giovedì 14 febbraio 2008

Un partito, un perchè

Lo riconoscete all'interno del riquadro?! Quest'uomo è il senatore dell' Udeur Tommaso Barbato divenuto celebre per aver sputato addosso ad un altro esponente del suo partito durante un'assemblea parlamentare.



Incredibile ma vero, costui è diventato il testimonial (inconsapevole) della nuova pubblicità targata Ryanair. Azzeccato anche lo slogan che recita "calma! calma! c'è posto per tutti"; lo potremmo riciclare per la rovente campagna elettorale a cui dovrà far fronte la Cosa Marrone.

Mentre alcuni esponenti del partito vengono arrestati o sbeffeggiati, intanto... in Parlamento:

La riforma dei regolamenti parlamentari, in questa legislatura, non si farà. Oggi in conferenza dei capigruppo di Montecitorio è tornata la richiesta bipartisan di metter mano, prima del voto, alle regole dei lavori della camera, ma è arrivato lo stop dell'Udeur che vanifica un'ipotesi di lavoro che necessitava dell'unanimità. (La Repubblica)

Intanto anche l'Udeur di Mastella potrebbe affrontare la corsa elettorale in solitaria. Come si spiega in una nota del partito, infatti, «venerdì alla riunione dell’Ufficio politico, cui parteciperanno anche i segretari regionali, verrà avanzata la proposta di presentarsi alle prossime elezioni politiche, alla Camera e in particolare al Senato, da soli o con quanti condividono gli stessi ideali politici e di libertà». Una decisione che potrebbe non essere slegata dagli sviluppi delle ultime ore e dalla creazione di fatto di un grande centro, che pure al momento si presenta ripartito in diversi soggetti. (Corriere.it)

134 commenti:

Roma Veltrona ha detto...

Che schifo, dove stiamo finendo.. La volta precedente ho votato Prodi ma stavolta non mi fregano più, voterò sicuramente gente di destra. Voterò Veltroni, un uomo nuovo, sincero, chiaro, onesto e che diminuirà le tasse.

Stefano ha detto...

Bene, allora vorrà dire che da oggi in poi volerò con Alitalia anche se mi costa il triplo. Detesto queste compagnie che pagano personaggi squallidi e che spesso sono già pieni di soldi (vedi Fabrizio Corona). Così come quella marca di jeans che ha sponsorizzato quel rumeno assassino. Ma come, uno ammazza e ci guadagna dei soldi? La stessa cosa vale per questo cazzo di senatore già straricco e che dalla parlata si sente che è ignorante come una capra, il quale ci fa fare una figura di merda in tutto il mondo e noi lo scegliamo come testimonial. Ryanair, ma vaffanculo! Ed anche voi sbagliate a veicolare questi messaggi, ma forse non ci arrivate visto il livello di questo blog che si dedica più a fotomontaggi infantili che a fare critica ed informazione.

SPO ha detto...

stefano, temo di doverti contraddire. La ryanair ultimamente si sta distinguendo per questi spot diciamo "non autorizzati", vedi Rossi, Sarkozy-Bruni...quindi Barbato non ha ricevuto soldi per fare la pubblicità, ma anzi, come i suoi predecessori, chiederà un risarcimento alla compagnia. Comunque ho aggiunto un correzione al testo in modo da evitare altri equivoci. A questo punto, visto che le premesse sono errate, va da sè che tutto il resto del tuo commento è superfluo e senza senso.
Un saluto.

Stefano ha detto...

Spo, complimenti per l'arroganza e la prosopopea che sempre ti contraddistingue. Che il mio commento, (in realtà piuttosto articolato e che partiva da più di una premessa) sia senza senso ed inutile lascialo decidere a chi legge. La mia premessa è sbagliata? Ma se il benedetto senatore chiederà il risarcimento che a questo spunto gli spetta di diritto, ci guadagnerà o no? La mia premessa sarà sbagliata ma la tua conclusione sinceramente non è da premio Nobel. Io, ripeto, ritengo questo tipo di campagne pubblicitarie uno schifo.
Ma il mio pensiero non conta nulla, per fortuna che nel mercato delle idee voi avete molto di più da offrire. Naturalmente a questo punto tolgo il disturbo per sempre.

Anonimo ha detto...

"Why not", secondo Panorama nel mirino campagne elettorali del centrosinistra.

giovedì 14 febbraio 2008.

L'inchiesta Why Not della Procura Generale di Catanzaro si sta concentrando sempre di piu' sulle campagne elettorali delle regionali del 2005 e delle politiche del 2006 e sulla 'rete' di personaggi che avrebbe garantito i successi del centrosinistra di Romano Prodi. Lo rivela l'inchiesta di 'Panorama', da domani in edicola. "Tra le carte sequestrate al presidente della Regione Calabria Agazio Loiero,- scrive in settimanale in un'anticipazione - accusato di corruzione, ci sarebbe anche un elenco di somme di denaro e relativi donatori che il governatore dovra' giustificare ai pm nei prossimi giorni. Intanto, i flussi di soldi riconducibili alla rete portano sempre piu' decisamente verso la Repubblica di San Marino. Gli investigatori stanno cercando conferma alle testimonianze che raccontano di scambi di fatturazioni sospette tra alcune societa' sotto indagine (per esempio la Met Sviluppo) e la Pragmata di Piero Scarpellini, vecchio amico di Prodi e consulente non pagato di Palazzo Chigi per le questioni africane. Presto - annuncia l'articolo - dovra' essere ascoltato l'amministratore unico della Pragmata, Claudia Mularoni. Secondo quanto rivela 'Panorama', pero', a interessare gli investigatori non sarebbe solo la Pragmata srl, fondata nel 2000, ma anche la meno pubblicizzata gemella Pragmata sa (societa' anonima, di cui non e' possibile conoscere i soci), costituita nel 1995 da una costola della Nomisma, centro ricerche fondato da Prodi. La Pragmata sa nel 2005 ha cambiato nome ed e' diventata la Perspective. Gli inquirenti sono interessati anche agli affari della Teresys foundation, ideata da Scarpellini, e dal Laboratorio democratico europeo il cui presidente e' il deputato Sandro Gozi e nel cui comitato esecutivo c'e' proprio Mularoni". (AGI)

Anonimo ha detto...

Why not, nuove indagini sulle campagne elettorali
14/02/08 - Catanzaro


L'inchiesta Why Not della Procura Generale di Catanzaro si sta concentrando sempre di più sulle campagne elettorali delle regionali del 2005 e delle politiche del 2006 e sulla "rete" di personaggi che avrebbe garantito i successi del centrosinistra di Romano Prodi. Lo rivela un'inchiesta di Panorama, da domani in edicola. "Tra le carte sequestrate - è scritto in una nota del settimanale - al presidente della Regione Calabria Agazio Loiero, accusato di corruzione, ci sarebbe anche un elenco di somme di denaro e relativi 'donatori' che il governatore dovrà giustificare ai pm nei prossimi giorni. Intanto, i flussi di soldi riconducibili alla 'rete' portano sempre più decisamente verso la Repubblica di San Marino. Gli investigatori stanno cercando conferma alle testimonianze che raccontano di scambi di fatturazioni sospette tra alcune società sotto indagine (per esempio la Met Sviluppo) e la Pragmata di Piero Scarpellini, vecchio amico di Prodi e consulente non pagato di Palazzo Chigi per le questioni africane". "Presto - prosegue la nota - dovrà essere ascoltato l'amministratore unico della Pragmata, Claudia Mularoni. Secondo Panorama, però, a interessare gli investigatori non sarebbe solo la Pragmata srl, fondata nel 2000, ma anche la meno pubblicizzata gemella Pragmata sa (società anonima, di cui non




é possibile conoscere i soci), costituita nel 1995 da una costola della Nomisma, centro ricerche fondato da Prodi. La Pragmata sa nel 2005 ha cambiato nome ed è diventata la Perspective". "Gli inquirenti - conclude - sono interessati anche agli affari della Teresys foundation, ideata da Scarpellini, e dal Laboratorio democratico europeo il cui presidente è il deputato Sandro Gozi e nel cui comitato esecutivo c'é proprio.........



RIVOGLIAMO DE MAGISTRIS!!!!
IL MERITO E' SUO SE HA SCOPERCHIATO TUTTA QUESTA COSA MARRONE!!!!!!!!!!!!!!

