venerdì 8 febbraio 2008

Il futuro di clEMENTE

Domani conosceremo il futuro di clEMENTE e di quello che rimane del suo partito. Le porte del centrodestra sono aperte ma le modalità con cui il Campanile potrebbe associarsi al Pdl sono molteplici. La più probabile è una soluzione "alla Lega Nord" essendo anche l'Udeur un partito fortemente regionale.
Ma in questo momento il vero problema di Mastella è un altro: non conta più niente.
Infatti è molto probabile che di quel 1,4% di consensi che aveva permesso al ceppalonico di entrare in Parlamento in qualità di "miglior perdente" rimanga molto ma molto poco.
Anche volendo tralasciare le sue figuracce personali, molti esponenti del suo partito non sarebbero disposti a passare a destra e nell'eventualità abbandonerebbero il l'Udeur. L'effetto sarebbe devastante e al nostro clEMENTE verrebbe a mancare quel potenziale di ricatto che tanto ama.
Berlusconi lo sa ed è per questo che vorrebbe arruolarlo tra le sue fila. Quindi si rasserenino coloro i quali si stanno domandando se valga la pena per il centrodestra di smazzarsi clEMENTE Iscariota. Ormai è innocuo, non potrebbe far male ad una mosca.
Alla fine il Cavaliere avrà un pugno di voti in più, clEMENTE guadagnerà la sopravvivenza politica cambiando schieramento e la sinistra potrà finalmente sbizzarrirsi con l'accoppiata Berlusca-clEMENTE al governo. E vissero tutti felici e contenti.

Le orecchie te le tiriamo noi. Tra i tanti divertentissimi bigliettini di auguri per clEMENTE che ci sono arrivati abbiamo scelto di premiare questi tre:

Facciamo gli auguri a mastella e al suo nuovo partito:La Cosa Marrone. (Anonimo)

Vorrei dire all'autore di questo commento di guardare il lato positivo della Cosa: di questo nuovo partito abbiamo tutti la tessera! Anzi ne stampiamo una più o meno 2 volte al giorno!

Immagino la faccia quando gli chiederanno di spartire la torta! Auguri Mastella! (Promjey)

Promjey immagina una torta con la forma della regione Campania.

E dulcis in fundo le rime di AntonellaF:

In questo giorno di festa
noi non mangiamo più neanche la minestra
e tu ex ministro Clemente
anche con un anno in più rimani perdente
Con la tua voglia di esserci che sprizza da tutti i pori
spero che da sinistra, centro e destra tu rimanga fuori
non voglio ricordarti con un insulto
ma come firmatario dell'indulto
non voglio ricordarti per esser contro ai diritti fuori dal matrimonio
ma perchè facendo solo danni e fatti tuoi ci sei costato un patrimonio
Ma una cosa vorrei tenere impressa sempre, una cosa amorale
che se tu avessi bisogno di un ospedale
o di essere operato
spero che ti operi chi tu hai nominato
è un augurio che viene dal profondo del cuore
se a te o ai tuoi familiari venisse un malore
consiglio vivamente lo stesso trattamento
che hai usato per i campani e i cittadini di Benevento.
Tanti auguri clemente.

106 commenti:

killerloop ha detto...

N.P. sono in gran parte d'accordo con la tua analisi, ma non hai considerato un fattore a mio avviso importantissimo: dove li metti tutti i voti che berlusconi perderà per il solo fatto di presentarsi con mastella? C'è chi nel 2006 ha votato FI e fino al 2008 ha criticato il demente...come si sentirà ora? Facendo la somma algebrica dei voti guadagnati e di quelli persi alla fine il "pugno di voti" di cui parli si riduce a pochissime migliaia di persone...quanto conviene? (Soprattutto se pensiamo che tutti i voti persi andranno al Pd!)

Anonimo ha detto...

Ma chi continua a dire che Mastella va con la cdl? Nessuno lo vuole!!!

Anonimo ha detto...

Complimenti per l'innoquo scritto con la q. Prima di diventare blogger magari sarebbe bene tornare a frequentare la seconda elementare.

SPO ha detto...

anonimo, piotta, olè (...) può capitare di sbaliare una parola quando si scrive un post al giorno...sia ha np, sia ha me, sia ha beppe grillo e tutti gli altri. Non c'è bisogno di insultare; basta segnalare l'errore tranquillamente. Il tuo è un modo di fare meschino tipico di chi non ha la capacità di controbattere con gli argomenti. Ma poi dico, alle 3 di notte ti metti a scrivere ste cose?! Ma sei ossessionato veramente!
P.S.: Ho messo qualche errore qua e là così puoi correggere anche me e mostrare a tutti la tua immensa Qultura

filiben ha detto...

Non valuti il fatto che Mastella muove voti a prescindere da ogni altra considerazione di ordine politico. Mastella sarà votato perchè ha fatto e farà favori. Certo non porterà benessere ed occupazione a Benevento o nella Campania. Ma farà in modo che i suoi fedelissimi professionisti (avvocati, medici ed ingegneri) siano sempre più ricchi. Toccherà a questi ricambiarlo. Io sono del centrodestra e sono pronto per la fuga. Dove? Non so!!

Ale ha detto...

la sinistra che ha governato con Mastella (che ora combattono) è la stessa sinistra che sosteneva che la lega era una sua "costola".
Questa sinistra cambia solo pelle ma non la sostanza!
gli ex alleati se passano al nemico và demonizzato!
Mastella si è dato la zappa sui piedi da solo;
con o senza Berlusconi è arrivato al capolinea.
Tra poco si libera un posto di senatore a vita ! AUGURI !

mattia ha detto...

Parlare di cambio pelle e non sostanza riferendosi alla sinistra è alquanto comico,
guarda agli idioti di destra che fanno un partito unico incollandosi praticamente tra loro,
rimanendo sempre gli stessi delinquenti sotto un simbolo unico,
con candidato premier sempre lui,il nano pluriindagatoindultatoprescritto,
in più si cuccano la feccia del centro come mastella e lombrico dini che dichiara che l'idea del partito unico è geniale,cosi' spariscono i partitini,dimenticandosi di dire che lui E' un partitino,lui lo ha fatto il partitino.
Ale sveglia,che sono le 10,se non ti sbrighi fai danni lo stesso,
e poi la smetti con tutte quelle minchiate,
che non stan bene,
te l'ho già detto....

SPO ha detto...

mattia, per favore, cerca di moderare i toni almeno quando parli con un altro lettore. Così facendo alimenti solamente polemiche sterili e inutili.

Anonimo ha detto...

http://club.quotidiano.net/?q=node/915

Vediamo di rocrdarglielo, al PD che si e' impegnato a non candidare inquisiti.

Vivo in una Regione dove i maggiorenti del PD hanno tutti piu' di una pendenza giudiziaria seria : staremo a vedere chi troveremo in lista.

Qualcuno glielo dica a Veltroni, perche' Prodi proprio non ci e' riuscito a scovare e bloccare i maneggioni ( ma forse nemmeno voleva, visto come va Why not....)

mattia ha detto...

Prendo atto dell'ammonizione,
ma rimango perplesso dalla severità
riservatami.
In fondo non ho detto poi niente di particolarmente offensivo....
Solo un'esortazione al mio amico ale con citazione rimaneggiata di performance di un'antico Vasco....
So per certo che non godo delle simpatie degli autori del blog che si traducono poi anche nell'aver ignorato il mio pezzo sugli auguri al demente che meritava il primo premio con relativa mastelcard,senza nulla togliere ai qui sopra premiati.
Va beh,
è lo stesso...

Anonimo ha detto...

http://www.telereggiocalabria.it/dettaglio_news.php?id=6525

Se ne vanno, se ne vanno tutti dall'Udeur!

Anche in Basilicata il partito si e' spezzato, una Provincia fedele al Ceppalonico, l'altra va per conto suo.

Il Campanile crolla : gli daranno il Ministero per i beni culturali?

onyricus ha detto...

Mastella con Berlusconi? mi spiace, ma allora ANCHE stavolta, il centrodestra NON AVRA' il mio voto. Ancora una volta, NON andrò a votare.

N.P. ha detto...

x Killerloop:

Non sono così sicuro che una persona di centrodestra convinta voti a sinistra per colpa di mastella.Certamente può non condividere la cosa dire che non voterà il pdl ma una volta nel seggio elettorale secondo me cambia idea. Poi, per carità, potresti anche avere ragione...

x Filiben:

No, anzi. Lo valuto eccome. Tutte quelle persone a cui ha fatto favori costituiranno "il pugno di voti" cioè lo zoccolo duro. Ma il calo sarà cmq netto.

X tutti:

Questa volta erpiotta o chi per esso ha ragione. Errore ortografico imperdonabile. Chiedo scusa. Purtroppo quando si scrivono i post a tarda ora qualche errore può scappare.

provolino ha detto...

(ASCA) - Milano, 9 feb - Silvio Berlusconi apre all'ingresso di Clemente Mastella nel Pdl: ''Senza Mastella, Prodi sarebbe ancora al governo. E noi diciamo che la riconoscenza e' uno dei valori che abbiamo anche in politica'', ha detto il leader del Pdl al Teatro Nuovo di Milano.

...riconoscenza ma che scemenza è stato fidarmi di te...tu che sei solita(o), solita(o) si, solita(o) dire di sì...

Anonimo ha detto...

N.P. ti sbagli...io sono un ex votante di FI deluso dall'armata brancaleone che berlusconi ha deciso di formare. E ti posso assicurare che come me ce ne sono tanti tanti tanti! L'elettorato è molto più mobile di quello che pensi.

ALE ha detto...

caro Mattia,idiota demente,quello che hai appena detto e la conferma di quel che ho scritto; parlare male degli ex alleati,fecce e lombrichi, amici di "Merende" è lo sport preferito dei sinistri come te; spero, per il bene dell'Italia che anche per voi,come per Mastella, sia finita !
la vostra cosa rossa è solo una tana di serpenti velenosissimi, scaricati anche dal Compagno Veltroni.
Addio saccente Mattia !

Anonimo ha detto...

nessuna pietà per mastella -babà ed i suoi 400 ladroni:tale è la consistenza del partito eruttazione attualmente:RASTRELLA E CONSORTE PLURINDAGATI,ASSESSORI E CONSIGLIERI REGIONALI AGLI ARRESTI,IL COLLETTORE DI TANGENTI CAMILLERI ZITTISCE CON I GIUDICI.IL PARTITO-ERUTTAZIONE(UDEUR) è IMPLOSO:MOLTISSIMI SONO FUGGITI VIA.QUELLI CHE RESTANO ANCORA COL CEPPALONICO LO FANNO PERCHè NON POTREBBERO ANDARE DA NESSUNA PARTE (TUTTI PREGIUDICATI O A PIEDE LIBERO).SOLO BERLUSCA,LO TOLLERA ANCORA IN QUANTO IL MAIALE BENEVENTANO HA FATTO CADERE IL GOVERNO.MA APPENA BERLUSCA RISCONTRERà CHE I SONDAGGI ,X L'ENTRATA DELL' ONNIVORO NEL CENTRO DESTRA ,LO DANNO IN DISCESA,LIQUIDERà CLEMENTE -BABà CON QUALCHE MILIONCINO E LO MANDERà A GRUGNIRE A CEPPALONIA

Luca ha detto...

Al Sud non si vince senza di noi. Ha dichiarato Mastella dalla sua piscina inferriata di Rebibbia.

http://satiratrascendente.wordpress.com ;)

Luca ha detto...

Al Sud non si vince senza di noi. Ha dichiarato Mastella dalla sua piscina inferriata di Rebibbia.

http://satiratrascendente.wordpress.com ;)

Lucignolo ha detto...

Sono d'accordo con N.P., se uno ha votato cdl non penso che voti Veltroni perchè clEMENTE è brutto e cattivo. Si vede che anonimo delle 14,10 è un nostalgico del governo Prodi, se hai bisogno di un kleenex per le lacrime mandami una e-mail. In quanto al mio vecchio rivale politico Mattia volevo dire senza polemizzare troppo che coi delinquenti di destra almeno si aveva qualche soldo in più in tasca. Invece i super-delinquenti di sinistra mafiosi di stato (Cirino Pomicino, Andreotti, Mancino, De Mita, Bassolino) vogliono papparsi tutto loro e adesso Mortadella parla di ingenti spese elettorali!!!

filiben ha detto...

Ribadisco il concetto: sono del sud, per dirla tutta sono di Benevento. Il mio scopo è quello di eliminare POLiTICAMENTE l'Azienda Mastella Spa.Ha ragione Anonimo 14,10: un sano elettore di centrodestra farà di tutto per raggiungere questo scopo, anche non votare o votare l'estrema destra.Il problema è che qui, al sud, vi sono pochissimi elettori "sani". Si vota per il posto del figlio, o per avere l'appalto, o per un qualunque altro favore. Scommettete che Mastella non andrà al di sotto dell'1%? Scommettete che continuerà a portare avanti "l'azienda" di famiglia? Gli elettori affamati lo votano e Lui per assicurarsi di essre votato, li affama. I politici avellinesi hanno portato in Irpinia soldi e lavoro, benessere ed industrie. Mastella nel Sannio ha fatto diventare ricchissimi solo pochi professionisti... e i più poveri si accontentano di chiamarlo per nome e di sperare nel "posto". Per questo lo votano e lo voteranno sempre.

mattia ha detto...

Quelli che hanno votato cdl o follini come ale voteranno ancora gli stessi vermi anche con demente e lombrico(dini)perchè non hanno spina dorsale e valori morali.
L'unica cosa che li smuove è il denaro,
per loro il problema è quello,
pensano che con i delinquenti della destra ci sarà denaro per tutti...
andando però a rubare,non pagando le tasse,facendo gli imperenditori coi soldi degl'altri,facendo leggi ad personam per arricchire le proprie aziende ed impoverire le casse dello stato.
Ragazzi guardate meno calcio e grande fratello....

mattia ha detto...

Stamattina mi è arrivata questa mail molto divertente:



LEZIONE DI POLITICA ECONOMICA
>
> TITOLO : ---> HAI 2 MUCCHE
>
> SOCIALISMO:
> Hai 2 mucche.
> Il tuo vicino ti aiuta ad occupartene e tu dividi il latte con lui.
>
> COMUNISMO:
> Hai 2 mucche.
> Il governo te le prende e ti fornisce il latte secondo i tuoi bisogni.
>
> FASCISMO:
> Hai 2 mucche
> Il governo te le prende e ti vende il latte.
>
> NAZISMO:
> Hai 2 mucche.
> Il governo prende la vacca bianca ed uccide quella nera.
>
> DITTATURA:
> Hai 2 mucche.
> La polizia te le confisca e ti fucila.
>
> FEUDALESIMO:
> Hai 2 mucche.
> Il feudatario prende metà del latte e si tromba tua moglie.
>
> DEMOCRAZIA:
> Hai 2 mucche.
> Si vota per decidere a chi spetta il latte.
>
> DEMOCRAZIA RAPPRESENTATIVA:
> Hai 2 mucche.
> Si vota per chi eleggerà la persona che deciderà a chi spetta il latte.
>
> ANARCHIA:
> Hai 2 mucche.
> Lasci che si organizzino in autogestione.
>
> CAPITALISMO:
> Hai 2 mucche
> Ne vendi una per comprare un toro ed avere dei vitelli con cui iniziare un allevamento.
>
> CAPITALISMO SELVAGGIO:
> Hai 2 mucche.
> Fai macellare la prima ed obblighi la seconda a produrre tanto latte come 4 mucche.
> Alla fine licenzi l'operaio che se ne occupava accusandolo di aver lasciato morire la vacca di sfinimento.
>
> BERLUSCONISMO:
> Hai 2 mucche.
> Ne vendi 3 alla tua Società quotata in borsa, utilizzando lettere di credito aperte da tuo fratello sulla tua banca. Poi fai uno scambio delle lettere di credito, con una partecipazione in una Società soggetta ad offerta pubblica e nell'operazione guadagni 4 mucche beneficiando anche di un abbattimento fiscale per il possesso di 5 mucche. I diritti sulla produzione del latte di 6 mucche vengono trasferiti da un intermediario panamense sul conto di una Società con sede alle Isole Cayman, posseduta clandestinamente da un azionista che rivende alla tua Società i diritti sulla produzione del latte di 7 mucche.
> Nei libri contabili di questa Società figurano 8 ruminanti con l'opzione d'acquisto per un ulteriore animale. Nel frattempo hai abbattuto le 2 mucche perchè sporcano e puzzano. Quando stanno per beccarti, diventi Presidente del Consiglio.
>
> PRODISMO:
> Hai 2 mucche.
> Tu le mantieni, il governo si prende il latte e ti mette una tassa su: la stalla, la mangiatoia, la produzione. A te rimane lo sterco. Intanto è in approvazione un disegno di Legge sulla tassazione dei rifiuti organici animali.

cozzamara ha detto...

troppo facile criticar Mastella oggi, non lo conosceva la sinistra quando lo ha racattato?Non sapeva la sinistra che Mastella ma anche Dini e Bevtinotti non erano amici ma saltimbanchi opportunisti in cerca di poltrone?chi è causa del suo mal pianga se stesso.

mattia ha detto...

Barzelleta su Einstein:

Einstein si ritrova a un party, e un tizio gli va a parlare. Einstein gli

chiede:

- Qual e il tuo QI?

- 250, gli risponde il tizio.

Allora, Einstein gli parla della relativita', dei buchi neri...

Un po' più tardi, un'altra persona gli va a parlare. Einstein gli

chiede:

- Qual e il tuo QI ?

- 150 - gli risponde

Allora, Einstein gli parla di diritto internazionale, dei problemi etici

dovuti alle manipolazioni genetiche....

Un po' più tardi, una terza persona gli va a parlare. Einstein gli

chiede:

- Qual e il tuo QI ?

- 100, gli risponde.

Allora, Einstein gli parla del governo, del tasso d'interesse dei conti

correnti, del prezzo della benzina...

Un po' più tardi, un'altra persona lo va a trovare. Einstein gli

chiede:

- Qual e il tuo QI ?

- 50, gli risponde.

Allora, Einstein gli parla di Operazione Trionfo, del Grande Fratello, di

C'e posta per te...

Alla fine della serata, un'ultima persona si avvicina. Einstein gli

chiede:

- Qual e il tuo QI ?

- 10, gli risponde.

Allora Einstein gli chiede:

- Insomma ... questo Milan come va?"

........... non e' finita ancora ............

Quando sta per lasciare il locale, un'ultima persona si avvicina.

Einstein chiede anche a lui:

- Qual e il tuo QI ?

- 5, gli risponde.

Allora Einstein gli dice: - Che fortuna !!! Credevo di non incontrare

neanche uno juventino stasera!

............. continua ......................

All'uscita, sul cancello della villa, incontra ancora un'altra persona e

Einstein chiede anche a lui:

- Qual e il tuo QI ?

- 0, gli risponde l'altr o.

Allora Einstein:

- Buonasera Totti

............. continua .....................

Quando arriva a casa, nell'atrio del condominio incontra un uomo pacioso

con gli occhiali ed un'aria da scemo del villaggio e Einstein gli chiede:

- Qual e il tuo QI?

L'uomo pacioso con gli occhiali ed un'aria da scemo del villaggio lo

guarda sbigottito e risponde:

- Cos'e' il QI?

Allora Einstein risponde:

- DOTT. PRODI, SI AFFRETTI... LA FESTA STA FINENDO...!!!

libero ha detto...

Pastella sei finito politicamente sei finito per usare un espressione a te cara sei un uomo morto (politicamente s'intende) vai vai dal nano eversore fate una bella coppia fai attenzione Pastella che se i tuoi paraculati non ti votano vai a zappare la terra.. E CHE DIO LO VOGLIA

Ale ha detto...

Mattia, in teoria ed a barzellette sei bravo come quelli che voti; in pratica quelli che voti sono dei demagoghi incapaci che si scannano tra loro per avere un pezzo di mucca lasciando perdere la popolazione che il latte lo berrebbe volentieri.
Ti dice qualcosa il socialismo reale ? oppure sei troppo giovane o hai la memoria corta ?
questa è storia non barzellette !
leggiti la storia della sinistra e sicuramente non troverai evesori tra loro, (nessuno ha mai gestito nemmeno una pizzeria) ma troverai uomini arroccati al potere che si sono sempre divisi (creando decine di partitini e passando per le brigate rosse) su ogni cosa, salvo unirsi ultimamente a fare da sbarramento a Berlusconi e le sue televisioni, difendendo a spada tratta quell'impero, non tassato e pieno di conflitti di interessi e di commistioni, tra politica ed economia, che si chiama --- coop rosse!

il finlandese ha detto...

ci vuole coraggio ad accogliere il clEMENTE in una coalizione.Farà perdere molti voti

Anonimo ha detto...

io spero che mastella vada col berlusca cosi' prende pochi voti!

mattia ha detto...

Io Ale non sono ne troppo giovane ne troppo vecchio,
sono giusto per dirti che me ne frego della destra e della sinistra,
sono un branco di cialtroni,
ma comunque a destra si distinguono particolarmente per amoralità e slealtà,
soprattutto nella persona del nanaccio di arcore....

Lucignolo ha detto...

Cozzamara, il problema della sinistra è che sono terrorizzati di Berlusconi e per batterlo farebbero alleanze pure coi cinesi. Ecco perchè i governi coi comunisti all'interno sono e resteranno sempre fallimentari.

Ale ha detto...

Mattia,
che sia a destra che a sinistra siano dei cialtroni siamo perfettamente d'accordo!
a sinistra,rappresentanti della classe operaia lavoratrice,essere cialtroni è un'aggravante!
Non dirmi che Pecoraro Scanio,Bassolino,Bertinotti ecc. si guadagnano onestamente la vita lavorando!

mattia ha detto...

Il problema non è se a sinistra siano più cialtroni che a destra o il contrario,
ma cosa farci con sta gente,
votarla a me sembra l'ultima cosa da fare!
Riciclarla non si può,perchè è tossica ,
incenerirla è impossibile perchè sarebbe più dannosa ancora,
non ci resta che ingiuriarla,
cosi' almeno ci sfoghiamo un po'....

riccardo gavioso ha detto...

arrivo tardi a complimentarmi per l'ottimo blog, e per il successo ai blog-awards... per farmi perdonare ti aggiungo al mio blogroll :)

una buona domenica

BERLUSKA VERRA' ha detto...

Un saluto a mattia, il comunista più simpatico che ci sia...

Antonella ha detto...

Grazie grazie per avermi assegnato il terzo posto.

Antonella ha detto...

MATTIA, TI MANCA IL MASTELLISMO:
Hai 2 mucche, vai in giro promettendo di regalare latte a tutti e intanto ti fai regalare 10 mucche. Con il latte ci riempi la piscina a forma di cozza della moglie e contemporaneamente la fai nominare presidentessa del consorzio dei sussidi ai bovini. Un giudice che vuole indagare sulla questione lo trasferisci a Ponza, dopo, quando ti vogliono carcerare inizi a piangere dicendo che sono tutti contro di te e che non fai parte della casta.

Il Gillo ha detto...

Grandi ragazzi, continuate fino a quando Mastella non si ritirerà a vita privata, solo allora potremo dire di aver tolto di mezzo un ostacolo alla democrazia.
Ciao!

Anonimo ha detto...

secondo me la vicenda mastelliana si avvicina inesorabilmente al suo triste quanto scontato epilogo...incalzato dalla magistratura, con mezzo partito che stà scappando a destra e manca pur di non rimanere sulla barca che affonda, mentre nei nuovi assetti politici i partitini non avranno più poteri ricattatori come prima...non gli rimane che l'ultima scontata mossa...attaccarsi alla gonnella di berlusconi per rimanere ancora un pò a galla...naturalmente il nano si fregherà i suoi voti (quei pochi che rimarranno, perchè sfido a trovare gente che voterà ancora l'udeur...) per poi scaricarlo alla prima occasione buona.
mi sento di poter dire: adieu,
ceppalonico! tra qualche anno di te rimarrà solo lo sbiadito ricordo di una sottospecie di politico disposto a vendersi per un piatto di minestra calda...

Giuan ha detto...

sono divertito dai commenti a volte isterici a volte superficiali a volte estemporanei di certi commentatori che intervengono sulle malefatte di Mastella e sulla sua prossima fine politica;
Mastella mi ricorda Emilio Colombo (ora Senatore a vita) che dal dopo guerra ha predicato e praticato il "mastellismo" promettendo e distribuendo posti di lavoro agli iscritti alla DC e pensioni di invalidità agli amici.
Cari signori, pensando che Mastella sia il male assoluto non volete affrontate il problema alla radice ;
Mastella è solo il rappresentante di persone che non credono e non vedono lo Stato, perchè lo Stato non riesce a dare loro delle risposte credibili a partire dalla sicurezza, dall'economia, alla certezza della pena.
Mastella, per gli abitanti del sud, è il "messia" che promette miracoli e da posti di lavoro.
Quando lo Stato è lontano dai suoi cittadini c'è sempre chi ne prende il posto!
sconfitto Mastella ci sarà sempre chi lo sostituirà come avviene in tutte le organizzazioni mafiose!
Vi siete mai chiesti perchè a Napoli viaggiare contromano, passare con il rosso,andare senza casco,accumulare immondizia in strada sia la regola ?
Tutto questo potrebbe succedere a Torino, a Milano ,a Bologna ?
Coraggio Italiani costruiamo in modo capillare molte caserma di Carabinieri e Polizia al Sud, occupiamo il territorio prima di tutto diamo pene severe e certe a chi sbaglia grosso, sin dal primo grado di giudizio a politici e non.

mattia ha detto...

Veramente,Antonella,nel mastellismo le mucche non sono di sua proprietà,ma di tutti....
A parte l'ironia la storiella non è mia,me l'hanno spedita via email...
Secondo me di caserme ce ne sono a sufficenza,
bisognerebbe che chi comanda fosse all'altezza....

Giuan ha detto...

Mattia,
perchè chi comanda sia all'altezza è necessario che si riconosca e si premi il merito !
certa sinistra (tutta) ha sempre appiattito il merito, a favore dell'uguaglianza, a partire dal '68 o sbaglio ?

Anonimo ha detto...

giuan, mi va bene che mastella non è il male assoluto...anzi...mastella NON CONTA PROPRIO NULLA, è solo un signore di provincia con l'1,4 percento dei voti, non scordiamocelo, che è riuscito a fare il furbo per un pò perchè il sistema politico glielo ha permesso. forse tolto lui di mezzo non cambierà nulla, ma almeno non vedrò più lui, e già è qualcosa. ma perfavore, non citarmi la mancanza dello stato e della sicurezza e del lavoro ecc ecc...ma le hai viste le facce al congresso dell'udeur? sono le stesse facce di democristiani che per 40 anni hanno fatto la muffa dentro lo stato, mangiando dove potevano mangiare, scambiando voti, dispensando favori, inciuciando qui e lì...questa gente non ha giustificazioni. non hanno mancanza di stato nè niente perchè lo "stato" lì sono stati loro. mastella è un ultimo residuato bellico della 1a repubblica, ma ripeto, almeno per lui la pacchia stà per finire

Anonimo ha detto...

La sola verità è che di Mastella in politica non esiste solo il Clemente. Molti politici lo sono nascondendosi a destra e a sinistra. Mastella è sicuramente il "capostipide" della specie voltababbana, ma se analizziamo bene i nostri politici dovremmo creare blog di questo tipo senza limiti numerici.
La politica non è politica se non abbiamo questi giochetti di passaggio....mi auguro solo che quando Clemente e i suoi uomini attraversano il canale per andare verso il PDL le acque si chiudano e speriamo che nessuno di loro sappia nuotare.
Ma questa è gente che galleggia come la .....l'unica possibilità è quella di trovare il tappo del mare e risucchiarli tutti verso l'ignoto sotterraneo.

Felix

ceciliametelladalmatica ha detto...

Ciao ragazzi....
volevo dire ad Ale e Mattia che le vostre discussioni sono le mie preferite...perche' da destra e da sinistra...Dite le stesse cose!!! Volete le stesse cose!!!!
Un punto di incontro si trova sempre...
Abbracci a tutt e due...

Charlie Brown ha detto...

Comunque mastella sopravviverà politicamente, quelli come lui la fanno sempre franca, il suo culone troverà anche stavolta uno scranno.

Anonimo ha detto...

Politici come Mastella non dovrebbero esistere, ma per ora accontentiamoci del fatto che si sia accasato nello schieramento di destra.

Accontentiamoci, del fatto che se anche apporterà qualche voto dalla sua "ceppalonia" molti di più ne farà perdere altrove.


Ricordiamoci però anche dei politici alla "Dini", neppure questi dovrebbero esistere.

Pretendeva, Dini, una maggiore attenzione per il bilancio dello stato, e per non averla ottenuta (a suo dire) è stato pronto a riconsegnare il paese a coloro che i conti pubblici li avevano già dissestati.

E ricordiamoci anche dei politici alla "Bertinotti". Di quei politici cioè che "pretendono" sempre un governo più a sinistra, e che se non ottengono ciò che vogliono, sono sempre pronti a riconsegnare il governo alla destra.

Ricordiamoci di tutti questi "politici" e forse riusciremo ad evitare almeno qualche presa per il culo!

Velaspez

Ale ha detto...

Velaspez,
un'altra presa per il c... a me sembrano le dichiarazioni di Veltroni che ,per convenienza politica (spera di cuccare voti alla sua destra ed alla sua sinistra) corre da solo; forse pensa di prendere il 51% ?
se il PD prende il 28-30% con chi si alleerà per governare ? con mia nonna ? o con la sinistra radicale che ora (per il momento) rifiuta ?
GUARDIAMO OLTRE IL NASO E RAGIONIAMO CON LA NOSTRA TESTA !
Mattia, tutti addosso a Mastella e Dini ,solo ora maiali dopo 10 anni di permanenza nel centro sinistra !
c'è qualcuno di sinistra che parla male di Follini o aspettiamo che vada via per farlo ?
Cecilia ( ricambio l'abbraccio), tu come Prodi troveresti sempre una via di mezzo .....
se la discussione è fondata sui fatti e non sulle ideologie è compito dei politici ricercare la via più sana per il paese;
Cecilia, ue sono forti questi ragazzi del blog! (direbbe Celentano)
hai visto le classifche Blogbabel ? BlogItalia ? e premi vari ?

Anonimo ha detto...

ANONIMO DELLE 17,25

senti, vatti a fare un giretto al luna park e prendi un pò di aria...

DaisyM ha detto...

però le rime di condoglianze perché clEMENTE non era più ministro non le avete pubblicate... io mi ci ero pure sforzata... uffa, non è giusto!
:-P

Anonimo ha detto...

Ale,
non è una presa per il culo quella di Veltroni, ma una necessità dettata da una logica semplice!

E' inutile "vincere" con l'apporto di una sinistra radicale per formare governi che nascono malaticci e presto muoiono.

Questo è già stato dimostrato per ben due volte.

Se gli elettori di sinistra non ne vorranno prendere atto, continuando a votare per una sinistra radicale, ebbene sappiano che favoriranno la nascita di governi di destra.

Si starà all'opposizione se non è possibile governare, la cosa a me appare logica quanto inevitabile!

Velaspez

Anonimo ha detto...

De Magistris: "La Magistratura non deve avere paura".

Sabato 09 Febbraio.

"Una magistratura che ha paura e che ha timore, soprattutto in questo momento storico, a me spaventa molto. La magistratura deve stare fuori dal potere". Lo ha affermato Luigi De Magistris, ritirando a Mascali, nel Catanese, il premio Rosario Livatino. Un riconoscimento è stato consegnato anche al Gip Clementina Forleo, anch’ella nel mirino di polemiche per il mediti di condurre le proprie inchieste. "Questo è uno dei momento storici dove non bisogna avere la paura di scegliere - ha sottolineato il magistrato calabrese - bisogna schierarsi con serenità. Le valutazioni di opportunità non devono appartenere ad alcun magistrato. Se si cominciano a fare valutazioni di opportunità si perde l'indipendenza, la serenità. Per fortuna nel Paese - ha concluso De Magistris - ci sono tanti magistrati che hanno seguito l'esempio di Livatino". "Livatino - ha aggiunto il Gip Forleo - ci ha insegnato che essere magistrati non implica isolamento, ma che impone una lotta per i diritti civili di chiunque, soprattutto dei più deboli ed emarginati, di coloro che rimangono senza effettiva difesa".

Luca ha detto...

vergogna d'italia

mattia ha detto...

Il nocciolo del problema mi pare che nessuno lo colga,ne Ale ne Velaspez.
Devo ripetere sempre le stesse cose,
riuscite a capire concetti semplici e parole di italiano elementare??
Allora la storia ci insegna(perchè di storia si può parlare in questo caso)che chi governa da più di 70 anni è di estrazione cosidetta moderata di centro.
I vari governi che si sono succeduti avevano forme diverse ma sostanza sempre uguale,
per 50 anni DC e vari alleati di poco peso ma molta visibilità(vedi craxi),
poi berlusca e prodi alternati con parentesi d'alema,tutti di centro con tendenze destroide e sinistroide ma senza incidenze particolari.
Oggi si parla di due soggetti(PD PDL)sostanzialmente di centro che si apprestano a governare magari unendosi insieme(questa è un ipotesi largamente paventata).
Quindi,se mi avete capito bene,
verremo governati ancora come 70 anni fà,
ergo non cambierà praticamente niente per i prossimi anni,
rimarremo, sia io che non vorrei più averci a che fare,che voi che invece sbrodolate per stà feccia,
i soliti coglioni che ormai siamo cosi' abituati ad essere che non ci facciamo neanche più caso,
continuiamo a litigere se è meglio la destra o la sinistra,se è meglio il milan o l'inter,se è melgio il grande fratello o l'isola dei famosi....
intanto questi sbafano alla nostra salute....

ceciliametelladalmatica ha detto...

Che ci vuoi fare Ale...sono una convinta fautrice della via del dialogo!!!!!
Ma non paragonarmi a prodi ti prego...anche perche' non voto a sinistra...ma stavolta mi sa che non voto proprio...a tutto c'e' un limite...vorrei solo un politico ladro al 50% che magari non si facesse le leggi su misura..che permettesse ai magistrati almeno di aprirle le indagini...
insomma prendersi a bordo mastella mi ha fatto venire il vomito per la pdl..veltroni manco morta...andro' al mare il giorno delle elezioni..

Anonimo ha detto...

FECCIA

Ale ha detto...

Mattia,
purtroppo solo tu sei intelligente e solo tu capisci al volo tutto ! e con la saccenza di sempre spari a caso giudizi e teorie;
definendo il PD partito di centro, quindi assimilabile alla DC, la vera "svolta" per cambiare in meglio l'Italia sarebbe a sinistra di Veltroni, cioè : la cosa rossa !!!.... aggregazione nuova,moderna,che guarda al futuro ! Roba da MATTI !!!!!
complimenti Mattia.... ma scusa si non te l'ho chiesto prima ... abiti per caso in una casa di cura o credi veramente a quel che dici?

Cecilia, scusa se ti ho offesa solo accostandoti a Prodi, ma per Mastella e Storace sei proprio sicura che entrano nella PdL ?
la vera paura c'è da averla per i politici che vota Mattia ; Mastella si è castrato da solo !
non votare è come buttare la spugna delegando i facinorosi e gli spacca vetrine a rappresentarci in parlamento... loro vanno a votare in massa !!!
La cosa rossa ... una vera accozzaglia di piccoli stalin come Giordano,Diliberto,Pecorato,Caruso....Turigliatto ...una vera Democrazia del PROLETARIATO !!!!!

Federico ha detto...

x Ale,

tu sei buono solo a parlare di comunisti e ladroni di sinistra ecc. ecc. Bene, sappi che io, pur essendo di destra (non fascista, ma l'ordine ha una certa importanza per me) mi sono auto-costretto a votare centro sinistra xché quella merda di Fini, la destra la usava solo per pulirsi il culo (adesso nemmeno quello, se lo fa pulire dal clEMENTE) mentre lo psiconano, parla di destra e liberalismo solo per farsi i cazzi suoi ed evitare di andare dietro le sbarre (se vuoi controbattere questi argomenti servono motivazioni fondate, non accuse di comunismo, please).
Adesso, secondo me a destra (o centro) c'é la possibilitá di votare persone oneste come Baccini e Tabacci, che non sono nemmeno dei clericali bigotti, come dimostra l'uscita dal partito dei vescovi. Se ti consideri intelligente o perlomeno informato politicamenete, prendi in considerazione la possibilitá di non votare coloro che hanoo contribuito insieme all'ex centrosinistra ad inginocchiare il Paese. O sei davvero cosí cretino da credere che Prodi ci sia riuscito da solo negli ultimi 2 anni? Neanche Attila ci riusciva, figurati quel morto in piedi.
Poi tutti a criticare Prodi x quello che ha fatto all'Italia e contemporaneamente si accusa l'ex governo di immobilismo, di non essere riuscito a fare niente? o l'uno o l'altro, no !?!

Ciao Ceci, ciao SPO

ceciliametelladalmatica ha detto...

Ciao fede..certe volte..spesso veramente..sembriamo un paese di matti..
P.S. dopo la risposta del Presidente della Repubblica, ho ricevuto una mail dal comitato americano pro Obama..mi mandano pure un simpatico gadget..caspita mi basta poco per essere felice...comunque ricevere una risposta fa sempre piacere....

Federico ha detto...

Ceici,

le risposte arrivano sempre e solo a te, io scritto 50 volte alla presidenza e manco una mail di consolazione.

P.S. ma gli scrivi che sei carina e che hai i capelli rossì? mica ti vorranno ingaggiare per fare da controparte alla Brambilla :)

buona giornata

Federico ha detto...

scusa per gli errori, sto scrivendo veloce perché se mi becca il capo son caxxi

Ciao

Ale ha detto...

Federico,
mi sembri alquanto confuso nell'argomentare le tue ragioni, ma se continui a girovagare tra destra ,sinistra e ora centro mi dici come fai a criticare Mastella ?
Mastella , si è auto castrato ,vedi di non farlo anche tu; se ami l'ordine,la famiglia (M/F),non sei certo di sinistra.
Baccini e Tabacci mi piacciono, ma stanno girando un film già visto con Follini e Mastella protagonisti.
Poi ,scusa Federico ,comunismo è un'accusa politica chiara ed attuale.Essere comunisti in un paese del G8 è una bestemmia !
perchè non ci confrontiamo con altri paesi a conduzione comunista ? che cosa ha l'Italia di tanto terribile per augurarsi l'avvento del comunismo ?
Cuba,Corea del nord,Cina stanno meglio di noi in benessere complessivo,in diritti civili,in prospettive future ?
Diamoci delle risposte pacate senza invettive,parolacce,e diniego di intelligenza altrui e poi ognuno voterà chi gli pare !

Sonia la lavandaia ha detto...

certo che ci vuol del coraggio ad accostare la foto di un bambino innocente con il simbolo UDEUR e il Campanile.

Il tempo delle scelte? Scegli l'UDEUR? Quel bambino diventera' ladro e leccaculo in questo modo.

Federico ha detto...

Ale,

secondo me i comunisti (vedi Diliberto e affini) stanno bene dove stanno, cioé all'opposizione.
Gli altri similcomunisti (vedi Luxuria ecc.) stanno bene dove dovrebbero stare ma non sono (in piazza a protestare). Detto ció paragonare Tabacci e Baccini al nostro clEMENTE puó essere solo o una provocazione, o una dimostrazione di conoscenza politica/umana = zero spaccato. La mia idea di destra significa, ordine (ognuno fa il suo dovere) giustizia (chi sbaglia paga, non la giustizia dello psiconano, dove pagano solo gli altri) e innovazione. Non me la sento di dire che sono alla Storace, un po' troppo sanguigno, e nemmeno alla Veltroni, troppo "morbido" (cazzo ma non c'é nessuno uncon un po' di presenza fisica nei partiti?). Secondo me l'idea della rosa bianca non é assolutamente un film giá visto, io li vedrei bene insieme a Di Pietro.
Ti assicuro che non sono assolutamente confuso e so benissimo chi non voteró!

Anonimo ha detto...

la cosa marroneeeeeeeeeeeeeeee

grande!! Non l'avevo notata!! Ognuno ha il suo colore!! E il migliore (ironicamente) e' sempre quello di Mastella!!



ciao Cat

agenzia pubblicitaria ha detto...

Mastella è un grande pericolo per la democrazia nella sinistra ha fatto cadere Prodi e nella destra farà male a l povero silvio

mattia ha detto...

Ale,tu parli di saccenzza e poi ne fai sfoggio continuamente...
Voi pensate veramente di votare quei personaggi??
Capisco non voler votare diliberto,bertinotti,giordano,(io non lo farò)
ma neanche tabacci e company,
e neanche tutti quegli altri,
anzi mi piacerebbe che nessuno andasse a votare e magari vincesse il partito dei pensionati col 99,995% di voti su un totale di 1237 votanti.
Sono sicuro che governerebbero sempre meglio che i nostri moderati del cazzo....

Anonimo ha detto...

MAttia e Ale:

scusate la mia ignoranza, ma avete ancora il coraggio di chiamare "moderati" certi personaggi? Questi vanno a destra o a sinistra in base a come tira il vento. Credo che al giorno d'oggi la poltrona valga piu' delle ideologie. La destra e' piena di prezzolati provenienti da Lotta Continua o Potere Operaio, nella sinistra ci sono No-global o simil-cattolici e pseudo-prodotti dalla destra.

Qui mischiano le carte e basta, i nomi sono sempre gli stessi. Ho visto su Rai international la replica di "annozero" con Franceschini e la Prestigiacomo, PD e CDL presenteranno un programma molto simile!! Secondo voi e' logico? Ma nessuno che rispondeva ai problemi dei due giovani operai.

siamo in brutte mani

ciao Cat

MIRKO ha detto...

COMPLIMENTI AL CURATORE PUBBLICITARIO dell ' UDEUR!!!!
Se non è un fotomontaggio di SPO ed NP questa è la seconda peggiore pubblicità dopo quella di qualche anno fa che diceva IO NON HO PAURA e facevano vedere madre padre europei e figlio CINESE!!!
Qui c'è chiaramente un MESSAGGIO: solo un bambino innocente e che si fida di tutto e tutti può votare UDEUR.
E il tutto è coadiuvato dall'INNO del partito chiaramente ispirato ai cartoni animati giapponesi.
Un richiamo per i bambini eccellente.
MASTELLA si butta avanti, cercando di prendere il voto dei futuri diciottenni, lanciando il subliminale messaggio: TRA DIECI ANNI IO CI SARO' ANCORA...

Conscio ormai della sua caduta politica, Mastella si sta organizzando una specie di resurrezione che avverrà tra circa dieci anni, strizzando l'occhiolino pedofilo.

Lui non vuol morire.
E se muore, risorge.

FENICE MASTELLA.

ceciliametelladalmatica ha detto...

Mirkoooooo quanto ci sei mancato!!!!!!!
Fede ti assicuro che non faccio descrizioni fisiche...: ) ma non so per quale motivo il quirinale mi risponde sempre...
Ma tante altre istituzioni no...per ora ho collezionato risposte da :
La regione Sardegna
L Ambasciata australiana
Il comitato americano di Barak Obama
Il Quirinale

Ma il resto...tace...

Ciao Cat!!!! Ma quando torni?
Di alla simo di farsi viva ogni tanto tra una sfilata e la altra!!!!

Anonimo ha detto...

Ciao Ceci

torno in Inghilterra giovedi, poi riparto per l'Italia domenica 17 e poi andro' a sciare un paio di giorni. La Simo mi trascura!! Forse perche' non posso permettermi la MastelCard!!

Mamma mia Ceci hai i capelli rossi!! Gia' mi ispiri!! Scherzo!

Ma sapete dirmi se la data delle elezioni e' il 13 aprile? Io voto sia in Inghilterra (qui e' facile) sia in Italia (qui e' difficile) e dovro' prendermi qualche giorno di ferie per le elezioni.

ciao Cat

ceciliametelladalmatica ha detto...

Secondo il sondaggio di repubblica l udeur e' ancora all' 1 per cento!!!!
Voglio conoscere chi e' che lo vota!!!!!!!

vota udeur ha detto...

tutti i falsi invalidi

vota udeur ha detto...

tutti i falsi invalidi

ceciliametelladalmatica ha detto...

Ciao carissimo Cat!!! Come ti ho gia detto secondo me sono le donne in generale che ti ispirano...scherzi a parte qui si vota il 13 e il 14 aprile perche' sono state accorpate le politiche e le locali...

MIRKO, schena inciodada ha detto...

Cecilia ciao sono stato via quattro giorni causa schiena bloccata...come i nonnetti...Mi è successo mercoledì sera, comunque sono migliorato subito grazie a quel ragazzo ospite di ANNOZERO che ha trattato a PESCI IN FACCIA la vecchia classe politica...

Stupendo quando ha detto loro:
"Ve ne state qua a parlare dei capelli di Berlusconi...Ma che cazzo mi frega a me...Volete risolvere i problemi dell'Italia??Ti levi 2000 euro te, poi te e poi te e vedete che già qalcosa si fa.."
STUPENDAMENTE GREZZO MA EFFICACE.

...e la Prestigiacomo e gli altri impagliati che non sapevano cosa rispondere...(ci è voluta una pausa pubblicitaria per farli riprendere dallo shock).

E' stato un toccasana per la mia salute...

ANNOZERO sarà faziosa come trasmissione ma è l'unica che osa fare ai politici le domande scomode e giornalismo investigativo...Che poi sia schierata a sinistra è dato di fatto...però è l'unica che fa un certo tipo di talk-show , e quindi me la guardo e me la godo.

CIAO

Anonimo ha detto...

ora vado in spiaggia,

Grazie Ceci e fai la brava

ciao Cat

Simo ha detto...

Buongiorno a tutti,
solo 2 parole tra una riunione e l'altra - ragazzi, non ce la faccio più, vedere tutte ste modelle con dei fisici da paura ma con un cervellino che neanche Pellegrino è veramente faticoso e soprattutto porta via un sacco di tempo. Cat, non è che mi aiuteresti a fare i casting???

Comunque, tornando a noi e al nostro clEMENTE, sono d'accordo con Ceci, io a questo giro non vado a votare anche se storicamente ho sempre votato a sinistra. Mi fanno troppo schifo tutti. E comunque se anche votassi Sforza Italia da anni, mi vergognerei troppo di avere tra i partiti alleati l'UDEUR.
E siccome non credo di essere l'unica a pensarla così, prevedo molte astensioni o schede nulle anche da chi ha sempre storicamente votato a destra.

Infine faccio i complimenti ad Antonella per le sue rime, ma ha vinto la MastelCard anche lei? Fatemelo sapere, almeno andiamo a fare shopping insieme!

Ciao,
Simo

Lucignolo ha detto...

Federico ha detto... "Bene, sappi che io, pur essendo di destra (non fascista, ma l'ordine ha una certa importanza per me) mi sono auto-costretto a votare centro sinistra xché quella merda di Fini, la destra la usava solo per pulirsi il culo (adesso nemmeno quello, se lo fa pulire dal clEMENTE) mentre lo psiconano, parla di destra e liberalismo solo per farsi i cazzi suoi ed evitare di andare dietro le sbarre".

Federico, o sei un Agnoletto travestito o hai dei seri problemi, ti consiglio di fare il test dell' alzheimer.

ceciliametelladalmatica ha detto...
"P.S. dopo la risposta del Presidente della Repubblica, ho ricevuto una mail dal comitato americano pro Obama.."

Cecilia, che cazzo c'entra Obama? Fai anche tu il test dell'alzheimer.

Lucignolo ha detto...

Complimenti a Simo. Invito tutti quelli di sinistra ad aderire alla tua iniziativa di astensione al voto.

Pier ha detto...

Simo, io sono di sinistra e ti seguo; non andrò a votare !

MIRKO ha detto...

Per tagliare la testa al toro vi consiglio di prendere la scheda elettorale, segnare con una crocetta il PARTITO DEMOCRATICO, poi fare un richiamo con scritto "MANCA LA FACCIA DI OBAMA!!!QUESTO QUI CON GLI OCCHIALI E LA FACCIA DA TOPO NON CI ASSOMIGLIA UN CAXXO.SIETE DEI TRUFFATORI" e poi un p.s con scritto: YES, WEEK END.
E poi un p.p.s con scritto: I AM REPUBLICAN
Firmatevi Johnny Boy -reduce dal Vietnam

...e prima di uscire mentre infilate le schede dite ad alta voce I WILL KILL YOU I WILL KILL YOU e uscite correndo....

Luis ha detto...

Sono di sinistra, ero indeciso,..... ma dopo l'appello di Simo, che se, fosse di destra,si vergognerebbe di votare "Sforza Italia" con Mastella ?, ma essendo di sinistra non si è mai vergognata di aver avuto per 10 lunghi anni, Mastella come alleato, e dopo aver letto Federico di destra (ma non troppo) che in un attimo ha attraversa tutto l'arco politico;
per non confondermi con chi è più confuso di me stò meditando e sorridendo a tutto questo ben di Dio di coerenza.

ceciliametelladalmatica ha detto...

Lucignolo se non ti interessa a chi scrivo fatti un pacchetto di caxxi tuoi..
E lascia stare i malati...

Simo ha detto...

Caro Luis, ti faccio presente che non sono andata a votare neanche alle precedenti elezioni... il mio astensionismo risale già al 2006. Indovina perché?
Perché già allora Mastella mi faceva schifo.
Ciao
Simo

federico ha detto...

Lucignolo,

magari avró anche l'alzheimer, almeno ma almeno la mia malattia é stata diagnosticata. Per te invece butta proprio male, da dove scriví, da una casa di cura?
Poi se vuoi fare una critica, falla MOTIVATA da fatti, non fare come quei delinquenti che voti.
Infine, dopo aver letto quello che scrivi, non vale nemmeno la pena discuterci con te perché oltre a non capire un cazzo di politica, sei pure in malafede. Ti auguro che venga eletto Luxuria come presidente del consiglio, cosí ti viene un ernia bilare dal ribrezzo e schiatti.

... Alla Grillo, MAVAFFANCULOVA

federico ha detto...

Lucignolo,

magari avró anche l'alzheimer, almeno ma almeno la mia malattia é stata diagnosticata. Per te invece butta proprio male, da dove scriví, da una casa di cura?
Poi se vuoi fare una critica, falla MOTIVATA da fatti, non fare come quei delinquenti che voti.
Infine, dopo aver letto quello che scrivi, non vale nemmeno la pena discuterci con te perché oltre a non capire un cazzo di politica, sei pure in malafede. Ti auguro che venga eletto Luxuria come presidente del consiglio, cosí ti viene un ernia bilare dal ribrezzo e schiatti.

... Alla Grillo, MAVAFFANCULOVA

Lucignolo ha detto...

Luis, posso pure capire che Simo non si sia vergognata di avere clEMENTE nella sinistra, ma non capisco come gente "esemplare" come Di Pietro sia riuscita a governare con lui (a seconda delle occasioni, ovviamente). Di Pietro, che accusa Cuffaro e ha addirittura nel suo partito Leoluca Orlando, ex inquisito per mafia quando era sindaco di Palermo, esattamente come oggi Cuffaro. Però Orlando è di SINISTRA, quindi a priori è ONESTO.
Spero che questi sinistri si tolgano fuori dalle palle prima possibile, l'aria è già troppo inquinata dal loro respiro.

Lucignolo ha detto...

Al clone di Federico: vaffanculo e restaci, coglione.

Luca ha detto...

Sono di sinistra, di quella che io considero la sinstra al passo con i tempi cioe' che punti a governare e a risolvere i problemi del 2008 e non del 1968.
Per questo andro a votare per il pd.
Credo altresi' che il governo prodi abbia fatto abbastanza bene, in particolare ha risanato ababstaza il bilancio dello stato e ha iniziato una meritoria lotta all'evasione fiscele che e' una delle battaglie di giustizia del 21 secolo e la base per altre battaglie di giustizia (senza soldi si fa poco..)
Condivido la scelta di veltroni di correre da solo in particolare senza la sinistra arcobaleno perche da questa il pd e' diviso da una cultura riformista e di governo e questa diversita' di vedute si riflette (si e' visto in questi 2 anni) nell'azione di governo.
Non dico che vi invito ad andare a votare perche' ho rispetto delle scelte individuali e perche' non credo agli appeli 'votiamo per evitare che vinca berlusconi'
ma vi invito a leggere i programmi (quando ci saranno) a capire chi soni candidati nelle vosre circoscrizioni elettorali ed eventualmente decidere. Ultima cosa: sono ben cosciente dei limiti e contraddizioni del pd (De Mita, Bassolino ecc...) ma credo comunque che nell'immobilismo della politica italiano sia l'unica possibilita' di svolta, dove tra le varie componenti ci sono anche quelle non oligarchiche, giovani, con un approccio moderno al mondo ed ai problemi politici, ad esempio questi: I Mille

MIRKO, vendo campanile con pendolo ha detto...

