giovedì 6 marzo 2008

GAME OVER

FINALMENTE E' FINITA!

Mastella:«Sconfitto, prima ancora di essere probabilmente sconfitto sul campo, rinuncio a candidarmi».

«Sconfitto per una costante e manipolata disiformazione con la pubblica opinione, determinata da una scientifica operazione di linciaggio morale contro di me, costruita mediaticamente, politicamente e giudiziariamente».

«Spero così di essere anche più libero e di ritrovare finalmente una serenità che con violenza e ad arte mi è stata tolta».

Cari amici,
oggi il mio animo è attraversato da emozioni forti e opposte. Da un lato la gioia di chi sa di aver contribuito, seppur nel suo piccolo, ad un cambiamento in positivo della politica italiana. Dall'altro il rammarico di chi ha perso per sempre l'acerrimo nemico che però, in qualche modo, dava un senso alla vita. Insomma, mi sento un po' come Zenigata senza Lupin o Ginko senza Diabolik, per intenderci. Vero è che nel panorama politico italiano non avrei difficoltà a trovare altri personaggi da combattere ma lui, lui era speciale.
Eppure bisogna saper far fronte ai cambiamenti che la vita ci impone. Occorre farsi forza e andare avanti. Anche perchè su una cosa clEMENTE ha ragione. Non è lui, infatti, l'unico neo della politica italiana. Anche se era quello più evidente, aggiungiamo noi.
A questo punto a noi di dementemastella non resta che augurare a clEMENTE di ritrovare la serenità perduta e ringraziarlo per questi sette mesi passati insieme.
Inoltre ci piacerebbe condividere con voi tutti questo momento particolare a lungo atteso e carico di emozioni. Per questo motivo siete tutti invitati a cena fuori. Offre Spo!


GOODBYE clEMENTE!!!

129 commenti:

Anonimo ha detto...

Arrivederci....esci dalla mia vita.....salutiamoci!
Arrivederci......
GoodBye!!!!!!!!!!!!!!!!!

Felix

Anonimo ha detto...

io detesto mastella e il tipo di politica che rappresenta. però devo anche dire che questo paese perpetua sempre lo stesso giochino. si individua un capro espiatorio di fronte all'opinione pubblica, l'anello debole del sistema, per lasciare immutato tutto il resto: il sistema vero e proprio.

peraltro il capro espiatorio, in una variante tutta italiota di questo giochino, è marchiato a tempo. nel senso che, tempo qualche anno (due, tre anni?), il ceppalonico verrà riassorbito e riguadagnato gradualmente alla politica. passata la bufera tutto torna come prima.

Matt

Anonimo ha detto...

Era l'unico che mi faceva andare di corpo appena lo vedevo in parlamento.
Come farò con la mia stitichezza?
Torna ti prego

Anonimo ha detto...

Spero tu tovi presto un'altra fonte di ispirazione,
certo Mastella parrebbe ineguagliabile, ma ci sono in giro dei personaggetti parecchio promettenti.

ciao e grazie

Romualdo

Anonimo ha detto...

Di Pietro avrà sicuramente festeggiato.Non accettava che esistesse in politica UN SUO CLONE.
Lo ha combattuto e lo ha portato a fare quello che lui non ha mai avuto il coraggio di fare: Far cadere il governo Prodi.
Ha utilizzato la sua malapolitica,i suoi interessi familiari e quant'altro con le sue dichiarazioni (false) per nascondere i suoi intrallazzi.
Anche Di Pietro possiede famiglia,appartamenti,conti all'estero,etc.....perchè dire cornuto al bue quando tu sei un toro spagnolo, caro il mio ex magistrato?

Preperati Di Pietro, il prossimo bersaglio sei TU!
SEI STATO NOMINATO!!!! E USCIRAI PRESTO DALLA CASA DEI PALAZZI ROMANI!

Anonimo ha detto...

bhe morto un clEMENTE se ne fà un altro!!!...ed in italia di politici cosi c'è ne sono parecchi che potrebbeo ambire al titolo..

GRAZIE clemente grazie della tua rinuncia..potevi rinuncaire già 9 legislature fà!

ceciliametelladalmatica ha detto...

Ma pensa che stupida anonimo di cui sopra..pensavo che prendersi delle condanne, corrompere, sprecare i fondi pubblici, il clientelarismo piu becero, la mafia bianca della sanita, fossero i motivi migliori per essere sbattuti fuori dai palazzi della politica...
Devo dire che non c'e' nessuno meglio dell udc per perpretare questi valori..mi dispiace per te ma di pietro non e' all altezza del nostro mastella...pero se mettiamo insieme cuffaro-lombardi-micciche' forse ci arriviamo..

antonella ha detto...

TENETELO D'OCCHIO Ha avuto una resa troppo facile A VOLTE RITORNANO!!
Spero ardentemente che faccia la fine che realmente merita, lui e tutta la sua famigliola.
Grazie comunque a Spo per il lavoro svolto!!
Cordiali saluti

Anonimo ha detto...

addio clemente bello.
spero che siano in molti a fare la tua stessa fine

tonino u mazzolatore ha detto...

Furi dai coglioni i denigratori di Di Pietro. Sciacquatevi la bocca con l'acqua di Arcore prima di parlare!

tin - tin - tin
le sentite le manette che arrivano?

Anonimo ha detto...

ATTENZIONE
La malerba non va via così facilmente. Proverà a tornare. Non bisogna abbassare la guardia. Moglie, figli, consuoceri, cugini non stanno con le mani in mano.
ATTENZIONE.

il punitore ha detto...

ADESSO CANCELLIAMO DI PIETRO! OLE'!
VIA DALLA CASTA IL LADRO PIDUISTA DIPIETRO!

Anonimo ha detto...

BELLISSIMA!!

In morte del fratello Clemente 1(*)

Un dì, s'io 2(*) non andrò sempre fuggendo
di partito in partito, me vedrai seduto
su la tua pietra, o fratel mio, gemendo
il fior de' tuoi gentil anni caduto.
La Madre 3(*) or sol suo dì tardo traendo
parla di me col tuo cenere muto 4(*),
ma io deluse a voi le palme tendo
e sol da lunge i tetti di Ceppaloni 5(*) saluto.
Sento gli avversi numi 6(*), e le secrete
cure che al viver tuo furon tempesta,
e prego anch'io nel tuo porto quiete.
Questo di tanti voti oggi ti resta!
Gentil Clemente, almen le ossa 7(*) rendi
allora al petto degli italiani mesti.

Tonino u mazzolatore ha detto...

TIN -TIN -TIN- PUNITORE ?!?!

GIOCHIAMO A FARE LA GUERRA??

TIN -TIN -TIN- PUNITORE ?!?!

GIOCHIAMO A FARE LA GUERRA??

Anonimo ha detto...

Vorrei solo fare un commento e pensare a quale gravissimo errore ha fatto la maggioranza a mettere simil personaggio a capo di uno dei piu' prestigiosi ministeri ... Non so' che cosa ha permesso questo, ma la sconfitta passa anche e soprattutto per queste nefaste decisioni !! Fabbe' che tanto ormai non c'e' piu' neppure la sinistra a sfidare testa d'asfalto ... Siamo nelle mani di Dio ... se esiste ...

luigi ha detto...

Tutti a cena,
paga SPO !!!!......se lo merita !!!!!!

Anonimo ha detto...

DI PIETRO E' UGUALE A MASTELLA, siamo solo a 1/1000 dell'opera.
Via tutta la casta e per primo il ladro di pietro.
ciao Cat

Anonimo ha detto...

ciao ancora Cat delle 14.02

firmati con un nick diverso, ce la puoi fare anche tu

ciao Cat

Erpiotta ha detto...

Mi sono redento, schifo Mastella, schifo il clientelarismo, schifo i lavori statali, amo la legalitá, amo Di Pietro, odio il Papa, domani mi trombo la Binetti, ieri ho slinguato la Rosi (Bindi) e ho dato il mio ultimo stipendio rubato in beneficienza.
Ha dimenticavo, vaffanculo al Campanile

MARIN FALIERO ha detto...

Ha fondato un partito sulla Luna!!!!

http://marinfaliero.blogspot.com/2008/03/nessuno-vuole-mastella-lui-rinuncia.html

Andrea Di Giovanni ha detto...

mastella nessuno ti rimpiange , non ti preoccupare....anche se ce ne sono ancora tanti come te......ma io non canterei vittoria fino all'ultimo perche' dopo le elezioni sono capaci di tutto e se gli troveranno una poltrona noi non possiamo farci niente............!!!!!!V-DAY 25Aprile

Anonimo ha detto...

Non è finita! Si ferma solo un giro.
Mastella sta creando "la Lega del Sud"! Un partito solido con chiare basi clientelari! Riparirà da una base di amici (a cui poi dovrà dare un posto in regione).
Senza politica non sa stare, ma la politica sta bene senza di lui.

Da morir dal ridere!

Anonimo ha detto...

Hanno sempre detto che gli "STRONZI" vengono sempre a galla........ma questa volta NO
restano sotto.
GOODBYE and GO TO HELL!!!!!

MIRKO ha detto...

ILLUSI!!!
Non è finita.
Non finirà mai.
Lui ritornerà.
O lui o uno dei figli.
O insieme.
Ricordatevelo: un Mastella , è per sempre.

Non rilassatevi, non abbassate la guardia.

Ricordatevi di De Michelis....

A VOLTE RITORNANO.


So che non è giusto.E' come se mi fosse appena morta l'amante e già pensassi ad un altra.Però c'è un politico che a me sta a cuore in particolare.
CALDEROLI.
Il difensore del Sacro Cristianesimo contro l'Islam Mistificatore...
Sposatosi secondo la migliore tradizione cristiana: con rito celtico...
Lo terrei d'occhio.
Può essere lui l'erede di clEMENTE.


p.s: ieri sera guardavo il Wacky Races e mi sono accorto che Belpietro è uguale a Mister Perfect...
Che tristezza.

il punitore ha detto...

NO MIRKO:
l'erede di demente DEVE essere Di Pietro:
via via via il truffatore piduista di pietro!

MIRKO ha detto...

Bisogna stare calmi e non farsi trasportare dell'onda del successo.
Il nemico va scelto con cura e strategia.
Ognuno di voi adesso si crei un nemico immaginario , poi ad elezioni avvenute potremo decidere chi sarà l'erede di clEMENTE .
Perchè SE LO DOVRA' MERITARE.
Non tutti hanno le qualità di clEMENTE.
Io tengo buona sta mezza idea di Calderoli, ma se il buon Dio mi manda un nemico diverso ma con le potenzialità di clEMENTE, fanculo Calderoli e mi butto a pesce sulla nuova avventura...

MA CHI???
CHI POTRA' MAI ESSERE???
CHIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii????????

Anonimo ha detto...

Mirko come si chiamavano i fratelli mafiosi del Wacky Races? clEMENTE somiglia a uno di quelli, ma più ciccione!
Simo

sR ha detto...

a presto caro demy...

PM8 ha detto...

Ragazzi, qua la cosa mi puzza:

in autunno mi sa che ci saranno le elezioni per il governatore della campania......

Anonimo ha detto...

Caro demente mastella, dopo il linciaggio morale e mediatico manca solo quello fisico.
Pazienta un po'.

Anonimo ha detto...

E per l'epitaffio politico a clEMENTE scomoderei persino Petrarca:

Solo e pensoso i più deserti banchi (*)
vo' rimembrando a passi tardi e lenti,
e gli occhi porto per fuggire intenti
ove qualunque inchiesta il giudice domandi.

Altro schermo non trovo che mi scampi
dal manifesto accorger de le genti,
perché negli atti d'elezion frequenti
di fuori si legge com'io dentro ci campi:

sì ch'io mi credo omai che Fini et Prodi
et Pier et Bondi sappian di che tempre
sia la mia vita, non più celata altrui.

Ma pur sì aspre vie né sì selvagge
cercar io vo' che Silvio venga sempre
alleandosi con meco, et io con lui.

(*) di Montecitorio


Povero clEMENTE!
Simo

Anonimo ha detto...

lui ha scelto di affondare, ma i suoi amichetti di partito sono gia assorbiti nel PDL, e alle prossime elezioni, mastella sara' ricandidato, abbiamo la memoria molto corta noi italiani.

Ema ha detto...

Appoggio la proposta di Mirko: Calderoli!!!!
Cmq, non trascuriamo il clEMENTE, si ritira dalle elezioni politiche, non dalla politica. Ci sono sempre quelle amministrative...
Allora, SPO, ci si vede alla cena. Preparo il gessato da festa e la sciarpian violetta e son pronta...

Teomondo Scrofalo ha detto...

AHAHAHAHA
Ma siete così sicuri che Mastella si ritiri a vita privata? Quello ha sette vite (politiche) come i gatti. A ceppaloni lo rivoteranno ancora (anche se non si candida) se no addio false invalidità. E se non ci sarà il demente ci sarà donna Sandra, e poi Elio e poi Pellegrino e poi i figli di Elio e Pellegrino. La famiglia Mastella è come la gramigna, bisogna estirparla fin dalle radici.
Forse siamo tutti poveri illusi, ma per ora beviamoci un bel bicchierino a quel faccione da maiale da ingrassi di Mastella.

MIRKO, la paura non esiste ha detto...

Sto valutando il da farsi visto che...

1-è più facile che ci rivediamo tutti in tribunale che non ad una cena organizzata
2-clEMENTE avrà un sacco di tempo da dedicare al computer e quindi non escludo che per rappresaglia faccia dei blog su ognuno di noi
3-ER PIOTTA o i suoi discepoli si stanno organizzando per gambizzarci uno ad uno
4-Mastella si prenderà presto la Campania e da lì ci sarà la sua rinascita (Phoenix Ceppalonix)
5-la Rolex sta cercando coloro che hanno causato la caduta del suo miglior cliente

Beh, scusate tanto ma io al momento vado a fare un corso di nausea in Jamaica.
Torno per il duemilaediciassei e mi raccomando...NON CERCATEMI...

Anonimo ha detto...

E pensate che da ora andra' tutto bene. Ce ne sono a centinaia che devono fare la stessa fine. Prendiamoli tutti. Uno ad uno.

Firmato

De Sbarbis

tricolore ha detto...

di pietro, veltroni, bassolino e bertinotti sono uguali a mastella, CACCIAMOLI TUTTI!
W IL POPOLO LIBERO
W IL POPOLO DELLE LIBERTA'

mattia ha detto...

Certo che calderoli come castelli e maroni e borghezio di materiale per farne un blog ne forniscono parecchio...
Bisogna farci un pensierino.
Per la cena propongo un bel ristorantino a ceppaloni,
a base di prodotti tipici e torroncini per dessert.

Anonimo ha detto...

Iniziamo con Pecoraro scanio:
ma chi lo sapeva che avesse un fratello calciatore e ora politico?

da Wikipedia versione italiana:

Marco Pecoraro Scanio è citato nel libro La Casta perché, a detta degli autori Sergio Rizzo e Gian Antonio Stella, è stato eletto grazie all'appoggio di suo fratello, il leader dei verdi Alfonso Pecoraro Scanio. Segue estratto del libro:

All'accusa di "fratellismo" si ribella Alfonso, che ricorda come Marco, che faceva il calciatore e arrivò a giocare anche in serie A, fosse un tempo molto più famoso: "Lui era sulle figurine Panini quando io non ero neppure consigliere regionale in Campania". A candidare il fratello ci aveva già provato alle elezioni del 2001. Fallito il primo blitz, gli riuscì il secondo nel 2006, blindando il caro congiunto in due circoscrizioni sicurissime per il Senato. Una vergogna, dissero alcuni verdi dissidenti e schifati. Lui, il leader, non fece una piega. Men che meno Marco, che disse a Francesco Battistini del "Corriere": «Sono contento d'avere un fratello che sa farsi rispettare. Non vedo dov'è lo scandalo. Io nasco calciatore. Da qualche anno c'è un leader del centro sinistra che mi stima e mi vuole candidare.» «E' normale che la stimi: siete fratelli!» «Non è normale. Lo sa che certi fratelli si odiano? Io quasi non sapevo di averlo un fratello. E adesso stanno tutti qui a criticare, quando invece è Alfonso ad averne un vantaggio.» «Alfonso?» «Si. Riceve il sostegno di una persona che in fondo ha lasciato qualcosa, nello sport e nelle città in cui ha giocato. Sono io che lo sostengo nelle battaglie, non è lui che appoggia me.»


E questo e' solo l'inizio

ciao Cat

ceciliametelladalmatica ha detto...

casini casini....lo nomino mio nemico giurato...purtroppo devo cucirmi la bocca se no veramente ci denuncianooooooooooooo...comunque sappiate che la famiglia casini e' mooooooltoooo conosciuta a bologna....

casini prama o poi finirai nei casini!!!!

Anonimo ha detto...

Caro cLEMENTE forse era meglio che correvi da solo cosi' perdevi
un po di *panza*

Grazie Spo per il Tuo lavoro svolto.

P.S.non toccate Di Pietro
e' il migliore

Anonimo ha detto...

Caro clemente, che tu te ne vada non può farci che piacere. Un ladro in meno in parlamento! Tuttavia mi fido poco. Avrai sicuramente trovato un'altra via per gestire il tuo clan di mafiosi e camorristi. Non credo che ci siamo liberati di te. Mi piacerebbe che fosse vero (l'italia starebbe veramente molto meglio), ma so che non è così.

Anonimo ha detto...

finalmente....fuori uno....avanti il prossimo!

Anonimo ha detto...

