mercoledì 19 settembre 2007

Artur Leshi commenta sul blog di Mastella

Questo che leggerete è uno dei commenti che sono usciti sull'ultimo post di clEMENTE. Ci credete? Mastella (CHE DECIDE QUALI COMMENTI MOSTRARE) ha pubblicato il commento di un lettore che si è firmato con il nome dell'assassino di Gorgo al Monticano, uscito con l'indulto. L'ha fatto apposta oppure non ha colto la "sottile" ironia? Io dico la seconda, infatti quando risponde ai lettori non fa neanche un minimo accenno per spiegare questo commento e nella condizione in cui è non potrebbe permettersi altre gaffes. Forse tra qualche ora sparirà dal SUO blog (oppure si affretterà a dire che l'ha lasciato apposta, vedrete), ma nel nostro rimarrà indelebile. Questo è materiale per Grillo! Leggete e stupitevi:
Artur Lleshi ha detto...

Caro Mastella mi spiace vedere che proprio non ci siamo, non ha capito nulla di Grillo e di tutti noi. E' ora di finirla, siamo tutti stanchi sfiniti di sentirci prendere in giro! Della vicenda Pelliciardi Lei e dico Lei dovrebbe avere per lo meno la delicatezza di non nominare quella povera famiglia, mi faccia il piacere! Lei è instituzionalmente responsabile di quello che è accaduto e aimè se dovesse capitare una situiazione simile a qualche mio caro: le giuro che io personalmente e non istituzionelmente non mi ritengo responsabile delle mie azioni!

saluti
Artur Lleshi

(spero di poter uscire al più presto!)

19 settembre 2007 0.33


Un'altra notizia. Riccardo Capecchi, funzionario della presidenza del Consiglio dei Ministri, è stato pizzicato (scoop di dagospia) insieme a Mastella sul famoso Airbus e oggi ha preso la sua decisione: si dimetterà. Non possiamo che condividere questo gesto dignitossimo. Tu clEMENTE, cosa aspetti?

21 commenti:

N.P. ha detto...

Non avrei mai voluto leggere il nome di tu-sai-chi all'interno di un titolo del nostro blog. Il nome di una bestia che ha massacrato due persone. Purtroppo clEMENTE le fa talmente grosse che ci costringe anche a questo.
...SENZA PAROLE...

giorgio ha detto...

questo "lavoratore" mi sa tanto di blogger invidioso...Grandi ragazzi! mastella sei indegno! non dico che devi leggere tutto il commento, ma almeno il nome ti doveva suggerire qualcosa!!

SPO ha detto...

AVVISO AI NAVIGANTI: IL COMMENTO DEL LAVORATORE A CUI SI RIFERISCE GIORGIO E' STATO CESTINATO PER ERRORE. questo è quello che c'era scritto:

un lavoratore dice:
certo che non avete un cazzo da fare eh???ma beati voi...

mi scuso ancora.

Marcello De Luca ha detto...

e quello che vi accusava di fare pubblicitá? Che fate censurate qua e lá come Mastella?

giorgio ha detto...

confermo il commento del lavoratore

SPO ha detto...

no marcello, purtroppo l'errore è stato lo stesso dell'altro commento. quando sono passato con il mouse sul cestino (che vediamo noi dello staff), il commento si è cancellato. Ho già provveduto ad informare google e mi sono già scusato per il disguido tecnico.
il commento a cui si riferisce marcello (cercavo di contattare cesc per sapere il testo esatto)era di un anonimo che ci accusava del fatto di fare pubblicità sul blog e di non farlo per passione. RISPOSTA: non è una pubblicità, ma una serie di link di altri siti che serve per aumentare la visibilità del nostro. Nessuno ci paga. Dunque non avremmo avuto motivo per censurarlo apposta sia perchè non era assolutamente volgare, sia perchè andrebbe contro lo spirito stesso del nostro blog!

N.P. ha detto...