SPO ha detto...

stefano, non prendiamoci in giro e perlomeno cerca di ammettere che il tuo ragionamento è partito da un errore di fondo, poi puoi dire quello che vuoi. Secondo te barbato faceva la pubblicità di ryanair come fiorello fa quella di infostrada e invece non è così...e questa è la tua unica premessa (quali sarebbero le altre?). La nostra è solamente una nota di "cronaca": abbiamo visto che c'era una notizia e l'abbiamo riportata, dato che non capita tutti i giorni che una compagnia di livello internazionale presti attenzione ad un membro dell'udeur. E abbiamo fatto anche bene visto che tu che sei (eri) un nostro visitatore hai scoperto una cosa nuova...questo alla fine è il nostro scopo. Poi ognuno la vede come vuole: se, come dici, questi spot non ti piacciono allora vola con alitalia; qualcun altro ci riderà su.
Ho sbagliato a definire il tuo commento superfluo, lo ammetto, ma invito anche te a riflettere sul tuo attacco personale: "ma forse non ci arrivate visto il livello di questo blog che si dedica più a fotomontaggi infantili che a fare critica ed informazione".
(p.s. se dai un'occhiata meno superficiale al blog, ti accorgerai che ci sono anche post un po' più seri oltre che fotomontaggi infantili...di cui andiamo fieri!!)

Roma Veltrona ha detto...

Basta, ho deciso. Stavo aspettando che Mastella andasse col Popolo della Libertà per non votare Berlusconi. E invece correrà da solo. Quindi, coerentemente, ho deciso di votare Veltroni. Volevo votare Obama, ma non posso perchè sono cittadino italiano. Ma Veltroni assomiglia ad Obama non solo per la maniera di parlare ma anche per tutta la gente nuova che propone (Prodi, D'Alema, Parisi).
Speriamo che con loro stavolta l'Italia risorga davvero, ce lo auguriamo tutti.

Gica ha detto...

Stamattina a UnoMattina c'era un certo Fabris dell'Udeur. La "giornalista" (le virgolette sono sempre obbligatorie) gli ha chiesto se il suo partito andrà a destra o a sinistra e se non ci fosse una certa incoerenza in questo modo di fare del partito di Mastella. Fabris ha risposto una cosa del tipo "Stiamo cercando una collocazione politica."
Ma io dico: porca miseria, non siete un partito politico? E, dopo 15 anni, state ancora cercando una COLLOCAZIONE politica? Ma allora che cacchio di partito politico siete? Mah! :|

Ciao

Anonimo ha detto...

NU' PARTITe 'E MERDE !

BEN DEFINITO PARTITO MARRONE.

Ema ha detto...

Io invece, visti i volti nuovi, l'aria di rinnovamento, tutte ste novità.. pensavo di votare Enrico De Nicola.....

Anonimo ha detto...

...fiuuuu, Roma Veltrona.... ..stavo quasi per sputarti in bocca.. ..ho fatto bene a leggere il tuo post fino in fondo

Anonimo ha detto...

Carissimo Roma Veltrona e tutti,

guarda hai ragione da vendere.
Anch'io, disgustata dalla politica e poco motivata a votare - come ho sempre fatto - per il centro sinistra, appena ho visto i componenti della squadra di Veltroni ho capito che il Pd è veramente il "nuovo che avanza" Io questi personaggi non li avevo mai visti e devo dire che mi ispirano totale fiducia.
E' per questo che, senza rimorsi di coscienza e senza indugi, voterò per....


... un bel weekend in una beauty farm in Toscana, con massaggi rilassanti, trattamenti viso, idromassaggio, sauna, bagno turco alla thalassoterapia, e a seguire cena a base di fiorentina al sangue, patate arrosto e un buon calice di Brunello di Montalcino!!!!! Pernottamento, ovviamente, in un agriturismo "di charme".

Alla facciaccia del "nuovo che avanza" e delle loro facce di merxxx!

Ah, la mia tessera elettorale è all'asta su eBay da qualche giorno, ma non ho ricevuto neanche un'offerta, mi sa che non sono l'unica a pensarla in questo modo...

Buona giornata a tutti,

Simo

tozzi venanzio ha detto...

HO MESSO LA MIA TESSERA ELETTORALE IN VENDITA, NON ME LA SENTO DI VOTARE IL PARTITO MARRONE.
ALL'INIZIO HO PENSATO A DI PIETRO, MA TRA LUI E MASTELLA NON C'è DIFFERENZA...

tozzi venanzio ha detto...

HO MESSO LA MIA TESSERA ELETTORALE IN VENDITA, NON ME LA SENTO DI VOTARE IL PARTITO MARRONE.
ALL'INIZIO HO PENSATO A DI PIETRO, MA TRA LUI E MASTELLA NON C'è DIFFERENZA...

mattia ha detto...

Grande annozero ier sera,
grande Rubia che ha spiegato che il nucleare non è la soluzione ai nostri problemi energetici,con casini che ha dovuto rimangiare quello che dice da un po' di tempo sull'argomento . Quel tamburo di belpietro non ha capito niente come al solito,
si limita a fare campagna elettorale per il suo padrone ,
non sa forse che è un giornalista,
non il portavoce di berlusconi?

Anonimo ha detto...

SU, MATTIA, DAI, BELPIETRO SARA' PURE -FORSE- COME TU DICI, IL "PORTAVOCE" DEL BERLUSCA, MA NON DIMENTICARE, ALLORA, CHE, ED E' QUESTA COSA ASSAI PIU' GRAVE, VISTO CHE SIAM TUTTI COSTRETTI, OBBLIGATI A PAGARE UN CANONE PER LA TV, CHE LA CONTROPARTE, ED OSSIA LA SINISTRA -DELLA QUALE TU IMMAGINO SIA UN FORTE SIMPATIZZANTE, E COME TUTTI I TUOI COMPAGNI SEI UN CIECO- HA OGGI COME PORTAVOCE LO INTERO "ASSE" RAI FORMATO DALLA "STORICA" (X LA SINISTRA) RAI TRE, CUI SI AGGIUNGE RAI DUE ED OGGI, CON QUELLO IGNORANTE DI RIOTTA, ANCHE RAI UNO. SE CREDI CHE SIA ACCETTABILE CHE LA TV DI STATO SIA INTERAMENTE PORTAVOCE DELLA SINISTRA, PROVA A CONVINCERMENE, MA TI ASSICURO CHE NON CI RIUSCIRESTI MAI, SOPRATTUTTO QUANDO DEVO ANDARE A PAGARE OLTRE CENTO EURO PER UN SERVIZIO CHE MI DISGUSTA.

MIRKO, appello disperato ha detto...

UN PICCOLO CONTRIBUTO

Anche tu da oggi puoi versare un piccolo contributo alla causa de LA COSA MARRONE.
Fai come me: STAMATTINA ho versato un contributo di 2 ETTI E MEZZO.
Vuoi sapere con precisione quanto hai versato??
Fai come me: PESATI con una bilancia digitale PRIMA e DOPO AVER VERSATO IL CONTRIBUTO:potrai così controllare lo stato dei tuoi contributi .
Garantiamo che tutto quello che versi arriva a destinazione.
PER VERSARE il tuo CONTRIBUTO siediti su una delle POLTRONE IN CERAMICA che trovi più vicino a casa tua , inserisciti e digita comodamente il tasto situato sullo SCIAQUONE. Basta un click.
E LA COSA MARRONE riceverà il TUO versamento.

Con un piccolo contributo di 50 grammi al mese, potrai adottare a distanza un giovane de LA COSA MARRONE e aiutarlo nella crescita e nello sviluppo.

L'iniziativa è ON.CU.LUS e non è deducibile dalle tasse.

IL COMITATO HTBT
Help The Brown Thing

Ema ha detto...

Per anonimo delle 12.01: il canone rai è una leggenda metropolitana (pure incentivata dalla rai stessa). In realtà quei 100 e passa€ sono per la tassa di possesso di un apparecchio in grado di ricevere un segnale televisivo. Anche se non hai la tv, ma ti guardi sky da fastweb sul computer, devi pagare la tassa di possesso (in questo caso del pc).
Per quanto riguarda la rai, non è che rappresenti la sinistra. La rai, per quel che ho potuto constatare da quando ho iniziato a guardare la tv, quindi parlo di una mia impressione, diventa di volta in volta portavoce del governo in carica. Anche se gli ultimi fatti (mi riferisco allo scandalo "raiset") un po' mi smentiscono.....

ceciliametelladalmatica ha detto...

Ema carissima non sai quante ne vorrei dire sulla rai..ma in positivo!!! Ebbene si..al di la delle considerazioni politiche ti assicuro che in questa azienda c'e' tanta gente che si fa un culo tanto per far andare in onda facce da culo...
Scusate l ot..
Simo sono pronta a girare tutto cio che il nostro MIRKO proporra'... Ogrande MIRKO illuminaci!!!!

MIRKO, se la RAI è di sinistra Bruno Vespa è un giornalista ha detto...

L'anonimo delle 12.01 che vede una RAI ESCLUSIVAMENTE DI SINISTRA secondo me vive in un mondo tutto suo.
Lo invito a verificare nelle ultime due legislature il numero di rappresentanti della CDL e il numero di quelli dell'UNIONE all'interno del CDA.
Si accorgerà che le cose non sono come pensa lui...