TRATTO dalla PRIMA PAGINA de IL CAMPANILE, copio e incollo:

"E l’Udeur, sfidato nell’onore e nella dignità, nel vuoto della solidarietà politica degli alleati, dopo quasi 10 anni abbandona il centrosinistra e si rimette in cammino. La metà resta sempre la stessa: una Terra promessa chiamata Centro".

In pratica il giornalista ci fa capire come anche nell'UDEUR ormai non CI CAPISCA PIU' UN CAXXO NESSUNO.

Cioè, per META' di loro la terra promessa resta al CENTRO, per l'altra metà un vagare a destra e sinistra senza META...tipo pendolo...Ma alla fine riusciranno a trovarsi...Forse...Seguendo le tracce degli sputi...

Ringraziamo il "giornalista" per il chiarimento.

ceciliametelladalmatica ha detto...

Faccio presente a quell ignorante di lucignolo che leoluca orlando non ha nessuna condanna o procedimento penale pendente per accuse di associazione mafiosa..ha una condanna definitiva per diffamazione avendo definito mafiosi i consiglieri di una giunta comunale...(come dire la scoperta dell acqua calda...)
Premettendo che non me ne frega niente di orlando...diciamo che non sopporto le calunnie...

ceciliametelladalmatica ha detto...

Quoto luca per i toni pacati chiari e discorsivi..il primo che risponde con insulti e non con argomentazioni si merita di andare a vivere a ceppaloni...

mattia ha detto...

Io sono convinto sempre di più che i problemi questa classe politica non li possa risolvere,
riguardo al discorso dei problemi del 2008 e non del '68
dipende da quali vengono individuati come tali e da chi.
Ti faccio un esempio:
berlusca parla di sicurezza e rumeni,
questi per lui sono i problemi del 2008,perchè nel '68 secondo me c'erano altre problematiche.
Non so cosa dirà veltroni e ti dirò che sicuramente quello che dirà non lo farà perchè essere di centro vuol dire essere conservatori non riformisti,
l'ultime cose riformiste le abbiamo viste proprio intorno agli anni '70 con l'aborto e il divorzio.
Siamo tutti concentrati su obama e la clinton che sarebbero sicuramente una ventata di novità,
ma non abbiamo considerato che vincerà il candidato repubblicano,chiunque sia,
cosi' si potrà preservare lo status quo che molti anche su questo blog si auspicano.

Lucignolo ha detto...

Certo, Luca è di sinistra, vota per il PD anche perchè Prodi ha governato benissimo, è una persona educata e buona, al contrario delle bestie di destra. A Luca dovrebbe anche andare un GRAZIE da parte di tutto il ceto medio italiano, che ora sta molto meglio.
GRAZIE, Luca.
Per quanto riguarda Orlando non ha carichi pendenti per associazione mafiosa semplicemente perchè è stato assolto, come magari verrà assolto anche Cuffaro, vediamo se Di Pietro lo prenderà con se, se dopo l'istanza definitiva sarà giudicato innocente.

Ketty ha detto...

Non mi vergogno a dire che voto a destra da sempre e che alle ultime elezioni ho votato Fini.
Alle prossime elezioni annullo la scheda, non solo perchè Mastella sarà nella coalizione di cdx, ma anche perché oramai Fini è diventato il cagnetto da compagnia di Berlusconi e Berlusconi ha già rotto abbastanza con le sue leggi ad personam e con i suoi processi prescritti. Sembra che la vera emergenza dell'Italia in questo momento siano i rumeni! CHe si venga a fare un giro a casa mia, poi forse si rende conto che le vere emergenze sono altre.
Che candidassero una faccia più presentabile almeno. Sono gli stessi da sempre. Concordo con Simo: mi fanno schifo tutti.

Lucignolo ha detto...

Un consiglio anche X Ketty: lascia stare l'estrema sinistra che hai sempre votato fino ad adesso e vota Veltroni: oltre ad essere il più buono di tutti rappresenta anche il nuovo, e in più vuole diminuire le tasse.

Ketty ha detto...

Lucignolo sei deficiente? Ho detto che ho sempre votato a destra.
Oltre che idiota sei pure analfabeta. Qualcuno ti ha insegnato a leggere? Perchè non vai a farti un giro a ceppaloni invece di rompere le palle a tutti???????

Lucignolo ha detto...

Ketty, ripeto, ti invito a seguire meno i centri sociali e di più la sinistra riformista, che rappresenta la vera via del dialogo e del cambiamento (e soprattutto della "pacatezza" e della "civiltà" per dirla alla Cecilia La Rossa.)

Lucignolo ha detto...

Ketty ha detto...
"deficiente" "idiota" "analfabeta".
Complimenti. Voi seguaci di Agnoletto e Cento siete di un'educazione unica. Beh, ma quanno ce vò ce vò, non è vero???

ceciliametelladalmatica ha detto...

Lucignolo tu hai il dna sfilacciato..e il comunismo nel cervello...
Piu diciamo che abbiamo votato a destra..piu ci accusio di essere di sinistra..allora o ci sei o ci fai..comunque manco morta votero una coalizione dove ci sono mastella e dini...
Spo NP non possiamo democraticamente votare chi non vogliamo tra i piedi nel blog...? Anche l ostracismo era una forma di democrazia...

Lucignolo ha detto...

Notate tutti le contraddizioni di Ketty Arcobaleno: "Berlusconi si è fatto le leggi ad personam" però poi vota Fini: la legge Gasparri (deputato di AN del governo Berlusconi votato da lei) non era "ad personam"??? Però lo hai votato DOPO la legge!!
CHE FACCIA DA CULO, STI SINISTRI!!!

"meglio stare zitti e dare la sensazione di essere stupidi che aprire bocca e togliere ogni dubbio" (Confucio)

Lucignolo ha detto...

X la democratica Cecilia La Rossa: stai tranquilla Cecilia, mi tolgo dalle palle da solo senza che invochi le autorità.
In mancanza di argomenti, combattete con gli slogan.
Ciao.

BIMBO CAMPANILE ha detto...

Questo anno andrò a votare.Voterò UDEUR, come il mio papà.
Mi piace molto anche la sigla.
Ma non riesco mai a capire a che ora va in onda e su che canale.
Mi potete aiutare???
E se UDEUR è buono , i cattivi chi sono??
Ciao a tutti da
BIMBO CAMPANILE

Uragano di fuoco
Fiamma di Ceppalopoli

ketty ha detto...

Speriamo veramente che Lucignolo o Pellegrino o chiunque sia mantenga la promessa di togliersi dalle palle. Non ne posso più di lui. Io ho sempre votato a destra e allora? Non posso per una volta dire che non mi sento rappresentata? Questo non vuol dire cambiare bandiera come ha sempre fatto mastella, questo vuol dire essere schifati da coloro i quali dovrebbero rappresentare i cittadini e invece rarppresentano solo se stessi e i loro amici.
Non vado fiera della legge Gasparri ma non per questo cambio ideologia. Vorrei solo un cambiamento tra le persone che dovrebbero rappresentarmi.
E' così strano?

Lucignolo ha detto...

A parte il fatto che penso che Ketty e Cecilia siano la stessa persona, o uno l'alter-ego dell'altro, tipo: Ms. Jekyll & Mrs. Hide.
Rosso di sera, bel tempo si spera.