...sarà vero ma non ci credo che molla tutto senza asciugarsi...

Anonimo ha detto...

Finalmente fuori dai coglioni!

Ale ha detto...

i miei raccomandati:

in lista n° 1:

Pecoraro Scanio ........ (con fratello senatore)
Bassolino .................. (con moglie senatrice)

votate !
votate !

anonimo veneziano ha detto...

propongo

Tonino Di Pietro

(il braccio armato del "pistola")

newmediologo ha detto...

"Amici, in quest'ora grave suona la campana a morto per la democrazia.. La morte di Clemente Mastella lascia un vuoto incolmabile a Ceppaloni e nella Campania tutta da Benenvento ad Avellino.. La fabbrica di torroncini finanziata dal gionale è fallita.."

Anonimo ha detto...

Indubbiamento sono felicissimo dell'uscita di MAstella dal Parlamento italiano. A questo punto pero' c'è da dire che appresso a lui dovrebbero uscirne molti altri!!!

Lucignolo ha detto...

Non toccate Calderoli che vi brucio vivi.
Anch'io sono per Di Pietro, il braccio armato del pistola.

surkampf ha detto...

Vai lucignolo, non c'era bisogno di dimostrare cosí sfacciatamente il tuo livello di IQ, lo si era giá capito di che pasta eri fatto. Adesso finalmente posso immginarmi che faccia hai... alla Calderoli

Anonimo ha detto...

Non ci sono dubbi:
La nuova telenovelas sarà TONINO DE PETRAS!
La falsità personificata. Io odio tutta la politica e i rapprersentanti di Veltrusconi sono tutti sgamati.Conosciamo vita morte e miracoli, ma nessuno va in TV e dice che gli altri sono ladri,quando Tonino stesso in "forme legali" fa lo stesso.
Utilizza la legge e l'essere stato magistrato (lui sa sempre tutto) per non essere colpito.
Ma quando alle domande dirette sulla famiglia e etc... comincia a balbettare.E risponde con altre domande.
Tonino de pedras, se è vero che hai combattuto la mala politica, perchè ti ritrovi a fare il politico? Non avresti fatto meglio a continuare a fare il magistrato?
Ma d'altronde, le mensilità di un ministro forse lo hanno convinto a cambiare lavoro o forse quel lavoro non lo ha mai saputo fare.
Tonino, finchè sei in tempo fai cento Kilometri indietro e vai a trovare Clemente. Con i soldi che vi siete fatti sulle nostre spalle potrete assieme aprirvi un'osteria familiare.

Ma andate a lavorare gente!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Marko ha detto...

Complimenti a questo blog, è stato fantastico, senza di voi sicuramente le cose sarebbero andate in modo diverso.
Tranquilli comunque... se il berlusca andrà al governo ci sarà sicuramente ancora da divertirsi/disperarsi!

Anonimo ha detto...

...ed ora a lavorare!!!

Anonimo ha detto...

Prossimo candidato?...
e chi se non il berluska?!

Marko ha detto...

Ma state ancora ad interrogarvi su quale dev'essere il prossimo obiettivo?
Qual è il personaggio più impresentabile, influente, arrogante, che danneggia la nostra politica?
Per cui tutti ci deridono all'estero?
Probabile prossimo presidente del consiglio?
Avete paura di andare contro Berlusconi?
(forse avete ragione)

Lucignolo ha detto...

Vai surkampf ero sicuro che saresti uscito allo scoperto. Si perchè la tua faccia deve essere una di quelle molto conosciute su....ehm...questo blog.....

Lucignolo ha detto...

Ehi....quanti anonimi e strani nuovi blogger tutti insieme anti-Berlusconi. A qualcuno deve essere venuta una crisi di nervi..

Anonimo ha detto...

Ma che c'entra (c'azzecca) Di Pietro con mastella? Per giunta definito piduista! Il buon Tonino è stato l'unico (tra l'altro), nella sua coalizione, a ritrarsi dagli applausi di solidarietà al ceppalonico... Ricordate che nel '94 ci ha liberato da Craxi, ora mi auguro che riesca a liberarci da "Craxi2 La Vendetta" (lui si piduista certificato, e questo sarebbe il meno). Se poi avete residenza ad arcore o fate fede di cognome ah, beh, allora...

Anonimo ha detto...

il vero e unico erede di Mastella è BOSSI!!!!!!!
LUI ha annunciato che questa sarà l'ultima volta che chiede democraticamente il FEDERALISMO PADANO o farà come qualche anno fa; piazza San Marco, + precisamente sul campanile, un gruppo di terroristi padani lancia polenta.
Da lassù gridano: "Italiani, fermi tutti! Siete circondati!", e tirano fette di polenta. A salutarli come eroi però non furono i degenti del manicomio locale ma diversi ministri, capeggiati da Bossi, che li chiamava "Serenissimi".

andre

Lucignolo ha detto...

Quando parli di Bossi e della Lega caro anonimo sciacquati la bocca.
Ti lasciamo volentieri il tuo Tonino, tientelo stretto, vedremo se riuscirà a fare un millesimo di quello che ha fatto la Lega.
Ho invece la sensazione che mangerà anche lui, mangerà tanto, mangerà come tutti gli altri.
Tu mangiati un pò di polenta ogni tanto, che ti manda di corpo.

il figlio di facchinetti ha detto...

Voto Tonino Di Pietro, disonesto venduto alla politica.

cruelboy ha detto...

si, lo so che festeggiare è bello... ma non mi fido!
Non sarei così tanto contento... leggete un po' in giro (notizia adnkronos di questa sera) e trovate che già si pensa a come farlo risorgere ;)

se non mi credete, eccovi la notizia:
FOLLINI, MASTELLA HA PASSIONE E CONSENSO, NON SARA' 'ARCHIVIATO'

saaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaalut!
cruelboy

Anonimo ha detto...

All'epoca dell'indulto mi era venuto in mente un piccolo motto, lo posto ora con malinconia: una Mastella di merda a chi è Clemente

MARIN FALIERO ha detto...

TRanquilli, il blog è salvo.
Si candida sulla luna...
http://marinfaliero.blogspot.com/2008/03/nessuno-vuole-mastella-lui-rinuncia.html

Anonimo ha detto...

Evvai! Grande progresso di civiltà della politica italiana, uno dei peggiori politici di sempre se ne va, un piccolo despota senza vergogna e senza partito.
Ma non chiudete il blog, ci sarà ancora modo di parlare di lui!

Anonimo ha detto...

Il ministro Clemente Mastella percepisce una pensione di 2500 euro al mese perchè ha lavorato un solo anno come giornalista Rai (ha confessato di essere stato assunto in Rai dietro raccomandazione di Ciriaco De Mita); poi si è messo in aspettativa per 28 anni. La Rai ha continuato a versargli i contributi (senza lavorare!), ed ora, grazie a quello (sporco) stratagemma, percepisce tale pensione. Ha anche confessato candidamente che, al contrario di altri parlamentari, che l'hanno fatta più "sporca" di lui, lui è stato uno sciocco perchè avrebbe potuto benissimo svolgere contemporaneamente le due attività, di giornalista e di parlamentare, senza doversi mettere in aspettativa e percepire, così, due stipendi: da parlamentare e da giornalista.

Anonimo ha detto...

Ti lasciamo volentieri il tuo Tonino, tientelo stretto, vedremo se riuscirà a fare un millesimo di quello che ha fatto la Lega.

------------

Povero Tunin, certo che non ce la fa. Non ci e' riuscito manco Mastella a fare un millesimo dello schifo che fanno i legaioli.

Ladri, razzisti, ignoranti, venduti, schiavi, ominidi cavernicoli, servi dei fascisti e di Berluscone, minorati mentali senza arte ne' parte come il semicadavere Bossilader che non ha mai lavorato un secondo in tutta la sua vita di cerebroleso subumano.
Ma la zuppa sta per finire, Mastellozzo e' andato fuori dalle balle, adesso e' il turno di questi lerci ladroni padagni: a laura' a calci in culo. Bossi deve sturare i cessi a mani nude, e pulire tutto il materiale risultante con la lingua, proprio come se fosse il culo di Berluscone.

bepi ha detto...

Grazie a Dio, le mie previsioni erano sbagliate. Dopo la pantomima che ha fatto cadere il governo, che sul momento ha dato ampia visibilità mediatica positiva al ceppalonico Mastella, credevo che avrebbe incrementato il proprio potere. Me lo vedevo già stravaccato sulla Poltrona nelle file del PDL orgoglioso di essere stato un martire della magistratura.
Speriamo che ritrovi la sua serenità e che se ne stria fuori dalle palle.

Anonimo ha detto...

Illusi..... tornerà.... è solo l'ultimo trucco

Anonimo ha detto...

ciao ceppy!!!!
è stato bello finch'è durato.


salutm a suart

Anonimo ha detto...

esci da questo corpo!!!

ESCI DA QUESTO CORPO!!!!


Salutm a muglert

Anonimo ha detto...

"Miracle happens"
"I miracoli accadono"

Ciao

ANDREA APRILE

Ray Milano ha detto...

Addio Buffonazzo di un clEMENTE... a non rivederti mai più!
E' una speranza...

antonella ha detto...

Vedi Clemente, ancora stanno lavorando per te.
Abbi fiducia, stanno tentando di reintegrarti come "vittima".
Vedi art. su Repubblica.
NON DISPERARE

roberto ha detto...

Propongo come successori in ordine di preferenza

CALDEROLI
SCHIFANI
BORGHEZIO
GASPARRI

che ne dite di attivare un sondaggio sul sito per poter votare il successore di cLEMENTE tra un rosa di candidati tra quelli proposti dai bloggers nei loro commenti?

Saluti gente

incarcerato ha detto...

Chissà se un giorno Clemente mi farà compagnia qui in carcere, forse sarà anche simpatico!

Ciao testa di capra!

Bengodi Sity ha detto...

tornerà tornerà...
e saranno cazzi amari per tutti noi che l'abbiamo sfottuto...

Anonimo ha detto...

Roberto perchè non hai inserito uomini di sinistra......forse perchè avresti dovuto elencarli tutti?

Anonimo ha detto...

Come volevasi dimostrare anche Mastella e Prodi escono puliti dall'ingagine di De Magistris Why Not....ma non vi vergognate giudici dei miei stivali bucati di continuare a fare politica con i processi?
Ma De Magistris avrà detto qualche verità?
Ecco perchè Water Veltroni si è ammazzato a candidare giudici e magistrati....umpf..
Scusate devo andare a vomitare!

Antonio

Gabriele ha detto...

Addio Mastella!!!

Ci mankerai davvero tanto!Nn credo che ci saranno più politici della tua pasta,anzi pastella...anche perchè se ce ne saranno li stroncheremo prima che nascano!

Comunque...chi è il prossimo?
Abbiamo altri punti neri da schiacchiare!

Io credo che su Casini ci sarebbe molto da ridere...il calabraghe con la schina dritta!hahahaha

Anonimo ha detto...

restituisci tutto quello che ti sei fottuto!!!!Gli Italiani cominciano a prendere coscienza.Ti scansano tutti come un appestato un motivo ci sarà clEMENTE.

BERLUSCA SOVRANO ha detto...

Anonimo alias surkampf, alias zecca di merda, ma piantala vai a lavorare, non ci rompere i coglioni, BERLUSCONI E LEGA SOVRANI!!!!

Marko ha detto...

Berlusconi è diventato quello che è grazie ai soldi della mafia.
Date un'occhiata a cosa si scriveva negli anni 90 sulla Padania (quotidiano della Lega Nord, oggi alleati di Berlusconi)
http://www.brianzapopolare.it/sezioni/politica/berlusconi_mafioso_lega_2001feb16.htm
Dovreste anche dare un'occhiata a tutti i processi e le accuse che ha avuto Silvio Berlusconi.
Qua li trovate quasi tutti
http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/processi.html
Infine vorrei che guardaste l'ultima intervista fatta a Paolo Borsellino, 48h prima che venisse ucciso il giudice Giovanni Falcone dove parla di Berlusconi e dice espressamente che è un mafioso. http://www.youtube.com/watch?v=YVQ1kmOOBrw
Marcello dell'Utri è il fondatore del partito "Forza Italia" di cui Silvio Berlusconi è il leader
Marcello dell'Utri ha commesso i seguenti reati:
frode fiscale, tentata estorsione con l'appoggio della mafia, concorso esterno in associazione mafiosa.
i suoi rapporti con i boss della mafia sono ampiamente stati documentati.
Marcello Dell'Utri alla vigilia delle elezioni del 2008 sarà (insieme a tanti altri mafiosi) nella lista dei candidati del "Circolo della libertà".
Diffondete questi riferimenti e aggiungetene altri per dimostrare chi è veramente Berlusconi. Per esempio conoscerete l'intercettazione con Saccà
http://www.youtube.com/watch?v=u3r2Vy2iofY

Anonimo ha detto...

mastelloide devi crepare e in fretta

Ale ha detto...

Marko,(nuovo arrivato?)
perchè non vai a fare propaganda per il tuo partito in piazza ? sarebbe più efficace,
su questo blog riuscirai, a convincere, forse, solo te stesso!
il tuo contributo (originane) per far conoscere Berlusconi è ammirevole;
tutti gli Italiani elettori passati, presenti e futuri di PDL te ne saranno grati a vita !
Continua nella ricerca ed informaci !
Pendiamo TUTTI dal tuo maus !!!!!!!!!!
un saluto ai miei amiconi !

Anonimo ha detto...

Mastella: «E adesso chi mi ripagherà?»
...E tu Mastella credi che noi siamo cosi stupidi da credere alla tua innocenza. No! Mai e poi mai.
Se l'archiviazione l'avesse chiesta De Magistris , allora ci avremmo creduto ma chiesta dal tuo
corrotto PG, questo mai.
Queste stronzate valle a raccontare al tuo barbiere di Ceppaloni, forse lui ci credera'

Anonimo ha detto...

l'origine delle " ORIGINALITA' " del nostro eroe Walter Veltroni.

www.AD.nl

anonimo veneziano ha detto...

mastella:
"ed adesso chi mi ripagherà?"

La "sceneggiata" scritta recitata e diretta da Mastella, ha il sapore di chi vuole un risarcimento......
che il presidente (??) Napolitano lo nomini.... "Scenatore" a Vita !!!!!

Anonimo ha detto...

masty,
in quale busta della spazzatura sei?

salutm a mamt

francesco ha detto...

era quello più evidente?!?!
Forse vi è sfuggito che a capo del centrodestra c'è un nanetto che va dicendo di essere superman e vuole mandare in galera i giudici al posto dei delinquenti come lui

BERLUSCA SOVRANO ha detto...

Grazie ad Ale, un applauso a te. Dici tutto ciò che vorrei dire io ma senza parolacce. Purtroppo io non ci riesco.

da` ha detto...

Cari miei, io sono pessimista. Mastella ha abbastanza voti nella mia regione (Campania) e sono sicuro che li "venderà" a qualcuno in cambio di qualcosa. Dopotutto può determinare il premio maggioranza regionale al senato!

Melina2811 ha detto...

Stò facendo un giro sui vari blog per porgere i miei saluti e la buona domenica a tutti. Maria

cocis ha detto...

siete sicuri????

ROMA - "Ho chiamato Clemente Mastella e gli ho espresso la mia solidarieta' per come si e' conclusa la vicenda 'Why not' e gli offro di essere capolista completamente indipendente del Senato in Campania". E' la proposta del leader del Partito socialista, Enrico Boselli, all'ex Guardasigilli. Mastella ha ringraziato Boselli, aggiungendo che domani dara' pronta risposta. (Agr)

antonella ha detto...

Come prevedevo, su Repubblica: Boselli candida Mastella, piano piano dopo tutti i favori elargiti sta ritornando in auge. CHISSA' QUALE MINISTERO GLI DARANNO

Anonimo ha detto...

Scusate: è possibile che Mastella, dopo l'offerta di "asilo politico" offerta da Boselli, abbia repentinamente eliminato l'ultimo post del suo blog nel quale dichiarava la sua intenzione di non candidarsi alle prossime elezioni? Oppure non ha mai scritto quell'ultimo post?

Anonimo ha detto...

esci!! esci!!! ESCI!!!!!

ESCI DA QUESTO CORPO!!!!!

salutm a fratt

Anonimo ha detto...

ELEZIONI: BOSELLI, OFFRO A MASTELLA DI ESSERE CAPOLISTA A SENATO
Roma, 8 mar. - (Adnkronos) - Enrico Boselli offre a Clemente Mastella di essere capolista indipendente al Senato in Cmpania. "Gli offro di essere capolista completamente indipendente del Senato in Campania. Comprendo il suo stato d'animo, ma mi auguro che Clemente abbia la forza di combattere anche questa battaglia", spiega Boselli. "Ho chiamato Clemente Mastella -aggiunge il leader socialista- e gli ho espresso la mia solidarieta' per come si e' conclusa la vicenda Why not. In Italia anche in questo caso i socialisti non possono accettare una impostazione giustizialista che vuole processi di piazza con condanne sommarie e mediatiche. Le differenze tra me e Mastella sono grandi. E questo lo sanno tutti. Ma questo non mi impedisce, da vero garantista, di offrire a Mastella il diritto di tribuna nelle liste del mio partito per consentire che il giudizio su Mastella non sia fatto ne' dai media". (Pol/Pn/Adnkronos)

08-MAR-08 19:43

????????????

Anonimo ha detto...

