giovedì 27 settembre 2007

Argomenti validi SOTTO al tavolo

IPSE DIXIT."Continuo a ricevere migliaia di commenti da parte di lettori (in gran parte anonimi) che, invece di porre argomenti validi sul tavolo, poggiano insulti, parole senza un minimo di possibilità di vedere la luce e scappano veloci." (dal post "non mi sembra poco" del 24/09)

I tuoi sabati sera al ristorante invece sono argomenti validissimi, no? E di questi che ti sono arrivati e che non hai pubblicato che ci dici, clEMENTE? Ti sono certamente sfuggiti...

patrizia
ha detto...
[...] Ci parli di De Magistris, per esempio, degli effetti dell'indulto, di cosa ha in mente questa volta per migliorare le condizioni dei carcerati e favorire le istanze degli agenti di polizia penitenziaria. (Sono le prime cose che mi sono venute in mente). Poi già che c'è, si faccia dire anche dal suo collega Gentiloni perchè Rete4 è ancora lì. Vi ricordo che avete potere esecutivo, facendone parte. (evidentemente in maniera abusiva). E per piacere ci risparmi la presa per i fondelli quotidiana del vittimismo e di cosa fa Grillo. Sia serio. Non siamo spettatori inerti di "buonadomenica" o di "C'è posta per te". Abbiamo bisogno di risposte. E' facile. Cominci. Le semplifico una domanda, vediamo se le riesce di articolare una risposta:"Perchè il trasferimento di De Magistris?". tanto per cominciare.

Anonimo
ha detto...
Onorevole Mastella, Le chiedo se può personalmente avanzare un istanza per avere in rete il dettaglio delle spese, tutte le spese, sostenute dalla camera e dal Senato, dettagliate, voce per voce dove possiamo vedere come sono impegati i soldi dei cittadini. Ritengo che questo diritto all'informazione dei nostri soldi sia sacrosanto.
Come vede non la stò insultando,Grazie. Davide

Luciano Deilluso ha detto...
Egr. on. Mastella, mi scusi, ma non ho capito bene le motivazioni del trasferimento del p.m. De Magistris.Violazione del codice deontologico? Mi spiega per favore che vuol dire? Ho letto qualche articolo qua e là, seguito qualche discussione, girovagato per alcuni blog ma non ci ho capito granché, d'altronde che vuole...sono semi-analfabeta. Mi scusi ancora per il disturbo;ossequi.


Gli argomenti validi di NP. 1) Stando alle carte giunte al Csm le presunte "gravi irregolarità" contestate a De Magistris e a Lombardi non riguarderebbero questioni recenti tra cui quella che coinvolge clEMENTE & Co. ma inchieste precedenti indietro nel tempo. Sorge spontanea una domanda. Perchè queste irregolarità vengono a galla solo adesso? 2) Anche la fretta da parte del Ministro della Giustizia di trasferire i due magistrati desta sospetti. Le prove contro di loro non ci sono ma persiste comunque una certa "frenesia da punizione". Se i due non hanno ricevuto sanzioni disciplinari prima, perchè improvvisamente tanta fretta? 3) E' noto che la magistratura sia al pari dei politici una sorta di casta. E come ogni casta che si rispetti non ama gli attacchi esterni nei confronti di suoi adepti. Come si spiega dunque, il silenzio degli intoccabili all'interferenza del Ministro della Giustizia? 4) Il caso De Magistris-Lombardi ricorda per alcuni aspetti la vicenda Visco-Speciale. In quell'occasione l'indignazione del centrodestra fu eclatante. Tutti gli esponenti della Casa delle Libertà chiesero all'unisono le dimissioni del governo il quale rimase in piedi per un soffio. Per quale motivo adesso l'opposizione si stringe invece attorno a Mastella?

Qui c'è la petizione stampabile per De Magistris. Fatela firmare anche voi a familiari, amici, conoscenti e sconosciuti...Servo anche il vostro aiuto, non bastano le buone intenzioni!

209 commenti:

1 – 200 di 209   Nuovi›   Più recenti»
Clemente Mastella biografia ha detto...

Come si fa a creare una linea di dialogo con chi fa il despota dei ricatti?

Anonimo ha detto...

Un complimento a Mastella: stasera a porta a porta de Michelis ha fatto piu' schifo di te :)
L'arroganza e l'ipocrisia fattasi televisione. Non che Mastella abbia fatto una bella figura a Ballaro', ma almeno col suo evidente imbarazzo ha dimostrato di non essere un marziano.

Anonimo ha detto...

Questo è l'inizio della fine (per loro), il malcontento della gente è in costante aumento.

Anonimo ha detto...

sul mulo c'è la figura di merda del mastellone..condividete e mettete in RELEASE..

Anonimo ha detto...

Gentile Onorevole Mastella,

sono una giovane studentessa e volontaria del servizio civile, ed ho visto il programma Ballarò del 25 settembre, e devo dire che ho avuto la netta impressione che Lei sia caduto in un agguato, organizzato dalla "sua" stessa maggioranza.
Ho sentito le ragioni che Lei ha fornito per rispondere alle accuse che le venivano rivolte.
Non vi è dubbio che Lei ha agito a norma con tutte le leggi vigenti e per questo Lei si sente a posto con la Sua coscienza, e di conseguenza, dal suo punto di vista, con il popolo italiano.
Ma vorrei proporLe un altra chiave di lettura, che immagino non Le sia sfuggita, ma che durante la trasmissione Lei a omesso perche era troppo impegnato a difendere la Sue ragioni, vorrei portare alla Sua attenzione il punto di vista del comune cittadino, che, per esempio per andare a vedere il gran premio di Monza deve fare le file e pagarsi il biglietto dell'aereo o del treno (sperando che non ci siano scioperi) o la benzina della macchina (con quello che costa) ed il biglietto per un posto in tribuna; che per prendere la pensione deve lavorare fino a 60 anni, se tutto va bene, se non lavora in nero e se non muore sotto a qualche traliccio; che per comprare casa deve fare il mutuo di 50 anni e sudare 7 camicie per pagarlo a fine mese oppure deve vivere in affitto a vita perchè le banche non danno mutuo a chi non ha sufficienti garanzie e un lavoro a tempo indeterminato, ecc.
Vede, caro Onorevole Mastella, guardata da questo punto di vista la Sua situazione, è normale che il comune cittadino si indigni un pò, è logico che pensi che i politici hanno troppi privilegi e che fanno parte di una casta.
La mia lettera non vuole essere provocatoria, ma vuole umilmente farle notare, che mentre i comuni cittadini faticano a pagare il mutuo, l'affitto, le bollette, la benzina, il pane... Voi politici usufruite di sconti, agevolazioni, convenzioni, auto blu, ecc... Poi andate in tv, al parlamento ed in camera a parlare dei problemi del comune cittadino, ma come potete risolverli se non li capite fino in fondo? E non li capite perchè non li vivete, perchè per Voi esiste una normativa a doc (pensioni, prestiti, mutui, agevolazioni, ecc), e questo scollamento dalla realtà, dal paese e dai suoi bisogni, non fa che aggravare la Vostra situazione (vedi V-day, anti-politica, liste civiche, ecc).

Io non so darle una risposta ma mi permetto di suggerirLe un altra linea di comportamento, suggerirei, a Lei ed ai suoi colleghi, un "basso profilo", una piccola ammissione di colpe, un ritorno alla base ed alle giuste ragioni che spingono un cittadino ad occuparsi della cosa pubblica, che non dovrebbe essere fare il politico di mestiere, ma amministrare il paese così come un buon padre fa con la sua famiglia.

Le auguro buon lavoro.
Con rispetto.

Luciana Briganti

Anonimo ha detto...

l'avete sentito de michelis?? questi non hanno nessuna intenzioni di levarsi dai piedi.ha la faccia come il culo, ma come si fa ad averlo ancora in politica????ha ancora facoltà di dire la sua dopo tutto quello che ha rubato. delinquente bugiardo pregiudicato e pluricondannato

Pornitorinco ha detto...

questo blog è favoloso.
buona fortuna

Anonimo ha detto...

Questo blog è un capolavoro e chi l'ha fatto è un genio!!
E' incredibile vedere sul blog reale solo 4 o 5 commenti positivi e su questocentinaia e centinaia di negativi! Fighissimo...

Anonimo ha detto...

Ciao, vi posto quello che gli ho scritto e non ha pabblicato e il motivo lo sappiamo tutti...


""Ciao buffone,
volevo chiederti una cosa...
Ma i 2-3 commenti positivi sui migliaia di commenti negativi te li scrivi da solo, oppure costringi qualcuno a scriverteli, magari a pagamento...?
Ciao buffone, un saluto da uno che odia il tuo partito e il governo di cui fai parte..""


Che ridere quel blog assurdo...

Anonimo ha detto...

come ho provato invano a postare sul sito ufficiale.....
le pongo un argomento valido su ul tavolo: perchè non si impegna ad approvare il programma largamente condiviso dalla maggioranza per il quale anche lei è stato votato? forse riceverebbe meno insulti.

Daniel V. ha detto...

Oggi ho sentito alla radio che mastellone grazie ai suoi amici inciucioni vuole far chiudere i blog "irriverenti" dementemastella.it e mastellatiodio.it.

Ecco, inizia l'opera della casta, ZITTIRE le cose che danno fastidio, un pò come stà cercando di fare con i magistrati che indagano su di lui e prodi.

ANDATE A FARE IN CULO !!!
Cazzo mi viene una rabbia a vedere ancora tanta gente che segue un partito piuttosto che un'altro. Ma VOGLIAMO SVEGLIARCI ?

Quando andreamo a montecitorio a prenderli a calci in culo ??

Il buon mastella ha detto : " i grillini sono 300.000 ... e cosa vuoi che siano, in italia siamo 60.000.000 e a me , a mia moglie mi hanno votato."

Ancora siamo qua a farci prendere per il culo ?
Forza gente, informate più gente che conoscete che non è questione di destra o sinistra, è questione di abbattere la mafia politica che ci comanda. A me il mutuo aumenta, il costo della vita aumenta, l'ici aumenta, l'irpef aumenta. Mi hanno tolto il tfr e allungato la prospettiva di lavoro. Lo stipendio è lo stesso da 7 anni, e mia moglie non trova un posto fisso ma lavora come una schiava a stipendio da fame presso le cooperative o agenzie interinali, e se apri becco rimani a casa.

Grazie a questa politica di merda che negli anni ci stà uccidendo.

Poi leggo che i signori percepiscono redditalizio da minimo 3000 euro mensili per 5 anni di lavoro. E ne percepiscono più di uno.

Mah..... ancora gente che va ai comizi a esultare per il nano o i "comunisti" che di comunista hanno solo il loro rendiconto ?
Andate ai comizi, ma con le spranghe.

Anonimo ha detto...

QUESTA E' UNA PROVA
CHE IL TUO CONTATORE FUNZIONA, MA POI I POST NON GRADITI NON RISULTATO E TI SEI RIDOTTO AL LUMICINO. Sto' blog lo puoi proprio chiudere non ti scrive più nessuno.
SEI DIVENTATO INSIGNIFICANTE PER IL POPOLO ITALIANO.
postato anche a clEMENTE MASTELLA
PER TRE VOLTE CONSECUTIVE

mi consenta ha detto...

Mastella è solo uno dei tanti...perchè non fare una serie di blog come questo? un blog per ogni politico e un blog per ogni partito...così possiamo scrivere tutta la verità su questa gente di merda...tutta la verità che ci viene nascosta dai mezzi di disinformazione di massa: giornali-discarica e televisione spazzatura!!! Sono però sicuro di una cosa: niente sarà più come prima, i nostri politici hanno superato ogni limite e la nostra pazienza è finita, finalmente!!!.
In questi giorni ho capito che esiste un'altra Italia di giovani che vogliono cambiare questo paese, di ciindignati dal malcostume della classe dirigente, di persone stanche di sentrire balle, di precare che non vogliono più essere dei numeri ma persone con una dignità!!!

Una domanda: ma lo psiconano si è chiuso in casa? finalmente si è messo da parte...

Anonimo ha detto...

QUESTA E' UNA PROVA
CHE IL TUO CONTATORE FUNZIONA, MA POI I POST NON GRADITI NON RISULTANO REGISTRATI E GLI INVII SSI SONO RIDOTTI AL LUMICINO. Sto' blog lo puoi proprio chiudere non ti scrive più nessuno.
SEI DIVENTATO INSIGNIFICANTE PER IL POPOLO ITALIANO.
postato anche a clEMENTE MASTELLA
PER TRE VOLTE CONSECUTIVE COME HO ANCHE FATTO SUL SITO CLEMENTE MASTELLA.

Anonimo ha detto...

QUESTA E' UNA PROVA
CHE IL TUO CONTATORE FUNZIONA, MA POI I POST NON GRADITI NON RISULTATO E TI SEI RIDOTTO AL LUMICINO. Sto' blog lo puoi proprio chiudere non ti scrive più nessuno.
SEI DIVENTATO INSIGNIFICANTE PER IL POPOLO ITALIANO.
postato anche a clEMENTE MASTELLA
PER TRE VOLTE CONSECUTIVE

UNA AMICA DELLA FIDANZATA ha detto...

INVIATO A CLEMENTE MASTELLA ALLE ORE 09.25 sul suo blog e su blog di clEMENTE MASTELLA.
PUBBLICATO SUL BLOG DI MASTELLA TI ODIO:
Mary ha detto...
ieri un amico ci ha narrato un fatto accaduto recentemente al CONCORSO NAZIONALE PER SEGRETARI COMUNALI svoltosi a Roma la settimana Scorsa presso la Fiera della Capitale.

diverse migliaia di ragazzi e ragazze laureate hanno concorso per la solita manciata di posti come Segretario Comunale. Il “posto pubblico” è di notevole prestigio e è la figura amministrativa più importante dell’amministrazione dell’ente locale, non è politico e quindi è il POSTO FISSO.

Si narra che ad un tratto, compare una gran bella ragazza, vestita molto bene e con dei vertiginosissimi tacchi. Lei da vera VIP viene accolta e a lei vengono garantite tutte le attenzioni della Commissione. Lei è Alessia Camilleri in Mastella (l’Acquisita), la quale ha partecipato al concorso pubblico che sicuramente la vedrà vincitrice, mai sperare nell’eccezione che conferma la regola.

Si narra, gli informatori femminelle sono spietate, che ad un tratto l’eccessivo zelo della commissione, atta a suggerire gli errori alla rampolla Mastella prima della consegna dello scritto con vistosi appostamenti e suggerimenti. Questo atteggiamento sfrontato indispettì pure una giovane ragazza ( evidentemente una figlia di nessuno, una di quelle che forse il padre e la madre hanno ancora i debiti per il corso di Laurea e per l’acquisto dei Libri o per il mantenimento della figlia fuori sede) la quale, mal sopportando i continui appostamenti e suggerimenti, e vedendo palesemente leso il proprio concorso sbottò dicendo:” ma insomma,BASTA! quando è troppo è troppo!”

Quanto scommettiamo che la cara neo signora Mastella la vedremo a capo della segreteria del comune di Ceppaloni o giù di li e la povera concorrente la vedremo a fare la spazzina di qualche comunità montana?

ma è mai possibile che nessun componente de i Mastella faccia la Bidella, l’usciere, un lavoro onesto ed UMILE, o solo la “femmina di casa” come prescrive la sacra famiglia cattolica, a fare figli ed a accudire il padre?

ed invece solo top class, solo il Vertice. Wow ma questga non è classe è CASTA e va sì rispettata.

Ma come dire se è sposa a Pellegrino, che quando si laureò l’ateneo Federico II rifece le Toghe alla Commissione, perché stupirsi di ciò?

Perché siamo stufi di non Stupirci e ci indigniamo a prescindere.

Ma Costei chi è?

Alessia Camilleri è una “noblie” una che ha una “FAMIGLIA”…Classe 1980, la bella figlia dell’ingegnere beneventano Carlo Camilleri è stata immortalata nell’immagine che vedete al lato sulle pagine della prestigiosa rivista “Style”, supplemento del Corriere della Sera.

Fidanzata con uno dei rampolli dell’on. Clemente Mastella, leader nazionale Udeur, questa bella ragazza svolge la professione di avvocato (è laureata alla Luiss di Roma) e collabora conl’Agcom, l’Autorità Garante per le Comunicazioni. Ha vinto pure un dottorato di ricerca all’Università di Roma.
ODIO:

white rotary ha detto...

ho scritto a mauro fabris l'avvocato del diavolo....so che nn lo pubblicherà mai e allora lo inserisco qui


scusi non ho capito l'affermazione fatta a ballarò "un'intimidazione con un chiaro disegno politico, quello di criminalizzare Mastella e il suo partito per cristallizzarlo nelle posizioni in cui sta". Secondo lei è una cosa che potete permettervi di dire di fronte a un paese che sta tirando le quoie grazie a voi?
Ve ne andate in giro ben protetti, con mille privilegi un mucchio di soldi a fine mese e come se non vi basta vi intascate soldi illegalmente. La politica è mafia, voi siete dei criminali.
L'Italia è un paese allo stremo dove chi lavora e ha lavorato per anni si ritrova di punto in bianco in mezzo a una strada, dove per arrivare a finemese si fa fatica, io ho 26 anni e pensavo di farmi una vita per i fatti miei con la mia indipendenza ma non mi è possibile, perchè voi avete mangiato tutto ciò che c'era da mangiare e avete creato un paese di schiavi. E lei mi viene a dire che Mastella è una vittima del sistema? Faccia un esame di coscienza e al posto di stare in parlamento scenda per strada nelle periferie a vedere come si vive. Non penso che pubblicherà mai questo commento ma se vorrà rispondermi questo è il mio indirizzo ugly.angry@hotmail.it
Credo che cmq non mi risponderà mai perchè o non ne ha il coraggio o si sente superiore a uno che guadagna 1000 euro.

ps.belle le faccine sul sito veramente intellettuali...ahahhahah

Roberto ha detto...

Ma poi Cle, scusa se stavolta mi altero un pò, ma quel vermiciattolo di Floris ti ha solo fatto qualche innocua domanda, ma chi credi di essere? Ma hai mai sentito parlare di libera informazione? Che la tua UNICA fortuna è quella di essere nato in questo paese di giornalisti servi, sia sulla carta stampata che in TV, se fossi stato in America o Inghilterra col cavolo che te la cavavi così di lusso con 3 domandine...appena uno ti chiede qualcosa di imbarazzante tu vai in crisi...Ma la tua dignità? Il tuo orgoglio? Ma alza la schiena per una volta in vita tua, alza quella cazzo di schiena per Dio. Blateri sempre di religione, io ti immagino come il Giuda, che nell'ora dell'ultima cena dell'Italia le porge il bacio dell'addio.
E' per questo che tanta gente ti odia, è per questo che devi girare con 15 guardie del corpo. Ma tu sei troppo stupido per capirlo, quando la valanga ti travolgerà probabilmente sarai ancora lì a strepitare come un oca di complotti e controcomplotti, ne sono certo.

