martedì 11 dicembre 2007

clEMENTE High School



Il Campanile. (Progetto) Dotare i minorenni detenuti in centri di prima accoglienza, istituti penali o comunità di competenze professionali, debitamente certificate, in grado di agevolare il loro reinserimento sociale. È l’obiettivo del “progetto Aurora” promosso dai ministeri della Pubblica Istruzione, della Giustizia e dell’Innovazione tecnologica e presentato oggi dai ministri Fioroni e Mastella in una conferenza stampa. L’iniziativa - il cui costo è di quattro milioni di euro - consiste in attività di formazione professionale, che partiranno il prossimo febbraio, nel campo della comunicazione multimediale. I corsi previsti sono informatica di base, fotografia digitale, grafico pubblicitario, grafico 3D, esperto video editing digitale, web master base. I destinatari potenziali sono circa 2.000 ragazzi la cui formazione si svolgerà attraverso l’e-learning con l’assistenza di operatori interni e di insegnanti esperti nell’istruzione carceraria. Il team “docente” (250 persone circa) è stato formato congiuntamente nei mesi scorsi dal punto di vista sia tecnologico sia metodologico didattico. Soddisfatto dell’iniziativa il ministro della Giustizia, Clemente Mastella: «Non si può ritenere che il carcere sia di per sé il luogo della detenzione eterna, per questo è importante qualunque attività rieducativa».

Il commento.
clEMENTE, ti sono estremamente riconoscente. Finalmente, grazie al tuo innovativo “progetto Aurora” ho risolto una volta per tutte i dubbi circa l’ orientamento scolastico per il mio fratellino. La mia intenzione era quella di consigliargli un liceo ma quando ho letto ciò che mi proponeva la tua scuola ho scelto a occhi chiusi: clEMENTE HIGH SCHOOL. L'esame di ammissione non è poi così complesso. Basta che lui commetta un reato abbastanza grave dopo di che gli si spalancheranno le porte del tuo fantastico istituto. Una volta iscritto avrà a disposizione una struttura importante dotata delle migliori tecnologie, un corpo docenti molto qualificato e numeroso (1 ogni 8 alunni) e un supporto finaziario che le scuole "normali" nemmeno si sognerebbero. E tutto ciò senza sborsare un solo euro con Mastelcard.
E' fantastico! Troppo bello per essere vero!
Ripenso al mio primo anno di liceo. Eravamo 32 in classe. Troppi per una sola classe, troppo pochi per due distinte. Mancavano addirittura i soldi per comprare il gesso per la lavagna. Il corpo docenti lasciava molto a desiderare sia come preparazione che come numero.
Adesso tutto può cambiare grazie a te. Basta un solo piccolo reato.
Grazie clEMENTE !!!

Vi proponiamo un altro divertentissimo avatar ad opera di Mirko: "Mastelluxuria si adegua al testo del ddl". Continuate a spedirci le vostre crezioni! ( sp-studio.de)

167 commenti:

sR ha detto...

grazie clEMENTE!!!

tricolore ha detto...

Il problema dell'istruzione pubblica in ITALIA è più complesso. La gratuità è giusta per i cittadini italiani che pagano le tasse, ma noi regaliamo scuola e università anche ai figli degli immigrati CLANDESTINI, che il meglio che fanno per il nostro paese è delinquere!
Per cui la clemente high school è solo la punta dell'iseberg, che premia i delinquenti e gli approfittatori! Adesso basta!

Anonimo ha detto...

Non avete capito che la
"clEMENTE HIGH SCHOOL" altro non é che un centro di reclutamento dell'UDEUR. Ora cominciano a selezionarli prima, i candidati delinquenti che guideranno l'Italia nel 2026.
Ho solo una speranza, speriamo che avevano ragione gli incas e che il mondo finisca il 21.12.2012, é l'unica maniera per toglierlo di mezzo a 'sto mafioso

caterpillar ha detto...

Coi pochi neuroni "Shokkati" dall'alcool che mi sono rimasti penso che nemmeno alla "clEMENTE HIGH SCHOOL" mi potrebbero accettare. Oh me tapino, Oh me meschino!

saluti a tutti

caterpillar

Federico ha detto...

Ciao Cat,

ma che gli hai fatto a Eros, gli hai scopato la donna? sará mica il fidanzato dell barista russa.