Questa solidarietà improvvisa mi fa pensare.
Perchè i vari Boselli non lo hanno appoggiato quando Mastella era ancora ministro? Forse perchè adesso i piccoli partiti (Casini,Boselli etc...) hanno bisogno di voti,quei voti che certamante possiede il Clemente.
Continuando così Mastella, lo stratega,utilizzerà il suo essere stato vittima per riemergere dalla piscina, a forma di cozza, della suabelle villa e sicuramente ad aspettarlo, ci sarà pronto qualcuno che gli proporrà
la candidatura a premier.

"Loro" utilizzeranno Mastella e Mastella utilizzerà "loro" per ritornare in politica.

Felix

Anonimo ha detto...

penso che un paese come l'italia veramente non esista, c'è sempre qualcuno pronto a dare una mano e a scusare i lestofanti.
Nel paese nel quale wanda marchi e la figlia, dopo una condanna a 10 anni, vengono ancora invitate in televisione per negare verità processuali acclarate, dove le starlett di vallettopoli dopo lo scandalo aumentano gli ingaggi, e dove fabrizio corona più sta in galera più è figo, non poteva mancare un coglione (BOSELLI) che decidesse di lanciare una scialuppa di salvataggio a Mastella.

Che schifo!!!!!!!! ancora potrebbe non essere finita. i democristiani escono dalla scena politica ( vedi de mita) solo quando crepano.

Anonimo ha detto...

secondo l'art.18 il ceppy non può essere licenziato perchè è un assunto a tempo indeterminato, o meglio a vita.

salutm a nant

mattia ha detto...

Questo modo di fare politica fà schifo!!!
Per avere un seggio i socilisti(famosi per essere dei venduti ed intrallazzatori come il loro defunto leder craxi)si prendono il demente che il nano ha rifiutato SOLO perchè i SONDAGGI lo davano perdente.
Il mio amicone si prodiga a difendere certe ciofeche,
certo da uno che ha votato follini e lo rivendica cosa ci si può aspettare.
Per non parlare di quel "berlusconi sovrano"che infesta il blog con le sue scemenze....

BERLUSCA VITTORIOSO ha detto...

Funzionerà sempre meglio la destra che la sinistra, in Italia e nel mondo caro mattia, che tu lo voglia ammattere o no, nano o non nano, avvisi di garanzia o meno, i sinistri sono incapaci e lo hanno dimostrato, basta con questa gente, la gente vuole più ricchezza e meno cacca, e se il nano può servire tutti lo voteranno...

mattia ha detto...

Quello che dici è proprio quello che serve sapere sugli elettori del pdl,
volete essere più ricchi,
come e perchè non ha importanza:
BELLA GENTE....

BERLUSCA IMMENSO ha detto...

Russi, cinesi, romeni, cubani partono dalle loro terre martoriate dal comunismo per venire qui in Italia dove governano i vari Mastella perchè comunque ritengono che anche il ceppalonico sia meglio del comunismo. E voi cosa fate??? Inneggiate a Lenin a Guevara e a chi altro non lo sapete neppure voi. Siete gente senza cultura, gente che non ha mai viaggiato, gente che non ha mai sofferto, bambocci cresciuti sotto la gonna della mamma chioccia, ingozzati di hamburger, patatine e gelati, senza averli mai pagati e senza avere mai detto grazie, abituati al lettino fatto e abituati sin dalla scuola a sputare veleno contro quel potere che non avete ma che vorreste avere, credendovi idealisti senza macchia che lottano per l'uguaglianza solo per salvare la vostra faccia di merda, per moda e per sentirvi forti nel branco. Ma presi da soli siete dei poveri individui, deboli e frustrati, incapaci di inserirsi nel mondo del lavoro e nella società, che pensano al suicidio e all'eutanasia alle prime difficoltà della vita. Fate pena.

mattia ha detto...

E' sempre più chiaro l'identikit dell'elettore medio pdl,
anzi più che medio direi sottosviluppato.
A parte il fatto che anche noi italioti siamo andati ed andiamo tuttora in giro per il mondo esportando anche la mafia(oltre che a brave persone).
Tengo a chiarire che sono persone come voi che io vorrei esportare in quanto collusi con la mafia se non proprio mafiosi.
Poi riguardo la cultura voi del pdl non ne fate mai sfoggio con i vostri esponenti legaioli ed il vostro capo sparaballe e minchiate.
Vedo che sei parecchio represso,
ti consiglierei meno politica e più sesso,
se sai cos'è...

mattia ha detto...

Riguardo il coraggio sicuramente ne hai più te,a dire certe scemenze ce ne vuole parecchio.

Tonino u Mazzolatore ha detto...

x Berlusca immenso,

"Siete gente senza cultura, gente che non ha mai viaggiato, gente che non ha mai sofferto, bambocci cresciuti sotto la gonna della mamma chioccia, ingozzati di hamburger, patatine e gelati, senza averli mai pagati e senza avere mai detto grazie, abituati al lettino fatto e abituati sin dalla scuola a sputare veleno contro quel potere che non avete ma che vorreste avere,"
Veramente hai appena descritto il comune elettore del pdl, e la cosagrave é che nemmeno te nerendi conto. Fate talmentes chifo, che non vi puó fare schifo piú niente, infatti votate un mafioso malaffarista a cui non puó fottere di meno del nostro paese.

TIN - TIN - TIN

Le sentite le manette che arrivano??

Anonimo ha detto...

Perchè accanirsi contro il Berlusca quando in Italia abbiamo i Moratti (quelli dell'Inter) che fanno politica nascondendosi dietro il calcio,dietro le varie proprietà e quant'altro.
Ieri pomeriggio, l'ennesimo "regalo" a chi dice che gli altri sono ladri e truffatori. Ma Moratti fa lo scemo o lo è?
Non hanno avuto il coraggio di ammettere gli errori arbitrali perchè erano troppo presi a festeggiare i 100 Anni di Vergogna!
Il presidente Moratti non si espone in politica perchè è più facile manovrare dall'esterno.
Spero tanto che lo scudetto lo vinca la Roma per un solo punto.
E' facile vincere nella vita quando c'è chi si compra tutto....anche la speranza!

MarcoAntonio

Tonino u Mazzolatore ha detto...

x anonimo
Scusate: è possibile che Mastella, dopo l'offerta di "asilo politico" offerta da Boselli, abbia repentinamente eliminato l'ultimo post del suo blog nel quale dichiarava la sua intenzione di non candidarsi alle prossime elezioni? Oppure non ha mai scritto quell'ultimo post?

08/03/08 22.42

Síiiiiiiiiiiiiiii, é possible, quella faccia di culo l'ha tolto!

SPO, NP, il vostro sito vale 1 Milione di Euro, siete gli ultimi testimoni della grande farsa, sbattete il POST "retretto" in rima pagina per dimostrare quanto MMMERDA si possa essere!

P.S. il partito socialista con:
Bobo Craxi,
Gianni De Michelis
clEMENTE Mastella

basterebbe controllare i nomi di chi li vota per fare una mega retata tra camorra, malaffare politico e falsi invalidi

Anonimo ha detto...

"TIN - TIN - TIN
Le sentite le manette che arrivano?"
Tonino,certo che di manette te ne intendi...ma stai attento che esistono anche i boomerang!

BERLUSKA 'O MICIDIALE ha detto...

X U' MAZZOLATORE:
mazzolatore, o mattia o come vuoi chiamarti, mi sa che a te ti fa "tin tin" o' cervello, no 'e manette.
'E manette usale per giocare al sesso, sempre che tu sappia di che si tratta.

roberto ha detto...

fermi tutti!!!

Boselli 'chiama', Mastella ringrazia: ci pensero'
ROMA - "Ho chiamato Clemente Mastella e gli ho espresso la mia solidarietà per come si è conclusa la vicenda why not. In Italia anche in questo caso i socialisti non possono accettare una impostazione giustizialista che vuole processi di piazza con condanne sommarie e mediatiche". Lo afferma Enrico Boselli. "Le differenze tra me e Mastella sono grandi. E questo lo sanno tutti - prosegue - ma questo non mi impedisce, da vero garantista, di offrire a Mastella il diritto di tribuna nelle liste del mio partito per consentire che il giudizio su Mastella non sia fatto né dai media". "Gli offro di essere capolista completamente indipendente del Senato in Campania - conclude - comprendo il suo stato d'animo, ma mi auguro che Clemente abbia la forza di combattere anche questa battaglia".

"Ringrazio Boselli per l' invito; domani darò la mia risposta". Così il leader dell' Udeur Clemente Mastella raggiunto al telefono, ha risposto al segretario socialista che gli ha chiesto di candidarsi come indipendente nelle sue liste in Campania per il senato.

Anonimo ha detto...

EVVAI!!!! CEPPALONIA CONTINUA!!!!

sR ha detto...

no che palle!!!!!!!!

roberto ha detto...

ehila redazione ,
un post su questa notizia che i socialisti offrono un posto a Mastella.siete gia in vacanza con la MastelCard?

Anonimo ha detto...

x Berlusca glorioso

sí le tue 3 donne: Moana Pozzi, Cicciolina e Dolly Baster, tutte rigorosamente in digitale :)

trustmiller ha detto...

Avete cantato vittoria troppo presto!! svegliatevi, questi individui vivono con le nostre tasse, sono parassiti che difficimente se ne andranno..tanta fortuna Italia!

mattia ha detto...

Non solo il nano racconta delle palle,
ma anche i suoi elettori.
Caro mio,se tu veramente avessi tre donne(a parte mamma,sorella,nonna)
non lo verresti a dire qui,
come se tu avessi scopato per tre ore o quattro,come dici.
Se vuoi ti posso incontrare cosi' ti dimostro chi è il codardo tra noi due,
uno di sforzaitalia fà paura come un chiuaua... o come uno che vota follini.

Anonimo ha detto...

� finitaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa


clem clem ha rinunciato al seggio offertogli da boselli.
L'ha appenna detto il tg1.
"io non rincorro un seggio a tutti i costi"... che uomo! Sar� mica influente il fatto che il nuovo PSI lo votano solo quattro gatti e che difficilmente avrebbe superato lo sbarramento per accedere a palazzo madama?

Anonimo ha detto...

solo quando vedo le liste stampate senza clEMENTE,ci crederò.
Senza tutti quei privilegi non sa vivere

Pierpaolo ha detto...

se ne è andato a fanculo (per ora) anche grazie a noi...quanto avranno contato le centinaia di pagine scritte da tutti noi nel rifiuto generale di tutti verso clem? anche casini nn se l'è sentita di candidarlo, certo un pò lo ha allisciato per tenerselo buono ma alla fine...meglio cuffaro
Di Pietro e Pecoraro come mastella? ma caro il mio anonimo (perchè nn ti firmi? hai paura di mostrare la tua faccia?) dove vivi?

Nicola Andrucci ha detto...

addio mastella, nessuno sentirà la tua mancanza!!!

Anonimo ha detto...

Capro espiatorio o meno sono talmente schifato della figura ceppaloniana che personalmente non gli farei nemmeno fare il bidello in una scuola elementare...toverebbe qualcosa da fregare anche li! BASTA clemente goditi quello che sei riuscito ad arraffare e se ti è imasto un briciolo di cervello SPARISCI forever! Un saluto agli amici del blog.

la suocera ha detto...

addio mastella, ma perche' non ti sei portato appresso qualche compagno di merende? ce ne sono tanti in giro.....

Addio Mastella!!! ha detto...

Qualcuno può comunicare, gentilmente, di CANCELLARE dal suo sito di essere ancora ministro della giustizia? Guardare per credere: http://www.blogger.com/profile/17971847108828306073

A mai più Sig. Mastella, a mai più!

Anonimo ha detto...

Scusa ma ora che farai visto che il tuo mito sparisce cia a presto

Anonimo ha detto...

a mai più insulso sterco secco