Un giorno magari potrai alzarti e guardarti allo specchio sereno e fiero di ciò che sei, ma allo stato attuale quel giorno è lontanissimo e a me, in quanto entrambi esseri umani, un pò mi spiace, ma ognuno è ed ha solamente ciò che si merita e tu sei fortunato, perchè meristeresti di molto peggio che qualche domandina ad un programmino TV.

Senza odio ma anche senza stima, Roberto Morelli.

robertomorelli1986@gmail.com

sam ha detto...

Questo il mio commento: ancora non so se verrà pubblicato e se, soprattutto, il mio quesito avrà risposta:
"Gentile ministro Mastella,
le scrivo in relazione a quanto leggo sui quotidiani, vale a dire la sua intenzione di dare alle stampe un testo che illustri le principali "caste" del sistema italiano mostrando come queste siano pari o ancor più potenti di quelle dei politici (questo è quanto mi è parso di capire). Indubbiamente non potranno dunque non essere analizzate le varie caste (o albi, o corporazioni, se preferisce), come i notai, i farmacisti, gli stessi giornalisti, etc.
Mi chiedo però se è concorde con me sul fatto che tra tutte le caste, quella però più antipatica è indubbiamente quella di una certa politica, in quanto la politica avrebbe il potere (e il dovere) di limitare certi poteri e spezzare le catene di feudatori e sudditi.
Ministro, lei è un politico di lungo corso. Non ho intenzione di fare di lei il capro espiatorio di nulla. Ma è necessaria una risposta da parte sua: ha mai intrapreso nella sua carriera politica, azioni concrete per la risoluzione di queste problematiche? Questo è quanto ci si aspetta dalla politica. Che agisca e non solo che mostri o sveli fatti e situazioni per altro note.
Certo che non intenderà questo mio commento come una polemica, la inviterei ad utilizzare i fatti, se ritiene di dare una risposta concreta all'ondata di antipolitica che vede lei, ingiustamente (in quanto non unico), come capro espiatorio.
Cordiali saluti, Samuele"

Anonimo ha detto...

VOLEVO SEGNALARE CHE IL POVERO CLEM
HA RAGGIUNTO DA QUANDO HA APERTO IL BLOG L'INVIDIABILE CIFRA: TRENTADUE CONTATTI
VEDI ALLEGATO
Archivio blog
• ▼ 2007 (32)
o ▼ 09/23 - 09/30 (2)
 Non mi sembra poco
 Sono io il Male d'Italia?
o ► 09/16 - 09/23 (3)
 Quelli del bollino
 Grillo,Mastella,Prodi e l'alzheimer
 Grillo? Un delinquente senza cuore
o ► 09/09 - 09/16 (3)
 "Libero" volo (parte seconda)
 "Libero" volo (parte prima)
 Grillo e il Qualunquismo appoggiato
o ► 09/02 - 09/09 (2)
 grillo o pinocchio?
 Benigni, la pietà, l'indulto e Grillo
o ► 08/26 - 09/02 (2)
 Due cose sulle case e sulla Casta
 L'importanza di Telese
o ► 08/05 - 08/12 (2)
 Il fallimento del bipolarismo e il mare, ovvero il...
 La natura del mio blog e le risposte ai commenti
o ► 07/29 - 08/05 (2)
 Sandra, io...e Sophia Loren
 Torno a postare con fatica
o ► 07/22 - 07/29 (2)
 Di Pietro, l'indulto e il qualunquismo
 D'Ambrosio, Di Pietro e la Coce Rossa
o ► 07/08 - 07/15 (5)
 Come Paris Hilton e non come Benedetto Croce
 Soddisfatto
 Stanco ma sereno
 Non so se sarà bello
 Oggi che la chiedo io
o ► 07/01 - 07/08 (5)
 C'è in giro chi ci prova
 Il caso Grillo
 Referendum trappola
 Speciale e il bicchier d'acqua
 Mastella allo specchio
o ► 06/17 - 06/24 (1)
 Intercettazioni e magistratura
o ► 06/10 - 06/17 (1)
 Inferno
o ► 05/27 - 06/03 (1)
 Mastella scrive a Pezzotta
o ► 05/20 - 05/27 (1)
 Nel ricordo di Falcone

Collaboratori
• Clem
• Sen.Clemente Mastella

Anonimo ha detto...

Postato il 27/9/07 sul blog truccato di Mastella

Sempre più difficile trovare commenti positivi eh??
Senatore, lasci perdere. Anche stavolta ha dimostrato di non sapere portare avanti gli impegni presi (con questo BLOG).
Speriamo di poterla dimenticare presto (politicamente parlando, naturalmente...).
Un saluto
Marco Garcia

Anonimo ha detto...

Mastellino, Mastellino, falso e buggiardo ti eri dato una regola (unica) di navigazione:

Unica regola di navigazione
C'è una sola regola di navigazione qui dentro: l'educazione. Pertanto non risponderò a commenti anonimi o che contengano insulti. Inoltre non commenterò con i giornalisti, durante la giornata, le cose che scrivo in questo mio spazio. Su questo principio sarò categorico. Anche per loro, se vorranno, è presente lo spazio-commenti. Grazie.

Ma poi lunedi 24 settembre non ha più resistito e mandato la tua unica regola poposamente evidenziata nella prima pagina del tuo blog l'hai disattesa pubblicando gli unici due post della giornata entrambi anonimi con le sigle mcz anonimo e max anonimo.

massimiliano maggioni ha detto...

Come mai non è andato al vertice di maggioranza? Aveva qualche importante festa pagata da noi cittadini a cui partecipare?

IO AMO BEPPE GRILLO ha detto...

e pensare che i burini di CEPPALONI aspettano Mastella davanti al portone di casa per portargli le caciotte e ringraziarlo per averli sistemati..che tristezza...vendersi a Mastella (che tra l'altro pesa 130 kg e suda come Ferrara).
Dalla serie: Meglio PRECARI ma LIBERI...Io la CACIOTTA me la magno.

adriano meis ha detto...

bravo bravo, continui pure a non pubblicare i commenti di protesta nei confronti delle sue dichiarazioni e delle sue azioni, tanto ormai questo è il male minore..perchè non ci informa sull'affare De Magistris? perchè non ci dice niente sua sua vergognosa legge bavaglio? siamo stufi di essere rappresentati da gente come lei!


ho appena inviato questo commento al "caro" clemente, non credo di essere stato volgare e/o scurrile, voglio proprio vedere se lo pubblica...

piergiorgio fanti -cremona ha detto...

Ragazzi, continuiamo a sostenere l'On. Angela Napoli che difende a spada tratta (unica nel suo partito) De Magistris

il suo sito

http://angelanapoli.blogspot.com

Ragazzi, continuiamo a sostenere l'On. Angela Napoli che difende a spada tratta (unica nel suo partito) De Magistris

il suo sito

http://angelanapoli.blogspot.com

Anonimo ha detto...

Clemente, io non ti odio: MI FAI SCHIFO ! Sei assetato di potere, sei sempre legato alla poltrona (prima a destra, poi a sinistra, domani al centro), Tu rappresente l'italia che non và, l'italia malata, l'italia che ne pensa una piu' del diavolo per fregare i cittadini onesti, TU Clemente che fai finta di essere un papa boy, fatti un esame di coscienza: chi ha sabotato i DICO ? , chi tiene il governo Prodi (altro schifo inaudito quasi peggio del governo Berlusconi) sotto scacco ? Clemente siamo stufi, ma non ti odiamo, ci fai semplicemente schifo.

in difesa di mastella ha detto...

@per lo scemo sopra delle 11.36

INVECE IL CASINI E IL VOLONTè, FINI, BERLUSCONI E IL SUO FINTO NEMICO D'ALEMA IL BAFFETTINO, SONO ER MEJO EH? MA VA A CAGHER VA!!!

jeanarthur ha detto...

Ma ve l'immaginate il mastella ora?
No perché è interessante. Questo c'ha sette case a roma, chissà quante altre in italia. Fra lui e la moglie son anni che tirano 35-40 mila euro al mese di emolumenti pubblici, minimo. E adesso? Adesso ha paura di perdere la poltrona. Che gli italiani lo silurino. E' questo che non capisco. Adesso suda. Ma non lo vede il Mastella che non c'è più trippa per gatti? Non gli bastano i soldi che s'è portato via finora? Senza contare la pensione che gli spetta!
Ma cosa sudi mastella? che sudi? lo sai che c'è gente che tira a campare con 500 euro al mese?
Che ti sudi dico io. Abbi la decenza di andartene. Vattene con dignità che non muori di fame, và.

Anonimo ha detto...

Mastella, senti, invece di fare la vittima e di dire che ti odiamo (non è vero che ti odiamo, da buoni cristiani ci fai solo schifo), perchè in 2 anni non hai riformato il tuo ministero ? perchè non hai reso i nostri tribunali veloci, moderni, che emanano giustizia ? Perchè non obblighi i tribunali ad emettere sentenza entro 2 anni come in francia ? perchè non hai informatizzato i tribunali in modo che non ci sia piu' lo scempio di carta-cartelle-timbri-timbratori ? perchè non hai reso le aule di tribunale, aule di giustizia (non sò se lo sai ma al momento sono un mercato generale)? Perchè non hai modernizzato i tribunali ed i loro edifici che crollano a momenti? Perchè proteggi chi non dovrestri proteggere ? Perchè state cercando di far fuori de magistris ? Hai paura di una seconda mani pulite ???

in difersa di mastella ha detto...

ANDASSERO A VEDè QUANT'è VASTA LA CASTA DEI COMUNISTI SINDACALIZZATI.

MA VA A CAGHER VA... SIETE DEI DIFFAMATORI DISINFORMATI E BASTA.

SIETE MANOVRATI DAI FURBETTI DEL QUARTIERINO, QUELLI DEL FUTURO PARTITO DEMOCRATICO CHE STANNO USANDO MASTELLA, PERCHè DIETRO C'è UN DISEGNO BEN PRECISO, VOGLIONO FAR FARE A MASTELLA IL CAPRO ESPIATORIO SU CUI FARE CADERE LA COLPA DI UN'EVENTUALE CADUTA DEL GOVERNO DELLE TASSE E DELL'INCONCLUDENZA. PER POI, CATAPULTARE IL NUOVO SOGGETTO POLITICO ALLE NUOVE ELEZIONI, HANNO FRETTA DI METTERLO ALLA PROVA 'STI INFAMI FARABUTTI DELLE COOP DI PRODUZIONE, CONSUMO E SFRUTTAMENTO.

BRAVI CONTINUATE A CREDERE ALLE STRONZATE.
BOICOTTATE IL PARTITO DEMOCRATICO. è UN IMBROGLIO!!!

in difesa di mastella ha detto...

VELTRONI INFAME E INCAPACE!!!

roberto ha detto...

le leggi ad hoc per impedirti di usare gli aerei statali per i cavoli tuoi. clEMENTE! ma come sei messo?

Anonimo ha detto...

CEPPY IO LE CREDO

E' UN GIUOCO DI LINCIAGGIO MORALE.

HO UN DUBBIO LEI, SUA MOGLIE I SUOI FIGLI I SUOI RACCOMANDATI CEPPALONESCHI HANNO IDEA DI COSA SIA LA MORALE?

CI DICHI CI DICHI

MANZO

Anonimo ha detto...

verme della terra,,,, sei sparito eh....non sai piu' cosa dire eh.....con crozza che ti piglia per il culo davanti a tutti gli italiani eh....che figura di merda eh.....ciao mastella passa una buona giornata....secondo te quanti ti voteranno in futuro...

Anonimo ha detto...

lo scemo delle 1136 risponde al mejo de tutti: il governo prodi fa' schifo, ha deluso tutti. Fassino a ballarò si arrabio' dicendo che loro non sono il partito delle tasse. A bugiardo!

Berlusconi, casini, fini e i leghisti hanno fatto schifo, hanno deluso, hanno continuato a svendere l'italia (le cartolerizzazioni tremontiane), hanno creato odio razziale E si son fatti i cavoli loro.

Come ha detto bene la Bindi ballaro': alle elezioni vengono le opposizioni ! E Certo che Lega e Berlusca lo sanno bene perchè questa legge è una loro porcata atta a creare malcontento. Ci hanno azzeccato ! Infatti e torniamo a votare Berlusca torna a sgovernarci!! Questo è il complotto della cosca-casta: stare tutti al potere, essere intoccabili, continuando gli inciuci che dal 1945 vanno avanti (la dc che allora ci governava e che ancora oggi ci governa prendeva i soldi dagli americani, i comunisti dai russi, facevano finta di scontrarsi e intanto intascavano entrambi prendendo tutti per il culo). Oggi stanno facendo la stessa cosa. E noi non abbiamo scampo O alzheimer o lo Psiconano. Con entrambi posizione a 90 gradi, tanta vasellina e il cul rotto. Però almeno berlusconi mentre ce lo metteva ce faceva sognà... questi invece il dolore lacerante ce lo fanno sentire tutto

Anonimo ha detto...

Commento inviato a Mastella

Fare un blog non è come fare il politico con i giornalisti compiacenti: ci vuole il fisico.

jeanarthur ha detto...

Nimmanco io ce l'ho col Mastellone nazionale. Chemme frega amme? Sai quanti ce ne sono come Mastella? Hai voglia...
Non ce l'ho colla persona ce l'ho con l'icona, con quello che rappresenta. Il vecchio politico arzilletto, trafficone, con la panza piena, senza idee, rassegnato non da anni da decenni. Senza nessuna idea innovativa, senza voglia di battaglie, protetto dalle sue consorterie. E' il prototipo, l'archetipo della gerontocrazia italiana. Compagnona ma smaliziata, fa la simpatica e te la caccia in culo senza pudore. Ecco cosa.
E sono d'accordo, il PD non sarà diverso. Avete visto i nomi dei 45 saggi del comitato del PD? Andate a vederli e vomitiamo tutti insieme appassionatamente: http://www.sferapubblica.it/dblog/articolo.asp?articolo=187

Anonimo ha detto...

dal corriere.it «Clemente ora sembra diventato l’agnello sacrificale. Chiedo a tutti. Comprare una casa con soldi e mutuo propri usufruendo delle leggi che consentono di riscattare una casa è un reato? Ed è un reato avere due figli che si laureano nei tempi giusti? E’ un reato se io e Clemente siamo stati democraticamente eletti ai nostri incarichi? Ed è un reato usufruire di un aereo di Stato per un dovere istituzionale così come fa Rutelli? Ed è reato se Mastella propone un indulto in Parlamento dopo l’invito di Giovanni Paolo II e ottiene ottocento voti, cioè l’ottanta per cento del Parlamento? Se è così, allora è vero: allora Mastella e la famiglia sono colpevoli».

qua si sfiora anzi, si stà superando il paradosso del ridicolo"

ma vuoi vedere che i politici nostri sono i "veri" poveracci in Italia???

Anonimo ha detto...

Doamni a CATANZARO il DE MAGISTRIS' DAY!:
http://www.ammazzatecitutti.org/news/il-28-settembre-tutti-a-catanzaro-de-magistris-day.php

Andrea Ferraiuolo ha detto...

Astensionismo!Totale!

Se cade il governo, e Dio solo sa quanto prego, dovremo andare a votare ancora.E l'alternativa è il Berlusca.

No grazie.Basta precariato e false promesse.Basta Prodi.Basta Berlusconi.

Quando non raggiungeranno il quorum,allora capiranno,lo stato sarà allo sfascio,e scoppierà la rivoluzione, e finiranno tutti ad Hammamet come Craxy per non essere linciati!Presi a sassate! Perchè la gente non ne può piu!

E io spero tanto che finisca così..lo spero tanto...adesso mi metto la maschera del protagonista di VperVendetta...

Anonimo ha detto...

quello che si legge sul corriere è agghiacciante: sembra il discorso di mussolini in parlamento dopo l'assassinio di matteotti.

SR ha detto...

Ragazzi state commettendo l'errore di trasformare Mastella in MARTIRE !!!
Adesso, e mi pare anche dovuto, viene difeso persino da quelli che non vorrebbero (vedi Bertinotti).
C'è ancora Berlusconi!
Perchè non facciamo un clone blog su di lui e cominciano a diffondere un pò di notizie su di lui?
Capisco che Mastella presti il fianco meglio di tutti perchè si espone molto ma sono i furbi peggiori che dobbiamo mettere in riga (Berlusca, Casini, Dell'Utri, Gentiloni, etc.)
Non facciamo solo le cose facili!

Anonimo ha detto...

Il CEPPy a Ballarò ha dichiarato di avere una casa da 1.300.000 euro , di cui ha da pagare 500.000 di mutuo. Ora, a parte che il valore dell'immobile (più di venti vani) supera i 3.000.0000 di euro, se ha un mutuo di 500.000 euro vuol dire che di tasca sua , subito, ne ha tirati fuori 800.000 .
C'è qualcosa che non mi torna, perchè io per avere 800.000 euro in banca da dare subito o HO RUBATO o FACCIO IL PRIVILEGIATO CON I SOLDI DEI CITTADINI.

mario toniuolo ha detto...

Vorrei tanto sapere per quale motivo i consiglieri regionali e comunali del piemonte prendono tra stipendio e rimborsi 16000 euro e i paraplegici 250 euro al mese, e solo se non lavorano. Riducete lo stipendio ai politici e aumentatelo ai paraplegici, non si può vivere con 250 euro al mese!

Anonimo ha detto...

Caro Clemente,
è arrivato il momento della resa dei conti. Se io ho un lavoro e rispondo al mio superiore (o chiamalo capo, supervisore, coordinatore, quello che vuoi) gli devo dare atto del perchè e del per-come delle azioni. Tu sei un Ministro che rappresenta il popolo italiano e ne devi rendere conto. Basta con la solita autoreferenzialità, l'auto-scagionarsi, l'auto-difendersi. Il popolo non ti vuole più. Anche se tu hai fatto o anche se tu hai fatto male la decisione del popolo è solo una: "Te ne devi andare!".
E' inutile invocare una investitura "divina", una giustificazione con foglietti e fogliettini, carte e burocrazia. Te ne devi andare. Vattene!

Andrea Ferraiuolo ha detto...

Ma qualcuno si ricorda che,nonostante lo Stato del Vaticano sia tra le "mura", il nostro è uno stato LAICO!!
LAICO CAZZO!

Il vaticano può dire quello che vuole,ma non legifera.E' inutile tirare in ballo il più grande(probabilmente) Santo Padre della storia della Chiesa,per giustificare una legge che aveva solamente interessi politici,e che di "umanitario" non aveva niente.
Si parla spesso di urtare la fede cristiana,ma quella dei non-cristiani?chi si sente in pericolo e non crede,perchè non dovrebbe avercela con la chiesa che ha "indotto"(forse) ad una legge tanto brutta quanto inutile?
Non è forse questo il più grande paradosso?

Anonimo ha detto...