N.B: non voto UNIONE O CDL o qualsiasi altro partito.
Quindi il mio parere non è influenzato da interessi personali.
Mi baso sui fatti.
Basta leggere.

MIRKO, gran gallo veronese ha detto...

SIMO: ciao, per la serie "TRASH" vorrei inviarti la foto goliardica scattata in occasione della fondazione del Partito dei Paninari. Se la vuoi vedere e vedere quanto sono imbecille e quanto a Verona no ci passi un CAXXO manda una e-mail a SPO o NP , poi loro ti gireranno la foto o io stesso te la invio.
Il Partito ovviamente è in cerca di PREPPY per favorire le quote rosa.
Astenersi truzzi.

WILD BOYS.

SPO ed NP scusatemi per questo OT ma non saprei come fare per comunicare con SIMO...

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti
sono appena tornato in england dopo una giornata intera tra aereoporti e aerei. Buon s. Valentino a tutte le donzelle del forum.

Mirko: devo dire che hai una certa inventiva!! Slogan da paura!

MAttia: non ho visto Annozero e non so cosa abbia detto Rubia, ma lui e' alquanto incazzato per il fatto che i suoi progetti non vengano mai presi in considerazione in Italia. MA se vai in spagna trovi una gigantesca centrale solare che ha progettato lui. Purtroppo noi parlaimo di energia pulita, ma poi ci ritroviamo in mezzo alle balle Pecoraro-Scanio e gli altri ridicoli ministri dell'ambiente che l'hanno preceduto. Comunque Rubia e' un premio Nobel (vabbe' anche Al Gore e' stato premiato ma e' solo un mentecatto che presenta dati largamente taroccati) e meriterebbe piu' rispetto in Italia.

ciao Cat
P.S. qui ci son 2 gradi appena!!

Federico ha detto...

NO A MASTELLA - Successivamente Casini ha ribadito il no dell'Udc, se dovesse andare da solo, a un accordo con l'Udeur di Mastella: «Non mi sento pronto a sottoscrivere un patto con Clemente Mastella, visto che in questi anni abbiamo avuto sempre idee diverse. La gente non capirebbe, tre quarti del mio partito non capirebbe». A Mastella, Casini augura «le migliori fortune, so che è in trattative con Berlusconi. Spero lui le auguri a me. Io rispetto il suo partito ma le nostre scelte sono diverse».

E un altro che abdica.

SLOGAN APPROPRIATO:

non ci caga nessuno?
facciamo nascere la cosa marrone

mattia ha detto...

All'anonimo dico che parlare di tv di sinistra con berlusconi in giro sa di ridicolo,
sono convinto che senza il conflitto d'interesse del nano l'Italia tornerebbe ad essere un paese quasi normale,
è una mia opinione...
Cat ,Rubia ha praticamente detto che bisognerebbe incaricare gente che ci capisce per elaborare un piano che comprenda varie cose,un mix per le nostre particolari esigenze energetiche.
Non ha detto di preciso cosa ma non esclude nemmeno il nucleare,
a patto che si riesca ad incenerire le scorie,secondo una sua teoria ancora non messa in pratica.
Sul nucleare di cui vanneggiano i vari casini and company,
ritiene che non sia più conveniente
per il grande rialzo dei costi e in più si parlerebbe di entrata in regime delle centrali non prima di 10 anni da quando si comincerebbe a progettarle,
e noi il problema dovremmo risolverlo molto prima...

MIRKO ha detto...

Ieri sera ad Anno Zero il professorone ha finalmente FATTO CAPIRE AI CITTADINI quello che in due campagne elettorali non sono riusciti a spiegare i politici, spiegandolo anche a loro il PROBLEMA ENERGIA.
Questa è televisione fatta bene:
adesso non mi resta che attendere che qualcuno mi spieghi che caxxo è sto CUNEO FISCALE che ne han parlato per tre mesi e non ci ho capito una mazza.
Mia madre è convinta che il CUNEO fosse la testa di Padoa Schioppa...Forse ha ragione forse no.
Io sono sicuro che LA COSA MARRONE potrà essere una fonte di energia.
E gli anni hanno dimostrato che è infinita: non muore mai...
Dopo trent'anni di COSA MARRONE sfruttati male,direi che è proprio il caso di pensare a come utilizzarla seriamente.

Anonimo ha detto...

Ho appena scoperto questo blog, ottima iniziativa! Abbasso il Demente, le sue pastette e tutti i suoi supporters impastatettati...

Ale ha detto...

Mirko hai ragione, pensiamo subito a questa immensa ricchezza che è la COSA MARRONE, cosi tra 10 anni potremo dire che siamo stati almeno in questo previdenti, contrariamente al nucleare (Mattia si ricorderà la campagna referendaria dei verdi sull'onda della paura di Cernobil) ed allo smaltimenti rifiuti in Campania (altro grande rifiuto dei verdi).
Dopo queste iniziative politiche, che di politico non hanno nulla, i verdi dovrebbero sotterrarsi tra i rifiuti ed autoincenerirsi!
Mirko in un paese ricco di COSA MARRONE non potremmo che ricavare energia da MERDA !

Anonimo ha detto...

Mattia:
grazie per le delucidazioni, Rubia e' un vanto per l'Italia e dispiace che i nostri politici non lo prendano molto in considerazione. C'era Pecoraio-Scanio o qualche rappresentante dei verdi??
Nucleare: le scorie non possono essere incenerite per ora. Di solito vengono spedite in Germania o Belgio dove vengono trattate e poi "stoccate" in appositi "serbatoi" (a circa 500-1000metri di profondita')ricavati nelle rocce con bassa porosita' per impedire la diffusione della radioattivita'. Personalmente ho lavorato per alcune settimane in un impianto per lo stoccaggio di materiale radioattivo nella zona di Reims in Francia.

All'anonimo che aveva inventato la "cosa marrone": dovresti registrare il marchio!!!

ciao Cat

Anonimo ha detto...

Anche la vita (e l'energia) nasce dalla MERDA (pensate ai concimi organici).
VIVA LA COSA MARRONE
VIVA MASTELLA VERSIONE FERTILIZZANTE

mattia ha detto...

A quel punto casini si è fatto piccolo piccolo e ha chiesto consiglio a lui sul da farsi,
mentre quel analfabeta di belpietro si è permesso di contraddirlo,
nel campo di un premio nobel,
sostenendo che è l'unica alternativa e che bisogna cominciare subito per aver il nucleare almeno fra dieci anni...
Io dico,se un premio nobel della fisica ti dice che non è conveniente,
non che è ideologicamente contrario,
e ti riporta dati e cifre,
come puoi pensare di metterti a discutere con lui senza avere titoli comparabili,
cioè senza avere minimo una laurea in fisica?

mattia ha detto...

No,Cat,
pecoraro non c'era,
sono d'accordo sul fatto che da un ministro dell'ambiente dei verdi ci si doveva aspettare qualcosa di più in tema di energia sostenibile ecc.
Ma sul fatto dei rifiuti di Napoli mi risulta che il problema va indietro nel tempo di quasi tre legislature,
dare la colpa a chi in due anni non è riuscito a risolverlo mi sembra un 'azione propagandistica di basso profilo che ormai ha stancato.

Anonimo ha detto...

Beh onestamente non consoco i costi del nucleare o del carbone, mi occupo di altre cose. Pero' si potrebbero sfruttare fonti quali l'energia delle maree e correnti marine (non so se rubia ne abbia parlato) almeno a livello locale. Dato che la zona di Scilla e Cariddi (Stretto di messina) e' interessata da forti correnti, almeno li si potrebbero impiantare quel tipo di centrali elettriche sottomarine. Gia' le utilizzano in Galles.

Mattia continua con il commento di Annozero, almeno ci capisco qualcosain piu'. Ovviamente se nessuno ha da obiettare, non vorrei monopolizzare questo blog per sapere qualcosa in piu' del risparmio energetico

ciao Cat

MIRKO, 06/08 ha detto...

ALE:
Il nucleare, se proprio non c'è alternativa, si può fare. La Francia se non sbaglio (ma sto andando a ricordi scolastici) ricava il 70% dal nucleare.
Ma il problema è : a me fa paura pensare ad un GOVERNO ITALIANO che gestisce il NUCLEARE!!
Voglio dire: nell'85 le centrali non erano così sicure come lo sono adesso.
Adesso sono molto sicure.
Ma se tu vai in visita in un qualsiasi Paese dell' EST che ricava energia dal nucleare ti accorgerai di come è pericoloso se mal gestito.
In Italia saremmo capaci di gestire una fonte così "instabile"??.
O negli anni ciò che è stato creato verrebbe lasciato all'incuria e al caos??.
Per non parlare poi delle scorie.
Poi ognuno la pensa come crede messo di fronte ai pro e ai contro.
Ma a me sinceramente fa paura la CREAZIONE di ENERGIA NUCLEARE in mano agli italiani su ampia scala.
CIAO
BUON WEEK-END

p.s: ora vado a versare un contributo alla COSA MARRONE.E' meno pericoloso.