Ciao

MIRKO BILEMAN ha detto...

BEH, che dire...E' un buon progetto, almeno nelle intenzioni.
Poi , spero che a qualcuno di questi ragazzi, dopo il corso, venga data la disponibilità di rifare il sito : "www.italia.it", con tanto di presentazione del clemente....

PLIZ VISIT AUAR UEBSAIT
BAT PLIZ VISIT CEPPALONI

caterpillar ha detto...

Federico:
la russa e' una farmacista.
Eros e' divertente! Non c'e' che dire. Gli danno dello stronzo gli altri e lui se la prende con me.

Mirko bileman:
Il sito www.italia.it sai quanto e' costato (e tuttora incompleto, inutile ed inutilizzato)? E sai quante diverse compagnie di servizi internet erano coinvolte e non hanno prodotto una bel cavolo? C'era una indagine di qualche giornalista (non ricordo chi, forse G.A. Stella) che metteva in risalto il fatto che tutte queste compagnie appartenenvano a qualche parente di politici. Accade abbastanza spesso negli appalti pubblici.

questa e' l'italia, nemmeno la MastelCArd ci puo' salvare

caterpillar

simo ha detto...

Ragazzi buongiorno!
Ho già deciso dove manderò mio figlio a scuola: altro che costosissime scuole private, altro che Collegio San Carlo, altro che International School... la Mastella High School sarà la realtà più prestigiosa del Paese!!!
Ecco il corpo docente:
Italiano: clEMENTE Mastella
Matematica: Sandra Mastella
Filosofia: Pellegrino Mastella
Economia: Pierfilippo Mastella
Fisica: Gianfelice Mastella
Latino e Greco: Ovidio Mastella
Storia dell'Arte: Francesco Giuseppe Mastella
Educazione Fisica: Alessia Camilleri (che esercizi fa fare al suo allievo prediletto, Della Valle jr!!).

Ma... oh, no!!! Ha sistemato la famiglia e parenti pure qui!!!!! Adesso tutti percepiscono denaro pubblico senza fare niente!!!!!!!
Va be' tanto ci siamo abituati...!

Ah, per la cronaca: al primo giorno di scuola le migliori tecnologie sono già sparite... non è che qualche Mastella si è già ciulato tutti i PC del laboratorio di informatica???

Anonimo ha detto...

Ragazzi questa storia degli avatar n fa ridere, davvero.

MIRKO BILEMAN ha detto...

CATERPILLAE, puoi trovare tutte le informazioni sul sito www.italia.it anche nel libro "IMPUNITI"di Caporale.
Lì ti spiega ogni passaggio.
Si parla di cifre che varian dai 45 ai 120 milioni di euro...
Non sanno neanche loro (cioè gli autori del sito, chi ha gestito il finanziamento e chi ha appaltato) quanto hanno speso.
Da ridere/piangere.
Se poi tu entri nel sito, in home page c'è l'Italia, ma l'immagine è blu. Non c'è neanche la divisione per regioni...E' abominevole...

Federico ha detto...

Scusa Cat,

barista, farmacista, l'importante é che sia russa!

Ciao

simo ha detto...

Federico e Cat, siate seri, smettetela di parlare di donne, se no qualche gelosone poi si offende!
Questo è un blog serio, quindi al bando i discorsi su bariste, farmaciste, lettini, lettoni, coccole e commenti picci picci vari.
Parliamo di Mastella.

A proposito... ciao ciccetti!!!!!!

caterpillar ha detto...

X federico:
l'importante non e' che sia russa, ma che sia una bella "gnocca"

X Mirko:
forse e' meglio non entrarci in quel sito visto i soldi spesi e il prodotto finale a dir poco ridicolo. Ed e' solo uno dei pochi casi "conosciuti", credo che ce ne siano a migliaia. Ma tanto nessuno fa niente, costa di piu' istituire una commissione di vigilanza composta da esperti.

quindi teniamoci il sito cosi' com'e'

caterpillar

geronimo ha detto...

vabbè criticare... ma per una volta che ha fatto una cosa giusta



http://leopinionidigeronimo.blogspot.com/

giuan ha detto...

simo,
ti prego, non dire ciao... ciccetti !!!
potresti offendere la serietà e la suscettibilità di certi frequentatori troppo seri ! e costringerli ad intervenire su blog leggero e poco serio !!

simo ha detto...