Propongo il sito da intotolare al nostrano psiconano, principio, causa, e primo fondatario della politica, fatta per il ricco e il padrone dell'Italia, che a solo pensato ai cazzi suoi e dei suoi pari economicamente parlando, che si è comprato i vari pastella, i casini, le poste, le assicurazioni, i giornali, le banche, la stampa, le televisioni, il digitale terrestre, i processi, qualche giudice, buona parte dei disanorevoli che frequentano il suo (personale, Se lo paga lui) partito, che decide quali uomini eleggere, che si è acquistato Bossi, un parente, (Bossi è la mamma di Silvio) con tutti gli scagnozzi della Lega, ecc. ecc.
Alla comune gente a lasciato qualche soldino, che si e no bastano a sopravvire neanche fino alla fine del mese.
lo chiamerei: Pirlasconi

stuntman2 ha detto...

Ora dovreste risarcire chi ha subito danni da quei 6000 delinquenti che sono ritornati in carcere dopo aver beneficiato del dono dell'indulto!!

Anonimo ha detto...

a me ceppy e berlu sembrano la stessa persona con il dono della ubiquita'. vun al nord e vun al sud

manzo

Anonimo ha detto...

stuntman2

risarcire? ma se secondo il loro delirante senso di potenza sono convinti che dobbiamo ringraziarli?

x loro l'indulto e' stato un grande segno di civilta'.

la cosa piu' sensata era cotruire carceri!

appunto...la piu' sensata.

che pena e che vergogna

manzo

Anonimo ha detto...

La paga del politico?
1300 euro al mese,44 ore alla settimana,5 settimane di ferie ogni anno (ovviamente a spese loro sulla rimanenza dello stipendio di 1300 euro).
In pensione a 80 anni considerato lavoro assolutamente non logorante.
Cari politici,non riuscireste a vivere piu' di un mese.

Maxim ha detto...

Cito pari-pari da Wikipedia: alla voce Ceppaloni, sezione "Voci correlate"

Clemente Mastella, politico italiano nato a Ceppaloni, di cui è attualmente sindaco.

Sindaco? Ministro della Giustizia della Repubblica Italiana e Sindaco di Ceppaloni. ???
Chi è Mandrake?

Non ci posso credere...Non ci posso credere...
Questa è la feccia dell'Italia, LA FECCIA DELL'ITALIA.

stufa ha detto...

...testimonianna tratta da altro blog, sulla routine di casa a Ceppaloni...Dove tutto ma proprio tutto dallo scandalo alla festa di piazza è gestito dalla potente famiglia mastella.
Ma ci rendiamo conto? Più che una famiglia di politici, dei feudatari che credono di poter fare il bello ed il cattivo tempo. Altro che casta, qui siamo in presenza di un REGNO...
dal blog "amicoascoltatore"

"Sono giorni di attesa spasmodica nella ridente cittadina di Benevento. Il palcoscenico è stato allestito in piazza da un mese, i ristoratori hanno fatto scorte di pasta all’uovo e pomodori pachino, i cartelloni pubblicitari sono appiccicati pure sui cassonetti della munnezza, le signore che abitano in centro hanno già posizionato le sedie della cucina fuori al balcone per avere un posto in prima fila. Tutto è pronto: sta per cominciare “Quattro notti e più...di luna piena”.
La manifestazione è alla sua undicesima edizione (cosi dicono) e nel corso degli anni è diventata sempre più importante, riuscendo addirittura a guadagnare un trafiletto su “Tv, sorrisi e canzoni”.
Il merito di questo successo va riconosciuto all’ affascinante padrona di casa e organizzatrice della Festa: Alessandra Lonardo Mastella.
Sandra, come la chiamano i beneventani, è la siliconata moglie del Ministro della Giustizia, nonchè presidente del Consiglio della Regione Campania.
In pochi anni Lady Mastella è riuscita a trasformare una “festa popolare” in un evento internazionale a cui partecipano illustri personaggi Vip: Gigi D’Alessio, Anna Tatangelo, Katia Ricciarelli, Pippo Baudo, Claudio Baglioni, Peppino di Capri, solo per fare alcuni nomi. Personaggi famosi che con la loro presenza dovrebbero saldare il debito che hanno contratto in un modo o nell’altro con la famiglia Mastella. Perché c’è da dire una cosa, Sandra e Clemente sono generosissimi con gli artisti: se gli chiedi di sistemare un cugino disoccupato si mettono subito a disposizione. Il prezzo da pagare, si sa, è cantare al matrimonio del figlio, al compleanno di Clemente o alla Festa di Sandra. E devi pure far vedere che ti diverti!
La politica dei favori e degli scambi è certamente un costume che appartiene a tutta l’Italietta. Ma in questo i coniugi Mastella sono dei professionisti. E cosi per cinque giorni e cinque notti trasformano la modesta cittadina campana in una specie di Sanremo del Sud.
I beneventani ancora non riescono a crederci e se durante l’inverno escono di casa solo per andare a messa, in questa settimana chiedono addirittura le ferie in ufficio, cosi da poter godere appieno della manifestazione.
Le opportunità Culturali sono rare in città e l’occasione di incontrare Nino D’Angelo che passeggia per il corso principale non se la lascia sfuggire nessuno.
Come al solito ci sono gli invidiosi, i pettegoli che criticano la Festa perché “stipare la gente come sardine nei vicoli non è Cultura”. Ma la signora Sandra ha già in serbo la risposta: “Questo è un format che ci hanno copiato in tutta Italia, è un’antesignana delle Notti Bianche e ci hanno fatto pure una tesi di laurea sopra”.
Vorrei proprio conoscere lo studente che ha avuto questo barbaro coraggio.
Si sprecano addirittura le interrogazioni parlamentari sull’uso di denaro pubblico che i coniugi Mastella hanno fatto per organizzare la loro Festa.
Il meccanismo ormai collaudato da qualche anno è questo: la Regione finanzia, il Comune finanzia, l’Ente del Turismo finanzia e Iside Nova (presidente Mastella junior) incassa.
Se vuoi uno stand nel centro storico per vendere le pannocchie, le castagne o i centrotavola fatti con il punto a croce devi sborsare 2000 euro alla famiglia Mastella.
E mai che ti facessero una ricevuta!
Ma d’altronde a Benevento nessuno organizza mai niente e… “Chissenefotte dove vanno i soldi…il concerto di Gigi D’Alessio gratis solo la signora Sandra lo poteva organizzare…quello è un amico di famiglia, ha cantato pure al suo compleanno”.
La famiglia reale di Benevento è sempre più reale e non si fa mancare nulla, anche lo scandalo di corte. Quest’anno, infatti, c’è un gossip che corre da una bocca all’altra: la nuora di Clemente, tale Alessia Camilleri - Diana dei poveri - protagonista insieme con Mastella junior del matrimonio dell’anno, starebbe con un piede in due “scarpe”. I maligni dicono che la loro crisi coniugale sia diventato un affare di famiglia visto che Alessia ha tradito Pellegrino con il figlio di Della Valle, migliore amico di papà Clemente. Tutti in città sono pronti a beccare i due amanti in flagrante cosi da poter vendere il video a Corona e poterci ricavare qualcosa. L’attenzione dei media, dunque, è tutta concentrata sul Ballo di Corte. Lo struscio ha inizio stasera. I guitti sono pronti dietro le quinte. Il lavori al Ministero del regno sono sospesi. Il re arriverà domani. La regina affacciata al balcone dispensa doni in cambio di voti. Il popolo accorre in massa. I ribelli vogliono la testa reale. I meno esigenti si accontentano di un salame. "

Povera Ceppaloni, hanno ancora la monarchia...

Anonimo ha detto...

Ma che carino!! Il Mastellino si giustifica a Studio Aperto!!
L' unica cosa che ha detto al servizio e' che si considera una persona per bene e ha le mani pulite (facendo vedere le mani alla cinepresa).
Ma va a cagare non ti crede piu' nessuno. Vogliamo fatti, fatti!
E di cazzate comunque ne hai gia' fatte troppe.
Fuori dai coglioni, dipendente marcio.

V

Anonimo ha detto...

IL 16 GIUGNO 2007 il Ceppy lascia questo post sul suo Blog :

sabato 16 giugno 2007
Inferno
Io credo che esista davvero. E crederci mi consola molto davanti a tutto quello che i mei occhi vedono. E i vostri occhi che cosa vedono?

Pubblicato da Sen.Clemente Mastella a 8.42 0 commenti



17/06/07 - 24/06/07 27/05/07 - 03/06/07 Home page

Ora , che l'Inferno esiste credo che abbia avuto conferma dopo Ballarò...
Ma la domanda è stupenda:
"E i vostri occhi che cosa vedono??"
Le risposte: 0 commenti (strano,eh??).

Siamo quindi un popolo di ciechi...credeva il Ceppy...e allora se non vedono io faccio il furbetto come al solito...
Ma ti hanno sgamato, Ceppy: uno aveva gli occhi semiaperti e lo ha raccontato a tutti.

Comunque per aver lasciato un post del genere o si era fatto una peperonata alle due di notte oppure secondo me qualche cannetta se la fa...

Anonimo ha detto...

Sono cecilia...lancio una proposta a tutti coloro che sono stati aggrediti derubati o peggio dalla massa di criminali usciti grazie all indulto, denunciare il ministero di grazia e giustizia per istigazione a delinquere...chi li ha messi fuori...ministero e parlamento..di chi e' la firma sotto la legge? Con tutto il rispetto papa Wojtila non votava per il rinnovo del parlamento.
Oltre tutto bastavano due anni di indulto e si evitava di mettere fuori chi si e' macchiato di reati finanziari...ah che schifo...Quindi denunce a raffica, nel programma l indulto mica c era..non hanno pezze dappoggio...

Anonimo ha detto...

ceppy e la sua "famiglia"

ceppy ed il suo "territoro"

ceppy di i suoi adepti in processione a casa sua la domenica

ceppy ed il villone a ceppaloni

ceppy e la sua stamberga a roma centro

ceppy ed i suoi viaggi "istituzionali"

ceppy e il suo 1.9% (padreterno?)

ceppy ed il suo maserati

ceppy e la moglie ceppa-politica

ceppy e i figli ceppy-consulenti e ceppy avvocati

ceppy ed i magistrati con gravi inadempienze che non vengono licenziati ma spostai

ceppy ed i coca party e la buttana

ho un vaghissimo labile dubbio

ceppy che sia un po' mafioso?

no?

Luca ha detto...

Vorrei esprimere il mio sdegno per il fatto che importanti organi di comunicazione stanno trattando blog di critica a Mastella come veri e propri organi antidemocratici.

Ma nessuno si accorge che sono vivi esempi di vita democratica?

"Odiare" un politicante è divenuto vietato in Italia?

Preferisco criticare qualcuno che rimbecillirmi davanti all'isola dei famosi, grazie.

Luca

Anonimo ha detto...

luca x ricnoglionirsi vanno bene

tg1
tg4
tg3
porta porta
matrix
ce potta pette'
ecc.

Anonimo ha detto...

GIORGIO DA SASSARI

SECONDO VOI HANNO SPIEGATO A COSA SERVE E COME FUNZIONA UN BLOG? HANNO DETTO CHE CI SONO CENTINAIA DI COMMENTI CIVILMENTE ARGOMENTATI (MOLTO PIù UTILI AL LETTORE DEGLI ARTICOLI DEI GIORNALISTI PATENTATI E PARAPEZZA DEI POLITICI..)

DATECI UN OCCHIATA:

P. Conti, il Corriere della Sera

il caso di due blog anti-Mastella. E una rapida navigazione svela centinaia di messaggi ostili.. per esempio Dementemastella.blogspot. com: Anonimo. «Non sei il male dell'Italia, ma sei la vergogna dell'Italia. Hai piazzato la tua poliglotta mogliettina, hai sistemato tutta la tua genìa fino alla decima generazione...».

Altro anonimo: «Ma capitelo, ha accettato per mantenere la famiglia!» Gogo 72: «Ministro di disgrazia e ingiustizia». Ste': «Okkio che la tua carriera e quella della casta potrebbe star X finire. Vai a casa da solo prima che ti ci si manda». Enrico: «Sei un fallito parassita voltagabbana. Un amico degli amici. Nemmeno Totò Riina vorrebbe avere niente a che fare con te». Toni identici sull'altro blog, www.mastellatiodio. blogspot.com. Entrambi nati, si legge nelle introduzioni, come reazione alla mancata pubblicazione di alcuni messaggi di protesta inviati al sito ufficiale di Mastella, http://clementemastella.blogspot.

Anonimo ha detto...

Ho lasciato 2 commenti all'onorevole MASTELLA, scritti entrambi in ottimo italiano: il primo ho pensato che non l'avesse pubblicato perchè anonimo, il 2°non pubblicato sebbene firmato e con queste parole all'inizio del messaggio: "Non rispondendo a questo commento lei si dimostrerà incapace di gestire il ruolo che le è stato dato dal popolo italiano....".

Mi chiedo, dove sta la democrazia che costoro professano se non pubblicano i commenti contro?

L'On. Mastella SI DEDICA TROPPO AI PROGRAMMI TV TIPO "QUELLI CHE IL CALCIO" (qualche mese fa apparì in telecomunicazione insieme alla mogliettina dalla mooooooodestissima casa!) E A DUETTARE CON CANTANTI(vedasi duetto vergognoso con Little Tony in cui non spiccica 1 parola della canzone).


UNA DOMANDA RIVOLGO A TUTTI: SECONDO VOI I COMMENTI LI LEGGE:
1)LUI
2)LA MOGLIE CHE LO DIFENDE SEMPRE
3)NON LI LEGGE NEMMENO: SE CAPISCE CHE NN E' UNA LECCATA DI CULO LI CESTINA SUBITO.

MENO MALE CHE IN QUESTO BLOG TRASPARE LA REALTA' DI QUELLO CHE REALMENTE GLI VIENE SCRITTO! SON TUTTI CAPACI DI APRIRSI UN BLOG DOVE SELEZIONANO SOLO I COMMENTI FAVOREVOLI!

Lamù ha detto...

On. Mastella, alla sua richiesta di proposte da parte dei cittadini le rispondo che io, personalmente, non sarei in grado, nè ho l'intenzione, di sostituirmi a un politico. Non ho studiato per questo, non ho la formazione adeguata a rivestire tale ruolo. E' per la consapevolezza di tali mancanze, mi pare, che si usa delegare dei rappresentanti i quali sono investiti della responsabilità di proporre e attuare, nonchè della fiducia dei cittadini. Quindi a me sembra un tantino ridicolo che lei si aspetti che siamo noi a fare il suo lavoro ( ha un che di retaggio democristiano, tale proposta). Lei, come tutto il Parlamento, ha la responsabilità e il dovere di migliorare la situazione disastrosa di questo Paese, che tra l'altro amo. Se non è in grado, come mi sembra di capire, ha la responsabilità e il dovere di lasciare il posto a qualcuno che lo sia.
Lo so, mi aspetto ancora troppo da questa classe politca, ma che vuole che le dica, sono sempre stata un'idealista.

Anonimo ha detto...

Caro Mastellone,
Volevo solo ricordarti che sei un pagliaccio, sei più comico tu di grillo.
Dimettiti

Anonimo ha detto...

Ciao ragazzi sono passato e mi sono stupito,si siamo proprio in tanti e finalmente gente NON legata ad ideologie politiche ma gente comune che ha capito in quale sistema feudale stiamo vivendo.E' ora di finirla.Pensare che hanno perfino giurato sulla costituzione italiana.Io comincio a stracciare la scheda elettorale.Spero sia condivisa da molti,dobbiamo essere in tanti.Il paese come e' ormai chiaro non si salvo ne' per opera divina ne' per intercessione di quei quattro ..... (a voi qualsiasi termine,so che ne avete molti)

quindi NO VOTO
e cominciamo con questo.

opium in vatican ha detto...

ROMA — La voce improvvisamente si incrina. Poi si spezza per un singhiozzo: «Mio marito ed io non siamo ilmale dell’Italia.
Invece operiamo per il bene dell’Italia... Mai preso tangenti. Mai. Ci siamo sempre comportati con rigore morale. Abbiamo assolto al meglio
i nostri compiti. Colpevoli semmai sono quelli che ingannano gli altri». Parola di Sandra Lonardo, presidente del Consiglio regionale della
Campania. «Mi chiamo Sandra Lonardo. E Mastella. Mastella con l’orgoglio di chi è moglie di Clemente da trentatré anni. Più sette di
fidanzamento, e lo aggiunga».

CHIARAMENTE LA COSCIENZA NON C'E' L'HAI NEMMENO TU PERCHE' IN TRENTACINQUE ANNI + SETTE DI FIDANZAMENTO NON POTEVI NON SAPERE DI TUTTI I MISFATTI
CHE TI PASSAVANO SOTTO IL NASO . MA CHIARO TI SEI BECCATA UNA POLTRONA PURE TU...MI RICORDATE SEMPRE DI PIU' LA FAMIGLIA CEAUSESCU!!!!

Ma la commozione è rapida. Sandra Lonardo Mastella, sangue beneventano, riprende subito in mano le redini del discorso
governando gli stress: puntata di «Ballarò», invettive che sgorgano dai blog anti-Clemente. «Si gioca con la vita. Se si alimenta così l’odio,
allora davvero Clemente Mastella mette a rischio la propria e quella della sua famiglia». E lei?
«Non sono preoccupata. Vivo con la scorta da quando ho sconvolto, con l’ufficio di presidenza, le abitudini del Consiglio regionale per
assicurare trasparenza al bilancio. Siamo arrivati a licenziare un grosso dirigente che guidava tre settori-chiave dell’amministrazione.
Certe ditte non possono più partecipare alle gare. Infatti
c’è stato l’attentato

CHIARO VOI ALTRI NON GIOCATE SULLA VITA DI NOI ALTRI , IN UN MOMENTO DI CRISI ECONOMICA SIETE GLI UNICI CHE FATE BUONI AFFARI???
CASE A BUON PREZZO, FIGLI IN CARRIERa ,VIAGGI IN AEREO, CHIARO CHE VI FANNO L'ATTENTATO, VI COMPORTATE IN MANIERA IGNOBILE.


Quale attentato? Si riferisce al suo incidente d’auto nel luglio 2006? «Proprio a quello. Certo: per me è stato un attentato.
Non si è mai saputo nulla della macchina che ci ha investito, mai trovata. Io e l’autista siamo vivi per miracolo».
Le pesa essere «la moglie di»? «Ma se ho detto che sono orgogliosa.... Però certe volte mi chiedo: esistono mogli di
serie A e mogli di serie B? Eperché il volo dove c’erano Rutelli e sua moglie diventa il volo di Mastella?».
Sandra Lonardo Mastella esclude che il suo Clemente possa lasciare l’incarico: «Dimettersi? Ma non ci
pensate proprio... siamo cattolici, credenti e praticanti. Sappiamo soffrire quando c’è da soffrire. Vogliono fargli
saltare i nervi ma è un uomo con le spalle larghe. E sereno».

OLTRE LE SPALLE LARGHE AVETE ANCHE IL PORTAFOGLIO LARGO, DIMETTERSI NEANCHE PER SOGNO,CHIARO CON LA FACCIA COME IL CULO COME SI PUO' PENSARE
DI DIMETTERSI, IN QUESTA DIMENSIONE SPAZIO TEMPORALE SOLO TU PUOI ESSERE ORGOGLIOSA DI QUESTO BRIGANTE RICATTATORE, PERCHE' LO SAI CHE E' UN RICATTATORE.

Fatto sta che l’onda on line cresce... «Clemente ora sembra diventato l’agnello sacrificale. Chiedo a tutti. Comprare una casa con soldi e
mutuo propri usufruendo delle leggi che consentono di riscattare una casa è un reato? Ed è un reato avere due figli che si laureano nei tempi giusti?
E’ un reato se io e Clemente siamo stati democraticamente eletti ai nostri incarichi? Ed è un reato usufruire di un aereo di Stato per un dovere
istituzionale così come fa Rutelli? Ed è reato se Mastella propone un indulto in Parlamento dopo l’invito di Giovanni Paolo II e ottiene
ottocento voti, cioè l’ottanta per cento del Parlamento? Se è così, allora è vero: allora Mastella e la famiglia sono colpevoli».

CERTO CHE ' REATO... COME E' CERTO CHE SIETE COLPEVOLI.

Difficilissimo interrompere un fiume emotivo mentre raggiunge il massimo della piena.
Dal modo in cui parla sembra quasi che lei veda una regia occulta... «Io sono nata aBenevento e sono un po’ streghetta. Lo so, lo vedo,
lo intuisco. E con l’intuito non sbaglio mai. La regia occulta c’è. Ma lo avete visto Floris martedì sera su Raitre? C’è mai stata una sua
puntata con quelle domande, quel tono, quella insistenza?» Molti attacchi on line sui due blog citano Grillo. Pensa che alcuni messaggi
possano provenire da chi simpatizza per lui? «Davvero non saprei. Però so che fare critica e satira è giusto. Ma nel rispetto della persona.
Perché poi quando tutto diventa un attacco continuo, quotidiano, allora sì, è insostenibile: il mio è un appello che arriva dal fondo del cuore.
E dico a Grillo: si impegni nella vita politica, si sperimenti, si confronti con i problemi reali».


CHE SEI UNA STREGA NON CI SONO DUBBI,SENNO' COME POTRESTI DIVIDERE IL GIACIGLIO CON UN TIPO COSI??
IL RISPETTO LO SI DEVE MERITARE,IL VOSTRO NUCLEO FAMIGLIARE ALLA MULINO BIANCO NON PUO MERITARSI IL RISPETTO DI CUI PARLI, PERCHE' IL MULINO BIANCO
E' NOSTRO , FATTO DALLE ORE DI LAVORO DI UN ESERCITO DI OPERAI CHE FANNO UNA VITA DI STENTI, MA CHE BASTARDI CHE SIETE...........


Ma nonostante l’invito conciliante a Beppe, arriva un nodo. In gola e nel discorso: «Si attacca Mastella che in vita sua non
ha mai avuto una condanna. Dico una. Si ascolta Grillo che invece, mi si corregga se sbaglio, le sue condanne le ha avute.
Non per cosette lievi, mi pare...» E adesso? «Adesso penso di scrivere un libro. O anche pubblicherò un manifesto per
rispondere a chi ci ha manifestato solidarietà». Ma quale solidarietà? Qui ci sono i blog pieno di insulti...
«E invece non facciamo che ricevere messaggi di solidarietà, non solo dalla nostra parte ma anche da tanti avversari.
Parola di Sandra Lonardi. E Mastella. Con tanto orgoglio».

INFINE RICORDARE AL SIG GRILLO LA CONDANNA PASSATA ,COMFERMA QUANTO SIETE MESCHINI, CRUDELI,SENZA COSCENZA, MA I COMPAGNI DI GOVERNO SOPRATUTTO DI
SINISTRA NON SI VERGOGNANO DI ACCOMPAGNARSI CON PERSONE DI COSI BASSA RISMA???
MISTERI DELLA NATURA....

SCUSATE VASO DA UN PSICANALISTA A FARMI IPNOTIZZARE MAGARI RIESCERE A RIMUOVERE IL VOSTRO RICORDO.

OPIUM IN VATICAN

Anonimo ha detto...

mastella gente come lei e' la rovina dell'italia

Anonimo ha detto...

mastella se ne vada a ceppaloni e non rompa piu' i maroni con la sua presenza arrogante

Anonimo ha detto...

signora beneventana streghetta attentata e credente

si renda conto che a' nuttata sta' passando.

ve ne dovete jare lei e tutti i ceppaloni come lei

Anonimo ha detto...

mai fare domande scomode ai politici

loro non devono dar conto a nessuno

ceppy io sono innamorata follemente di lei

posso diventare la sua gheisha?

cosi mi regala un monolocale da 1500 mt qdri dove l'aspetterei nuda e pronta x focose sedute col suo 1.9% di mascolinita' ceppalosa?

Un pensionato vicino di casa ha detto...

ANCHE COME SINDACO DI CEPPALONI HA GLI STESSI PROBLEMI CON I SUOI COMPAESANI, GLI STESSI CHE VENGONO RINFACCIATI DA TUTTI GLI ITALIANI COME MINISTRO.
VEDI ALLEGATO PUBBLICATO DAL SINDACO MASTELLA SUL SITO DEL COMUNE:

Sindaco 8 Marzo 2006

--------------------------------------------------------------------------------

Scritto da ComuneCeppaloni
Sindaco di Ceppaloni On. Mario Clemente MASTELLA


Cari concittadini,

Perché l’ ho fatto?
Ecco la domanda la cui risposta non può che essere affidata alla mia coscienza,(AGGIUNTA DALL'ANONIMO CHE VE LA RIPROPONE...E NON A QUELLA DI CENTINAIA DI MIGLIAIA DI ITALIANI CHE SONO GENTE PERVERSA E CATTIVA) anziché alle penose cattiverie messe in giro ad arte e rispetto alle quali non c’è possibilità di confronto, con esse come con la calunnia non ho intenzione di confrontarmi.
L’ ho fatto semplicemente per riprendere un cammino, per ripetere une storia ed una esperienza straordinaria. Per cambiare un paese ridotto in condizione precarie; l’ho fatto per incoraggiare un sogno, il sogno di quanti amano veramente Ceppaloni.
Questi anni sono stati sciupati da tanti nella convinzione maliziosa di fare la guerra alla mia persona anziché ai tanti problemi, agli innumerevoli bisogni anche quelli più elementari di cui Ceppaloni soffre.
Si nota in giro un abbandono devastante: contrade prive dell’essenziale, acqua, fognature, gas, rapporti umani tesi, relazioni politiche prive di quella mitezza che aveva caratterizzato la mia precedente esperienza amministrativa.
Lo faccio, quindi, per cambiare questo stato di cose.
Non è certo l’ambizione che mi assale o di cui sono prigioniero.
Lo faccio solo per dare in dono alla mia comunità quanto da essa ho ricevuto in dono e che mi è servito per fermarmi e per dire al “mondo intero” di essere orgoglioso, fortemente orgoglioso di essere uno di voi.
Ho ricevuto anche amarezze nel mio itinerario politico. A volte ci sono rimasto davvero male, comunque ora una richiesta di impegno a tutti, a quanti in buona fede vogliono davvero cambiare.
Vedrete ce la faremo!
Il programma che con la mia squadra ho delineato sarà l’esito di questo mio nuovo inizio.

Vostro
Clemente Mastella


poverino il mastellino....
è il nuovo pulcino nero della politica italiana

Anonimo ha detto...

Faccio un appello a tutti gli uomini di scorta dei politici !
Toglieteceli contemporaneamente tutti dalle palle , voi che avete la possibilita' di farlo !
E' ORA DI FINIRLA !
NON ARRIVO NEANCHE AL 15 DEL MESE...........
MOGLIE , DUE FIGLI E MUTUO !BASTA, BASTA, BASTA......

Anonimo ha detto...

-L'INCAPACITà

-L'ARROGANZA

-LA DISONESTà

-L'INCOMPETENZA

-L'INDIFFERENZA

-IL VITTIMISMO

-L'INEFFICIENZA

-LA RACCOMANDAZIONE

-L'INGIUSTIZIA

-L'ABUSO DI POTERE

-LA CORRUZIONE...

tutto questo si riassume con un nome:

clEMENTE MASTELLA!
Sei la vergogna di questo paese!!

VERGOGNA!

VERGOGNA!!

VERGOGNA!!!

P.S. ASSOCIATE AGLI AGGETTIVI DATI il nome di chi vi sta di più tra le palle!
Ma, dubito che demente mastella possa essere battuto da qualcun altro!

daniele ha detto...

LA MOGLIE DI MASTELLA è in lacrime fonte (corriere.it). Eccovi la telefonata al giornalista. Ho tolto domande e commenti del giornalista, così da leggere tutto d'un fiato il suo flato di sofferenza (un po' come vedere una partita senza commentatori). Onestà è una delle parole che pronuncia. E vai con sinonimi di rettitudine. Io, però, ricordo bene quando giravano le bibliche liste dei raccomnadati del Ceppalonico in un ministero (quando era viceministro).
Divertitevi:





Mio marito ed io non siamo il male dell’Italia. Invece operiamo per il bene dell’Italia... Mai preso tangenti. Mai. Ci siamo sempre comportati con rigore morale. Abbiamo assolto al meglio i nostri compiti. Colpevoli semmai sono quelli che ingannano gli altri. Mi chiamo Sandra Lonardo. E Mastella. Mastella con l’orgoglio di chi è moglie di Clemente da trentatré anni. Più sette di fidanzamento, e lo aggiunga. Si gioca con la vita. Se si alimenta così l’odio, allora davvero Clemente Mastella mette a rischio la propria e quella della sua famiglia. Non sono preoccupata. Vivo con la scorta da quando ho sconvolto, con l’ufficio di presidenza, le abitudini del Consiglio regionale per assicurare trasparenza al bilancio. Siamo arrivati a licenziare un grosso dirigente che guidava tre settori-chiave dell’amministrazione. Certe ditte non possono più partecipare alle gare. Infatti c’è stato l’attentato Certo: per me è stato un attentato. Non si è mai saputo nulla della macchina che ci ha investito, mai trovata. Io e l’autista siamo vivi per miracolo. Certe volte mi chiedo: esistono mogli di serie A e mogli di serie B? E perché il volo dove c’erano Rutelli e sua moglie diventa il volo di Mastella. Dimettersi? Ma non ci pensate proprio... siamo cattolici, credenti e praticanti. Sappiamo soffrire quando c’è da soffrire. Vogliono fargli saltare i nervi ma è un uomo con le spalle larghe. E sereno. Clemente ora sembra diventato l’agnello sacrificale. Chiedo a tutti. Comprare una casa con soldi e mutuo propri usufruendo delle leggi che consentono di riscattare una casa è un reato? Ed è un reato avere due figli che si laureano nei tempi giusti? E’ un reato se io e Clemente siamo stati democraticamente eletti ai nostri incarichi? Ed è un reato usufruire di un aereo di Stato per un dovere istituzionale così come fa Rutelli? Ed è reato se Mastella propone un indulto in Parlamento dopo l’invito di Giovanni Paolo II e ottiene ottocento voti, cioè l’ottanta per cento del Parlamento? Se è così, allora è vero: allora Mastella e la famiglia sono colpevoli. Io sono nata a Benevento e sono un po’ streghetta. Lo so, lo vedo, lo intuisco. E con l’intuito non sbaglio mai. La regia occulta c’è. Ma lo avete visto Floris martedì sera su Raitre? C’è mai stata una sua puntata con quelle domande, quel tono, quella insistenza? Penso che alcuni messaggi possano provenire da chi simpatizza per lui? Davvero non saprei. Però so che fare critica e satira è giusto. Ma nel rispetto della persona. Perché poi quando tutto diventa un attacco continuo, quotidiano, allora sì, è insostenibile: il mio è un appello che arriva dal fondo del cuore. E dico a Grillo: si impegni nella vita politica, si sperimenti, si confronti con i problemi reali. Si attacca Mastella che in vita sua non ha mai avuto una condanna. Dico una. Si ascolta Grillo che invece, mi si corregga se sbaglio, le sue condanne le ha avute. Non per cosette lievi, mi pare. Adesso penso di scrivere un libro. O anche pubblicherò un manifesto per rispondere a chi ci ha manifestato solidarietà. E non facciamo che ricevere messaggi di solidarietà, non solo dalla nostra parte ma anche da tanti avversari. Parola di Sandra Lonardi. E Mastella. Con tanto orgoglio».

SPO ha detto...

x GIORGIO DA SASSARI
Dove hai trovato quell'articolo? esiste un link o è sul corriere stampato?

Anonimo ha detto...

per conoscere meglio il clEMENTE MASTELLA, vi accludo lettera personale del Sindaco di CEPPALONI
inviato ai suoi concittadini:


Sindaco 8 Marzo 2006

--------------------------------------------------------------------------------

Scritto da ComuneCeppaloni
Sindaco di Ceppaloni On. Mario Clemente MASTELLA


Cari concittadini,

Perché l’ ho fatto?
Ecco la domanda la cui risposta non può che essere affidata alla mia coscienza, anziché alle penose cattiverie messe in giro ad arte e rispetto alle quali non c’è possibilità di confronto, con esse come con la calunnia non ho intenzione di confrontarmi.
L’ ho fatto semplicemente per riprendere un cammino, per ripetere une storia ed una esperienza straordinaria. Per cambiare un paese ridotto in condizione precarie; l’ho fatto per incoraggiare un sogno, il sogno di quanti amano veramente Ceppaloni.
Questi anni sono stati sciupati da tanti nella convinzione maliziosa di fare la guerra alla mia persona anziché ai tanti problemi, agli innumerevoli bisogni anche quelli più elementari di cui Ceppaloni soffre.
Si nota in giro un abbandono devastante: contrade prive dell’essenziale, acqua, fognature, gas, rapporti umani tesi, relazioni politiche prive di quella mitezza che aveva caratterizzato la mia precedente esperienza amministrativa.
Lo faccio, quindi, per cambiare questo stato di cose.
Non è certo l’ambizione che mi assale o di cui sono prigioniero.
Lo faccio solo per dare in dono alla mia comunità quanto da essa ho ricevuto in dono e che mi è servito per fermarmi e per dire al “mondo intero” di essere orgoglioso, fortemente orgoglioso di essere uno di voi.
Ho ricevuto anche amarezze nel mio itinerario politico. A volte ci sono rimasto davvero male, comunque ora una richiesta di impegno a tutti, a quanti in buona fede vogliono davvero cambiare.
Vedrete ce la faremo!
Il programma che con la mia squadra ho delineato sarà l’esito di questo mio nuovo inizio.

Vostro
Clemente Mastella


Visite: 3655 | Stampa: 201




Sviluppato da Netkosmos

Anonimo ha detto...

PER SPO

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2007/09_Settembre/27/sandra_mastella_lacrime.shtml

Anonimo ha detto...

MA PERCHE' MASTELLA USA IL BLOG PER FARE LA VITTIMA? SEMPRE CON BALLE TIPO "MI ATTACCANO DI QUA, DI LA'...COMMENTI PESANTI...".
NON SI RENDE CONTO DI QUANTO E' PATETICO?


VERGOGNATI!


TROPPO ALTI GLI STIPENDI DEI POLITICI!


TROPPO POTERE AI POLITICI!


MASTELLA FAI SCHIFO COME PRODI, HA ROVINATO L'ITALIA CON L'INDULTO!

E SE LA SCUSA E' CHE I CARCERI SONO SOVRAFFOLLATI, I DETENUTI METTIAMOLI NELLE LORO MEGAVILLE!!!!

Anonimo ha detto...

a ceppy non gliene frega nulla delle ns. proteste.

anzi da buon mafiosetto le usa x darsi visibilita' e passare x vittima.

non ci pensa minimamente a mollare la poltrona,
l'unica cosa che ci degnera' di mollare saranno pestilenziali puzzette sotto forma di proclami da ras di cappaloni.

se ne sbatte le palle di noi.

ceppy ti adoro maschiaccio impenitente

Anonimo ha detto...

Uhm...in effetti sorge un dubbio: che per caso IL SOMMO stia sfruttando tutto questo per farsi popolarità? Quanto lo pagano a comparsa in TV?Oppure va gratis?

MASTY ALL'ISOLA DEI FAMOSI!!!
MASTY MASTINO MASTELLA EVVIVA SEI PEGGIO DEL MORTADELLA!

Eugenio Balzella ha detto...

Egregio Ministro,
giusto per metterla al corrente riguardo le pessime barzellette che iniziano a girare sul suo conto...

Il povero Clemente è in fin di vita. Sul letto di morte, convoca la moglie e gli domanda in perfetto inglese: "Cara, ormai sto per passare a miglior vita... Ma lascia che esprima il mio ultimo desiderio. In tutti questi anni, mi hai mai tradito?"
La moglie impietosita, gli confida... "YES... Ma solo per 3 volte".
E quando la prima volta? chiede titubante il Clemente.
"Ti ricordi quando volevi entrare a tutti i costi in RAI? Ho chiesto al caro De Mita di intercedere per te..." "Ah!" Risponde Clemente. "Alla fine lo hai fatto per me e ti perdono. E la seconda volta?"
"Ti ricordi quando sei diventato presidente del CCD?" Ti ho fatto conquistare l'amicizia del Casini"
"Anche stavolta ti perdono!" Incalza il Clemente. "Ancora una volta ti sei sacrificata per il mio bene! E la terza?"
"Beh... Ti ricordi quando ti mancavano 362 voti per essere nominato Ministro?...."

Anonimo ha detto...

VAI SUL SITO DEL COMUNE DI CEPPALONI ALLA VOCE SINDACO

Anonimo ha detto...

sul corriere della sera
www.corriere.it

Alessandro ha detto...

Mastella non ha proprio capito internet!!! Il suo lavoro di SELEZIONE è CENSURA!!!!
Meglio sopportare qualche insulto se questo serve a pubblicare commenti veri e non solo di apprezzamento per il Clementone!

verainformazione.altervista.org

Anonimo ha detto...

GIORGIO DA SASSARI PER SPO

L'ARTICOLO ERA IN PRIMA PAGINA SUL CORRIERE STAMATTINA..MA ORA NON LO TROVO..TI MANDO LINK DA DAGOSPIA

http://213.215.144.81/public_html/articolo_index_34712.html

SEMPRE DA DAGOSPIA VI SEGNALO DUE ARTICOLI

UNO SU COME SI MUOVE IL MOSCONE DA ARCORE (CITO NOMIGNOLO DEL MIO POVERO NONNO!) NOTARE ANTICIPAZIONE SU CADUTA GOVERNO PRODI A OTT/NOVEMB E POI GOVERNO TECNICO DI MARIO MONTI CON VOTAZIONI A MAGGIO 2008 (LE PENSIONI PER I NEOLETTI SCATTANO PERò A OTTOBRE 2008!!!)

http://213.215.144.81/public_html/articolo_index_34711.html

E ARTICOLO PER CHIEDERE SPIEGAZIONI A DI PIETRO SU CERTE AFFERMAZIONI DI ELIO VELTRI: VEDIAMO SE RISPONDE OPPURE ANCHE LUI è MASTELLONE CODARDO DENTRO

http://213.215.144.81/public_html/articolo_index_34717.html

DAI RAGAZZI.. NON NE DOBBIAMO FAR PASSARE UNA..SEGNALATE SEGNALATE

Anonimo ha detto...