Marcello, mi sembra assurdo accusare il blog di censura quando il primo commento su un mio pezzo di poco tempo fa "al telefono con silvio e clEMENTE" è stato: "ma dobbiamo ridere??! andate a cagare!"
Non abbiamo censurato questo commento, seppur volgare, perchè avremmo dovuto oscurarne altri?! Io domani ho un esame eppure sono qui a commentare. Questo per rispondere a lavoratore che di cose da fare ce ne abbiamo ma lavoriamo al blog con passione e serietà.
Piuttosto questi attacchi al sito mi sembrano strumentali e a quanto pare i nostri lettori se ne accorgono...

maurozuccotti ha detto...

x spo...Una volta mi è successa una cosa simile quando usavo il blog di splinder...non è un disguido di blogger, ma dipende dal computer che interpreta il passaggio del mouse come un click...sul mio è andato a posto da solo

SPO ha detto...

grazie per la solidarietà, mauro. Spero si risolva al più presto anche a me, cosi evito di causare altri incidenti diplomatici!

Alessio di Cagliari ha detto...

Quoto il lavoratore! N.P. ma perché dai sempre a intendere che i commenti negativi o le critiche siano sempre fatte in mala fede del tipo: "ho un sospetto su chi sia l´anonimo, gli attacchi al sito mi sembrano strumentali" eccetera. Accetta il confronto e punto oppure se vuoi accusare qualcuno parla chiaro. Pensa a studiare per l´esame invece che a "LAVORARE" per il blog. Il lavoro vero tu non sai neanche che cos´é.

N.P. ha detto...

Il confronto, caro alessio, l'abbiamo accettato. Abbiamo risposto fornendo argomentazioni chiare a chi ci accusa di censura. Ma siccome io penso che un lettore non in malafede spenderebbe il suo tempo a commentare il post, che è eclatante nella sua drammaticità, mi viene da pensare che siano attacchi strumentali. Opinione mia. Posso sbagliarmi. Per quanto riguarda l'ultima parte del tuo commento non capisco come tu possa trarre certe conclusioni senza conoscermi. Ancora una volta questo tuo commento e questo tono aspro che utilizzi quasi rancoroso, mi porta a pensare che tu abbia ben altri motivi per attaccare noi dello staff. A te dimostrare il contrario...

Razza Piave ha detto...

L’intervista fatta al figlio dei coniugi vittime della mattanza di Gorgo fa ben capire quanto i cittadini siano indifesi e in balia della feccia fuoriuscita dalle carceri, a causa dell’indulto votato da dei parlamentari infami.
Tuttavia il disonorevole Mastella, il ministro Ponzio Pilato che ha liberato i Barabba, anziché tutelarci da essi, non sembra avere i sonno e la coscienza turbati, visto che se la spassa tra Gran premi automobilistici e giullari di corte…

Anonimo ha detto...

no ragazzi, non può averlo fatto apposta. In un periodo così delicato per lui, non rischierebbe di andare incontro a nuovi attacchi. Gli è chiaramente sfuggito! ora farà come ha fatto con la gaffe del 51bis. Bravi ragazzi, non vi sfugge niente

mcgrady89 ha detto...

sono sicuro che il nome di quell'uomo lo conosca bene. Si è solo confuso, però fa una certa impressione un errore cosi grossolano.

Stefano ha detto...

Quel di ceppaloni è proprio un DEMENTE!

Clemente Pastella ha detto...

L'ha già tolto

Anonimo ha detto...

L'ha tolto...
Nn aveva capito un c...zo

Anonimo ha detto...

Il Capecchi, punta probabilmente ad altro incarico-
Signori or sù, il capecchi le dimissioni le ha dato con un preciso scopo di carriera.
Informatevi in rete tra dicembre e Gennaio (se questo governo sarà ancora in piedi) cosa prevede la finanziaria per il capecchi.
A buon intenditore poche parole!
Anonimo007

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie