...

luca parlare di meritocrazia ai ceppalonesi che (visto in tv) vanno ogni domanica in pellegrinaggio alla baracca mastelliana sita in loco a ringraziare il loro benefattore e' assolutamente totalmente inutile.

Anonimo ha detto...

... forza ragazzi avanti ad oltranza...

ps: se qualcuno ha la registrazione di ballarò di ieri ieri sera con ospite il dementone, ha IL DOVERE di pubblicarlo su youtube...

V V V V V V V V V V V V V V V V V V V

Anonimo ha detto...

"Io non posso subire questo linciaggio morale"

"Uuuuuueeeèèè, mammaaaaaaa, Grillo m'ha detto cattivooooo !!!!"

Questa fa il paio con:

"Uuuuuueeeèèè, mammaaaaaaa, tutti a dirmi cattivo che non rispondi a Pellicciardi, ma io la sua lettera non l'ho trovata. Non m'è mai arrivata. E ho fatto cercare anche alla mia segretaria, eh? Non è che son distratto io".

Posso dire così anche io ora che m'arriva la cartella delle tasse (per pagare i suoi aerei)? Posso dire "non m'è arrivata" all'ufficiale di pignoramento?

Mi scusi (mi scuserà vero, lei è cosi INDULGENTE) ma m'aspetto qualcosa di più da un ministro, anche quando vuol fare solo demagogia!

Mastella, di cosa vuoi frignare oggi?

Anonimo ha detto...

lei mastella e' assolutamente inquietante

sandro marra ha detto...

Avevo postato una domanda sul blog di Mastella, ma non capisco come mai non sia stata pubblicata. Eppure, nonostante il ministro avesse deciso di pubblicare solo commenti da utenti registrati, il mio non lo ha pubblicato ed invece quello di un anonimo si.
Comunque, in sintesi, il mio post era una domanda fatta con toni gentilissimi ed educatissimi, senza alcun sarcasmo o doppio senso: chiedevo al ministro di indagare sulla notizia dei 98 miliardi evasi dalle concessionarie di slot machine, e di verificarne la sua verità, inoltre se lui non ne sapeva niente, gli chiedevo cortesemente di girare la domanda a Prodi o chi di competenza...
NESSUNA RISPOSTA e commento non postato...che ne dite lo chiediamo tutti insieme di rispondere di questi miliardi persi??!?!!??

Anonimo ha detto...

NON SCRIVETE PIU SUL BLOG DI MASTELLA!!!!!!
SCHIATTI SENZA CONTATTI!!!!

Anonimo ha detto...

che centri qualcuno del suo giro?

Anonimo ha detto...

Riprendo la frase di chi ha detto qui "lei mastella e' assolutamente inquietante" per aggiungere che "lo è a maggior ragione per il ministero che occupa".

Lei, con la sua insignificanza morale, dialettica e di carisma è l'icona vivente dell'assenza di Giustizia in Italia. E senza giustiza non esiste diritto. E senza diritto non esiste null'altro.

Per questo nonostante bersagli politici più succosi e significativi su cui indirizzare la protesta popolare, è lei ora nel mirino!

Farla cadere sarà un gioco. Per altri sarà più dura, ma ce la faremo, vedrà. Abbia fede, non disperi, si asciughi quelle lacrime da coccodrillo.

Anonimo ha detto...

ieri ho ceduto alla pena in più di una occasione.
Cionondimeno si deve togliere dai coglioni sto parassita inutile.
Scherzano col fuoco, forse lo hanno capito, gli Italiani sono dei pecoroni se ne stanno nel recinto buoni buoni a prendere mazzate per tanto tempo, ma basta che si muove il primo....

Anonimo ha detto...

Ho scritto sul blog di Mastella. Il commento non è arrivato.

Mah.
Comunque sono tranquillo.
La segretaria di Mastella sta disperatamente cercando di rintracciarlo, assieme alla lettera di Pellicciardi.

Anonimo ha detto...

Bravo Mastella che ieri sera per poco non ti è venuta una cacarella, sudavi e hai rischiato un'infarto, poveretto, Hai un mutuo che un pensionato con 300 €. al mese manco se vive la sua vita 10 volte, potrà mai pagare.
Fai il Cristiano di professione tanto è vero che con la pensione di un anno di giornalista RAI, poveretto come ti sei dispiaciuto,
hai in un anno, avuto una pensione che per l'80% dei pensionari rimane solo un sogno, che con sacrificio ti sei pagato da solo, hai poi deciso (???) di restare, come tutti gli statali in servizio fino ai 40 di servizio, tanto i
contributi ora te li paga il bistrattato Popolo Italiano, che certamente non ti ringrazia per il tuo impegno, e grazie al tuo superlavoro: Sindaco, Senatore, Industriale, Palazzinaro, ecc. ecc.
Che ne pensi di riposarti e lasciare spazio ai giovani.
Ho sei riuscito a pigliar per fesso pure il PADRETERNO?
E' la tua coscienza?
Non ti rimorde?
E le fiamme dell'inferno non ti fanno paura.
Un santuomo di sacerdote.

Anonimo ha detto...

siete degli ingrati. non sapete come il ceppaloide si sta' adoperando con tutte le sue energie e riserve (notevoli, visto il cicciume) x rendere i tempi dei processi umani e dignitosi.

x noi ha fatto anche da cavia (con tutto il rispetto x le cavie) quando gli hanno tagliato l'alber del suo yacth ha fatto conadannare il reo in una settimana.

siete tutti ingrati anti-ceppaloneschi

Luca ha detto...

Rispondo ad Anonimo: invece bisigna battere su questo chiodo - scusate questo blog e' bellissimo xche da la possibilita' a tutti di smascherare la ipocrisie mastelliane e non solo. Ma non dobbiamo usarlo solo per sfoghi coloriti, giustificati cero ma improduttivi, ma per fare DOMANDE legittime a Mastella e ai politici a cui loro hanno il DOVERE di dare risposte precise; Andando piu a fondo nel problema poi e' evidente che se Mastella con 1,4 % di voti presi quasi tutti a Ceppalonia puo' ricattare il governo allora c'e' qualcosa che non va non solo in lui! Per questo voglio capire come e' possibile cha a qualcuno venga in mente di votare Mastella. E gli voglio dire che se anche lo ha fatto per una convenienza immediata dovrebbe essere piu lungimirante (sopratutto se ha meno di 40 anni) e capire che un paese non puo andare avanti con l'assistenzialismo! Putroppo questo nella regione di mastella e' normale ma anche in siciia calabria... E guarda io non sono leghista, ho fatto l'universita' in toscana e ho conosciuto tantissimi ragazzi meridionali straodinari umanamente e intellettualmente che magari dopo brillati studi sono costretti a vivere a 1000 euri al mese mentre nelle loro terre parassiti politoco-mafiosi divorano le loro ricchezze, deturpano un territori bellissimo e vivono nell'opulenza. Matella, pomicino, De Mita sono il paradigma di questa societa' parassitaria e senza futuro che va eliminata nel modo piu' radicale : Non votandoli piu! Iniziamo ora una campagna elettorale: NON VOTIAMO PIU' I PARASSITI COME MASTELLA

Piergiorgio Fanti - Cremona ha detto...

Che pena Mastella!!!
Però non c'è stato nessuno che è andato giù duro.
Abbiamo provato a far invitare la Napoli, ma di AN era più comodo avere La Russa che non è interessato a smuovere certi equilibri.
Proviamo con Santoro: inondiamo di mail la sua redazione affinchè inviti l'On. Napoli ad Anno Zero.
Insieme a Travaglio, sai che bello!



Indirizzo: annozero@rai.it

SPO ha detto...

luca, hai perfettamente ragione. Hai colto il senso del blog...come ho scritto qualche post fa: "dobbiamo lasciarlo senza alibi", solo così lo possiamo mettere in difficoltà.

Anonimo ha detto...

forza diamoci dentro!!!

Matteo ha detto...

Caro Clemente ho mandato lo stesso commento al suo blog e lei non lo ha pubblicato:
"Clemente la smetta di farfugliare scuse inutili, lei è ministro è fa i porci comodi, si guardi dentro e si vergogni, lei si ingrassa e la gente ha fame, la storia insegna che il popolo che ha fame vince sempre, avete il tempo contato, fra poco dovrete lavorare anche voi!"
saluti

Anonimo ha detto...

Per Clementino Truffaldino:
Ma guarda: un ministro che si difende andando in tv a dire:<<...Non sono peggio degli altri colleghi al governo...>>. Un ministro che pur di sembrare meno responsabile delle sue azioni trascina altri colleghi al suo livello nei suoi problemi. Sai mio nipote di 10 anni una volta a rotto un vetro mentre giocava con suo fratello sa come si e' giustificato:<<... ma c'era anche lui con me..>> riferito a suo fratello. Ora o mio nipote e' un po' precoce o abbiamio una classe (o casta) politica a livello di scuola elementare. Secondo lei l'italia pensante che direbbe? .................

Anonimo ha detto...

Carissimo mastella, pensavo fosse un sempliciotto, e invece mi sono reso conto che e' intelligente... BRAVISSIMO a sviare le domande... Ma cosa vi fanno fare.... un corso?

Ma io non la odio... io la adoro... se pero' avra' il coraggio di rispondermi:"Come mai la legge bavaglio cosi in fretta e il trasferimento del procuratore e del viceprocuratore De Magistris???"

Sappiamo piu' di quello che credete...non viviamo piu' sul melo.

Travaglio insegna, la Napoli fa, Ricca combatte.

Noi siamo l'informazione.

Anonimo ha detto...

dott. mastella come mai di sua moglie presidente regionale della campania non si ha notizia di una sola inizitaiva che abbia portato la Vs. regione (vivaddio non la mia...) ad un miglioramento di un solo problema?

Oltre ad andare a nouva iorc negli uffici di promozione e rappresentana campana a bere na' cupiella e cafe? che fa' sua mugliera? ci dichi ci dichi...illumini le ns. misere testoline..

Anonimo ha detto...

SIGNORI UN OCCHIO DI RIGUARDO... ANCHE PER LA DESTRA!!!

NON SCREDITIAMO SOLO LA SINISTRA ALTRIMENTI PENSANO CHE SIAMO TUTTI DI DESTRA.

UN PICCOLO PENSIERO ANCHE PER LO PSICONANO!!!

http://it.youtube.com/watch?v=5m9B64ogpbM

Anonimo ha detto...

e lei dott. ing. prof. mastellun

che cosa ha prodotto sino ad oggi come minstro del (in)giustizia?

oltre a vietare le intercettazioni telefoniche tra me e mia moglie su quale tipo di pasta e' meglio con la cima di rapa...oltre a mandare ispettori ovunque i fosse un magistrato che prova ad avere un po' di orgoglio ed inizi a solleticare lei ed i suoi cumpa'?

ci dichi cos'altro ha fatto? oltre a regalarci delinquenti con l'indulto, sa' noi siamo senza scorta..

ci dichi,solo il 22% dei delinquenti e' tornato in galera? eggia' semplicemente xche' gli altri fanno parte dei reati impuniti che in questo paese sono il 93% sig. ceppalone si dimetta

Anonimo ha detto...

Io non ne posso più di questo ladro coglione. Devo prendere una pausa. Per un pò non tornerò più su questo blog. Ogni volta che vedo la sua facciia rischio l'infarto.
Non bisogna mollare, sputtaniamolo e facciamo in modo che si sputtani da solo sempre di più (non è tanto difficile come si è visto...). Non molliamo.

valentina ha detto...

Niente, non ce la fa a scusarsi semplicemente, deve essere arrogante come al solito e dire come un bambino. "Ma non lo faccio solo io...".
Mastella è uno dei tanti politici che dovrebbe andarsene a casa.
Non l'unico, uno dei TANTI!

Anonimo ha detto...

un giorno un noto giornalista di nome corona accusato da un talebano che gli rendeva la sua attivita' di paparazzo d'alto livello disse che aveva foto di un politico su uno yacth con una buttana ed un cocainomane ricchio' (con tt il rispetto x i ricchio')
in tv vidi ceppalone che sudava,e sbraitava e occhieggiava a dx e a manca e dopo tutto sto' bel vedere?
nulla...solo corona che e' lo specchio della ns. societa' e il ricchio' cocainomane la buttana lo yacth i politico? spariti. dove? a cepp....i

spidey837 ha detto...

Dai ragazzi, continuamo così!!
Avete visto come man mano stia letteralmente scoppiando?
Non vorrei essere al suo posto... con il 90% degli italiano pronto a sputarlo in faccia a sto coglione!!
Sono convintà che prima o poi se ne va dalle balle!!!

Limner ha detto...

Mastella, non si toccano i figli certo...ma qui si voleva sapere solo che lavoro fanno loro e che lavoro fa tua moglie.....

Ovviamente è una domanda retorica, in rete si sa che lavoro fanno...purtroppo....

Anonimo ha detto...

il figluolo avvocato di ceppy esercita come avvocato del parlamento.

che strano

l'altro invece e' un precario del call center di ceppaland

Anonimo ha detto...

avesse pubblicato un solo commento che ho scritto sul suo blog...eppure non ho scritto parolacce ed insulti...ho detto la solo la verità. Poverino,è ridotto a doversi scrivere da solo i commenti....le coswe sono due,o nessuno legge i suoi post o tutti i commenti sono "scomodi"....Ministro,tragga lei le conclusioni....SI DIMETTA!!! E restituisca le case comprate ai saldi! Eddy

mi consenta ha detto...

Mastella è solo una delle tante persone schifose che popolano la politica italiana...lunedì sera sono andato ad una conferenza sul partito democratico: non un partito nuovo ma un NUOVO PARTITO. Un partito con persone nuove e con cittadini che vogliono dare pulizia e nuova immagine alla politica...Tutte stronzate!!! Ieri ho letto i nomi dei candidati delle varie liste e, almeno nella mia Regione (la Sardegna), sono presenti tutte le peggiori intelligenze della Margherita e dei Ds, le solite persone che ci prendono per il culo da vari decenni...La cosa che più mi butta giù è pensare che io, elettore di sinistra, mi sento preso in giro da questi dementi!!! Per colpa di questi stronzi ci ritroveremo il nano per altri 20 anni al Governo e noi trentenni continueremo a vivere di precariato e ad elemosinare soldi ai nostri genitori per arrivare alla fine del mese...che vadano tutti a cagare!!! dobbiamo scendere in piazza, farci sentire, farli cagare dalla paura. Dobbiamo scioperare, spegnere le tv, non comprare giornali, rifiutarci di entrare nei negozi...dobbiamo bloccare l'economia e far capire che siamo più forti di loro, non con la violenza (verbale e non) e l'arroganza dei nostri politici, ma con le nostre idee di giustizia, rispetto, democrazia, pace!!!!!!! UN ALTRO MONDO è POSSIBILE, BASTA VOLERLO...

Anonimo ha detto...

Mastella Vattene

http://www.vincenzobrancatisano.it/articoli/mastella.htm

Anonimo ha detto...

e se ci va in depressione?

gigi rozzi ha detto...

98 MILIARDI DI EURO

con l'ultima finanziaria varata l'anno scorso.... hanno inserito articoletto che stabilisce che se il dovuto non viene richiesto entro il 4° anno, le pretese del fisco decadono i 98 miliardi "tanati" risalgano al 2003 qualcuno ha fatto bingo, ripeto qualcuno ha fatto bingo.... lala sala 25.09.07 16:58

ATTULMENTE LE PENALI SONO SOSPESE PER CONTO DEL TAR DEL LAZIO PERCHE RITENUTE INIQUE

QUI FINISCE A TARALLUCCI E VINO

Anonimo ha detto...

difficile
la depressione colpisce le persone troppo sensibili

Anonimo ha detto...

ahahahah, hai ragione (la depressione colpisce le persone troppo sensibili)

Anonimo ha detto...

Mastella lei è un grande.
Se lo lasci dire, è più grande di Berlusconi.

http://www.youtube.com/watch?v=BDJ76PQcYeA

"La porcata Mastella", di cui al filmato citato non era riuscita neanche a lui.

La scena iniziale inoltre la smentisce laddove nel suo blog ci racconta di "quanta gente la ferma per strada per esprimerle solidarietà". Come fa a fermarla 'sta gente? Si butta sotto l'auto blu?

Anonimo ha detto...

ma no! lo ferma al ristorante parlando inglese (che sua moglie sa benissimo) e lo prega di fare la foto ricordo! ;)

Anonimo ha detto...

La nota sulla Gazzetta Ufficiale è n apresa per il culo.

NON OFFRE INDICAZIONI PRECISE.

BASTA DIRE AL POLITICO DI TURNO CHE L'AEREO ALITALIA PARTIVA MEZZ'ORA PRIMA, O NON HA TROVATO BIGLIETTI DISPONIBILI CHE CONTINUERA A FARE I COMODI SUOI.

Anonimo ha detto...

mastella (idolo) bertinotti (col figlio cantante reagge, roba che se lo faccio io muoio di fame dopo 12 ore) berlusconi prodi marini (re del nulla)cossutta (con la figlia ai parioli) dove' tutta sta' differenza?
chi me lo spiega x favore?

Anonimo ha detto...

ho nostalgia della pivetti

regina del sado maso

roberto ha detto...

toccarlo? il portatore sano di ceppalonite acuta?

Anonimo ha detto...

de magistris indaga su prodi e ceppy.

e ceppy lo sposta x gravi inadeguatezze (politichese puro)

quindi manda un'icapace in un'altra procura...

un ragionamento che ha fatto mio nonno di 91 anni con 3 ictus e nessun giornalista come mazza che parla di pistole (le sue sorelle forse?)

pazzesco.

che paese di pirla l'italia

Stanco ha detto...

Clem,
fai un piacere ai 60 milioni di italiani:
Dimettiti e goditi le tue pensioni assieme alla tua famiglia di raccomandati. Non ne hai rubati abbastanza?
Non ti vogliamo più.
E non andare più in Tv che peggiori le cose.

e.longaladi ha detto...