C'è qualcuno che mi sa spiegare per favore questa nota del Presidente della Regione Campania, moglie del PASTELLA CLEMENTE
Prot. N. 4267 /Sett.Pres.- VIII Legis.
Napoli, 26 settembre 2007
FONOGRAMMA A MANO n. 66



AI SIGG. COMPONENTI UFFICIO DI PRESIDENZA
LORO SEDI






ORDINE DEL GIORNO




La seduta di Ufficio di Presidenza del 25 settembre 2007, in prosieguo, è aggiornata alla data odierna, ore 14, durante la pausa pranzo della seduta di Consiglio Regionale, presso la sala “Caduti di Nassiriya”, 21° piano, sede Consiglio Regionale – Centro Direzionale


GRAZIE
f.to Il Presidente
Alessandrina LONARDO

Lamù ha detto...

La moglie Sandra in lacrime è ancora in prima pagine sul Corriere- Articolo di paolo Conti.

Lamù ha detto...

Per non parlare dell'articolo su repubblica, in cui Mastella giustifica la sua assenza di ieri al vertice di ieri per un raffreddore. Lui comuqnue non farà il Pietro Micca della situazione, dice.

Lamù ha detto...

Infatti, Pietro Micca è "storicamente ricordato per l'episodio di eroismo...etc etc.."
Che Mastella non si senta un eroe, almeno, ci consola.

DIFENSORE DI MASTELLA ha detto...

BRUTTI DISGRAZIATI FINALMENTE VI HO TROVATI AUTORI DI MERDA. PARLO CON TE CARO SPO DEL CAZZO! O PREFERISCI CHE TI CHIAMO PER NOME! GIANLUCA SPALTRO CHE VIVI A SAN FELICE CLASSE 1987 E AL SECONDO ANNO DI MEDICINA! OPPURE VUOI CHE TI SCRIVO UNA BELLA EMAIL A:

gianlucaspaltro@hotmail.com

AHAHA, ADESSO SONO CAZZI VOSTRI. PER TUTTI GLI AMICI DI MASTELLA:
ANDIAMO A PRENDERE STO FIGLIO DI MIGNOTTA!!!!!! NON SAI CON CHI TI SEI MESSO CONTRO! FARAI LA FINE DI SAVIANO.

Anonimo ha detto...

Ma basta! Perché non fate un bel partitino e vi mettete in gioco seriamente? Dai su che a parlare da fuori siam tutti bravi!
certo, gli sprechi e le ingiustizie ci sono, ma Mastella non c'entra niente.
Li usa, come molti prima di lui, e come ognuno di voi se fosse eletto.
IPOCRITI! E' così: vorrei vedere chiunque di voi eletto a non utilizzare auto blu & Co. Ma per favore!!!!
E questi sono lì??? LI ABBIAMO VOTATI NOI! Ok liste bloccate, ma il referente dei partiti in ogni città ce l'abbiamo: perché non l'abbiamo preso per il cravattino dicendogli "cazzo fate con le liste bloccate???"
Chi mai ha seguito gli onorevoli eletti nel collegio uninominale con la vecchia legge???
Per favore... ogni Paese ha il governo che si merita.
Quando ogni giorno ognuno di noi appena arriva una multa per eccesso di velocità si domanda "come fare ricorso" piuttosto che dire "dovevo andare più piano"
nel piccolo si vedono le cose, non siamo da meno dei nostri politici

Luke

Lamù ha detto...

Per tutti gli amici di Mastella?
Ci sarà la fila..di mafiosi...

Anonimo ha detto...

eccolo il mafioso ricattatore

sei solo un delatore...presente il fascismo??

Giorgio da Sassari

Lamù ha detto...

Che poi, pensavo, uno che si sente così vicino a un politico che si permette le minacce di morte. Complimenti alla società in cui viviamo. Complimenti Mastella, e a quelli che stanno dalla tua parte. Sono senz'altro meglio di noi. Potresti proporre il modello Birmania.
(insomma, comincio a dubitare dell'Inno Fratelli d'Italia, eh..io non è che mi sento molta fratellanza, con questi)

in difesa dei monaci buddisti ha detto...

rifiuta il made in China:

NESSUNA RELAZIONE DIPLOMATICA CON LA CINA POICHÉ SUPPORTA IL REGIME BRUTALE DEL MYANMAR.

BOICOTTARE I PRODOTTI CINESI, BOICOTTARE LE OLIMPIADI DI PECHINO.

FUORI LA CINA E LA EX BIRMANIA DALL’ONU!!!!!!! fanculo a tutti i regimi.



Questa è una catena in favore dei monaci buddisti

Anonimo ha detto...

SPO denuncia il Difensore di Mastella per insulti e minacce aggravate!!!E' gravissimo quello che ha scritto e se fossi in te andrei alla Polizia..Tanto tu non hai commesso nessun reato. E se finisci in guai, gli avvocati te li paghiamo noi...
SEI UN GRANDE!!!!

Mirko Isoli

Anonimo ha detto...

la signora mastella invece di piagnucolare perchè non spiega coma mai il marito faceva il ttestimane di nozze per un pregiudicato insieme a totò cuffaro?

ma alessandrina lo sa che ci sono migliaia di ragazzi che si laureano in tempo e che fanno i precari? non hanno privilegi, se devono viaggiare o concedersi uno svago i soldi li cacciano da soli?
non sbaffano sui soldi del padre che poi sono soldi pubblici

bella educazione ancora complimenti ai genitori

SPO ha detto...

x difensore di mastella:
sei proprio un grande detective! sei addirittura riuscito a cliccare il mio profilo? non me l'aspettavo, complimenti!

daniele ha detto...

Caro Mastella,

lei si che sa cos'è la civiltà e il rispetto, e come intavolare una discussione civile vero??? Lei si che non insulta, pone degli argomenti validi, e non scappa come la luce..

...ma allora nel video di piero ricca, chi era che gli dava del coglione e scappava nell'auto blu, alle sue domande scomode? La sua controfigura?

Davvero complienti per la coerenza.. ipocrita.
Poi si domanda perchè no la manda affanculo.

Anonimo ha detto...

DELINGUENTE....
non farti venire idee per la mente......
lascia stare...
hai fatto bene i conti quanti siete gli amici del demente mastella... se fai i conti non siete in molti.

SPO ha detto...

sempre per il difensore di mastella:
lo sai vero che al prossimo commento/minaccia posso anche denunciarti alla polizia postale? guarda che il prossimo indulto arriverà al max tra un paio d'anni...però se ti diverti tanto, fai pure.

Lamù ha detto...

Spo, pensa te, tu a vent'anni c'hai più gente dalla tua parte che un politico che è ammanicato da trentuno anni in politica.
Questo dovrebbe far pensare. Dovrebbe, ma non lo farà.
Comunque noi mica ci si arrende.
Dalla tua parte.

Anonimo ha detto...

Ho appena mandato un post al Senatore chiedendogli di andare in TV e spiegare il perchè dell'indulto.Spiegare proprio cosa ha visto nelle carceri per poter giustificare e firmare una scelta del genere.
Spero che lo pubblichi o che mi risponda.
Spero....

Mirko Isoli

Anonimo ha detto...

per il difensore di mastella...

ti brucia eh..fra un po finiscono i privilegi...ma tranquo in casa /e mastella un posto da sciacquino lo trovi non ti preoccupare....senno fai come me , vai all'estero che qualcosa di buono lo trovi da fare

ciao amico della quaglia....

Gionuein ha detto...

Su su spo, lascia perdere quello sfigato. E' solo un pagliaccio in vena di scherzi di cattivo gusto.
Dubito fortemente che sia uno della "famiglia Mastella" (nel senso mafioso del termine). Gli amici veri di Mastella le minacce e le condanne le fanno girare in altri modi, con i pizzini per esempio.

E poi quale sarebbe la fine di Saviano? Mi risulta sia vivo e vegeto (almeno per ora).

Lamù ha detto...

Immagino che con la frase "la fine di Saviano" intenda uno che è arrivato a schierarsi dalla parte giusta dalla parte della morale, dalla parte dell'etica, dalla parte della giustizia, dalla parte di uno degno di chiamarsi persona civile.
Insomma, tutte cose che per qualcuno dell'Udeur devono essere ritenute riprovevoli.

Vicio!! ha detto...

"Per Mauro Fabris, capogruppo dell'Udeur alla Camera, il Cdm di venerdì dovrà registrare l'unanimità sulla Finanziaria, altrimenti sarà chiaro che la maggioranza non c’è più. «Sarebbe inaccettabile che qualche ministro si astenga o esca dal Cdm, perché in Senato non ci sono i nuneri. Se non dovesse risultare l’unanimità dovremo invitare Prodi a prendere atto che la maggioranza non c’è»."


Qualcuno può dire a Fabris e compagni che hanno stufato con queste minacce per far cadere il governo e per ottenere con viltà i loro scopi?Qualcuno può ricordargli che anche da RAFFREDDATO (un raffreddore non ha mai ucciso nessuno) l'onorevole Sen. Clemente Mastella, Ministro di Grazia e Giustizia, poteva partecipare comunque al CdM dell'altro ieri e non starsene in panciolle a censurare il suo blog e i commenti critici e costruttivi (non quelli offensivi)?Non mi venite a dire poi che è inaccettabile che qualche ministro si astenga o esca dal CdM...almeno non loro dell'Udeur!!

Ah predicare bene e razzolare male...

Anonimo ha detto...

-da cecilia-

Vi pubblico le ultime dichiarazioni di Mastella...Spo per favore banna questo criminale che scrive messaggi da mafioso, internet e' liberta' non fogna...


Lancio agenzia AGI


"E' strano davvero - afferma Mastella a Margine della
cerimonia per il cambio di guardia al Quirinale -, mi dicono
che ci sono dei 'papiri' che potrebbero riguardarmi".
"Stranamente - osserva il ministro - verrebbero esibiti ora
rispetto agli anni passati che ho fatto politica. Vedremo
quello che sveleranno i 'papiri' di questi archeologi del
linciaggio e della calunnia".
"Non sono preoccupato - conclude - per quanto mi riguarda
sono come i cittadini dell'antica Repubblica di Venezia che
erano i Serenissimi"

Fabrizio DeC ha detto...

Al difensore di Mastella...

Sei proprio un mastelliano verace e la conferma la si ha leggendo il tuo commento...dici solo cavolate senza argomenti validi e in piu minacci..... oltretutto sei un gran maleducato..

Piuttosto, cosi' come sprizzi di gioia per aver "fregato" Spo cliccando sul suo profilo (o povera Italia dove siamo caduti) sarebbe onesto farci sapere il tuo nome e il tuo cognome oltre all indirizzo email.... non mi meraviglerei se fossi nato a Ceppaloni....

Sono le persone come te che fanno eleggere la gente come lui....

E chi sono poi sti amici di Mastella ? Guarda che hai sbagliato sito... se vieni qui al massimo ti prendi un bel cappottone con tanto di lancio di frutta e verdura...

Un consiglio: scrivi sul blog di Mastella, hai buone probabilita' di essere pubblicato...la tua intellingenza e capacita' critica potrebbero essere premiate...

Anonimo ha detto...

Alle prossime imminenti elezioni NON SI VOTA !!! NON SI VOTA !!!

bisogna presidiare i seggi e fare anche noi i conteggi !!! questi sono ormai capaci di tutto pur di non perdere il potere !!

quando vincera' l' esecrabile psiconano con votanti sotto il 50%, dopo aver mandato a casa i pseudo nostri rappresentanti, manderemo a casa anche i mafiosi !!!

viva l' Italia libera dai fascisti, dai mafiosi, dai corrotti, e dai corruttori !!!!

NELLE DISCARICHE !!! NELLE DISCARICHE !!! a recuperare materie prime !! per sanare un poco del debito che hanno causato !!!

ciao a tutti

Anonimo ha detto...

giovedì 27 settembre 2007
Mastella? Un vero cavallo di razza!

Lo ammettiamo: non avevamo capito niente. Pensavamo che il Ceppalonico fosse un incompetente, un profittatore, un nepotista. Ci eravamo sbagliati di grosso. Per fortuna che abbiamo trovato un articolo che ci ha trasformati dentro. Ci sentiamo come John Belushi: finalmente abbiamo visto la luce, la luce!!! Ringraziamo il sottosegretario alle Riforme Istituzionali ed ai Rapporti con il Parlamento Paolo Naccarato. Ora siamo persone diverse.

Paolo Naccarato
MASTELLA, CAVALLO DI RAZZA


Chi lavora per far entrare in crisi il governo Prodi, sempre lealmente sostenuto dall’Udeur, oggi attacca con palese strumentalità il ministro della Giustizia Mastella. Come ci ricorda però da molti mesi il presidente Cossiga, per mandare a casa il governo, Costituzione alla mano, esistono solo due strade: non accordargli in Parlamento la fiducia posta su un provvedimento, oppure che sia approvata una mozione di sfiducia. Clemente Mastella – piaccia o no! porta nella coalizione con serietà e coerenza un apporto di moderazione e di buon senso con grande responsabilità istituzionale. Anche se siamo in una convulsa fase politica dove purtroppo sembrano prevalere gli eccessi e gli estremismi, alla faccia degli interessi generali del Paese. In questa difficile missione lo supporta fortemente l’essere cresciuto all’interno di un glorioso filone culturale e politico che ha grandi meriti nella storia del nostro Paese e che ne fa un cavallo di razza fra i leader moderati dello scenario politico. Bisognerebbe che tutti avessero un po’ più di rispetto e che i toni rimanessero nell’alveo della legittima, anche dura, polemica politica, senza farsi tentare da un qualunquismo che alla lunga può costare caro al nostro sistema democratico e che può accelerare un preoccupante declino dell’Italia. Chi gli è davvero amico sa anche quante qualità positive ha l’uomo: in primis la lealtà e la generosità. Ma sa che è anche perfettamente consapevole che spesso la generosità viene ripagata con l’ingratitudine se non con la maldicenza. Ha superato brillantemente prove difficilissime nelle varie fasi della politica italiana e sono certo che con caparbietà, tenacia, dedizione e pazienza affronta e supera anche questa fase di aggressione personale e politica del tutto fuori luogo anche se conoscendo la sua sensibilità gli provoca una profonda amarezza. Almeno su una cosa però anche i suoi interessati detrattori credo che possano convenire: Mastella ha ragione da vendere quando sostiene che se và in crisi il governo Prodi si và dritti alle elezioni politiche anticipate con un percorso trasparente e lineare di ritorno al giudizio degli elettori senza fare ulteriori regali all’antipolitica con soluzioni diverse che potrebbero risultare dei clamorosi e magari definitivi autogol.
(22-09-2007)


Noi non abbiamo resistito e ci siamo congratulati con l´autore di questo immortale saggio di scienza politica. Potete farlo anche voi cliccando qui. Peró non fate i cattivi, fateci sapere quello che gli avete scritto...

Pubblicato da Diadorim Riobaldo a 14.17
AVVISO:
Anonimo ha detto...
AMICI VOGLIO FARVI CONOSCERE CHI E' VERAMENTE, SOTTO MENTITE SPOGLIE,IL SOTTOSEGRETARIO PAOLO NACCARATO AL COMUNE DI FIUMEFREDDO BRUZIO:
elezioni comunali del 26.04.2004
Paolo Naccarato
Data di Nascita: 23/10/1959 - luogo: Cosenza (CS)
Data Elezione: 27/06/2004 (nomina: 28/06/2004)
Partito: Centro-Destra (Liste Civiche)
Categoria Professione: Persone in cerca di Prima Occupazione
Titolo di Studio: Laurea

Forza Floris facci sognare ha detto...

Volevo disdire il Canone RAI dopo le michiate dette dai vari Direttori del TG, ma Floris mi ha ridato speranza.

Mamma RAI ringrazia Floris, l'unico che si è ricordato di essere un giornalista e non un maggiordomo.

Finora......

Anonimo ha detto...

il commento prima postato lo trovate sul sito:
clemente ti odio, alla faccia dell'onestà intelletuale del sottosegretario alle Riforme Istituzionali ed ai Rapporti con il Parlamento Paolo Naccarato che al suo paese e nella Giunta di centrodestra. Che uomo corretto.

Vicio!! ha detto...

ho lasciato un commento sul blog di clEMENTE sotto mentite spoglie, sono Antonio Persichetti.

L'ho lodato, gli ho lanciato segni di stima e di ammirazione. Gli ho detto di continuare così e che lo seguo dalla nascita del suo partito nel '99 (meno male che c'è wikipedia, sennò chi cazzo lo sapeva quando è nato sto partito di merda??).

Vediamo se lo pubblica...se lo pubblica amici miei...c'è veramente da farsi grasse risate!!!

Anonimo ha detto...

Questo è il mio post (non pubblicato) sul sito di Mastella:

chiederò la registrazione al blog. Grillo lo fa no?

RISPOSTA: No.

Che c'era di offensivo? Lui ha fatto una domanda io gli ho risposto.
Ma non me l'ha pubblicato...

Ceppyyyy, Ceppyyyy, Cepppppyyyyyy??????

Andrea Ferraiuolo ha detto...

AHahah..ma che ridicolo è il difensoredimastella?
E' talmente potente,che solo il nome incute paura : difensoredimastella.E' chi cazzo sei?Mazinga Z?

Ma firmati con nome e cognome come fa la maggior parte della gente civile,cerebroleso!Che devi essere un caghetta frustrata,dietro ad una scrivania,coperto da un nick,a scrivere insulti e minacce..

ma dai Spo ,sarà un tuo conoscente che ti fa uno scherzo..

Anonimo ha detto...

Sig. Mastella, lo so che fa un certo effetto quando i cittadini, che un tempo erano solo elettori, vengono a chiederle il resoconto delle sue azioni.

Abituato ad essere riverito per ottenere un favore in cambio, questo è certamente spiazzante.

Ma non vedo offesa quando le si chiede come mai suo figlio ha ottenuto quella consulenza, c'è stato un concorso pubblico?

Tirare fuori la sacralità della famiglia mi pare alquanto forzato, nessuno sta offendendo i suoi figli.

In questi giorni sta dimostrando a tutta Italia come si reagisce quando si viene messi alle strette.

Complimenti.

Anonimo ha detto...

-cecilia-

caxo non ho una maglietta rossa per solidarizzare con la Birmania domani...

oggi mi e' arrivato un dignitoso anticipo sullo stipendio...900 euro..forse potro permettermela...