Ale ha detto...

Mattia, i verdi esistono da più di due anni !
sono loro che hanno stancato perchè non vogliono fare nulla per il paese!

NO PONTE !
NO TAV !
NO VARIANTE DI VALICO !
NO ENERGIA NUCLEARE !
NO INCENERITORI !
sono favorevoli solo alla LOMBRICULTURA !
VERDI rendetevi utili al paese :
ANDATE A ZAPPARE se ne siete capaci !

Lucignolo ha detto...

A no, il nucleare non è una soluzione? E gli altri paesi europei cosa sono, dementi? Certo che avremmo dovuto progettarle e realizzarle prima le centrali, adesso è troppo tardi. Ora l'unica cosa da fare è continuare ad importare la corrente dalla Francia, per colpa di gente come Pecoraro, Cani e Porci. E se non si sbrigano a costruire il termovalorizzatore della campania sarà tardi anche per quello e dovremmo pagare milioni di euro alla Germania per lo smaltimento della loro monnezza.

Anonimo ha detto...

Ragazzi, prima di salutarvi e augurarvi buon weekend, devo assolutamente condividere con voi l'ultima barzelletta sull'Udeur raccontata dalla grande e simpaticissima cabarettista Sandra Lonardo In Mastella:

COLLOCAMENTO DELL'UDEUR - «L'Udeur và dove lo porta il cuore dei sentimenti e della salvaguardia dei valori» ha detto poi la Lonardo rispondendo a una domanda sul collocamento del suo partito alle prossime elezioni politiche. «Se sarà il caso - ha detto ancora Sandra Lonardo - si può andare anche da soli».
(da corriere.it)

Commento:
Cercano collocamento! A forza di distribuire poltrone lei e il suo inutile marito hanno perso le loro!
Propongo una colletta per acquistare due poltroncine marroni di seconda mano firmate Aiazzone ai poveri piccoli tristissimi coniugi Mastella. Chi ci sta?

Mirko, la foto mi interessa moltissimo, scriverò a SPO e NP e li pregherò di inoltrarmela... Poi ovviamente sono disponibile per la quota "rosa" del partito dei paninari... Rosa con le palmette di Naj Oleari ovviamente!!!

Saluti & baci vostra
Simo

Lucignolo ha detto...

Ale, c'è un pò di gente qua sopra che è andata a scuola da Celentano.

mattia ha detto...

Mah,secondo me Ale tu fai e continui a fare della propaganda come facevamo noi comunisti tanti anni fà...
Rubia,ora ricordo,ha parlato di geotermia,
ma gli hanno dato poco spazio per approfondire il discorso.
Sono convinto che l'energia delle correnti marine sia un'ottima alternativa,
bisognerebbe sentire l'opinione del premio nobel a riguardo.....
o in alternativa quella di BELPIETRO.....

SPO ha detto...

ciao mattia, anch io ieri ho visto annozero. La parte più divertente è stata quando rubia ha contraddetto belpietro e lui di tutta risposta gli ha detto "mi lasci finire"...mah! Non so voi, ma se io avessi di fianco un premio nobel me ne starei zitto e prenderei appunti su ogni cosa che dice. Cmq è emblematico il confronto tra belpietro e rubia: un cretino e un premio nobel...chi dei due ha fatto carriera in Italia??

Anonimo ha detto...

Non si sa chi fa carirera in Italia ma sicuramente i Nobel non li vinci se non sei comunista.

Ema ha detto...

Questi sono i politici che vogliamo, cazzo cazzo, pilu pilu...
http://it.youtube.com/watch?v=-sqiU0ahFSY&feature=related

Anonimo ha detto...

SPO, Mattia e chiunque sia interessato guardate questo sito:

http://www.geotermia.org/

e' pur sempre cultura.

Grazie a tutti delle info. Ora chiudo e ci sentiamo tra 10 giorni, dopo 30 giorni al mare (a lavorare comunque) ho bisogno della montagna!!

ciao Cat

Anonimo ha detto...

Mastella ! Sei schifato da tutti.
....ma tu potrai vivere di Pizzo della tua clientela, pero'
che anche loro ti daranno un calcio in culo.
Spero che con tutti i soldi che disonestamente hai fatto , te ne potrai comprare tutti in medicinale.
Questa e' la fine che fanno i sporchi traditori.

Ema ha detto...

Se non ricordo male, i verdi sono anche quelli che hanno bloccato la costruzione di una centrale eolica in sardegna perché i "ventoloni" con le pale stonavano con il territorio, cioè perché i siti individuati erano tutelati da vincolo paesaggiscono..

Anonimo ha detto...

Si proprio loro, Ema. Poi sai, oltre a essere brutti i ventoloni sono rumorosi, e potrebbero far girare la testa ai vitellini da latte...

mattia ha detto...

Sto per aderire a "m'illumino di meno" dimezzando le luci e sostituendole con candele.
Non sono l'unico qui,
vedere i lumi di candela e l'entusiasmo delle persone dà una scaldata al cuore....

Ema ha detto...

Per anonimo delle 16.55: ricordo a te e a tutti che esistono già gli impianti di biogas: prendono i liquami degli allevamenti, li fanno fermentare ottenendo metano.... Ergo la COSA MARRONE è il futuro dell'Italia: materia prima a basso costo, reperibile ovunque, ecologica, naturale (non crea scorie radioattive) e fonte di energia!!!!!!!! Meglio di così...

SPO ha detto...

anonimo, ma cosa c'entra essere comunisti?? Stai scherzando spero! Hai idea di che cosa siano i premi nobel?...hai presente quelle cose...in svezia...? Sai per caso cosa cosa ha scoperto Rubbia per vincerlo? Dici che ha insegnato fisica ad harvard perchè d'alema lo ha raccomandato?

Anonimo ha detto...

17:32 Mastella: "Andremo da soli"
"Andremo da soli": lo ha comunicato Clemente Mastella....... - ma con quelli che ci staranno al centro, l'Udc e la Rosa bianca se vorranno...... Il Pdl è troppo a destra, e l'Italia non ha bisogno di questo".

AHAHAHAHAHAHAhahaihihih
Come dice il proverbio?
Quando il gatto non arriva al salame dice che puzza.

Anonimo ha detto...

Non mi riferivo solo a Rubia SPO, anche a tutti gli altri. Spiegami cos'ha scoperto per esempio Dario Fo, perchè lo ignoro.

Anonimo ha detto...

Forza Di Pietro!
Forza Veltrone!
Beppe, dai anche tu la tua benedizione!
Per il momento l'Italia non ne ha di meglio.

I ladri ed i corrotti incominciano a tremare.

Ema ha detto...

Ma scherzi SPO... Tutti sanno che Einstein era socialista e pure comunista, poi vuoi mettere Chuchill????? Se poi consideri che i Curie hanno vinto 4 Nobel (2 Marie, uno il marito e uno la figlia) ti puoi immaginare che correttezza ci sia dietro sta istituzione comunista e clientelare!!!!!!!!!!!
Cosa credi, che il premio Nobel venga dato a chi se lo merita??

mattia ha detto...

Scusate per la mia ignoranza:
Rubbia è con due b,
io ne ho messo sempre una
sono un asino!!
Mai quanto quell'anonimo là,però!

Anonimo ha detto...

Ti riferisci a me o a quell'altro mattia??

Anonimo ha detto...

Da Corriere.it
Cesa: "Non ricandideremo Cosimo Mele "
L'Udc non ricandiderà alle prossime elezioni politiche Cosimo Mele, il deputato coinvolto nella vicenda del festino a luci rosse alla fine del luglio scorso all'Hotel Flora di Roma. Lo ha detto, rispondendo a una domanda di un giornalista, il segretario dell'Udc, Lorenzo Cesa, che oggi a Bari ha aperto la campagna elettorale del suo partito.


Al posto di Mele l'UDC ha deciso di candidare il puttanone che festeggiava allegramente con Mele e la coca!!! E Cuffaro? lo rimpiazzeranno con Provenzano?

SPO ha detto...

ema hai ragione, i nobel sono uno scandalo. Pensa a mandela, aung san suu ky...quelli votavano bertinotti! Me lo ricordo!
Anonimo, sul fatto che il premio nobel a Fo sia un po' esagetato penso che sia d'accordo tutto il mondo, Fo compreso...ma di qui a dire che l'ha vinto perchè è comunista ce ne vuole! Sai quanto gliene frega agli svedesi? Si vede che in quell'anno c era stato un vuoto culturale...

Ema ha detto...

Per anonimo delle 18.02: non è che Dario Fo abbia scoperto qualcosa... cosa vuoi "scoprire" in letteratura??????
Dario Fo non solo ha vinto un Nobel per la letteratura, ma era già stato candidato al premio nel 75...
Dai, non scherziamo, se fosse così come avrebbe potuto Pirandello (che fece domanda per entrare nel partito fascista) a ottenere lo stesso Nobel in letterattura nel 34????