Ho inviato sul blog originale la presente lettera; ho tenuto i commenti il più pacati possibile, voglio proprio vedere se la pubblica.

Egregio Ministro, la presente è per porle all'attenzione le seguenti tematiche:
1) comprendo la valanga di commenti che riceve, buoni o cattivi che siano, e la difficoltà anche solo temporale per leggerli tutti, ma anzichè accusare gli utenti della rete sulla loro educazione a scarsità di contenuti, perchè non pubblica i commenti che si attengono alla corretta discussione e dibattito?
2) noto con disappunto che i suoi blog contengono continuamente Sue lamentele sul come viene trattato o giudicato; le propongo di usare il blog anche come strumento per far conoscere agli utenti il suo operato, le sue proposte, i suoi giudizi e commeti sui suoi impegni istituzionali della giornata; se gli utenti visitano il suo blog è per avere risposte e non per rispondere alle sue domande.
3)se ritiene opportuno utilizzare il blog per chiedere risposte alle sue perplessità ( daltronde è comprensibile, anche lei è umano)richieda eventuali giudizi o commenti preventivi su proposte di legge o altre interrogazioni che intende proporre agli organi parlamentari, in questo modo gli utenti potranno dialogare con lei in modo costruttivo.
Mi spiace dirlo ma se si attiene a domandare "sono io il male d'italia?", le risposte mi appaiono scontate.
Sperando di esserle stato di aiuto per organizzare il suo blog, fiducioso in un benevolo accoglimento della presente ed in una sua pubblicazione, cortesemente la saluto augurandole un buon lavoro.
Emanuel Longaladi.

Anonimo ha detto...

ieri un amico ci ha narrato un fatto accaduto recentemente al CONCORSO NAZIONALE PER SEGRETARI COMUNALI svoltosi a Roma in luglio presso la Fiera della Capitale.

diverse migliaia di ragazzi e ragazze laureate hanno concorso per la solita manciata di posti come Segretario Comunale. Il “posto pubblico” è di notevole prestigio e è la figura amministrativa più importante dell’amministrazione dell’ente locale, non è politico e quindi è il POSTO FISSO.

Si narra che ad un tratto, compare una gran bella ragazza, vestita molto bene e con dei vertiginosissimi tacchi. Lei da vera VIP viene accolta e a lei vengono garantite tutte le attenzioni della Commissione. Lei è Alessia Camilleri in Mastella (l’Acquisita), la quale ha partecipato al concorso pubblico che sicuramente la vedrà vincitrice, mai sperare nell’eccezione che conferma la regola.

Si narra, gli informatori femminelle sono spietate, che ad un tratto l’eccessivo zelo della commissione, atta a suggerire gli errori alla rampolla Mastella prima della consegna dello scritto con vistosi appostamenti e suggerimenti. Questo atteggiamento sfrontato indispettì pure una giovane ragazza ( evidentemente una figlia di nessuno, una di quelle che forse il padre e la madre hanno ancora i debiti per il corso di Laurea e per l’acquisto dei Libri o per il mantenimento della figlia fuori sede) la quale, mal sopportando i continui appostamenti e suggerimenti, e vedendo palesemente leso il proprio concorso sbottò dicendo:” ma insomma,BASTA! quando è troppo è troppo!”

Quanto scommettiamo che la cara neo signora Mastella la vedremo a capo della segreteria del comune di Ceppaloni o giù di li e la povera concorrente la vedremo a fare la spazzina di qualche comunità montana?

ma è mai possibile che nessun componente de i Mastella faccia la Bidella, l’usciere, un lavoro onesto ed UMILE, o solo la “femmina di casa” come prescrive la sacra famiglia cattolica, a fare figli ed a accudire il padre?

ed invece solo top class, solo il Vertice. Wow ma questga non è classe è CASTA e va sì rispettata.

Ma come dire se è sposa a Pellegrino, che quando si laureò l’ateneo Federico II rifece le Toghe alla Commissione, perché stupirsi di ciò?

Perché siamo stufi di non Stupirci e ci indigniamo a prescindere.

Ma Costei chi è?

Alessia Camilleri è una “noblie” una che ha una “FAMIGLIA”…Classe 1980, la bella figlia dell’ingegnere beneventano Carlo Camilleri è stata immortalata nell’immagine che vedete al lato sulle pagine della prestigiosa rivista “Style”, supplemento del Corriere della Sera.

Fidanzata con uno dei rampolli dell’on. Clemente Mastella, leader nazionale Udeur, questa bella ragazza svolge la professione di avvocato (è laureata alla Luiss di Roma) e collabora conl’Agcom, l’Autorità Garante per le Comunicazioni. Ha vinto pure un dottorato di ricerca all’Università di Roma.

questaitalia ha detto...

Crozza è un grande! L'ha scoppiato a Matella... non sapeva nemmeno cosa dire! Poverino...

Simona ha detto...

Ma se scrivessimo in massa alla corte europea dei diritti dell'uomo? Non so, una iniziativa dirompente a livello europeo magari ci aiuterebbe. Far sapere a tutti lo stato vergognoso in cui versano le istituzioni italiane, chiedere aiuto , insomma da soli vi rendete ben conto che non ce la possiamo fare ? Abbiamo solo Di Pietro contro tutti gli altri parlamentari, mi sembra leggermente impari la nostra lotta no?

desmov ha detto...

"e gli ex presidenti della Repubblica. La direttiva arriva in Gazzetta Ufficiale, dopo le polemiche su Mastella."

e perchè mai questi inutili e dimessi dovrebbero,oltre a rubare is oldi con pensioni miliardarie,pure avere l'aereo privato a spese nostre?
Saranno cazhzi!!!

mi sono perso ballarò,ma mi sono anche rotto le palle di questi italiani chiacchieroni e zero azione.
Sono nocoke da 2anni,e non ne posso più di fare scioperi,proteste,subendo l'idiozia della gente che non f anulla per aiutarci e si fa gassare dal carbone.
Fankhulo

Anonimo ha detto...

n questo momento storico sento forte la mancanza di Fortebraccio. Dei suoi Corsivi ho un ricordo strano, "con il suo volto che si sovrappone e si confonde con quello di Pertini, il Pertini che rideva e rideva in tribuna mentre l’Italia vinceva un campionato mondiale tanto bello quanto bislacco e perciò indimenticabile. Persone serie nel senso migliore del termine, persone che oggi si fa una dannata fatica a trovare, e ancor maggior fatica a premiare nell’unico modo sensato: dando loro responsabilità e fidandosi, sapendo che quella fiducia - quale che sia il risultato ottenuto - non è stata data invano."
Lamù

Anonimo ha detto...

caro pastellone lei è veramente un padre modello: tra case lussuose, piscene-capasanta, contratti da consulente da qualche centinaia di migliaia di euro c'è da stare allegri. ma lei, mastella, provvede per caso anche a comprargli la figa, ai figli? o forse preferiscono dare il culo?

Casadei Franco ha detto...

Caro ministro,
i suoi collaboratori non le hanno ben spiegato al differenza tra Internet e Tv.
Se in Tv la censura di opioni scomode è la prassi quotidiana, sulla rete ciò non è possibile,
e chi lo fa viene subito smascherato e a volte schernito (come è successo a Lei).
Mi dispiace, non funziona, neppure sul suo sito personale.
Sul suo Blog vi è una sola regola,
cioè che il sito è il Suo e ne fa ciò che vuole. A chi non piace, può visitare i cloni.
Il rispetto va preteso (e Lei fa benissimo a pretenderlo), ma va prima di assicurato ai visitatori del Suo blog.

Dichiari pubblicamente il criterio con il quale censura i post che riceve (un minimo di regole all'insegna della buona educazione sono necesssarie).
Se vuole ignorare post anonimi lo dica e lo faccia.
Poi però basta censure preventive a Suo insidacabile giudizio (io stesso Le ho scritto più volte ma Lei non mi ha mai pubblicato).
Altri siti hanno clonato il suo proprio per questo motivo.

La Rete non lo permette e Lei perde credibilità.
Il confronto tra Lei e chi partecipa al Suo blog deve essere aperto e leale e se c'è il sospetto che così non sia
l'interesse per il suo Blog va a zero immediatamente, o peggio raccoglie solo insulti.

Se non se la sente o non ne ha il tempo, LA PREGO,lasci perdere.
Non inganni la gente invitandola a scrivere ciò che verrà poi cestinato.
Per questo non serve un sito, basta un email.
Per quanto mi riguarda se Mi censura anche questo post, sarà l'ultimo.
Il prossimo lo invierò a blog dove non vige la censura preventiva.


Saluti
Casadei Franco

Nico ha detto...

Finalmente un po' di satira in tv.
Avevo le lacrime agli occhi.

Master_Mind ha detto...

riporto l'ultimo commento che ho lasciato sul nonblog del clEMENTE.. con sicurezza che non verrà mai pubblicato...eppure non ci sono insulti e non è anonimo...