Questo blog credo faccia sentire piu di qualcuno meno solo e meno disperato...

Anonimo ha detto...

io difendo clemente mastella sul mio blog

http://leopinionidigeronimo.blogspot.com/

Anonimo ha detto...

x geronimo..

la tua difesa ha una sua logica piu che comprensibile, cio non toglie che il ministero della giustizia e' gestito da un politico che occupa il piu importante ministero con l 1,9 dei voti...che ricatti avra fatto per ottenerlo?

sinceramnete stta molto in basso nella graduatoria..soprattutto dopo aver mandato gli ispettori da de magistris...non mi piace..lo trovo peggiore anche di de michelis.. ( e ce ne vuole)
...e di citaristi...(buon anima)

MR. SPOTT ha detto...

http://leopinionidigeronimo.blogspot.com/

BOMBARDIAMOLO

Anonimo ha detto...

la signora mastella invece di piagnucolare perchè non spiega coma mai il marito faceva il ttestimane di nozze per un pregiudicato insieme a totò cuffaro?

ma alessandrina lo sa che ci sono migliaia di ragazzi che si laureano in tempo e che fanno i precari? non hanno privilegi, se devono viaggiare o concedersi uno svago i soldi li cacciano da soli?
non sbaffano sui soldi del padre che poi sono soldi pubblici

bella educazione ancora complimenti ai genitori

Anonimo ha detto...

Bah... ke uomo da niente. sei solo un perdente, nemmeno riesco a provare pena per te..
Non sai fare altro che insinuare menzogne, te e qell'altro venduto di Bertinotti.
il potere..... siete tutti dei 71.
è inutile che cerchi di aggrapparti a storielle del cazzo.
non merita nulla criminale.
annunci i libri su altre caste eh eh eh.
ricorda uomo inutile nulla è eterno.

Anonimo ha detto...

ragazzi scusate facciamo bene a distruggere lo zar di Ceppaloni, ma non dimentichiamoci di altri illustri criminali della politica. uno su tutti il morto di Dini, ma anche il topo Amato, il pezzente Rutelli, troppi sono i mali di questo paese.
iniziamo a mandare al macello questi luridi maiali.

samuel ha detto...

andate a guardare il sito
www.mastella.it

ahahaha!!! neanche a farlo apposta!!!
E' una ditta di cessi!!!

in difesa di mastella ha detto...

ANDATE A LAVORARE FANCAZZISTI E LASCIATE STARE IN PACE MASTELLA. L'INDULTO è STATA UNA COSA POSITIVA DESIDERATA DA PAPA GIOVANNI PAOLO II, E HA PERMESSO DI SCARCERARE TANTA GENTE CHE SE VI BECCA IN GIRO VI SFRACELLA LE MASCELLE A SUON DI MAZZETE, FARABUTTI E VIGLIACCHI CHE SIETE. TROPPO FACILE STARE NASCOSTI DALL'ANONIMATO CHE PERMETTE INTERNET. UNA VOLTA IDENTIFICATI VI BECCHEREMO UNO A UNO E VI FAREMO INGOIà LA MERDA.

BRAVO BRAVO SCEMO VAI DALLA POSTALE A DIRE CHE SEI IL TITOLARE DI 'STO SITO DI DIFFAMATORI PIENO DI CALUNNIE VERSO UN MINISTRO DELLA REPUBBLICA, COSì TI TENGONO DIRETTAMENTE Là E GLI EVITI DI FARE IL LAVORO SOZZO ALLA POSTALE E DIGOS. PENTITI E RITIRA TUTTE LE TUE CALUNNIE. INFAME!!! vai a lavorare o, a studiare, che l'Italia ha urgentemente bisogno di persone intelligenti!!!

Lamù ha detto...

Su una cosa il difensore di Mastella c'ha ragione..l'Italia ha urgente bisogno di persone intelligenti. E che qualcuno in Italia lavori, perfavore! Mica siamo tutti Ministri della giustizia, eh..mica tutti abbiamo il solo compito di fare nulla...

in difesa di mastella ha detto...

VI AUGURO CHE UNA BANDA DI RUMENI VI ENTRI IN CASA E DOPO AVERVI RAPINATO PURE IL PC E FOTTUTO LA SORELLA VI CONFICCHI UNA MAZZA DA BASEBALL SU PER IL DERETANO, TANTO PER UMILIARVI UN POCHINO E PER FARVI CAPIRE QUANTO SIETE OMME EMMERDA!!!

Lamù ha detto...

Aspetta Natale per gli auguri, difensore. Che il panettone non si sa se lo mangi.

Anonimo ha detto...

-cecilia- ahahahahahaahahahaahhahhahahahahahahaahahaahahah

il sito www.mastella.it


i cessiiiiiiii

Anonimo ha detto...

-cecilia

Dichiarazioni di mastella
Lancio agi
leggetevi questo..e' da morire dal ridere...


"Io so come va a finire, il mio e' un
dramma. Sono come un radiologo di campagna che vede le lastre e
capisce tutto. Il problema e' che gli altri non credono mai a
quello che io dico...". Clemente Mastella si traveste da "mago
di Arcella" e spiega di essere a conoscenza delle sorti di
questo governo. Il leader dell'Udeur non svela nulla, "mettero'
una busta in cassaforte con la mia previsione", ma si limita a
fare una panoramica del momento: "La sinistra radicale si gioca
tutto: e' costretta ad andare allo scontro altrimenti si
trovera' con il nulla in mano. E' difficile mettersi nei loro
panni, stanno vivendo un momento delicato, devono per forza
andare fino in fondo. Lo sanno che il Pd e' nato per buttarli
fuori, non sono certamente fessi. Prima il loro nemico era
Berlusconi, ora e' un altro".
Questioni di alibi, di scelte ma soprattutto di rapporti
con il proprio elettorato: "Se va avanti questo governo e si
arriva al referendum tutti sanno che cosa faro'. La sinistra
invece non ha alibi... E poi la loro gente e' ancora piu' a
sinistra...".
Il ministro della Giustizia pensa che da questa situazione
ci possa anche essere "un rimbalzo" di consenso verso il
centro. E comunque - prevede - "se andiamo su questo crinale
dell'antipolitica a vincere sara' sicuramente Silvio Berlusconi
che dell'antipolitica e' una maestro. Non basterebbe neanche un
Cassius Clay per batterlo, ora che rispetto al '94 ha anche un
partito alle spalle".
Per quanto riguarda la sua posizione, Mastella e' caustico:
"Io non ho nulla da perdere, se finisse domani la legislatura
non mi cambierebbe nulla. Me ne andrei a casa felice". Il
ministro spiega comunque di sentirsi "un'aquila" e non certo
"un piccione": "Se mi sparano - argomenta - non riusciranno
certamente a colpirmi". Ragionamenti, concetti espressi ad alta
voce: "Io non mollo, ma se mi danno uno schiaffone restituisco
e poi non riesco a capire perche' a Ballaro' non se la sono
presi anche con Di Pietro che aveva il cognato deputato...".
Infine il ministro, dopo aver escluso l'ipotesi di un governo
istituzionale, si sofferma sul voto di oggi alla Camera sulla
sicurezza stradale. Da parte dell'Udeur "si e' trattato di un
errore tecnico. In materia di sicurezza stradale gli errori
sono solo tecnici... Io ho la voce rauca, non posso dare
ordini. E comunque non avrei mai dato un ordine cosi"

SPO ha detto...

x difensore:
tu invece di utile cosa fai? non stai facendo la stessa cosa di cui ci accusi (perdonami se scrivo in italiano, spero che tu capisca).

per i lettori:
che dite, li cancello i commenti di questo simpaticone (cosi la finisce di scrivere insulti cosi gravi) o li lascio? il blog è anche vostro, decidiamo insieme...

Anonimo ha detto...

A PROPOSITO DI MASTELLA E COMPAGNIA..

IN UNA PUNTATA DI OMNIBUS DI QUALCHE SETTIMANA FA..CONDUCEVA ANCORA LA COSTAMAGNA.. IL GIONALISTA TALESE (NON RICORDO BENE IL COGNOME) HA AFFERMATO CHE LAMBERTO DINI CON IL CUMOLO DI PENSIONI (BANCA DI ITALIA, PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI, MINISTRO, ETC) GUADAGNA OLTRE 100.OOO EURO AL MESE (RISCRIVO COME PER GLI ASSEGNI)

CENTOMILAMILA EURO AL MESE

OLTRE UN MILIONE E DUE DI EURO ALL'ANNO SOLO DI PENSIONE + TREDICESIMA E ALTRO..SENZA CONTARE LO STIPENDIO DA ONOREVOLE

IL CONTO DOVREBBE ESSERE GIUSTO SE ANTONIO FAZIO PERCEPISCE CIRCA 1000 EURO AL GIORNO DI PENSIONE (SIGH!, LI VORREI IO AL MESE!) QUINDI OLTRE 30.000 AL MESE..

INIZIAMO AD ALLARGARE IL CERCHIO DEI PRIVILEGIATI?

gIORNO DA SASSARI

Lamù ha detto...

Mannò, spo, lascialo fare. Non fa altro che alimentare il disprezzo verso certa politica aiutando la nostra causa. Non credo che nessuno di noi si possa sentire minimamente toccato da personaggi del genere.

Seregio ha detto...

Registrarsi ad un blog è cosa del tutto naturale.
Lo è anche rispondere quando si ricevono commenti che non sono insultanti ma solo critici.
Ritengo che il suo comportamento e quello di sua moglie, nei confronti della coppia di Potenza e dei loro amici, sia stato inopportuno, in quanto una intromissione in una conversazione privata. Senatore Mastella, lei e la sua signora avete violato la privacy di quei signori che conversavano tra loro e non in un dibattito pubblico. Lo ritengo un atto arrogante, comune ad alcuni dei cosidetti "potenti".
Tra l'altro non credo che la coppia statunitense abbia avuto un'impressione favorevole della classe, ma forse dovrei dire casta, politica italiana.

Sergio ha detto...

Registrarsi ad un blog è cosa del tutto naturale.
Lo è anche rispondere quando si ricevono commenti che non sono insultanti ma solo critici.
Ritengo che il suo comportamento e quello di sua moglie, nei confronti della coppia di Potenza e dei loro amici, sia stato inopportuno, in quanto una intromissione in una conversazione privata. Senatore Mastella, lei e la sua signora avete violato la privacy di quei signori che conversavano tra loro e non in un dibattito pubblico. Lo ritengo un atto arrogante, comune ad alcuni dei cosidetti "potenti".
Tra l'altro non credo che la coppia statunitense abbia avuto un'impressione favorevole della classe, ma forse dovrei dire casta, politica italiana.

Anonimo ha detto...

Cessi Mastella.....
Italian style in the World!

www.mastella.it

hahahahahahahahha
hahaha

EMERGENZA DEMOCRATICA ha detto...

"EMERGENZA DEMOCRATICA" ha pronta una "LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE" per chiedere il "DIMEZZAMENTO" degli "STIPENDI" dei "PARLAMENTARI", senza chiedere "SOLDI" a nessuno e senza la benedizione dei "PARTITI".

Se siete interessati ad aiutarci a raccogliere le firme per ridurre drasticamente i costi della politica, ad eliminare gli sprechi, ponendo i problemi dei cittadini al centro dell’agenda politica e favorendo un radicale ricambio della classe dirigente, venite a visitare il nostro blog: emergenzademocratica.blogspot.com

Anonimo ha detto...

x difensoredimastella

Comportandoti cosi a mio avviso stai solo facendo danni all' intelligenza della tua persona. E anche a Mastella, e a quei due o tre che potrebbero appoggiarlo per ragioni valide. Insomma, e' meglio se stai zitto.
Ma dai spremi un po' le meningi...
o in cella i detenuti e i tuoi compagni camorristi ti hanno dimenticato a farlo?
Vedi, urlando e abbaiando a caso dimostri, oltre alla piu' totale mancanza di autocontrollo (Mastella ne ha piu' di te), una stupidita' disumana. Istinto animalesco.
Tu sostieni inoltre che siamo in un' Italia di merda. Affermazione corretta, hai l' appoggio dei grillini e della maggioranza del popolo per questo.
Il problema e' la tua reazione a questa realta'. So che hai sofferto. Tutti nella vita devono, chi piu' chi meno, imparare a sopportare le schifezze piu' varie della realta'. Ma come e' che stai reagendo? Minacci? Prometti sofferenza al prossimo? A chi non conosci neanche? E' su questo schifo che abbiamo un' Italia cosi. Tu, invece di contrastare questo schifo di paese, contribuisci ad alimentarlo. Butti merda su merda. Chi cerca di reagire e' gente stufa che cerca in qualche modo di trovare un badile per spalarla via la merda.
Una merda chiamata Casta.
Una merda chiamata Mafia.
Una merda chiamata Chiesa (quella che non ha a che vedere con la fede)
Una merda chiamata Camorra.

Anonimo ha detto...

Questo il commento che ho mandato al penultimo intervento di Mastella sul suo blog (quello del 23 settembre) e che non credo verrà pubblicato:

"Sen. Mastella, come l'educazione dei miei genitori mi ha imposto, non scriverò insulti alla sua persona e spero che questo basti alla pubblicazione di questo commento. Del resto se è vero quello che dice lei, che basta parlarne e le cose si sistemano, allora le offro questa opportunità di spiegarsi. Ho letto il libro "La Casta" di Rizzo e Stella, lo conoscerà benissimo, visto che se ne parla molto ultimamente. Beh... in questo libro è citato un episodio, ovvero la trasvolata transoceanica datata Novembre 2006 di sua moglie e di altre 160 persone al costo di 680.000€, tutti provenienti dalle pubbliche casse. Essendo sua moglie Presidentessa del Consiglio Regionale della Campania, suppongo che le casse in questione siano proprio quelle della Regione Campania. Sa darmi allora una risposta a questa domanda: non sarebbe forse stato meglio investire quei soldi nell'alleggerimento (non dico nella risoluzione definitiva, perchè sono forse un po' pochi per questo proposito) della piaga dei rifiuti in quella regione?
Vorrei anche un chiarimento per quanto riguarda quello che si dice sul discusso aereo che ha portato Lei e Suo figlio al Gran Premio di Monza due settimane fa. Riesce a spiegarmi l'impiego superfluo e estremamente dispendioso di quel mezzo in termini di "utilità nazionale"? Parlo di utilità concrete, non metaforiche, metafisiche o chissà che altro.
Sa Ministro, purtroppo quello che Grillo e altri stanno facendo è mettere a nudo le incongruenze della classe politica a cui lei appartiene. Nei suoi interventi sul blog parla come se fosse tutto rose e fiori, come se si potesse finire a tarallucci e vino in qualsiasi occasione, semplicemente parlando da buoni amici, come dimostra nell'episodio del ristorante. Ma la gente chiede concretezza, vuole che la sua vita cambi in modo sostanziale e tangibile. Può fornirmi (e forirci, a tutti noi cittadini) degli elementi, dei dati reali che testimoniano questi cambiamenti in positivo? In questi mesi in cui la situazione delle persone non fa che peggiorare, in cui la pensione non è una certezza se non per voi 1000 che sedete in Parlamento, in cui il precariato è una piaga tra i giovani che cercano lavoro, allora noi chiediamo svolte concrete. E coerenti. Siete in grado di darcele voi tutti politici? Siete in grado di fare quello che chiedono i cittadini che vi hanno mandati al Governo e che ora come mai non sono soddisfatti?
La ringrazio preventivamente dell'attenzione.
Luigi Briganti."

Stedm ha detto...

X leggere i commenti qui la finestra si apre subito, invece su http://dementemastella.blogspot.com/ ci mette un'eternità? Non mi so dare una risposta, me la dai tu Egregio Onorevole Ministro;(che poi di Onorevole lei e tutti quelli come lei seduti nella stanza dei bottoni, di onorevole non avete più nulla!)... Cmq, onorevole, svegliati, guardati attorno... NOI CITTADINI ITALIANI SIAMO DAVVERO INCAZZATI, e finire (che so) come Craxi è un attimo! Oggi sei lì, domani... Hamamet, visto che Ceppaloni si trova in Italia e potresti sentirne la mancanza!Svegliati perchè state davvero messi male, fidati... è un consiglio da uno al quale, tra l'altro, non sei mai piaciuto... ma glielo dico... qui nella realtà di tutti i giorni l'aria è pesante, si respira a fatica... e le ripeto... LA CORDA SI STA ROMPENDO, non è mai stata così tirata dal 1992... Credimi...

pinux ha detto...

Sto cercando materiale sui figli del demente, visto che lui ci tiene tanto che non se ne parli. Ecco un articolo de "La Stampa".

Ho pubblicato il testo di questo articolo anche sul blog del ministro

da "Dagospia"

IL PROCURATORE MASTELLA JR GESTISCE LA STELLA VOLPATO

Massimo Numa per La Stampa

Pellegrino Mastella, 30 anni, figlio del ministro Clemente, fa il procuratore di calciatori. Una professione davvero trendy, almeno sino a un po� di tempo fa. Dopo il figlio del ct della Nazionale, Davide Lippi, e Alessandro, il promettente erede di papà Moggi, ecco dunque Mastella jr. Adesso anche il suo nome compare nei nastri delle intercettazioni delle ultime informative dei carabinieri che lavorano a ritmo serrato per i pm di Napoli e Roma, e saranno ricostruiti - passo dopo passo - se, quando, come e perchè ha o no intrattenuto rapporti con la Gea, con l'allenatore Gianni Di Marzio (osservatore per la Juventus e molto legato al Padova, società dove Mastella jr ha trovato il suo primo talento) e con gli altri big dell'universo pallonaro sotto inchiesta per una lunga serie di reati, compresa l'associazione a delinquere. Non che sia un reato, collaborare o far parte di quella società, ma gli inquirenti vogliono ricostruire tutte le intermediazioni, almeno le più recenti, comprese le sue.

La sua storia, anche se breve, è già ricca di colpi di scena e coronata anche da un clamoroso successo: quando riesce a soffiare ai più noti e importanti procuratori di tutta Italia uno degli astri nascenti del calcio italiano, il centravanti Rey Volpato, classe '86, un clone di Christian Vieri, cresciuto nel vivaio del Padova dov'era tesserato. Mastella riuscì a inserirlo nella sua scuderia; gli altri colleghi restarono basiti. Tra i "re" del mercato del Nord-Est serpeggiò un certo malumore. Telefonarono al padre del giovane Rey e gli chiesero: "Ma chi è il suo nuovo procuratore?". Risposta: "... Pellegrino". Replica: "Pellegrino chi? Non esiste un mediatore con quel nome". Infine: "Vabbé, di cognome fa Mastella, è il figlio di Clemente�. Cioè l'attuale ministro della Giustizia, allora segretario dell'Udeur.

Adesso Claudio Pasqualin, uno degli operatori più importanti e conosciuti del mercato, non vuole parlare di questa faccenda. Solo un breve commento: "Sì, Pellegrino lo conosco bene, perchè, qualche anno fa, iniziò la professione proprio qui nel mio studio". E prometteva? "Era un giovane che doveva ancora farsi le ossa, era molto legato all'Avellino. Non conosceva le altre realtà, le più importanti. Poi se ne andò, forse deluso dai risultati non troppo brillanti. Ricordo che rappresentava anche il cugino, Carmelo Imbriani. Ma credevo avesse rinunciato". Giusto il tempo di coltivare le amicizie giuste (non è un mistero che Clemente sia tuttora un buon amico di Moggi) ed è pronto a soffiare il contesissimo Rey Volpato a un'agguerrita filiera di concorrenti. Poi si venne a sapere che la destinazione finale del centravanti - quelli come lui, una volta, si definivano "di sfondamento" - era il Siena, una società considerata alleata della Juventus, una specie di succursale in terra toscana.

Un colpo da maestro, preceduto da un'altra operazione, forse più modesta ma altrettanto significativa. Riuscì a rivendere nuovamente il cugino Carmelo al Benevento. Tacitiano il comunicato dei giallorossi: "Il giocatore sannita, dopo aver rescisso il contratto con il Catanzaro, si è legato al Benevento fino al 2008. Imbriani, accompagnato dal suo procuratore Pellegrino Mastella, ha firmato il nuovo contratto, che domani mattina sarà depositato presso la Lega di Firenze. Il nuovo acquisto giallorosso si unirà alla squadra già nel pomeriggio di domani per allenarsi con i nuovi compagni...". Era il 17 gennaio 2006. Imbriani, vecchia conoscenza dei tifosi del Napoli, giocò in serie A per due anni, dal '94 al '96. Non lasciò un grande ricordo. Pochi i gol e molti sfottò per l'illustre parentela: secondo i tifosi più maligni, Imbriani indossava la maglia numero 11 solo per merito dello zio Clemente.

Ragazzi, che bella famiglia...

Anonimo ha detto...

....che è successo?Sua altezza Ceppalonica si é arresa?E io che avevo trovato un modo per divertirmi.....Catone

andrea ha detto...

MASTELLA HA MESSO UN SONDAGGIO SUL SUO BLOG SE FA BENE A CENSURARE I COMMENTI O NO! VOTATE VOTATE VOTATE!!!!!

Anonimo ha detto...

Per il difensore di Mastella: Iistigazione alla violenza, minacce di bande rumente che violentano ragazze italiane, abusi sessuali, ma chi ti credi di essere?? Pol Pot!

Clemente Alighieri ha detto...

Amici, perchè non componiamo un canto in versi sul Demente, da pubblicare su Internet?

LA DIVINA MASTELLA
Canto Primo

Oh Clemente Mastella,
che ai Potenti di gran cappella,
tu le braghe cali in fretta,
e del cul ne fai trombetta!

Con l’indulto impertinente,
per la Storia sei un perdente
Berlusconi ti ha giocato,
ma si sa, coglion sei nato!

Anonimo ha detto...

Canto Secondo

Oh Sindaco di Chiappalone,
che all'italiano hai rotto il coglione,
della giustizia professi ignoranza,
ma in questo ruolo ti sei riempito la panza!


Con De Magistris,hai fatto scalpore,Caro Mastella ci hai tritato il coglione!


Filippo

ttt ha detto...

Scritto da anonimo:

[cut]
>""Ciao buffone,
>volevo chiederti una cosa...
>Ma i 2-3 commenti positivi sui >migliaia di commenti negativi te >li >scrivi da solo, oppure >costringi >qualcuno a scriverteli, >magari a >pagamento...?
[cut]

secondo me se li fa scrivere da un giovane precario, forse sottopagato se gli va bene...

in difesa di mastella ha detto...

NOOO IO SONO MAO MERAVIGLIAO!!!

giustizia e libertà!!! ha detto...

una sola cosa: dobbiamo essere solidali con i monaci e gli onesti cittadini che da giorni scendono in piazza in Myanmar per protestare contro il governo criminale che li governa...perchè non portare alcuni di questi monaci in Italia così iniziamo anche noi un lungo sciopero nazionale ad oltranza in tutte le piazze d'Italia...tanto i motivi per protestare in Italia non mancano...

in difesa di mastella ha detto...

AHAAHAHAHHAHHAAHH!!!

AVETE SENTITO BENE COSA HA APPENA DETTO MASTELLA, FESSACCHIOTTI?
HA RILASCIATO UN COMUNICATO STAMPA DAL SUO MINISTERO PRIMA DI RECARSI AD ANNOZERO DA SANTORO: HO DATO DISPOSIZIONI ALLA PROCURA DI ROMA DI VALIARE SE SUSSISTANO RILIEVI DI REATO PERPETRATI DA ALCUNI BLOG (INCLUSO IL BLOG DI GRILLO) NEI CONFRONTI DELLA MIA PERSONA nonchè in qualità di ministro della Repubblica E NEI CONFRONTI DELLA MIA FAMIGLIA.


AHAHHAAHHAAAAHHH.... SIETE PRONTI AD ALLARGARE LE CHIAPPE???

Anonimo ha detto...

Mastella ormai si è ridotto a parlare al tg4 di Emilio Fede, dopo che anche ballarò lo tratta come dovrebbe essere trattato cioè un: MAGNA MAGNA !

SPO ha detto...

scusa difesadimastella, ma hai scritto una cagata! In un comunicato stampa Mastella avrebbe scritto in italiano...cosa che non hai fatto tu:
1)non si scrive valiare, ma vaGLIare
2)dopo vaGLIare non si usa il congiuntivo
3)non si dice rilievi di reato, ma ipotesi di reato.
La prossima volta tieniti un vocabolario di fianco.

Anonimo ha detto...

Per la moderazione:
io cancellerei tutti i messaggi scritti ttotalemnte in maiuscole, e torinerei alla buona vecchia netiquette: criticare idee e non le persone (a meno che tu non voglia solo un blog di troll ;) .

Magari, se puoi farlo, cambia il case di tutti i messaggi in caps lock da maiuscolo in minuscolo (piuttosto che cestinarli tutti da subito): te lo fanno in automatico molti editor o utility...

in difesa di mastella e dell'itagliano ha detto...

VABBè CE SEMO CAPITI!

Lamù ha detto...

Comunque, alla fine, ci faremo fare tutti una foto con il difensore di Mastella.

clemente alighieri ha detto...

CANTO TERZO
dedicato al Difensoredimastella


Se Mastella ha un difensore,
di sicuro lo fa con cuore…
Forse a volte gli dà di più
e le braghe tira giù…

Di Mastella il figlioletto,
vuoi portarlo pure a letto?
che un seggio celermente
ti promise il buon Clemente?

Anonimo ha detto...

Su Repubblica oggi c'era l'articolo su'inizio dell'iter parlamentare della proposta di legge riguardante l'ineleggibilità dei condannati, il ddl proposto dalla maggioranza viene approvato e la Casa Cdl come insorge annunciando le barricate accusando la maggioranza di "colpo di mano liberticida" per togliere di mezzo Berlusconi.
Finalmente gettano la maschera e si manifestano in tutta la loro natura, dei fuorilegge conclamati pronti a tutto pur di non perdere il potere. Nessun trucco, dichiarano apertamente di ostacolare la proposta di legge che ha scatenato questo terremoto, non l'unica ragione, ma forse quella decisiva. Augusto.

Anonimo ha detto...

Non so se lo avete notato,ma il blog dell'on.Angela Napoli è stato tolto dal motore di ricerca.L'ultimo attacco che la parlamentare calabrese ha fatto contro Mastella è scritto oggi sul suo blog. Probabilmente,la sua è una figura scomoda e si sta cercando quindi di "tapparle la bocca".
E' vero, noi ridiamo e scherziamo sul Mastellone,ma se vediamo che esistono politici che, con altre armi,combattono questo grasso muro di gomma, allora sosteniamoli
anche se sono figure istituzionali e non facciamo di tutto l'erba un......bosco.


Filippo Tripodi

Anonimo ha detto...

ragazzi ora che la cassazione ha detto che occupare case quando si è poveri fino all'osso del collo non è più reato, sarebbe il caso di andare a largo Argentina a Roma, con chi necessita di un'abitazione e occupare con loro le case dello zar di Ceppaloni.

E cmq iniziamo a smascherare anche gli altri. Mastellon non è l'unico Dini, Amato, Rutelli, Veltroni, D'Alema, Casini e tutto l'udc, la lista è lunga, non fermiamoci qui.

korsaro ha detto...

>L'ultima di Mastella: La sinistra radicale si gioca tutto per questo è costretta ad andare allo scontro

cara Mastella si dal il caso che a sinistra siamo qualche milioncino di persone...

Gionuein ha detto...

No spo non censurarlo, anzi, tutti i messaggi di questo lurido individuo adesso li posto direttamente al ceppalonico così vede che razza di gentaglia sono i suoi amici ed estimatori.

x il difensore di Mastella anonimo vigliacco, ipocrita ed ignorante senza eguali: ho aggiunto al mio profilo appositamente per te i miei dati personali, puoi consultarli e venire quando vuoi a casa mia con i tuoi compari usciti con l'indulto. Io che le palle ei il cervello li ho, diversamente da te, ti dico chi sono, ma tu per dire queste merdate che schifo di persona sei? O sei un qualche bieco esponente mafioso o politico (che magari dalle tue parti sono sinonimi) o un delinquente del cazzo da quattro soldi. In entrambi i casi sei la feccia della società ed è grazie a quelli come te che il sud è ridotto ad una merda così totale. Un cittadino onesto del sud tu lo faresti solo vergognare.

Anonimo ha detto...

Canto Quarto

Onorevole Mastella,
quando parli hai la
tremarella.
Il sudore ti corrode,
quando deliri per ore e ore.

Per la tua casa poverina,
hai fatto un mutuo che ti rovina.
E la moglie americana con le traduzioni l'hai impegnata.

Onorevole Mastella,
Non hai più la buona stella.
Quando passi da quel bosco....stai attento ci sta un fosso.


Ernesto

Lamù ha detto...

Ecco, appunto, a sinistra siamo qualche miglioncino di persone, ed io, personalmente, preferirei che la sinistra in cui credo si staccasse da questo governo. Che a condividere certe situazioni pur di avere la poltrona, Berlinguer (che era una brava persona) si starà rivoltando nella tomba.

Anonimo ha detto...

X "IN DIFESA DI MASTELLA"

Frocetto ci sei te, e stà attento, che se tanto tanto sveli la tua identità, pur se ad occhi chiusi e rigorosamente col triplo preservativo, ad inchiappettarti potrebbe starci qualche milionata di italiani, stronzo deficiente che non sei altro, o, se preferisci, mafioso, delinquente, rottinculo, giusto come l'amico che pateticamente pensi di difendere.

Stedm ha detto...

Ancora solo 2 commenti? O madonnina, non ti si fila nessuno... uhm non penso!
Cmq... 2 cose:
1 - Ho letto sul "Corriere della sera" che ieri sandra era in lacrime per come Tv, giornali e specialmente i CITTADINI, vi stanno trattando... ma povera Sandra... però una cosa... sandra ma cosa piangi che cosa? Tu non sai nemmeno cosa vuol dire non riuscire arrivare a fine mese nonostante i sacrifici, qui sì che c'è da piangere.. quindi non mi fare incazzare e non piangere più... Grazie.
2- Clemente, ascolta... hai ragione che a te ti stanno facendo le pulci (magari le facessero a tutti, ma pazienta che piano piano li bekkiamo tutti), xò se non hai nulla da nascondere... di che t'inkazzi?!? Ops... vuoi dire che non hai la coscenza troppo pulita... eh.. allora cambia tutto no?

Anonimo ha detto...

Ma sei parente di Ricucci ?
Mi sembra che il linguaggio sia lo stesso...

----------------------------------
in difesa di mastella ha detto...

GIà M'IMMAGINO QUANTI FROCETTI COR CULO ROTTO... VE DOVRETE METTE ER PANNOLONE!!!

Un'altra politica è possibile ha detto...

Secindo me "IN DIFESA DI MASTELLA" o è Sandra o è il suo amante... sì sa che Clem' ha una certa passione x i burinozzi!

Pastella fan club ha detto...

A Mastè... fai chiudere qs blog e veniamo tutti in piazza argentina!

Gionuein ha detto...

Ecco fatto, questo è il post che ho appena inviato a Mastella, speriamo che lo legga e si vergogni almeno un pochino di godere della stima di gente come te.

Sig. Mastella,
Le faccio le mie scuse, probabilmente lei raccoglie più consensi fra la gente di quanto noi immaginiamo. Ci sono molte persone che hanno grande stima di lei. Fra di essi c'è uno in particolare, che con grande garbo ed intelligenza scrive spesso di queste cose in giro per i blog-copia del suo:

BRUTTI DISGRAZIATI FINALMENTE VI HO TROVATI AUTORI DI MERDA. PARLO CON TE CARO SPO DEL CAZZO! O PREFERISCI CHE TI CHIAMO PER NOME! GIANLUCA SPALTRO CHE VIVI A SAN FELICE CLASSE 1987 E AL SECONDO ANNO DI MEDICINA! OPPURE VUOI CHE TI SCRIVO UNA BELLA EMAIL

AHAHA, ADESSO SONO CAZZI VOSTRI. PER TUTTI GLI AMICI DI MASTELLA:
ANDIAMO A PRENDERE STO FIGLIO DI MIGNOTTA!!!!!! NON SAI CON CHI TI SEI MESSO CONTRO! FARAI LA FINE DI SAVIANO.

ANDATE A LAVORARE FANCAZZISTI E LASCIATE STARE IN PACE MASTELLA. L'INDULTO è STATA UNA COSA POSITIVA DESIDERATA DA PAPA GIOVANNI PAOLO II, E HA PERMESSO DI SCARCERARE TANTA GENTE CHE SE VI BECCA IN GIRO VI SFRACELLA LE MASCELLE A SUON DI MAZZETE, FARABUTTI E VIGLIACCHI CHE SIETE. TROPPO FACILE STARE NASCOSTI DALL'ANONIMATO CHE PERMETTE INTERNET. UNA VOLTA IDENTIFICATI VI BECCHEREMO UNO A UNO E VI FAREMO INGOIà LA MERDA.

BRAVO BRAVO SCEMO VAI DALLA POSTALE A DIRE CHE SEI IL TITOLARE DI 'STO SITO DI DIFFAMATORI PIENO DI CALUNNIE VERSO UN MINISTRO DELLA REPUBBLICA, COSì TI TENGONO DIRETTAMENTE Là E GLI EVITI DI FARE IL LAVORO SOZZO ALLA POSTALE E DIGOS. PENTITI E RITIRA TUTTE LE TUE CALUNNIE. INFAME!!! vai a lavorare o, a studiare, che l'Italia ha urgentemente bisogno di persone intelligenti!!!

VI AUGURO CHE UNA BANDA DI RUMENI VI ENTRI IN CASA E DOPO AVERVI RAPINATO PURE IL PC E FOTTUTO LA SORELLA VI CONFICCHI UNA MAZZA DA BASEBALL SU PER IL DERETANO, TANTO PER UMILIARVI UN POCHINO E PER FARVI CAPIRE QUANTO SIETE OMME EMMERDA!!!

RITROVATEVI IN UNA PIAZZA DEL RICCO E TACCAGNO NORD E SE VOLETE SPUTARE SULL'OPERATO DEL MINISTRO MASTELLA FATELO Lì IN PUBBLICO, COSì ARRIVA LA CELERE E VI GONFIA DE MAZZETE!!!

A CHE CAZZO DI CAUSA SERVITE ALL'ITALIA, VOI? A NULLA! ANDATE IN AFGHANISTAN ALMENO Là A QUALCOSA POTETE SERVì, FATEVE AMMAZZà. NON AVETE ALCUNCHè DI PROPOSITIVO... SAPETE SOLO SPUTà SUL PROSSIMO E FUMà SPINELLI PERCHè SARETE SICURAMENTE DEI TOSSICI VIZIATI E SPENDACCIONI.

AHAAHAHAHHAHHAAHH!!!

AVETE SENTITO BENE COSA HA APPENA DETTO MASTELLA, FESSACCHIOTTI?
HA RILASCIATO UN COMUNICATO STAMPA DAL SUO MINISTERO PRIMA DI RECARSI AD ANNOZERO DA SANTORO: HO DATO DISPOSIZIONI ALLA PROCURA DI ROMA DI VALIARE SE SUSSISTANO RILIEVI DI REATO PERPETRATI DA ALCUNI BLOG (INCLUSO IL BLOG DI GRILLO) NEI CONFRONTI DELLA MIA PERSONA nonchè in qualità di ministro della Repubblica E NEI CONFRONTI DELLA MIA FAMIGLIA.


AHAHHAAHHAAAAHHH.... SIETE PRONTI AD ALLARGARE LE CHIAPPE???

GIà M'IMMAGINO QUANTI FROCETTI COR CULO ROTTO... VE DOVRETE METTE ER PANNOLONE!!!

Vuoi scrivere altre stronzate? Scrivile pure, sarò felice di inoltrarle al clEMENTE per te!

Anonimo ha detto...

a Mastellaaaaaaa! ho letto l'intervista fatta a tua moglie....ma povero te: non sei nenache capace di difenderti da solo!!! lo vuoi capire che fare la vittima non funziona più? sei un politico incompetente come tanti tuoi colleghi, anzi sei solo un incompetente: ma perchè non ti dimetti?sarebbe la cosa più saggia che potresti fare per te e per l'Italia. lo volete capire schifosi voi tutti che l'Italia non è la vostra , ma è del popolo italiano?

Venerdi17 ha detto...

x difensore di mastella....

si, saremo anche dai fumatori di spinelli... si, saremo anche froci... si, saremo delle teste di minchia (come dici tu)...si, c è chi tra noi (come me) ODIA la chiesa (e anche MASTELLA), questa società... c è chi combatte ogni giorno per delle cause che vuoi o non vuoi tornano utili anche a persone odiose come te....ma, almeno, siamo fieri di essere tutte queste qualità (che per te sono negative). le differenze che ci sono tra noi e te sono queste: noi non siamo servi del potere; noi non andiamo a braccetto con gli sbirri; noi non usiamo armi bianche; noi (insieme agli alleati) vi abbiamo sconfitto nella seconda guerra mondiale; voi, per trovare un posto di lavoro, basta che vendete il culo ai vostri padroni(la lista è infinita).
io per lo meno sono fiero di essere tutto ciò che non sei tu...UNA NULLITA'!

Stedm ha detto...

X IN DIFESA DI MASTELLA:

A parte che anche Papa Giovanni un paio di calci in culo te li tirerebbe e (spero) anche Mastella, ma... davvero esistono ancora uomini(?) come te?
Xkè non fai cambio con un Panda? Tu in estinzione e il Panda in giro!
Porca vacca quanto sei pairla! Oh davvero, mi hai proprio sorpreso! Bravo...

Anonimo ha detto...

oggi il panzone si è lamentato degli attacchi che sono stati rivolti non solo contro di lui ma anche contro la sua famiglia ed ha chiesto di non tirarla in ballo/ballarò...
ma se è lui che piazza i suoi familiari dappertutto! vedi figlio in aereo con lui, moglie presidente del consiglio regionale etc. etc.

Un'altra politica è possibile ha detto...

X IN DIFESA DI MASTELLA

Scusate se insisto, ma davvero non me ne capacito!
Ma tua Madre lo sa che sei così scemo? No xkè se lo sa e non fa nulla è preoccupante! ma porca vacca!

Luca ha detto...

Suvvia.. signori del blog!
Armiamoci! L'idea è: le magliette con scritto su l'url di questo blog.
Il nostro Mastella girerà con noi ovunque andiamo.
Chicchessia, chi vuole, chi sa disegnare, chi ne sa di grafica, chi vuole solo semplicemente divertirsi, può fare loghi con l'url di questo blog, disegni, vignette, tutto per le magliette che potrebbero essere vendute attraverso sto blog.
L'idea è questa, semplice tale e quale. Le magliette del blog di cLEMENTE MASTELLA :D
Mi posso armare pure da adesso di mouse e photoshop.
Si potrebbe organizzare un fatto così con voi del blog e noi da questa parte che spediamo le nostre idee per la campagna magliettaria di Mastella? Bisognerebbe fare le cose per bene :)
Fatemi/ci sapere ;)
Saluti dalla Sardegna
Luca

PS: La mia percentuale in quanto ideatore verrà devoluta al figlio di mastella.

Lucy in the sky ha detto...

pensando a mastellone che si indigna e cerca di difendersi - patetico!- dagli insulti (legittimi, siamo ancora in democrazia no?)mi viene in mente la battuta di paolo hendel ai tempi d'oro del PSI: "Prometto di non dire più che i socialisti rubano...
in cambio però i socialisti potrebbero smettere di rubare?"

x Luciana Brigante ha detto...

Viva la gentilezza, brava. Solo, sai quanto se ne frega quello là? Questa, è TUTTA gente che se non gli fai capire cha stài lì lì per mandarla tutta a casa e per davvero, non ti degneranno mai di una attenzione: si sentono troppo sicuri, troppo inviolabili, al di spora delle leggi civili, penali, di Dio e dell'Uomo. Sono Amoralità fatte individui, sono mestieranti di bassa lega, la cui unica fatica è quella di lottare per avvicendarsi alternativamente al potere. E' a CASA che bisogna mandarli, con 600 euro al mese, a pagarci anche fitto e vitto e spese di istruzione etc. Vedi che così calerebbero la cresta. All'Isola degli Infami,bisognerebbe mandarli, tutti insieme: che si cannibalizzino fra loro, che tanto a me e tanti altri non ce ne potrebbe fregar di meno. Voglio poter respirare aria nuova, anzi, voglio poter cominciare a respirare. Oggi, l'aria è stantia, e di questo passo si arriva quantomeno -minimo- a dar giù di mani, con sta gente qui.

Anonimo ha detto...

Difensore di Mastella ti sei fregato con le tue mani, mi sa che la Polizia Postale viene a beccare prima te, con tutte le accuse e minacce lanciate ti becchi una bella denuncia, mah!!!

Anonimo ha detto...

Mastella, se fosse vivo Nixon ti richiederebbe nel suo staff, non avrebbe mai permesso una testa di cazzo più grande di lui, libero di scorazzare per il pianeta.. Sei un'arma di distruzione di massa.. si, distruzione di massa dei coglioni..

Venerdi17 ha detto...

scusa stedm, non avevo capito che quel messaggio sui calci in culo era x difesadimastella...pensavo che lo avesse scritto lui indirizzato a me..me ne sono accorto solo ora...cmq SPO perhcè me lo hai cancellato?

Povera Patria ha detto...

il difensore di mastella non l'ha affatto difeso,ha dimostrato che gli scagnozzi che lo votano sono dei rozzi invasati che non sanno neanche argomentare un pensiero compiuto in lingua italiana... proprio come il loro nume tutelare!

Mattia DE ha detto...

I problemi non credo siano spese politiche, xkè sn una piccola parte dei soldi che gentilmente ci rubate.
Io non credo che lei sia il male dell'Italia, ma solo uno dei mali. Non mi piace proprio come copre la sua faccia.
Non sono qualunquista, non sono giovane né vecchio, non sono grillista.

Io sono Italiano, la mia bandiera mi dispiace proprio che lei faccia foto assieme ad essa, perché se potesse quella bandiera le vomiterebbe addosso.

Non vedo proprio perché devo dare del lei a uno come te.

Tu sei un mio dipendente, se vuoi giustificarti falli in maniera chiara: nelle trasmissioni e nel blog non parla mai chiaramente dell'indulto.

Scusami mastella ma mi sento preso x il culo.

Non voglio che tu pubblichi il mio commento, ma voglio che mi commenti tu, sul mio blog.
Attendo una tua risposta.

piergiorgio fanti - cremona ha detto...

Leggete le domande che pone l'On. Angela Napoli nell'ultimo post di oggi del suo blog (http://angelanapoli.blogspot.com) copiatele e postatele nel sito di clEMENTE.
A proposito, c'è aria di censura: dopo che la Napoli ha attaccato mastella, d'incanto il sito è scomparso dai motori di ricerca.
Se c'è tra di voi qualche esperto intervenite.
Ma non era la Cina la nazione dove internet veniva oscurato????????

Anonimo ha detto...

Stasera Michele Santoro ad Anno 0 ha detto che la moglie di Mastella ha pianto, per la gogna mediatica che suo marito sta avendo...............
Cosa devo dire io che ho mia madre che piange ogni sera, perchè non sa se domani ha i soldi per fare la spesa?

Ditelo a Mastella, ditelo a sua moglie e ditelo a questo governo bastardo!!!!!

Giuseppe (Na)

Leonardo ha detto...

Gent. On. Mastella,
io penso che quando il presidente della repubblica, i presidenti delle camere, i ministri e i politici tutti esprimono comune solidarietà per un politico, io penso che, per costui, sia giunto il momento per presentare le dimissioni.
Cordialità.
Leonardo

(inviato anche al sul blog ufficiale)

Paolo Catania ha detto...

Questo è il mio post, non ancora pubblicato (non credo lo sarà mai...):

"Cito da "repubblica.it" l'intervista a sua moglie:
"Comprare una casa con soldi e mutuo propri usufruendo delle leggi che consentono di riscattare una casa è un reato? Ed è un reato avere due figli che si laureano nei tempi giusti? E’ un reato se io e Clemente siamo stati democraticamente eletti ai nostri incarichi? Ed è un reato usufruire di un aereo di Stato per un dovere istituzionale così come fa Rutelli? Ed è reato se Mastella propone un indulto in Parlamento dopo l’invito di Giovanni Paolo II e ottiene ottocento voti, cioè l’ottanta per cento del Parlamento?".
Rispondo punto per punto:
1) Non è reato usufruire di una legge che permette il riscatto di una casa, A PATTO CHE TUTTI I CITTADINI possano partecipare a quel riscatto e non solo i politici.
2) Non è reato avere due figli che si laureano in regola, ma lascia perplesso il fatto che magari uno di questi figli venga assunto come consulente al ministero delle attività produttive (fonte: Travaglio nella trasmissione Annozero). Domando: TUTTI i laureati italiani hanno le stesse possibilità di essere chiamati come consulenti nei ministeri? Se così, allora non c'è reato, magari "inopportunità politica".
3) La democrazie consiste nel poter eleggere i propri rappresentanti. Bloccare le liste non è democratico.
4) Non è reato usufruire dell'aereo di stato per compiti istituzionali. Mi domando solo perché certe ragioni di sicurezza valgono solo in Italia. E vale per Rutelli come per Mastella come per D'Alema come per qualsiasi altro politico.
Penso sempre che il premier britannico davanti all'abitazione di Downing Street ha soltanto un poliziotto...
5) L'indulto: e' palese che il PAESE INTERO NON LO VOLEVA. L'appello di Giovanni Paolo II, sinceramente, mi lascia indifferente. Se il paese era contrario, il parlamento intero (800 parlamentari NON eletti dal paese ma dalle segreterie dei partiti) doveva ASTENERSI. E chi continua a difendere l'indulto di fronte al paese deve anche assumersi la responsabilità di quanto dice e sopportarne le conseguenze (che non sono più che insulti per un atto di forza contro la volontà popolare).
Come vede il mio post non è offensivo, non è volgare, ma pone domande concrete. Se vorrà rispondere, la ringrazierò…"

Il profeta ha detto...

Tutti molto interessanti questi commenti ma io credo che il punto su cui verta la questione sia questo:

Che ci sta a fare Mastella in parlamento?

Considerato che finora si è rivelato un incompetente madornale, un personaggio che tutto si direbbe tranne che fosse un politico, allora la risposta è:

NIENTE!

Razza Piave ha detto...

SEI LA VERGOGNA DELL'ITALIA, UN FALSO CATTOLICO CHE ALLA CHIESA E AI CITTADINI ONESTI HAI ANTEPOSTO LA SINISTRA ATEA E I BARABBA DELLE CARCERI

Alberto ha detto...

Caro ministro, ho sentito questa sera alla radio che sua mogli è intervenuta ad una trasmissione (televisiva?) per difenderla. Be', non c'è che dire! Complimenti. Ho sentito fare affermazioni del tipo "mica è l'unico che ha i privilegi, gli autisti e la scorta"! E quindi? Classico atteggiamento all'italiana per cui "tanto lo fanno tutti". Tra le altre cose ha detto anche una serie di inesattezze (mooolto scorretto) che il giornalista ha - fortunatamente - sottolineato. I presidenti di giunta non hanno l'autista e la macchina blu.

saluti

Anonimo ha detto...

Il ceppaloide è im crisi, gli scivola la poltrona da sotto il sedere, drogati come sono, di potere, hanno il terrore di scendere dalla giostra dei privilegi e del lusso sfrenato, miliardi spesi per soddisfare le loro voglie, che sono come le nostre, solo leggerissimamente più costose, molto costose, case, gioielli, occupazioni prestigiose, yacht, alberghi cinquestelle, cocaina e sesso sfrenato... Beh se lo possono permettere, ma solo mantenendo quella posizione privilegiata, la Casta di cui parliamo. Un lavoro, che so, Avvocato, starebbero bene, il loro status vola 10 spanne sopra la media di qualsiasi impiego da libero professionista, sono al livello di calciatori e rockstar, è questo che li spaventa, non è slo una questione di denaro, è un'imposizione incoercibile della loro psiche, non vogliono mettere i piedi per terra.. Vogliono continuare a volare! Augusto.

Anonimo ha detto...

GRULLINO SI NASCE

Grillo salta e si dimena
e la folla si scatena
"con il fuoco e le parole
brucerem ogni impostore !"

E' un grillo canterino
con il pelo leoncino
che ha lasciato la Ferrari
e la barca in mezzo ai mari

Dentro i Forum e nella piazza
lui la folla la sollazza
"calci in culo ai governanti,
chè - ogni sa - non sono santi"

E il popolino - bue
beve, beve e non si avvede
mentre parla di meetup
te lo infila dentro ai ciapp

Perchè lui solo ha la parola
santa e sempre riverita
e i commenti son merdine
che saranno poi censite

E se dici "non è giusto !
Anarchia e libera espressione !"
Lui si sbellica di gusto
e con lui la redazione

Chè lui tanto c'ha i milioni
mica come voi - o coglioni !
che precari rimarrete
senza pesce e senza rete

E di figli e appartamenti
ce n'ha quasi sopra i denti
Che tra Gestimar e il condono
non lo lasciano mai buono

Di tombale c'è il mistero
di un incidente - vero
ma di questo non parliamo
perché errare - si sa - è umano

Ma allora ecco in fin dei conti
siete proprio dei gran tonti
se per prender un po' coscienza
di un giullare fate scienza

Alla corte del gran nano
un po' psicotico e malsano
non è certo differente
di un grillo impertinente

sempre schiavi rimarrete
con le vite in precariato
ché chi vive da seguace
libertà non ha, ne pace

il partigiano Johnny ha detto...

Propongo di brevettare un nuovo strumento, utile per misurare gli sprechi e le ruberie dei ladroni.. IL CEPPALOMETRO!

Anonimo ha detto...

E' scomparso il blog di Angela Napoli, l'ultima volta che lo abbiamo visto è andata a trovare Mastella nel bosco e non è più riapparsa. Era andata a fare delle domande (vedi Blog Angela Napoli)e portava con se un cestino di fragole mature.
Aiutatemi a ritrovare il blog e ricordatevi di non entrare nel bosco.


On.Mastella ridacci il blog e rispondi a quelle domande.
Ruggero

Anonimo ha detto...

Vai Ceppy, sei un eroe postatomico, il precursore del XXI secolo!

Dario ha detto...

Ma oramai ha deciso di lasciar perdere? Perchè non pubblica neanche più un commento e non scrive neanche più un post? Ha capito di aver fallito molto probabilmente; pensava di poter fare il solito sporco democristiano anche sulla rete.

Mastella DIMETTITI

Anonimo ha detto...

per chi non lo può ascoltare vi posto le parole dell'inno dell'UDEUR (è troppo spassoso!):

"Un'idea, la speranza, un progetto per
costruire, migliorare, la realtà con te.
Fare centro nel paese, dentro i cuori della gente
per ridare serenità.
La certezza del domani, il futuro che tu vuoi
con noi presto verrà.
Sì, verrà... sì, verrà... sì, verrà...
presto vedrai verrà...
UDEUR verrà! UDEUR verrà! UDEUR! UDEUR verrà
UDEUR verrà! UDEUR verrà! UDEUR! UDEUR
una nuova realtà!
Riprendiamo gli ideali, la fiducia nel domani,
i valori che sono al centro di noi tutti e della società
la difesa della vita, la certezza nel domani il sorriso di chi sa
ritrovare dentro al cuore il senso vero delle cose,
una più profonda verità.
Cambierà... cambierà... nuova luce splenderà
(il futuro che tu vuoi, verrà)
verrà... verrà... verrà...
presto vedrai verrà...
UDEUR verrà! UDEUR verrà! UDEUR! UDEUR verrà
UDEUR verrà! UDEUR verrà! UDEUR! UDEUR
presto vedrai verrà!
UDEUR verrà! UDEUR verrà! UDEUR! UDEUR verrà
UDEUR verrà! UDEUR verrà! UDEUR! UDEUR
una nuova realtà!"

Anonimo ha detto...

Belli questi commenti. Mi chiedo come mai siano tutti positivi e pieni di complimenti...evidentemente chi lavora bene e nell'interesse degli italiani merita queste splendide considerazioni. Poi io sono un cittadino beneventano e queste cose le so. Splendida persona, amabile politico, sempre pronto ad aiutare i cittadini e a riceverli nella sua villa. Davvero non capisco tutta questo accanimento nei suoi confronti. Ma davvero. E poi tutta questo sarcasmo e ironia gratuita. Sono veramente gentaglia.

Libero cittadino beneventano.

Salvatore ha detto...

INCREDIBILE!
IL BLOG DELLA ONOREVOLE NAPOLI, CHE STA' ATTACCANDO MASTELLA DA ALCUNE SETTIMANE, E' STATO CANCELLATO DA GOOGLE... SI' AVETE CAPITO BENE, IL BLOG E' ANCORA ATTIVO: http://angelanapoli.blogspot.com/ MA DA 2 GIORNI NON VIENE PIU' INSERITO TRA I RISULTATI DI GOOGLE! ECCO COME LA REGIA DI MASTELLA VUOLE OCCULTARE LA VERITA'.
SOSTENIAMO LA ONOREVOLE NAPOLI!!! LEGGETE QUELLO CHE SCRIVE SUL SUO BLOG: http://angelanapoli.blogspot.com/
http://angelanapoli.blogspot.com/



INCREDIBILE!
IL BLOG DELLA ONOREVOLE NAPOLI, CHE STA' ATTACCANDO MASTELLA DA ALCUNE SETTIMANE, E' STATO CANCELLATO DA GOOGLE... SI' AVETE CAPITO BENE, IL BLOG E' ANCORA ATTIVO: http://angelanapoli.blogspot.com/ MA DA 2 GIORNI NON VIENE PIU' INSERITO TRA I RISULTATI DI GOOGLE! ECCO COME LA REGIA DI MASTELLA VUOLE OCCULTARE LA VERITA'.
SOSTENIAMO LA ONOREVOLE NAPOLI!!! LEGGETE QUELLO CHE SCRIVE SUL SUO BLOG: http://angelanapoli.blogspot.com/
http://angelanapoli.blogspot.com/




INCREDIBILE!
IL BLOG DELLA ONOREVOLE NAPOLI, CHE STA' ATTACCANDO MASTELLA DA ALCUNE SETTIMANE, E' STATO CANCELLATO DA GOOGLE... SI' AVETE CAPITO BENE, IL BLOG E' ANCORA ATTIVO: http://angelanapoli.blogspot.com/ MA DA 2 GIORNI NON VIENE PIU' INSERITO TRA I RISULTATI DI GOOGLE! ECCO COME LA REGIA DI MASTELLA VUOLE OCCULTARE LA VERITA'.
SOSTENIAMO LA ONOREVOLE NAPOLI!!! LEGGETE QUELLO CHE SCRIVE SUL SUO BLOG: http://angelanapoli.blogspot.com/
http://angelanapoli.blogspot.com/




INCREDIBILE!
IL BLOG DELLA ONOREVOLE NAPOLI, CHE STA' ATTACCANDO MASTELLA DA ALCUNE SETTIMANE, E' STATO CANCELLATO DA GOOGLE... SI' AVETE CAPITO BENE, IL BLOG E' ANCORA ATTIVO: http://angelanapoli.blogspot.com/ MA DA 2 GIORNI NON VIENE PIU' INSERITO TRA I RISULTATI DI GOOGLE! ECCO COME LA REGIA DI MASTELLA VUOLE OCCULTARE LA VERITA'.
SOSTENIAMO LA ONOREVOLE NAPOLI!!! LEGGETE QUELLO CHE SCRIVE SUL SUO BLOG: http://angelanapoli.blogspot.com/
http://angelanapoli.blogspot.com/

Anonimo ha detto...

guardate cosa ha scritto il clemente sul suo blog in merito al volo a monza:

Sen.Clemente Mastella ha detto...
"Luxpax e gli altri . Se fossi convinto di aver sbagliato certo che chiederei scusa. Ma sono convinto che, aver chiesto un "passaggio" su un aereo che andava già a Monza indipendentemente da me, per un invito che mi era stato rivolto e spedito in via Arenula, nella sede del ministero e non certo nella cassetta postale di Ceppaloni, al di la di ciò che può apparire (a causa del clima istauratosi nei confronti di tutto ciò che faccio)non sia stato un fatto rilevante."

capito? ha solo chiesto un passaggio, non è un fatto rilevante.....Che coraggio!!!!!!!

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 209   Nuovi› Più recenti»