Sergio Vittorio piterà ha detto...

Firmate la petizione!!!

http://www.firmiamo.it/v2dayprimadelleelezioni
http://www.firmiamo.it/v2dayprimadelleelezioni
http://www.firmiamo.it/v2dayprimadelleelezioni
http://www.firmiamo.it/v2dayprimadelleelezioni
http://www.firmiamo.it/v2dayprimadelleelezioni
http://www.firmiamo.it/v2dayprimadelleelezioni

Punti: anticipazione vday tramite fitto terreno
sostegno economico di eventuali spese

Anonimo ha detto...

per anonimo dell 17.59

caro amico, forse non e' questione di gatti e salami, perche' se leggi il resto della dichiarazione, il Ceppalonico, abituato a fare l'ago della bilancia (.......) ha aggiunto candidamente : " al centro c'e' uno spazio enorme ed al Senato possiamo fare la idfferenza..."
Capito?
Si attrezza per fare nuovi ricatti.
E via, verso nuove avventure!

Anonimo ha detto...

x anonimo delle 17,52

e vai... il blog è salvo !!!!!!

Anonimo ha detto...

secondo me berlusca ha capito che,accogliere il clEMENTE ,ne avrebbe un danno.

Ale ha detto...

con questa legge elettorale (con premio di maggioranza alla lista/partito che avrà la maggioranza relativa) bene fanno a
rifiutare l'UDC che non ha capito il vantaggio di aderire subito all CdL.
con la sicura conquista della maggioranza relativa da parte della CdL divideranno in tre, piuttosto che in quattro, il premio.
Casini in questa situazione non è stato una .... volpe ; a pensare che aveva "lavorato" per far fuori Berlusconi !
i limiti vengono fuori alla prima difficolà, ora per sopravvivere dovrà inventarsi un centro del centro con Mastella.

Anonimo ha detto...

huuuu!!!!!!!
huuuuuuuu!!!!!!!
haaaaaauuuuu!!!!!!
huiiiiiaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!
cosa marrone!!!!

Anonimo ha detto...

Il PORCAIOLO BERLUSCONI con le sue falsita' si permette di offendere l'onoratissimo italiano , ENZO BIAGI.
Dico io:.NON E' UN PEZZO DI MERDA
QUESTA CANAGLIA!

Anonimo ha detto...

<< PDL >>

LIBERTE' ILLEGALITE' IMPUNITE'

vi sara' garantito
Berlusconi

Ale ha detto...

caro anonimo delle 9.14,

con il tuo linguaggio da "PECORARO" (inteso come pastore), non rendi credibile e circostanziate le accuse di porcaiolo a Berlusconi, ma evidenzi ancora una volta la bava in bocca ogni volta che si parla di chi in testa ha materia grigia e non segatura impregnata di ideologie desuete!
Anonimo cambia registro e fattene una ragione voi della sinistra estrema siete stati finalmente isolati e se gli ex comunisti dei PD hanno fatto una scelta definitiva per la democrazia a voi non resta che entrare in clandestinità e tornare a sfasciare vetrine, fare girotondi,sitin anti-Tav, anti-americani, ANTITUTTO !
RESETTATEVI ! datevi delle idee meno antiquate (lo ha fatto fin'anche Fini) e partecipate alla costruzione dell'Italia e non alla sua distruzione !
per eventuale risposta sono graditi argomenti e non affermazioni o slogan.
a proposito del premio Nobel per la letterarura al "giullare" Dario FO', a me è sembrato (per dirla al modo del gruppo comico dei tre/tre ) "una stronzata".
Rubbia è un genio autentico a cui bisogna affidare ricerca e aplicazioni in campo fisico-energetico, ma come tutti sanno ,noi Italiani siamo bravi a tagliarci le palle da soli.

mattia ha detto...

Tutte le volte che il mio amicone Ale dice qualcosa mi tremano i polsi.
Sostenere che il berlusca ha materia grigia e non ideologie in testa mi pare falso.
Primo
per la materia grigia che io definirei piuttosto marrone,
secondo
il nano/pensiero è un ideologia bell'e buona ed anzi fà dello scontro di ideologie contrapposte(la sua e il "comunismo")il suo cavallo di battaglia.
Dario Fo è un grande talento italiano pari a Rubbia,in campi diversi ovviamente.
Ho anch'io delle perplessità sulle ragioni specifiche di attribuzione del premio nobel,
ma questo non deve sminuire il valore e le capacita di Fo,
personaggio scomodo per il potere.
La dc lo ha combattuto per anni,solo per questo meriterebbe il nobel.

Ale ha detto...

caro Mattia, spero tu sia in buona fede,cioè che creda a quello che dici.
Paragonare Rubbia a Fo è per me una bestemmia ed una offesa alla logica ed al buon senso !
Dario FO da paracadutista della repubblica di Salò a difensore delle ideologie comunista ,passando per grande estimatore di Mao tse Tung, approdando
all'ingenuità (?) dello stesso nel farsi truffare 800.000 € di premio, non mi sembra una grande carriera e buono esempio di coerenza e di capacità di gestione del premio che ha vinto nella NOBEL-FO-LOTTERIA.
Dario FO è un ottimo attore ,drammaturgo,popolare,il migliore nel suo genere,ma la LETTERATURA ci "azzacca poco".
Mattia ti tremano ancora i polsi ?
un poco di materia che tu definisci "marrone", per stare in tema di post, di Berlusconi per me e per te e per tanti altri potrebbe aumentare sensibilmente il QI sotto media degli Italiani penalizzati da sempre dal sottosviluppo ideologico parzialmente rimasto immutato da oltre 60 anni.
Con l'abbandono di questo enorme peso morto finalmente si può dire , della sinistra .... eppur si muove !

Anonimo ha detto...

Ale davvero Dario Fo è stato nei parà della repubblica di Salò? mi sembra impossibile.

Ale ha detto...

Anonomo delle 11.40

DARIO FO non solo è stato parà, m a è stato VOLONTARIO ! lui ora dice per allontanare i sospetti e salvare il padre antifascista.
dice che aveva due alternative o scappare in Svizzera o arruolarsi e lui ha preferito arruolarsi in antitesi ai Savoia che hanno preferito la Svizzera.
molto coerente il premio NOBEL (sic).

mattia ha detto...

Gli errori di gioventù di Fo non mi scandalizzano per niente,
visto che una vita di scelte diverse da quella lo riabilitano abbondantemente.
Riguardo alla sua capacità di gestire il denaro,
questo è un argomento fuori luogo e poco rilevante,
Fo è un artista,e come tale va giudicato,non come commercialista!

Roma Veltrona ha detto...

Avete visto su Striscia che bel pullmann ha preso Veltroni??? Che bei colori?? I colori della democrazia, finalmente!!!Una ventata di freschezza!!!!
W SPO e N.P.!!! W Obama!!!! W Veltroni!!! W la democrazia!!!! Sono così felice che vi bacio tutti!!!!

Anonimo ha detto...

mattia si è fumato pure i neuroni..

..tv "berlusconiane" e reti RAI per lui son la stessa cosa..

o sei deficiente tu, oppure noi, ma ti assicuro che io non lo sono, quindi la deduzione la puoi fare da te, se ci riesci.

Dario Fo' "è cultura" perche' di sinistra, antidemocratico, anti-tutto ??? e la chiami cultura, questa?

Ma si, aggiungiamoci pure Luttazzi, che vien pagato per i suoi edificanti soliloqui su come, quando e perché incularsi la Santanché (parole sue, non mie), sulle "scorregge vaginali" ed il SUO, PERSONALISSIMO rapporto con l'altro sesso relativamente al sesso anale.

Strano che il Nobel non l'abbiano dato anche a Luttazzi, no, Mattia?

Ma, hai "ragione te": lo so, è vero: è solo questione di tempo, e magari, pi, oltre che a Luttazzi, magari anche a TE te lo danno il premio Nobel.. ..per le stronzate che scrivi.

Roma Piaciona* ha detto...

Ben detto Roma Veltrona. Tra l'altro, finora solo il governo Prodi ci ha fatto capire l'importanza del sacrificio e quanto siano belle ed importanti le tasse. Quanto sia bello avere il coraggio per i giovani di rischiare, di avere un paese davvero libero e democratico, eppoi: i bambini. I bambini come priorità principale, una scommessa per il futuro attorno il quale gira e si fonde tutto il nostro orgoglio e tutta la nostra civiltà.

*riferito a "er piacione".

mattia ha detto...

Se è per quello me li sono anche sniffati,bevuti ed anche impasticcati i neuroni.
Ma nonostante ciò ribadisco i miei concetti con la presunzione di non essere più stupido di te chiuque tu sia ,anonimo.
Non so quando ho mai espresso il concetto che reti rai e mediaset sono la stessa cosa,
dico che Fo è un artista e quindi per forza fà cultura e questo tu non lo potrai mai impedire,di' pure quello che vuoi.
Il nobel a Luttazzi mi pare esagerato,
a me non fà impazzire e non mi toglie neanche il sonno,
probabilmente a te si,
forse ti ha citato in qualche suo lavoro,oppure ti deve dei soldi,o parcheggia nel tuo spazio riservato??
Comunque se mi vuoi candidare per il nobel fai pure,
se lo vinco ti dò il 10%.

Ale ha detto...

caro anonimo delle 13.58,
gli aggettivi offensivi indirizzati ad una persona o solamente ud una idea o convinzione politica cerchiamo di evitarli, tanto con o senza offese, non cambia assolutamente nulla.
se veramente vogliamo far progredire l'Italia siamo obbligati a collaborere dobbiamo moderare e i termini e non fare accuse gratuite e senza senso.
io credo a questa fase politica, dove si cerca di isolare gli estremismi, e seppur l'amicone Mattia non abbia bisogno della mia difesa , mi sento in dovere, dopo aver come lui ,abusato di aggettivi, di esortare e consigliare di smussare i toni di ogni discussione cercando di convincere l'interlocutore con argomenti obiettivi e scaricati di livore politico, tanto alla fine ognuno rimane della proprio idea.

erpiotta ha detto...

Tutti devono sapere chi c'è dietro questo blog, allora ...
np è
"Nicolò Petrali, 20 anni, studente della facoltà di Scienze politiche all'Università statale di Milano."
spo è
"Gianluca Spaltro, 20 anni, studente di medicina, anche lui a Milano"

erpiotta ha detto...

Ve lo chiedo una volta sola e gentilmente:
BASTA OFFESE CONTRO MASTELLA!

Anonimo ha detto...

Tutti devono sapere chi c'è dietro questa merda del Piotta:

Mastella Pellegrino da Ceppaloni, 35 anni, paraculato, figlio di papá e inciuciato in parlamento

Anonimo ha detto...

Scandalo alla Provincia: 3 milioni per 10 uomini d'oro.

Sembra incredibile, ma siamo di fronte a un nuovo record nell'Italia della politica sprecona. La vicenda dei rimborsi record concessi a dieci consiglieri della Provincia di Roma appare semplicemente paradossale. Sia per gli importi: tre milioni di euro. Sia perchè a beneficiarne sono stati gli organi di un ente, la Provincia, considerato sempre più come una fabbrica di poltrone: un ente che ha poche ragioni per giustificare la sua esistenza e molte per suggerire lo scioglimento. I fatti - oggetto una serie di articoli pubblicati dall'edizione romana del "Corriere della Sera" - sono choccanti. Dal 2003 al 2007 la Provincia di Roma presieduta da Enrico Gasbarra con una maggioranza di centrosinistra ha erogato 3 milioni e mezzo di euro per risarcire venti consiglieri dei mancati guadagni per loro attività professionale privata.

Gran parte del tesoro è finito a soli dieci consiglieri, che si sono divisi tre milioni. Al primo posto c’è Massimo Davenia de La Destra, con oltre 600 mila euro; seguito da Alessandro Coloni del Pd con 387 mila e da Francesco Paolo Posa, anche lui del Pd, con poco più di 300 mila. Nella lista ci sono in tutto 5 nomi del Pd, due di An, uno di Forza Italia, della Destra e dello Sdi. Guido Milana, per esempio, presidente del Consiglio provinciale e tessera Pd ha ricevuto 281.000 euro in poco più di due anni. Adesso la procura aprirà un'inchiesta, perché c'è il sospetto che molti risarcimenti siano stati ottenuti grazie a contratti fittizi: consiglieri che si sarebbero fatti assumere da mogli e figli solo per giustificare il mancato guadagno e farsi rimborsare con denaro pubblico. Uno scandalo nello scandalo, che ancora una volta ripropone il tema dei costi della politica. E della moralità delle persone a cui affidiamo la gestione della cosa pubblica.

E allora caro Water Veltroni, hai qualcosa da dire in proposito?

Anonimo ha detto...

Sapere chi sono gli autori del blog ci fa solo onore ma sapere chi il figlio di Clemente si nasconde sotto lo pseudonimo di "er piotta" ci lascia mooooooooooooooooooolto amareggiati, perchè non poteva che essere suo figlio,l'unico al mondo che lo difende.
Da oggi lo possiamo chiamare "er..emita"= il solo!

Mika

Anonimo ha detto...

Il prefetto De Sena candidato nel PD,l'operaio scampato al rogo della fabbrica candidato nel PD.......veramente bravo Veltroni a sfruttare tutti gli uomini, quelli che sono stati per anni in un territorio come la Calabria e ne sanno di tutto e di più sulla politica corrotta e il povero operaio che dopo le comparsate in TV è diventato l'uomo simbolo della povera gente.
Ma perchè Veltroni non ha chiamato chi nella famiglia ha perso qualcuno?
Questo è il nuovo? No, questo è il solito sistema di accaparrarsi più voti possibili sfruttando i drammi altrui!
VERGOGNATI WATER!!!!!!!!!!


Davide (TO)

Anonimo ha detto...

Perchè, la sinistra con Di Pietro come ha fatto?!?!?!?!?!?

Anonimo ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=7ScnFYn8bWw&feature=related

Saviox ha detto...

Sto diffondendo sul mio forum (www.barlettaonline.net/forum) la nascita della COSA MARRONE comprensiva degli slogan del mitico Mirko. Vi chiedo se posso farlo altrove in modo da informare quanta più gente possibile.

Contribuisco anch'io con un piccolo slogan:

NO AGLI INTEGRALISTI STITICI.
LA COSA MARRONE

Anonimo ha detto...

M'interessa sapere in quale "CESSO"
sara' collegata "La cosa Marrone" adesso che nessuno li vuole a sti
Latrini.
clEMETE a chi puliscirai il culo?....O meglio leccarlo?

Anonimo ha detto...

Correggo ! clEMETE= Mastella

tricolore ha detto...

FORTUNATAMENTE fra un paio di mesi sarà tutto finito: Berlusconi spazzerà via tutta questa immondizia di mastella, prodi e veltroni!
W il Popolo delle Libertà
Abbasso i comunisti

mattia ha detto...

Erpiotta,stavolta hai pisciato fuori dal vaso o per dirla alla cosa marrone hai cacato fuori dal cesso.
A questo punto mi piacerebbe scoprire come ti chiami tu,
quanti anni hai,
cosa fai nella vita.
Se la tua è una velata minaccia sappi che troverai duro,
per quanto mi riguarda farò tutto quello che posso per aiutare gli autori di questo blog.

Ale ha detto...

x erpiotta
qualora fossero veri i dati forniti, per la prima volta non avresti detto delle ..cagate, ma ci avresti dato la possibilità di chiamare i blogger per nome di battesimo.
ciao Gianluca SPO,
Ciao Nicolò NP.
Questi ragazzi conducono il blog in modo esemplare facendo anche gli studenti impegnati e diligenti.
Tu erpiotta cosa caxxo fai nella vita ?
il rompicoglioni ?
il ladro di biciclette ?
l'accattone ?
lo sfascia vetrine ?
il lecchino ?
oppure l'ER.GASTOLANO ?
sei un ER.RORE della natura!
un ... ER.NIOSO ... ER.PES mutazione genetica del fu AVVOCAZZO !
un saluto all'amicone Mattia, anche lui sensibile agli attacchi dei parassiti.

Anonimo ha detto...

ER.PES è il nome ideale per erpiotta. mi piace !

Anonimo ha detto...

dall'ER.PES solo ... PUS.
anche ER.PUS non sarebbe male !!!!
ER.PES = ER.PUS = ER.PIOTTA

Anonimo ha detto...

Nel programma "Italian job" da stasera su La7, attore travestito
da magnate russo: in cambio dell'ok a casinò, politici chiedono soldi.