Basta con questo vittimismo gratuito, i commenti scomodi non li pubblica, i commenti critici non li pubblica, i commenti dove vengono poste domande non li pubblica, farebbe prima a dire che tipo di commenti vuole almeno lo sappiamo, anche se a leggere il tenore di ciò che passa il vaglio della censura, si evince che pubblica solo i commenti edulcorati e elogiativi, questo non è un blog, ma una boutade estemporanea che rende molto bene il tipo di persona che è.

Anonimo ha detto...

clEMENTE non mollare!! Ceppaloni è con te!! E se non arriviamo noi a salvarti, arriverà UDEUR, il robot col corpo di acciaio e la testa di caxxo che spaventa i malvagi con il suo inno..
UDEUR verrà!!UDEUR verrà!!
Raggi cosmici!!Indulti fotonici!!

Anonimo ha detto...

Quando vedo mastella, mi viene in mente sempre il film del PadrinoI, quando Don vito Corleone(con tutto rispetto per Marlon Brando) riceve una fila di persone in casa sua e accontenta tutte le loro richieste.Richieste,ovviamente che saranno ricompensate poi in qualche altro modo.
Ecco, quel maiale di mastella è uguale. Ha fatto favori(con i nostri soldi) a un pò di persone del suo paese e dintorni ed in cambio questi lo voteranno sempre e comunque!!
E' clEMENTE MASTELLA IL VERO PADRINO!!

gogo72 ha detto...

Gentile Ministro disGrazia ed inGiustizia, ieri seguendo Ballarò ho percepito io e sicuramente tutti gli altri spettatori, che insieme ai suoi privilegi non meritati, la sua famiglia non ha problemi di lavoro, siete tutti impastati all'interno di organi statali/politici, non è può aiutare a trovare lavoro anche qualche disoccupato appartenente alla casta del povero popolo? Grazie e Buon lavoro (si spera)

Alice Virtù ha detto...

Grandi!!! Avevo scritto un gentile commento (gentile ma coinciso) all'on clEMENTE ma ... cazz!! è sparito!

Finalmente vi ho trovati! Siete geniali.
Appena ho due minuti torno e vi racconto tutto quello che mi ha censurato.
Baci!

Anonimo ha detto...

scusate sono cecilia, distolgo un attimo l attenzione da mastella(con la m piccola) per chiedere se e' vero che veltroni(sempre piccolo) ha arruolato come responsabile per i giovani del Pd ciriaco de mita....SONO SCONVOLTAAAAAAAAAAAAA

Gabriele ha detto...

figuriamoci, cesc e co., che io gli ho semplicemente chiesto che cosa avesse intenzione di fare una volta chiesta la registrazione. avrebbero comunque continuato con la moderazione (il che significherebbe solo che hanno meno messaggi da censurare), oppure che un utente registrato si vedesse pubblicato il commento senza moderazione? e se il cliente registrato critica anche aspramente, che succede?

ovvio, nessuna risposta e quei due mielosi commenti (2 su migliaia, ma vi rendete conto?) approvati mentre il ministro che cura personalmente il blog era a ballarò ahahah

gigi rozzi ha detto...

DOPO IL MITICO PLASTICO DELLA VILLETTA DI COGNE, PORTA A PORTA NON SI FA MANCARE LA DUERUOTE DEL GIALLO DI GARLASCO

Proprio non ce l'ha fatta, Bruno Vespa, a soprassedere. Dopo essere stato preso in giro per anni a causa del plastico della villetta del delitto di Cogne, ha fatto bis. E che bis! Ieri sera, a invadere con la sua presenza lo studio di Porta a Porta (insieme ai soliti Paolo Crepet e Francesco Bruno, chiamati in causa nelle puntate "noir") c'era una bicicletta. Pardòn, La Bicicletta, quella al centro del delitto di Garlasco.

SE QUESTA E' INFORMAZIONE....

Anonimo ha detto...

Avete visto ballarò ieri sera? Povero masty si è dovuto prendere gli alleati che lo difendono...guardate cosa pensa sto tizio di noi del popolo....www.maurofabris.it

Anonimo ha detto...

Propongo l' apertura di una sezione dedicata agli escrementi più prossimi a Re Merda.
Ergo, la moglie e i due figli.
Azzeriamoli !

Anonimo ha detto...

Dopo le critiche ricevute il ministro di Grazia , Giustizia e Indulto ha dichiarato che le critiche rivoltegli sono quasi tutte inesatte.Per la precisione:
-la foto che compare nel suo blog non è un fotomontaggio con la sua faccia e il corpo del rapper Tupac in posa
-l'aereo governativo lo ha preso insieme a Rutelli , ma perchè doveva guidare: non c'erano piloti e lui fa parte del gruppo di volo FRECCE CEPPALONI
-Non è vero che i suoi figli sono "impastati" con la politica. Uno di loro, infatti, è precario: non sa neancora chi sia il vero padre
-Quella domenica al ristorante a Napoli, la moglie si è alzata e lo ha difeso. Spiegato il lavoro del marito e cosa egli ha fatto in questi anni, la coppia di Potenza si è scusata per l'equivoco e ha voluto fare una foto, credendo però di avere a che fare con Osama Bin Laden
-"L'indulto non è stato un atto voluto solo da me , ma anche da tutto il Parlamento, su richiesta di Papa Giovanni Paolo".Ha dichiarato questo in difesa del suo operato.Contemporaneamente, dalla bara del Santo Padre sepolto, si sono uditi dei rumori provenire dall'interno.

Clemente ti stimo moltissimo!!!
Ceppaloni Fan Club

Anonimo ha detto...

Ma quale trasmissione avete visto, Mastella è stato grandioso, ha persino dato del raccomandato a Floris e lui gli ha dato ragione, ha dribblato le situazioni più spinose,quelle che noi aspettavamo di sentire ed intanto Floris ascoltava i problemi del mutuo e delle 26 stanze,del lavoro del figlio....etc.........Quasi mi veniva da piangere e mandare euro 1 di contributo da casa.
Rorse l'unico che lo può fermare è Michele Santoro ed allora tutti appassionatamente a scrivere ad ANNO O.


Ettore

Anonimo ha detto...

Guardatelo e ascoltatelo su Rai2 nel Question Time il Mastellone.Adesso.

Anonimo ha detto...

O povero mastella...due figli uno avvocato e l'altro ingegnere entrambi consulenti...ma no...noi poveri comuni laureati e con master dobbiamo spaccarci il fondoschiena per vincere un concorso da impiegato diplomato e poi non essere assunti neppure...o, povero demente, ti auguro solo un giorno di morire di fame...rischio che corriamo noi giovani laureati..

Carlo ha detto...

Vuole chiedere la registrazione sul suo bleg "come fa Grillo". E poi, secondo voi non censurerebbe tutto il censurabile? Ho visto la sua faccia mentre Crozza faceva il suo numero a Ballarò. Sconvolgente, era davvero incazzato nero! possibile che non sappiano fare altro che prendersi così sul serio? Eppure di errori (direi cazzate, ma "lui" invoca la buona educazione) ne fanno a vagonate ogni giorno, che male c'è a farsi due sane risate grazie ad essi, visto quanto paghiamo per lasciarglieli fare?

Anonimo ha detto...

gente come ceppy non capisce come mai la gente e' arriabbatina con lui.

da' x scontato che essendo un politicante noi dobbiamo solo adorarlo. e occhio che non vi becchi senno' ve la fa' pagare aizzandovi quando va bene la scorta e i magistrati-lecchini ma quando va' male vi aizza i mitici ceppalonesi-devoti di ceppy

Anonimo ha detto...

la nota udeur sulla criminalizzazione di ceppy, e' la classica risposta in politichese che ci sentiamo dare sempre da quando esiste sta' politica demente

Anonimo ha detto...

Questo è il commento che ho scritto sul blog del vostro beniamino.

"Ma si parlerà mai di politica su un blog di un politico?
Troppo facile chiedere le idee ai lettori. Scriva lei qualcosa di concreto su cui discutere, scriva qualche sua idea. Poi, CIVILMENTE, commenteremo quello che ha scritto."

Chissà se lo pubblicherà

gessigems ha detto...

ore sediciedieci.

ITALIANI!!
di cielo, di mare e di terra:
c'è un disegno eversivo per abbattere la gnande istituzione ceppalonica.
non permettiamo che a un povero disgraziato suddista venga negata la possibilità di viaggiare in aereo, di comprare case e case e di avere mogli costose che parlano l'inglese.
stringiamoci a corte che siam fronte alla morte.
a causa di tutto ciò, malgrado l'invidia, siamo costretti a chiedere al nostro ceppalonico, di cambiare identità fino a quando le acque si calmeranno.
è chiaro che solo noi sapremo la vera identità.
egli sarà riconoscibile in un uomo nero, povero, omosessuale, brutto (no, cioè, come adesso), senza case e case e con una moglie casalinga che parla solo il ciociaro (non parlo dei figli perchè i figli non si toccano)

Anonimo ha detto...

Il sudore di Mastella sintetizza tutto.
appena ha sentito parlare del caso De Magistris è sbiancato...forse ha sbagliato studio e pensava di stare a PORTA A PORTA...non ha capito che FLORIS ha le palle e che la pacchia è finita.
grazie BEPPE GRILLO!!!!!!!!

IO AMO GRILLO

Anonimo ha detto...

ceppy se lei fosse semplice equilibrato tollerante umile chiaro onesto (massi' non e' obbligatorio) non ce l'avremmo con ella.

saremo tutti psychedelici visonari?

ci illumini possibilmente senza balle evitando il politichese-ceppalonico


le saremmo eternamente umilmnete prostatamente e votamente grati alle prox urne

gessigems ha detto...

ah scusate,
è chiaro che siccome è un povero nero, non ha case e case ed è omosessuale, la moglie casalinga gli fà... insomma avete capito.
però lui scoprirà il BLUES (che non è poco)

Luca ha detto...

Io ancora sto aspettando che qualche elettore di mastella mi spieghi la motivazione per cui l'ha votato.....

massimiliano maggioni ha detto...

Che bello Ballarò ieri...QUANTO E' STATO BELLO VEDERE IL NOSTRO INUTILE SIGNOR MASTELLA SUDARE COME UN LAVANDINO!!

Anonimo ha detto...

c'è poco da dire con lo zar di ceppaloni. eheh e non finirò come il ladro socialista, non finirò come Biagi...
ma dico ti rendi conto di quello che dici ministro?? secondo me no, che hai una fottuta paura si vede lontano un miglio, almeno però un briciolo di dignità.

franco ha detto...

ceppa
togliti la maschera e grugnisci
ti abbiamo scoperto
provieni dal pianeta dei maiali e sei qui sulla terra per preparare l'invasione di orde di maiali dal tuo pianeta(2 piccolini sono già in azione).
suinopiteco non vincerai!!!!!

Anonimo ha detto...

Se mi dovessi trovare faccia a faccia con clemente che cosa rinfacciargli?

Per favore fate,gentilmente e se possibile, un elenco preciso delle cose di cui chiedere conto al dipendente ministro.

Preparatevi, STUDIATE e poi fate l'elenco perchè è importante sapere con precisione.

Anonimo ha detto...

Comunque, scommetto che alla fine della serata, Crozza si è voluto far fare una foto con lui.
Lamù

Anonimo ha detto...

Esempio nella puntata di Report di diverso tempo fa si parlava della procura di Bolzano che chiedeva computer ( figuratevi al sud se ne hanno bisogno! )

Insomma Bolzano li ha avuti questi computer?

Mi sembra che de magistris chiedeva un condizionatore ( pero' posso sbagliarmi )

Insomma lo ha avuto il condizionatore?

Stato dove sei?

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti,
volevo solo fare presente un classico esempio di censura di regime che riguarda il ceppalonese in questione...
Ieri al tg1 delle 13.30 hanno trasmesso un servizio su Benigni che ha fatto uno spettacolo in un carcere(non mi ricordo quale)e all'inizio, visto che c'era in prima fila pure "l'amico" mastellone è andato a salutarlo e l'ha preso un pò in giro....lo ha abbracciato e gli ha detto:"così è come abbracciassi tutta la popolazione carceraria...visto che secondo lui il ceppalonese rappresenta tutti i carcerati, e non l'istituzione carceraria"...poi ha detto:"quando ho saputo che ci sarebbe stato anche mastella mi son detto...finalmente l'hanno arrestato!!"....se non è satira questa...
ma il problema è un'altro cari amici, se alle 13.30 al tiggì una cosa del genere se la sono lasciata scappare al tiggì delle 20 no...in rai hanno pensato bene di fare un bel taglia e cuci e praticamente hanno fatto vedere solo Benigni che abbracciava mastellino come fossero grandi amici...
guardate, se prima avevo qualche dubbio sulla censura di stato ora ne sono più che convinto...
cari amici avete tutta la mia stima per questa vostra iniziativa del blog....a presto
Giovanni da Verona

Anonimo ha detto...

lamu' sono d'accordo con te.

crozza e ceppy insieme avvinghiati nel suddore di ceppy per una foto da mostrare al posto della patente (xche' ilcrozza-portafoglio e' piccino-piccio') quando fermano crozza x eccesso di velocita'.

Manzo

gessigems ha detto...

lamù, è la solita fortuna della gente.
noi qui a cercare i biglietti e loro zacchete, foto gratuita.
i soldi chiamano soldi.
ma i ceppaloni a chi chiamano?

Anonimo ha detto...

Vedendo ieri sera Mastella, ho capito che l'unica arma che li colpisce è vedersi trattati all'improvviso come persone normali, come cittadini qualsiasi, con gli stessi diritti ma anche gli stessi DOVERI di noi poveri mortali.
I politici si nutrono di immagine, falso rispetto, falsa grandezza, autografi fotocopiati, fama.

Potrebbero vivere anche senza soldi e privilegi credo, ma mai potrebbero vivere senza il potere, l'arroganza imposta, il rispetto obbligatorio dei comuni cittadini.

Se io facessi un danno per la comunità, rischierei la contestazione e gli sputi in faccia..

Ecco di cosa hanno paura.
di diventare come me.
Io avrei paura di diventare come Mastella.

Anonimo ha detto...

salve sono manzo e sono propietario di video.poker (circa 20.000) ho 4 figli consulenti alla prov. di napule, sono un monello al volante ma ho un lampeggiante abusivo, vado a monza in aereo e in sardegna a sniffare con i ricchio' e se mi volete fermare chiamo a ceppy che mangiando la pummarola diventa super-ceppy e vi aggiusta la vita col suo esercito di ceppalonici

Anonimo ha detto...

Ma con tutte queste case, questi voli gratuiti, queste gite in nave, che il Mastella sia un migliore partito di Briatore?
Lamù

P.S.: migliore partito è un refuso cerebrale....

Anonimo ha detto...

E comunque, per la regola "ne parlino bene, ne parlino male, l'importante è che se ne parli" Mastella è il politico più conosciuto a livello giovanile.
Accetto suggerimenti su chi votare alle prossime (imminenti) elezioni.
Si astenga il P.R. di Angela Napoli, please...Nonostante il mio sostegno all'attuale governo alle scorse elezioni, non sono ancora caduta così in basso.
Lamù

Anonimo ha detto...

L'incapacità, la corruzione, l'ignoranza, la faccia come il culo, e chi più ne ha più ne metta, si riassumono con il nome di clEMENTE MASTELLA!
Siamo saturi di questi politici ipocriti che giorno dopo giorno ci prendono x il culo e continuano sempre di più a sgretolare la nostra democrazia, che ormai è arrivata alla frutta! Mastella incarna la peggior specie di persona meno adatta a stare al potere! A seguire la stragrande maggioranza dei nostri parlamentari!!
La storia si ripeterà! Ancora per poco, e inizierà la vera rivoluzione! Quella fatta fisicamente, scendendo in piazza o per strada con manganelli e mazze per spaccare i denti a questi LADRI BIFOLCHE MAFIOSI che ci "governano". Sono loro che hanno creato questo terrorisno mediatico. Allora noi ve lo daremo davvero!!

V-DAY....sempre!

Nilde ha detto...

Ho inviato questo commento sul blog del sen.Mastella
Leggo sul suo blog:
“Una premessa è d'obbligo. Non ho aperto un blog per dialogare a distanza, tra insulti e calunnie, con grillo o i suoi fans. L'ho fatto per misurarmi con uno strumento sconosciuto (ora meno) e di grande potenzialità che mi avvicinasse maggiormente ai cittadini. E dunque è giusto che vi siano anche i fans di grillo, o chi mi odia, (per la politica o la classe politica che rappresento, non certo credo come singolo individuo). E' giusto. Come è giusto che io mi occupi anche degli altri o che continui il mio percorso sul mio blog per ciò che voglio dire e per gli argomenti che voglio affrontare.”
Caro Ministro, se ciò che lei scrive è vero e non ho motivo per dubitarne, perché non occuparsi di altro? Basta con Grillo e le polemiche sterili. Che ne pensa di aprire un dialogo qui, sul suo blog su Giustizia e Verità, per esempio? Le chiedo di aprire un dialogo costruttivo con i cittadini italiani che reclamano verità e giustizia. Ho già una lunga lista da sottoporle (se non a lei, a chi altri?). Mi limito ad elencarle i “casi” più oscuri, della nostra inciviltà:
• Ustica (e il dopo Ustica, ovvero, gli strani casi di suicidio) ; Vittime e Testimoni Stragi Ustica
• Caso Sandro Marcucci; Sito Ufficiale Associazione Antimafia Rita Atria
• Caso Emanuele Scieri; Caso Emanuele Scieri

Cordiali saluti istituzionali
(mia firma)

Anonimo ha detto...

l'ideatore di questo blog è veramente un coglione!!

Anonimo ha detto...

Mentre chi rilascia commenti che cosa è....un demente???????????

Anonimo ha detto...

"Coglione" nel senso proprio o "coglione" nel senso berlusconiano del termine? Che se il riferimento è al secondo significato, io mi ci riconosco con orgoglio. Lamù
E che sia anche nel primo caso, va bene lo stesso (sia o fosse?)

Anonimo ha detto...

noi coglioni?

siiiii come amo gli insulti dei ceppalomani

ancoraaaaa


manzo

Micio ha detto...

Lamuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu

gessigems ha detto...

il pericolo vero è che la casta si ricompatti e magari con una intesa bipartisan faranno un governo istituzionale o andranno alle elezioni con l'attuale sistema.

siamo nella merda più completa.

Anonimo ha detto...

Per tutto quello che ha combinato il notro Mastellone ieri e' andato proprio bene, ha incassato alla grande, io da normale cittadino in buona fede non ci riuscirei Mai.

Dopo 30 anni di politica il teatro lo conosce molto bene.

Anonimo ha detto...

Gessigems, sarai mica più disilluso di un gucciniano? Insomma, il PD promette grandi cose, grandi cambiamenti, nuovi volti sul panorama della politica italiana...Letta, Veltroni, Bindi....Per non parlare di cosa ci proporrà la Brambilla...eggià, abbiamo grandi aspettative...
Lamù

P.S. : Io vorrei una foto con tutti questi sopra citati

Anonimo ha detto...

Amico....MEGLIO ESSERE COGLIONI CHE NON POSSEDERLI!!!!!!!!!!!!!

Mulan

in difesa di Mastella ha detto...

Chi sostiene la teoria che l’indulto sia stato il meccanismo che ha consentito ad alcuni scarcerati di tornare a commettere reati, anche terribili, afferma una mera sciocchezza. Prima o poi, scontata la pena, dal carcere devono pur uscire, o no? Quindi, se diventano recidivi è per via della loro persistente condizione di vita da miserabili in tutti i sensi, perciò, prima o tardi che sia, il crimine è per questi elementi un metodo di sostentamento economico vitale. E questa è la prova che l’attuale sistema di concepire la giustizia è fallimentare. Non rieduca, non riporta nessuno sulla retta via, anzì ne peggiora lo stato perchè contribuisce ad incattivirne la personalità. La pena carceraria non aiuta assolutamente a reinserirsi nella società e, soprattutto non restituisce alcuna giustizia alle vittime. Non necessita essere degli esperti di sociologia per arrivare a capire che l’attuale sistema di reprimere il crimine risulta essere inconcludente. Prendiamo 30 anni di lotta al crimine come esempio: si è forse spento qualche fenomeno criminale? No! e allora!!!

Diciamo una verità logica dai... la galera non serve a un cazzo. Almeno, questo modello di espiare la pena è assolutamente inefficace e non riabilitante, poichè proprio quest’ultima qualità dovrebbe sortire qualche effetto per il condannato, quando verrà restituito alla società civile. Serve solo nei confronti di quei criminali che denotano una notevole incompatibilità con la società, per via della loro eccessiva pericolosità sociale. Io per questi, opterei piuttosto per un bel periodo di condanna nei campi di lavoro. Che non esistono ma andrebbero realizzati.

Anonimo ha detto...

Ma quando ci liberiamo di questa gente?????
Speriamo presto

dario ha detto...

superBOICOTTAGGIO!!!

ragazzi, andate su questo link, http://www.raiclicktv.it/raiclickpc/secure/folder.srv?id=2080

è la pagina di raiclick dalla quale si possono vedere le puntate di "un posto al sole" e provate a guardare la puntata del 25 settembre.

è solo il mio pc, o qualcuno ha messo il video di ballarò con mastella al posto della soap?

se così fosse, MILLE GRAZIE!!!!

MARCO 1964 ha detto...

Sono veramente rosso di vergogna perche' con il mio voto ho aiutato Mastella ad andare al governo.... delle due una... ho smetto di votare o cambio sponda....

Anonimo ha detto...

Se cambi sponda, comunque te lo ritrovi. Lamù

P.S. : Se cambi sponda ti ritrovi anche Fassino, ma in altri contesti

Roberto Anglani ha detto...

Caro Mastella,
sorrido per la sua ingenuita' apparente o intenzionale. Si domanda perche' tutti credono che le sia il male dell'Italia. Si domanda o meglio ignora perche' riceve migliaia di insulti ogni giorno. Si domanda perche' se qualcuno viene ucciso da un delinquente uscito grazie all'indulto (votato da quasi tutto il parlamento) se la prendono con lei.

Caro Mastella, ce la fa a capire che lei e' un ministro della repubblica? Lei deve prendersi le sue responsabilita' e se qualcuno piange o soffre per una legge promossa da lei, ne deve prendere atto.

Inoltre se riceve 10000 insulti al giorno deve capire che si non si tratta del belare di 10000 pecore ma del risentimento di 10000 italiani che disapprovano il suo operato.

Ora sicuramente parlera' dei suoi milioni di voti e delle strette di mano dei cordiali lacche' per strada, ma si ricordi che essere Ministro, significa esporsi alle critiche e non alle carezze.

Nessuno avrebbe insultato per 10000 volte al giorno Pertini, Saragat, De Gasperi o Berlinguer.

Se ne faccia una ragione e ascolti di piu' la gente.

Faccia capire all'italia che la giustizia da Lei rappresentata premia i cittadini onesti e punisce i disonesti.

Non ci vuole molto. Faccia uno sforzo.

PS. Sono curioso di vedere pubblicato questo commento che risponde ai requisiti della calma e dell'educazione, dopo che ha censurato i miei due precedenti.

PPSS. Se non ha nulla da nascondere non ha nulla da temere. Ci lasci registrare al suo blog e lasci liberi i commenti. Io non ho problemi a mostrare il mio nome.

Anonimo ha detto...

confermo c'è il video di ballarò.... hahahahaha

Anonimo ha detto...

HAI FATTO UNA BELLA FIGURA DI MERDA IERI A BALLARO' CARO MASTELLONE!!!!

mi chiedo: sara' il caso che ti ritiri e non ci rompi piu i coglioni??????

Anonimo ha detto...

mASTELLA A BALLARO' HA DETTO CHE LA MOGLIE HA ORIGINE AMERICANE NON LA SA NEANCHE LUI, IN AMERICA CI ANDO' A 12 ANNI CON LA FAMIGLIA, DITEGLI CHE E' NATA IN UNA FRAZIONE DI CEPPALONI S.GIOVANNI.

dario ha detto...

questo mi conforta, almeno non è il mio pc ad essersi INMASTELLITO!!!

p.s. la mia ragazza dice: se qualcuno trova la puntata di un posto al sole, lo posti sul blog!
(è gia in preda a crisi, non ne può più di vedere il Ceppalonico)

p.p.s. Viva il sabotatore, volontario o involontario che fosse!!!!

Alessia ha detto...

Sito interessante, peccato per i post degli autori che sono di una banalità e di una noia mortale. Niente a che vedere con la fantasia degli altri bloggers. Mi pare di capire che di pc ne capite abbastanza ma di capacità linguistica ne vedo pochina...

Anonimo ha detto...

Per il commento sopra al mio: mi hai fatto rotolare dalla sedia!

Anonimo ha detto...

ops, intendevo questo:

Anonimo ha detto...

mASTELLA A BALLARO' HA DETTO CHE LA MOGLIE HA ORIGINE AMERICANE NON LA SA NEANCHE LUI, IN AMERICA CI ANDO' A 12 ANNI CON LA FAMIGLIA, DITEGLI CHE E' NATA IN UNA FRAZIONE DI CEPPALONI S.GIOVANNI.

Anonimo ha detto...

dal corriere della sera: "....." Quindi, a chi lo assimila a Bettino Craxi, al centro dell’attenzione dei media per le inchieste giudiziarie nei primi anni ’90, Mastella risponde: «La differenza è che io posso anche ritirarmi a Ceppaloni, io ci sto benissimo a Ceppaloni...».

ANCORA QUA SEI?????????

SPO ha detto...

x alessia: ti sbagli, in realtà non capisco un gran che neanche di computer.

Gino Senza l'Alfetta ha detto...

Io sto con il senatore mastella...
non che sostenga il suo partito o che mi infervori durante le sue arringhe che troppo spesso scadono nelle aringhe (con afflato bulimico alle meringhe)...
Il punto è la deriva culturale e il suicidio escatologico (il dove andremo a parare? di didiana memoria...) della nostra classe politica è solo uno dei tanti effetti di una società col fiato corto che tra cocaina party, telefonini next generation e quarti d'ora di celebrità vari è allo sbando...
Veramente qualcuno è convinto che i giolitti e i berlinguer e blablabla non esistano più per un capriccio del fato? o siamo noi ad essere un
(rac)capriccio del fatuo? montanelli diceva che in italia non si sa andare a destra senza diventare manganello...qui mi pare che non si riesca a prendere atto che la decisione di subaffittare la nostra coscienza alla chiesa e di rincorrere quei quattro specchietti per le allodole di status symbol dell'occidente opulento abbia accecato un intero popolo...il nostro...
e oggi come se niente fosse ci si sveglia e si stigmatizza una classe politica (una 'casta' direbbe qualcuno...con buona pace di stefano accorsi) che non ci rappresenta e non ci somiglia... ma siete così convinti che questa casta non somigli alla realtà sociale che noi stessi abbiamo contribuito a creare? non è che mastella siamo prima di tutto noi? o vogliamo dimenticare il passato e tornare a parlare di mali assoluti cancri estemporanei di un corpo sano?

Anonimo ha detto...

Andatevi a rivedere Travaglio e il dizionario della casa delle libertà, per poco a Bondi gli viene un infarto! Oh lui è pagato per insultare e provocare a 360°chi critica Silvio Napoleone IV, tornando al povero Ceppy, poche parole, a Ballarò veramente penoso, sembrava un bambino in castigo, povera Italia!!

enorbalac ha detto...

ho pubblicato un post interessante su Mastella, pensate sia il caso di diffonderlo in rete? www.rotolandoversosud.splinder.com

Anonimo ha detto...

Ora, il dilemma che mi angustia è stato lanciato da Prodi con la frase "la società italiana non è migliore dei politici italiani".
Probabilmente è così. Li abbiamo eletti come rappresentanti, ci staranno rappresentando...
Lamù

P.S. : Propongo Ti ti ti ti di Rino Gaetano come colonna sonora

Anonimo ha detto...

Caro Gino senza l'alfetta,
guarda che una legge elettorale fatta ad hoc per creare questa situazione pazzesca, l'ha creata non certao la gente che si specchia nella play station! E' stata imposta, che vi piaccia o no, classico piccolo golpe, alla faccia di chi si fà delle scorpacciate di calcio, reality ecc. é' il mio modesto parere, ma guarda che un maggioritario e liste non bloccate non avrebbero permesso tutto questo; Concordo sul fatto che un po' ci piangiamo addosso per dare la colpa agli altri, però così è troppo!!!

Gino Senza l'Alfetta ha detto...

caro anonimo adhocchiano...
non vorrei correre il rischio di apparire come vladimiro (e lungi da me volerti accostare ad un estragone golpista) e cominciare a ruminare discorsi e ragionamenti improbabili e stralunati...
ma veramente credi che la 'situazione' nella quale ci troviamo dipenda dal tipo di legge elettorale vigente?
È sotto gli occhi di tutti che questa legge elettorale sia iniqua....e che l'abbia votata questa classe politica... ma mi pare che tu in tal modo confonda la causa con l'effetto, laddove una legge così è effetto di un situazione generale cianotica e non la causa...

Lamù ha detto...

Ora, io c'ho trent'anni e alla play non ci gioco (solo perchè appartengo al genere femminile, quindi inadatta ad ogni forma di tecnologia, ma comuqnue ci tengo a difendere la categoria. Voglio dire, fosse vero che sono i giovani a votare i Mastella, la soluzione per allontanarli dalla politica sarebbe facile. Ma i Mastella li votano coloro che per quarant'anni hanno votato a favore della Democrazia Cristiana, e coloro che adesso stanno sostenendo i progetti di ritorno del Grande Centro.
Mi pare un problema un tantino più grave, più radicato, e di più difficile soluzione.

Piergiorgio Fanti - Cremona ha detto...

Per Alessia:
Questi ragazzi sono stati geniali!!
Bisognerebbe fare una trasmissione televisiva sulla creatività di questi giovani (dei quali non conosco l'età, ma ne apprezzo l'indole)che hanno creato un ponte tra il sito di CM e la rete.
Io, personalmente, li ringrazio per quanto stanno facendo e non mi interessa niente delle loro capacità con il pc, né tantomeno a loro può essere addebitato alcunché sulla qualità del contenuto dei commenti che dipendono dalla farina che abbiamo nel sacco.

Anonimo ha detto...

MASTELLA SEI RIDICOLO!!!!

SPO ha detto...

grazie piergiorgio, anche se forse una trasmissione sarebbe eccessiva! (cmq abbiamo 20anni)

Anonimo ha detto...

sentito che mastella si vuole ritirare a ceppaloni (oggi non andrà al consiglio dei ministri..)
ha anche detto che ci sta benissimo..SINDACO A TEMPO PIENO???

DAI RAGAZZI CHE CE LA FACCIAMO!!

RITORNIAMO SUL SITO DEL CLEM E SBANCHIAMO IL BLOG CON 1000 DIMETTITI

Thor ha detto...

Caro Gino,
penso sinteticamente che, nell'aprile 06' ci sarebbero stati i presupposti per un cambiamento, non dico epocale-radicale, significativo si,il "PORCELLUM" in zona Cesrini è servito da frangiflutti, una linea Gotica ad oltranza, un catenaccio o chiamalo come ti pare. Il risultato ha dato ragione al Mengele dei poveri, così un Senato limitato e un Parlamento impossibilitato a lavorare col vento in poppa, cosa che ha fatto Silvio nostra grazia da Arcore per 5 anni, e conseguente dramma, perchè dramma fù. Poi il fatto tutti uguali, insieme al ristorante e al coc party con le puttane ok, però i fatti sono questi. ex anonimo

Lamù ha detto...

In postilla mi complimento che ci siano ragazzi che a vent'anni si interessino e propongano qualcosa di utile e serio, mentre noi non siamo in grado di far altro che replicare. Complimenti.

Anonimo ha detto...

NOTIZIA TRATTA DAL CORRIERE..

Quindi, a chi lo assimila a Bettino Craxi, al centro dell’attenzione dei media per le inchieste giudiziarie nei primi anni ’90, Mastella risponde: «La differenza è che io posso anche ritirarmi a Ceppaloni, io ci sto benissimo a Ceppaloni...».

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2007/09_Settembre/26/mastella_vertice_maggioranza.shtml

Anonimo ha detto...

Un ceppolonata al giorno.. Toglie il Magistrato di torno..

invicibile Masty, l'uomo che volle farsi re.

Gino Senza l'Alfetta ha detto...

Immanente thor...
a mio avviso il tuo ancorarti a strutture logico-deduttive di natura elettorale limita visibilmente il discorso...la mia impressione è che far scaturire i problemi di questa situazione da naufragio della classe politica al tipo di legge elettorale che limita il parlamento ha la stessa portata argomentativa di una analisi del nazismo che faccia derivare il genocidio ebreo dalla politica fiscale del terzo reich...
magari sbaglio, ma tant'è...

Anonimo ha detto...

Una proposta seria: se si tornasse a votare con questo sistema elettorale, votiamo tutti per la frazione opposta a clEMENTE, é l'unica possibilitá di spazzarlo via! (Ostia, sarei persino pronto a votare lo psiconano piuttosto del clEMENTE, deve starmi proprio sui maroni)

Anonimo ha detto...

Craxi è morto latitante dopo aver depredato le casse dello stato, spremuto denaro agli anziani, agli orfani e persino ai morti ella Milano anni 80, il bottino di 50 miliardi del conto svizzero è stato scialaquato quasi tutto dall'ex barista Maurizio Raggio, Craxi ha permesso la scalata al potere di Berlusconi con le varie leggi ad personam, quelle vere, sopratutto la Mammì, i vari Mastella sono i politici panchinari di quei terribili anni, più avidi e ancor più incompetenti, i vecchi erano ladri certificati, questi si fanno beccare subito.

dario ha detto...

gino (purtroppo) senza l'alfetta,
in fondo ti appoggio un po anche io.

questa società è ben lontana da quella dei Berlinguer, Pertini e via discorrendo.
Anche noi, che non ci siamo svegliati ieri, ma siamo avegli da un po e a forza di gridare abbiamo svegliato altri e altri ancora, comunque inseguiamo l'ultimo telefonino e altri miti moderni.
Mastella è la stigmatizzazione dei nostri stessi mali. Studiando un po di sociologia ho imparato che questi di solito sono sintomi di un malessere generale, nazionale. Il mio timore è che anche azzerando domani questa classe politica, la prossima non sarà fatta di gente tanto più onesta, forse solo più a attenta a non farsi scoprire. Credo che la nostra società abbia bisogno di cambiare e credo che quello che sta succedendo ora posa davvero essere un buon inizio.

p.s. detto questo, stapperei cmq una bottiglia se il nostro caro si dimettesse e si godesse la pensione (lui che ce l'ha), in salute e in tranquillità, magari in un angolo remoto del mondo...

in difesa di Mastella ha detto...

MASTELLA NON HA COLPE IN NIENTE. É IL SISTEMA CHE FA SCHIFO.

MASTELLA HA FIRMATO L'INDULTO APPROVATO DAL PARLAMENTO SU QUELLA CHE FU LA RICHIESTA FATTA DA SUA SANTITà PAPA GIOVANNI PAOLO II

FESSACCHIOTTI, MASTELLA NON è PIù FURBO DI UN QUALSIASI COMMERCIANTE LADRO CHE VI VENDE LA MERCE IN SALDO DI 5 ANNI FA O, DI UN GRILLO ROZZO IMPRENDITORE DELLA GOGNA MEDIATICA ALTRUI CHE, CI GUADAGNA DEI GRAN QUATTRINI ALLA FACCIA DEI FETENTI CHE LO APPLAUDONO COME VOI.

