sabato 8 settembre 2007

N.1


Un saluto a tutti i visitatori che per errore o coscientemente si sono imbattuti in questo sito. Prima di continuare, vi consigliamo (se già non avete avuto la fortuna di farlo) di visitare l'inarrivabile clementemastella.blogspot.com. Ecco, il nostro blog vuole essere l'altra faccia, il suo alter ego: insomma un punto di ritrovo e una valvola di sfogo per tutti quelli che, come noi, odiano Mastella come politico, come rappresentante della classe politica, ma soprattutto come singolo individuo. La nostra intenzione è, per prima cosa, criticare i suoi post. Infatti Mastella ha sempre torto, a prescindere. Una volta fatto questo, sempre partendo dagli argomenti proposti dall'onorevole, proveremo a dare una nostra personale interpretazione dei fatti, con commenti e riflessioni. Certo, creare l' anti-blog dell'attuale Ministro della Giustizia è un compito rischioso e ingrato, ma qualcuno deve pur farlo. Grazie...ci rivediamo al prossimo post!

7 commenti:

Anonimo ha detto...

cLEMENTE non potete capirlo. è troppo avanti, anche con la capacità cerebrale...



Clemente Mastella

N.P. ha detto...

Ve lo immaginereste mai clEMENTE MASTELLA nei panni di Tom Hanks nel film "cast away"??? Ebbene, il nostro odiatissimo guardasigilli per poco non riusciva anche in questa impresa. Non molto tempo fa, infatti, mentre era ospite a bordo dello yacht di Diego Della Valle, un pescatore della zona, tale Alfonso Stramandino, per poco non mandava alla deriva lui e l'amico patron della Fiorentina sciogliendo gli ormeggi. Volete sapere qual'è stata la sorte del nostro paladino della giustizia? Processato per direttissima ha subito una condanna a 3 anni di reclusione. Ora, secondo voi, che razza di giustizia è quella che affibia 3 anni di reclusione ad un uomo giusto, che ha compiuto un'un'azione meritevole e permette a delinquenti e assassini di circolare indisturbati e una volta arrestati li rimette in libertà?! Dunque, alla luce dei fatti fin qui esposti, io chiedo che questo blog si erga a difensore di Alfonso Stramandino e lo nomini ufficialmente membro del sito ad honorem. Poi, vorrei aggiungere che fino a quando Mastella & co. parcheggieranno i loro bolidi in divieto di sosta ci sarà sempre un Alfonso Stramandino pronto a sbarrargli la strada!

STRAMANDINO LIBERO SUBITO !!!

Anonimo ha detto...

cLEMENTE non era presente su quello yacht, dici il falso. sei un mascalzone...cLEMENTE ti giustizierà in pubblica piazza..


Clemente Mastella

SPO ha detto...

ciao n.p., continua a scrivere commenti come questo anche nei prossimi post. Quando saranno almeno 3 o 4 lì posterò tutti in una nuova sezione dal titolo "le malefatte". Alla prossima

Anonimo ha detto...

No attimo..ma mastella non ha 4 soldi da investire in un dominio, in spazio web e farsi un blog per conto suo?

Su blogspot....è dovuto venire?

Non ho parole.....

Daniele ha detto...

Il blog di Mastella è un vero spasso... troppo divertente.. l'ho scritto anche sul mio blog..

Luca ha detto...

Non ho ancora capito quale dei due siti è la parodia dell'altro...