Senatore chiede tangenti
"incastrato" dalla televisione
di SILVIA FUMAROLA

ROMA - La caccia è aperta: chi sarà il misterioso senatore pronto a incassare 250mila euro (in nero) per la campagna elettorale, favorendo un sedicente uomo d'affari russo deciso ad aprire nuovi casinò in Italia? E' un ritratto desolante della politica quello che emerge da Italian job il nuovo programma d'inchiesta con Paolo Calabresi che debutta stasera su La7.
Trasformista di talento (da Nicolas Cage a Marilyn Manson), Calabresi stavolta indaga sull'Italia dei privilegiati. Basta la telefonata di un sedicente segretario ed ecco che un finto onorevole, interessato alle finali regionali di Miss Italia a Latina, ha un posto sul palco. E il falso politico è accolto a Vinovo, agli allenamenti della Juventus, dove vuole togliersi il capriccio di tirare un rigore a Buffon. Cortese, al sesto tentativo, il portiere lo fa segnare.
Ma il servizio più forte è quello in cui diventa Sergej Knyazev, boss di una società russa che gestisce casinò: vuole creare una lobby in Italia per cambiare la legge che impedisce di aprire case da gioco. Promettendo mazzette (arrivano a chiedergli 750mila euro) ottiene l'impegno politico del sindaco di un paese del sud, dell'intermediario e di un senatore (visi oscurati, voci contraffatte, i bip coprono le sigle dei partiti).
Il senatore (primo incontro in un albergo del centro, poi a Fiumicino), ha contribuito a bloccare la legge ma ora è pronto "a verificare la disponibilità" del partito. "Una posizione strumentale" osserva Knyazev. "Politica", lo corregge il senatore che spiega: "La campagna elettorale è costata 450mila euro, intorno ai 200mila quella ufficiale....". Il falso manager chiede quanto gli costerà l'operazione, parla apertamente di tangenti: "Dobbiamo fare Tangentopoli, ma con una macchina che funziona bene". L'intermediario annuisce: "Dobbiamo agire con intelligenza, certo".
Calabresi viene invece bloccato dalla Digos quando prova a farsi passare per Francis Ford Coppola alla Festa dell'Udeur a Telese. Ma non prima di aver contattato Clemente Mastella, che non parla una parola d'inglese, nei panni dell'assistente del regista. Al telefono la moglie Sandra è entusiasta all'idea che giri un film a Ceppaloni.

erpiotta ha detto...

questi "ragazzi" sono dei parassiti della società: sedicenti studenti in realtà passano il loro tempo a scrivere maldicenze sulle persone perbene ... questa è la dimostrazione del male che è l'università italiana, degli scansafatiche si qualificano studenti per non fare un caxxo!
ma fra un pò impareranno che non si può fare impunemente i parassiti per tutta la vita!
PS Notizia sicura: alleanza PDL-UDEUR ... adesso vinciamo le elezioni poi ...

Anonimo ha detto...

Ore è ufficiale: De Sena capolista al Senato in Calabria per il Partito Democratico.

domenica 17 febbraio 2008.

La voce circolava già da qualche ora, ma da Pescara Walter Veltroni le ha conferito il crisma dell'ufficialità: l'ex Prefetto di Reggio Calabria, Luigi De Sena, sarà il capolista del Partito Democratico al Senato in Calabria.
E' stata questa la prima notizia a sorpresa che Veltroni ha voluto fornire all'inizio del suo tuor elettorale.
Ad oggi De Sena è il vicecapo della Polizia italiana e la sua discesa nell'arena politica ha suscitato grande sorpresa. De Sena ha 65 anni ed è nativo di Nola. Lavora nell'amministrazione della Pubblica Sicurezza dal 1968.


E poi ci lamentiamo quando la politica si confonde con altri ruoli istituzionali.
Se sei stato e sei un bravo prefetto,perchè ti devi dare alla politica?
In Italia non funzionano le cose perchè tutti coloro che hanno ruoli importanti e sono maestri del mestiere all'improvviso vengono contaminati dalla politica.Ed ecco che va tutto allo sfascio.
Questi uomini farebbero più figura se restassero nei propri ruoli....e poi ci vengono a dire che non sono di parte!

Carmine

Anonimo ha detto...

come mai se butti er... er... ercoso là... erpiopio in acqua riemerge sempre?

Anonimo ha detto...

ma perchè è della cosa marrone!!!!

ilpescepuzzadallatesta ha detto...

è chiaro: capi della polizia, magistrati, tutti con water veltroni, sono di parte, per questo attaccano mastella!

SPO ha detto...

ciao erpiotta, quelle informazioni sono consultabili nei nostri profili, perciò non spacciarle come notizie top secret! Per il resto evito di risponderti perchè non è giusto infierire laddove la natura ha già dato prova della propria crudeltà.

Grazie mattia e ale, ma non vi preoccupate per noi. Invito voi e tutti gli altri lettori a non cadere nelle provocazione che questo tipo di persone usano per sentirsi al centro dell'attenzione. Ignorateli completamente: nessun riferimento ai loro commenti, nessun riferimento a questo commento e nessun riferimento al prossimo commento di erpiotta o dei suoi innumerevoli alter-ego...fidatevi, questo è il modo migliore!
Un saluto a tutti

Roma Veltrona ha detto...

Water Velroni: "Aumenteremo gli stipendi e diminuiremo le tasse".

ceciliametelladalmatica ha detto...

Ciao a tutti ragazzi...so9no rimasta colpita da come persone che si "ammazzano" per le loro idee poi si levano a difendere spo np e pure rubbia aung san su ki mandela e company...
Scusate io difendo anche Fo avendo studiato sia lui che Pirandello, gli unici due nobel italiani che hanno scritto per il teatro..ma il nobel per la letteratura e' qualcosa di molto soggettivo..l ha preso Marquez che mi fa vagamente ribrezzo...quindi..l ' importante e' restare sul letterario perche' dal punto di vista politico credo che almeno il nobel per la letteratura se ne freghi...


DFetto cio torniamo alla cosa marrone che mi appassiona cosi tanto da decidere di contribuire èiou di Mirko...con una buona dose di guttalax...

Ciao a tutti vado a lavorare...

Roma Veltrona ha detto...

Ragazzi, vi prego aiutatemi, sono disperata!!!!!!
Sto cercando in rete l'inno del PD, ma non riesco a trovarlo, qualcuno mi può aiutare???

p.s.:anche l'inno di Obama mi va bene, se esiste.

Ale ha detto...

Cecilia,
persone che si .... ammazzano (in senso figurato) per le loro idee e che alzano i propri scudi a difesa di valori oggettivi è tutto quello che ci resta da fare se vogliamo far vivere i nostri figli in una Italia dal "futuro incerto".

X
Cecilia e x tutti coloro che hanno dichiarato di non dare il voto al centrodestra per la sicura presenza di Mastella:
ora che Mastella, ed addirittura Casini, non fa parte del cartello di centro destra cosa dite ?
tornerete a votare con noi o avete altre remore ?

P.S.

ER.PUS...SA VIA

Anonimo ha detto...

...perche' ce lo vuioi cantare?

Anonimo ha detto...

Mai Centro Destra
sono
Ladri e corrotti
guarda Berlusconi & Co

Roma Veltrona ha detto...

Io personalmente essendo stata sempre di destra, ora che Mastella non va nel centro destra finalmente posso votare il centro sinistra. Perchè voglio uno stipendio più alto e non voglio pagare tasse, come hanno promesso Veltroni e Obama.

Anonimo ha detto...

.........: Berlusconi spazzerà via tutta questa immondizia di mastella, prodi e veltroni!..........e
RESTERA' LUI COME GRANDE DISCARICA.

Roma Veltrona ha detto...

GIUSTO!!!! W LA DESTRA!!!! W VELTRONI!!!

ceciliametelladalmatica ha detto...

Caro Ale..io ero perplessa per l alleanza con berlusconi...mastella e' stato solo il passo successivo...certo sono contenta che almeno non ci sara' cuffaro in lista..ma a me di votare berlusconi non mi va giu..ha fatto troppo i comodacci suoi..in tutto.. di votare il centro sinistra manco morta..veltroni e' il piu furbetto del quartierino..storace neanche a parlarne..a parte il fatto che e' ancora sotto inchiesta...di pietro si e' alleato con veltroni quindi ciccia...per l amor di dio alla larga dalla cosa rossa e dalla rosa bianca...
Detto cio eliminando ferrara (purtroppo non fisicamente) mi e' rimasta la bonino a cui sto guardando, l ho sempre ammirata per dirla tutta....comunque prima di prendere qualunque decisione voglio vedere le liste, i programmi e la percentuale di inquisiti in ogni lista...
In ultima analisi disegnero un pisello sulla scheda..

Bhe Ale sono quasi lusingata che la mia opinione politica ti stia a cuore..
Pero' potremmo anche organizzare un raduno del blog per il 13 aprile.. Un "Demente mastella day" metti "la cosa marrone sulla scheda!"

Roma Veltrona ha detto...

No no Berlusconi per carità di Dio, mafioso e inquisito, Fini bleahhhh....Storace mi fa paura perchè è un nazi poi forse è inquisto, Ferrara è un grassone, rosa bianca tutti inquisiti, Veltroni, boh...ci sarebbe Di Pietro ma boh...poi c'è la Bonino ma è troppo magra e fuma troppo eppoi devo vedere il programma. Rimarrebbe l'unico partito davvero democratico, l'arcobaleno che ride...Però sono di destra. Mannaggia.

ceciliametelladalmatica ha detto...

Io le mie scelte le ho motivate...quindi piantala roma cazzona... (che poi e' la stessa cosa...)

Roma Veltrona ha detto...

Di Pietro, mò che ce penso, cià l'occhi da pazzo, ma non è indagato. Però anche Bertinotti è onesto. Solo che con quel portafoglio attaccato al collo sembra un mongolo. Ma anche Boselli è carino, ma non mi piacciono gli occhiali. Pecoraro è un orsacchiotto, mah.....

Anonimo ha detto...

Votate e deponete la Cosa Marrone nel... cesso !

Roma Veltrona ha detto...

Ma io sono di destra cazzo!!!! Volete le prove??? Sono favorevole all'aborto, alla droga libera, ai matrimoni fra gay, alle città piene di rom, al vaticano in galera, ai centri sociali, alle prostitute e alle strade piene di monnezza. Contenti???

ceciliametelladalmatica ha detto...

Tu sei solo una cosa marrone...

Roma Veltrona ha detto...

Speriamo che Prodi faccia in tempo a taroccare le schede elettorali prestamapate col nome di Veltroni, sennò se lo psiconano va al potere siamo rovinati...

ALE ha detto...

dementemastella 57° della classifica aggregata di 12.141 blog italiani secondo Blogbabel

il sito del Sen. mastella al 248°
per dirla alla "per un pugno di dollari":
quando il clone supera (sbaraglia) l'originale, per l'originale è finita !!!!

Di Pietro al 59°
Beppe Grillo sempre 1°
alla faccia de ER.PUS..SA VIA !

ceciliametelladalmatica ha detto...

Eccoti Ale...hai idea di chi sia il cretino che stra parla sopra...?

57 e' troppo poco...come facciamo a farlo salire?
Oggi nel blog ci siamo solo noi a quanto pare...

Flavio Briatore ha detto...

Buonasera a tutti, volevo solo dire che voterò comunista, perchè nell'animo mi sento operaio.

Roma Veltrona ha detto...

Oddio ragazzi, poco fa mi ha telefonato Berlusconi con la voce contraffatta e ha detto che se avrei continuato a bloggare qua sopra mi avrebbe spezzato le gambe....ho paura!!!

Ale ha detto...

ceci,
nella classifica BlogItalia top 100 dementemastella risulta 51° è 5° nella categoria Politica e società.
alla ri...faccia di
ER...PUS..sa Via
credo che queste classifiche vengano stilate in base alla diffusione del blog su altri blog e sul numero di link sui blog.
linkami che ti linko dovrebbe essere la chiave per avanzare e far SCHIATTARE i noti deficenti.

Anonimo ha detto...

Per favore ditemi se avete visto la Mastella ieri sera sulla La7... isterica, gridava come una pazza che loro sono persone per bene che tutti gli altri devono imparare da loro...e ogni volta che il pubblico la contestava : "imparate ragazzi la verità" ... frasi senza senso . Ma perchè non fa la portinaia ? Forse non potrebbe fare neanche quello. Ma chi l'ha messa a fare il Presidente della Regione ?? Mi ha lasciato un senso di disgusto, incapace di formulare un solo pensiero costruttivo, spalancava gli occhi da pazza . L'unica cosa che ho capito è che al governo tutti fanno le corna alle moglie tranne Clemente . Che livello , che livello !!! E per questa portinaia il Clemente ha fatto cadere il governo !!!

Ale ha detto...

Scusa Cecilia,
il blog è 57° e non 59°

Anonimo ha detto...

Prodi in bici,
Veltroni in pulman;
innovazione o mancanza di massa muscolare ?

Anonimo ha detto...

ULTIM’ORA: Enza Bruno Bossio, la manager ’dark lady’ dell’informatica calabrese, moglie di Nicola Adamo capogruppo PD in consiglio regionale, rinviata a giudizio per truffa perchè coinvolta in un’inchiesta sui fondi 488 in Puglia.E in Calabria nel Pd Bova e Guccione consigliano una “candidatura preventiva” di Nicola Adamo alla Camera. Noi, in nome del valore della famiglia, la proporremmo invece per entrambi. Veltroni e Minniti che rispondono, “si può fare?”
Enza Bruno Bossio, la ‘dark lady’ dell’informatica calabrese, moglie del capogruppo del Pd in Consiglio Regionale Nicola Adamo, è stata rinviata a giudizio dal gup di Lecce.
Per la Bruno Bossio l’accusa è truffa e falso ideologico: come commissaria ministeriale avrebbe stilato una relazione falsa in favore di un’azienda pugliese che ha ricevuto fondi 488.
In Calabria Enza Bruno Bossio è invece indagata per associazione a delinquere, truffa e quant’altro insieme al marito, Nicola Adamo.

Clemente e Sandra insegnano a tutte le coppie d'Italia come riuscire ad emergere ed arricchirsi con i soldi degli italiani.
Provate a ricercare le coppie d'Italia stile ceppaloni.....

Nino

Marco Spaltro ha detto...

Ragazzi,
stavo leggendo il "nuovo" programma di Veltroni e mi stavo chiedend ma cosa c'e' di diverso rispetto a prima? E questa e' la novita che tanto serve all'Italia per risollevarsi? Ma Veltroni ce l'ha una laurea oppure ha solamente fatto il politico tutta la vita? E Berlusconi? Ha 71 anni ed e' chiarmente ineleggibile..Secondo voi e' questa la classe dirigente che si merita un paese come l'Italia?
www.giovanitaliani.blogspot.com

Roma Piaciona ha detto...

No sicuramente Marco. Un paese come l'Italia secondo me si merita gente come Pecoraro, Bertinotti, Cento e Pannella.

Roma Piaciona ha detto...

Ah scusa, ho dimenticato Caruso e Luxuria.

Chia®a di Notte (Klára) ha detto...

ATTENZIONE PEDOFILIA

NEL BLOG http://www.chiara-di-notte.blogspot.com/ CI SONO PERSONAGGI CHE SONO DEDITI ALLA PEDOPORNOGRAFIA, STATE ATTENTI, VI CONTATTANO TRAMITE SECOND LIFE E VI PROPONGONO FOTOGRAFIE DI BAMBINI. SONO DEI MAIALI PERVERSI.
IL PROPRIETARIO DI QUELL'IP E' GIA STATO SEGNALATO ALLE FORZE DELL'ORDINE, FATELO ANCHE VOI.

Anonimo ha detto...

"E' imbarazzante e inopportuno che, colui il quale è stato fino a due giorni fa il numero due della polizia italiana, si candidi con un partito". Lo afferma la senatrice Maria Burani Procaccini, di Forza Italia, facendo riferimento alla candidatura di Luigi De sena come capolista del Pd in Calabria al Senato. "E' veramente imbarazzante - aggiunge Burani Procaccini - che si consumi questa candidatura anche perché il prefetto De Sena avrebbe dovuto scorgere il livello politico dietro l'omicidio Fortugno e, purtroppo, questo non è mai avvenuto". "In Calabria - conclude la senatrice di Fi - il governatore Loiero e molti esponenti del Pd sono inquisiti. Pochi giorni fa hanno arrestato per mafia un consigliere regionale ed un assessore. E De Sena va a mettere il tappo a queste cose?". (ANSA)

Chi lotta alcuni poteri di malaffare e di malapolitica, non può schierarsi e candidarsi politicamente.Mi verrebbe oggi da pensare che molte cose successe in Calabria sono state insabbiate per tutelare gli amici.
Così facendo ci hanno tolto la speranza di credere esistono itituzioni sopra le parti. De Magistris aveva toccato i poteri forti e lo hanno allontanato, De Sena ha (forse)coperto i suoi amici e lo hanno premiato.

Carlo (CZ)

Giovanni ha detto...

Marco,ogni elettore vota un suo simile, ha ragione roma piaciona;
Ogni paese ha il governo che merita !
Il tuo programma sulle cose da fare in Italia lo approvo e lo sottoscrivo, ma in quanti siamo a conoscerlo ?
però purtroppo se non si entra nella competizione politica tutto resterà sulla carta.
Grillo sparla,sparla ...ma poi cosa ha concluso ?
Veltroni parla di "nuovo", ma è più vecchio di Berlusconi; parla di quelle cose che avrebbe dovuto fare con il governo di Prodi e perchè mai adesso dovrebbe farle ?
se non si costituisce un vero partito di VERI GIOVANI l'Italia non uscirà da questa crisi profonda !
Visto che hai almeno delle idee, perchè non ti impegni quanto prima ad organizzare qualcosa, almeno cominciando da questo blog diffondendo in toto il tuo programma se non altro per incominciare ad avere un test pratico.
Ti faccio i miei auguri e per il momento non posso fare altro che segnalare il tuo blog :
MOVIMENTO GIOVANITALIANI di ciu è collaboratore anche il nostro SPO.
ti seguo e ti saluto.

Anonimo ha detto...

necessita di verificare:)

Anonimo ha detto...

Si, probabilmente lo e