SPUTATE SU MASTELLA E POI VOTATE BERLUSCONI MAFIAMAN E FINI IMPRENDITORE IN SOCIETà CON MUCCIOLI, OPPURE QUEL FURBETTO DELLA CASTA SINDACALE DI BERTINOTTI FINTO ANTICAPITALSITA O DI PIETRO MAGISTRATO ROSSO ASSASSINO CHE QUANDA PARLA NON PARE UN ITALIANO MA BENSì SCIPIONE L'AFRICANO.

Anonimo ha detto...

22

Anonimo ha detto...

22

Anonimo ha detto...

Ragazzi, cominciate a pensare a un sito mirror anche per beppegrillo.it - ho le prove che i messaggi vengono pesantemente censurati, soprattutto quelli che riportano notizie VERE tipo queste sull'Iraq:

Quello che non si dice e non sapete, ma e' perfettamente pubblico e controllabile:

1. Dal 1997 esiste una organizzazione che si occupa di distruggere le armi chimiche (www.opcw.org)

2. A partire dall'anno 2000, il suo Direttore stava provando a farvi aderire l'Iraq (come ha fatto recentemente la Libia) = ispezioni e verifica che NON esistono armi chimiche

3. Gli USA fino al 2002 molto favorevoli all'organizzazione, organizzano manovre illegali per licenziare il Direttore
http://en.wikipedia.org/wiki/OPCW
http://www.ciponline.org/nationalsecurity/articles/061005mullins.htm

4. Le manovre riescono grazie anche al VERGOGNOSO appoggio dell'Italia. Si realizza un precedente storico che mina per sempre l'indipendenza e la credibilita' delle organizzazioni internazionali.

5. L'ex Direttore cita in Giudizio davanti ad un Tribunale internazionale gli Stati Uniti, e vince la causa
http://www.ilo.org/public/english/tribunal/fulltext/2232.htm

6. Subito dopo questa manovra politica, iniziano le manovre militari e l'invasione dell'Iraq

7. Ad oggi, quasi un MILIONE di persone sono morte per questa guerra che aveva per obbiettivo il PETROLIO (cfr. Greenspan et al.)
http://www.foxnews.com/story/0,2933,296938,00.html

Nessuno parla di queste cose. Sono stanca, nessuno controlla queste ovvietà e sono sola..

Maat

in difesa di Mastella ha detto...

SIETE DEI FESSI BASTARDI SEGAIOLI CHE GODETE NEL VEDERE UN UOMO POLITICO ATTACCATO IN MODO INFAME DA PIù FRONTI. LA SOCIETà è MALATA E VOI NE SIETE L'ESPRESSIONE PIù ESALTANTE. ESALTATE LA VOSTRA MALATTIA FINO AL RAGGIUNGIMENTO DI UNO STATO ISTERICO E SE NON LO FATE VI SENTITE DEPRESSI E ANNOIATI. MASTELLA NON è IL VOSTRO PASSATEMPO QUOTIDIANO. TORNATE SUI SITI PORNO E TROVATE Lì ALTRO SFOGO PER FARVI LE VOSTRE SEGHE MENTALI.

SPO ha detto...

votato udeur?

Anonimo ha detto...

sul sito di un posto al sole alla puntata del 25 settembre
http://www.raiclicktv.it/raiclickpc/secure/folder.srv?id=2080#
c'è solo mezza puntata di ballarò. sapete dove posso trovarla tutta?

Anonimo ha detto...

Su dai, ora però non fate gli scemi! Non vi fate concorrenza fra voi! Parlo degli altri blog fake su Mastella e in particolare quello appena nato su Casini. E' vero, i fondatori di questo blog (che sono gli stessi di "mastellatiodio") hanno fatto un gesto bruttino per farsi pubblicità, ma le intenzioni erano buone e gli effetti ancora meglio! Il nuovo blog sul Casini non può che farci piacere, a tutti noi! Anche lì potremo sbizzarrirci, convinti che il Pierfendy lo terrà ben in vista (giacchè dopo 2 ore dalla sua nascita l'Onorevole era già alla polizia postale a querelarli!)!!
Non credete anche voi?

Anonimo ha detto...

ci stiamo cacando addosso.
cosa?
CI STIAMO CACANDO ADDOSSO!!

Lamù ha detto...

No,a spettate, se esiste qualcuno che ha votato udeur lo voglio conoscere, eh. Insomma, l'occasione di conoscere un marziano...

Michele ha detto...

Ma come fai a difendere mastella:
sai perchè ci dà fastidio? Perché dal giorno dopo la formazione del governo, minaccia di dimettersi un giorno si e l'altro pure.
Solo per ricattare!
La politica dov'è?
Ricorda che il suo primo provvedimento è stato la grazia (anche se ieri sera ha detto di non essere ministro di grazia, ma solo di giustizia) per Bompressi e Pietrostefani (due terroristi condannati).
Il secondo?
L'INDULTO.
Che si dimetta, così se ne vanno tutti a casa.

piergiorgio fanti - cremona ha detto...

La quaglia è in grembo. Ripeto: la quaglia è in grembo.

La quaglia è in grembo. Ripeto: la quaglia è in grembo.

La quaglia è in grembo. Ripeto: la quaglia è in grembo.

La quaglia è in grembo. Ripeto: la quaglia è in grembo.

La quaglia è in grembo. Ripeto: la quaglia è in grembo.

La quaglia è in grembo. Ripeto: la quaglia è in grembo.

La quaglia è in grembo. Ripeto: la quaglia è in grembo.

Anonimo ha detto...

VV

Anonimo ha detto...

il treno è tritato. ripeto: il treno è tritato.
il treno è tritato. ripeto: il treno è tritato.
il treno è tritato. ripeto: il treno è tritato.
il treno è tritato. ripeto: il treno è tritato.
il treno è tritato. ripeto: il treno è tritato.

Anonimo ha detto...

Mastella scrive:
NON MI SEMBRA POCO...
commento!
Cazzo, ma sei come un bambino di 3 anni. Non ti senti un pochino cresciutello? ragioni e agisci come un lattante...."uffa! adesso lo faccio anch'io?" ueee! ueeee! ueeeee!
Ma per cortesia, liberaci della tua presenza e fatti indagare, se sei pulito non dovresti temere nulla, o sbaglio?
Se hai le palle pubblica questo post. Altrimenti non è un problema potrai leggerlo sui blog cloni del tuo ma molto più liberi...

Cristian B.
Ferrara

in difesa di Mastella ha detto...

MASTELLA NON RICATTA NESSUNO. É QUELLA SPECIE DI SINISTRA CHE SE LO TIENE STRETTO SOLO PERCHè GLI TORNA COMODO, ALTRIMENTI LO SCARICHEREBBERO SUBITO PERCHè SONO DEGLI IMPOSTORI DI MMERDA. A LORO INTERESSA SOLO FARE AFFARI CON LE BANCHE E LE COOP ALLA FACCIAZZA VOSTRA. E POI QUANDO ESCONO GLI SCANDALI LA COLPA è SEMPRE DI MASTELLA E D'ALEMA NON HA MAI COLPE, VERO. CHIEDETELO ALLA FORLEO. STATE FACENDO FARE A MASTELLA LA PARTE DEL CALIMERO DELLA CASTA COME SE FOSSE L'UNICO A GODERE DI TANTI PRIVILEGI. MASTELLA è UNO COME TUTTI. TUTTI COME MASTELLA. L'ITALIA è UN PAESE DI MERDA E VOI NE SIETE L'EMBLEMA. PER MIGLIORARE VI SERVE UN PERIODO DI GALERA. E CON TUTTE LE CALUNNIE CHE AVETE PERPETRATO NEI CONFRONTI DEL MINISTRO VI AUGURO CHE SARETE INDIVIDUATI TRAITE L'INDIRIZZO IP E ARRESTATI E PRROCESSATI E SPADITI IN GALERA. IN GALERA PREGHERETE PIAGNUCOLANDO CHE LO STATO VI FACCIA L'INDULTO SOLO PER VOI MENTRE UNO SPACCIATORE NIGERIANO VE LO FICCA SU PER IL CULO. BASTARDI INFAMI.

Anonimo ha detto...

Scusate se scrivo qua ma sul sito vero non mi lascia postare.


Commento il post di oggi:
Grillo non lo fa. Hai la sindrome del pisello piccolo contro Grillo? Il blog va lasciato libero perchè tutti possano commentare liberamente.

Anonimo ha detto...

E' vero che Burlando non è il solo a prendere le autostrade con disinvoltura?

Anonimo ha detto...

IL FENOMENO CHE PARLA DI CAMORRISTIARRAPATI LI DEVE AVER CONOSCIUTI, MI SA CHE A LUI GLI HAN FATTO UN ROSONE COME.. PROPRIO COME UN TUNNEL.. TRANQUILLO NON SIAMO GELOSI..

ps PIMA LA SORELLA POI LA CUGINA, GUARDA PREFERISCO LA VICINA!

Lamù ha detto...

Stasera non ci sono grandi programmi politici. I presenzialista Mastella, per far parlare di sè, starà volando sull'Isola?

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 257   Nuovi› Più recenti»