Hai ragione Giuan d'ora in poi scriverò solo cose serie.

Riporto testualmente dal corriere.it:
«Oggi non ho partecipato al Consiglio dei ministri, non credo che parteciperò neanche ai prossimi. Non mi sento alleato di questo governo nel momento in cui mostra l’intenzione di non volere fare politica. Il confronto di veltroni con il centrodestra e non con noi della maggioranza - ha detto mastella - lo trovo un fatto inconcepibile. Mai mi era capitato in 30 anni che faccio politica un caso del genere. Preferisco il referendum - ha commentato il capo dell'Udeur - a questa campagna oscura che cerca arbitrariamente di cancellarmi. Il Vassallum è una truffa Veltroni e Berlusconi vogliono il tedesco per fare i c...i loro. Così io rompo, mi costringono, non c’è niente da fare».

Vedi un po' se questo ti sermbra serio...!!!!!

Federico ha detto...

Cat,

la maggiorparte delle russe che ho conosciuto sono delle gran gnocche, quindi l'importante é che sia russa.

Ciao Siomo,

scusa x le non risposte, ma il tempo é veramente poco. Il bimbo sta bene. Lasciaci almeno parlare di donne x favore, sono sposato da 5 anni, convivo da 10, se non posso nemmeno parlare di donne vado in depressione, e poi che fai... la Mastellina e mi censuri anche tu?? E NO, cavolicchio basta!! W la libertá di informazione.

clEMENTE, stavolta non ti piglia nemmeno lo psiconano, ormai lo sanno tutti che gli elettori ti schifano! qualsiasi partito che ti dovesse accogliere, perderebbe piú voti di quelli dei tuoi 3000 amici che gli porteresti. Forse una giustizia c'é hehe :) GODO!!

erpiotta ha detto...

ehi mi hai censurato solo perchè ho detto che il commento di tricolore è razzista!
altro che democratici!

giuan ha detto...

viva il vassallum !
e mastella si stà organizzando il suo funerale !
vengo anch'io ?

Anonimo ha detto...

La proposta del caro mastella sembra come al solito un modo per fregare solo i soldi.
Anni fa ho fatto volontariato in un istutito minorile. Mi occupavo di fare il giornalino del penitenziario (l'unico laboratorio meno frequentato).
Quando andavo lì il livello di interessamento era pari allo zero, tranne per due ragazzi di cui uno disegnava
e faceva solo copertine e l'altro veniva solo per prendere la licenza premio.
La maggior parte era analfabeta e sapeva scivere giusto il nome e cognome.
Prima di pensare a progetti di informatica di base, fotografia digitale, grafico pubblicitario, grafico 3D, esperto video editing digitale, web master base, (forse mastella non sa neanche cosa vuol dire tutto ciò)
penserei più a fargli imparare altre cose più utili per la loro vita tipo: elettrotecnica o idraulica, così
da avere nuovi professionisti (idraulico, elettricista, ecc.), visto che ormai quelli che ci sono si fanno pagare più dei dottori.
In questo modo appena escono riescono a lavorare e non devono andarsi a iscrivere all'adecco o a obiettivo lavoro di Saladino.
Secondo voi, uno uscito dal carcere minorile, con un diploma di grafico viene assunto più di un geometra/architetto/ingegnere,
che oggi sono tutti disoccupati e lavorano nei call center per tirare avanti??
che vanno avanti in studi di grafica per anni senza essere pagati, con la speranza un giorno di essere assunti.(da leggere: schiavi moderni di Grillo)


Quindi alla fine, abbiamo buttato via altri quattro milioni di euro delle nostre tasse. Che tristezza.

Maria

EmaG ha detto...

Ma a me le cose me le dovete dire prima!!! Ho buttato via quasi 10.000€ tra tasse, libri, benzina e vitto e quattro anni di vita per laurearmi in informatica, quando mi bastava aspettare clEMENTE e fare tutto a spese vostre (anche un po' mie, ma poco).... sigh...sob...

PS: ho visto sul sito di ammazzatecitutti che si stanno organizzando dei pullman da tutte le regioni d'italia (ho letto qualcosa anche nei meet-up di grillo di Mo e Bo) per andare il 17/12 a protestare a favore di DeMagistris, visto che proprio lunedì il CSM dovrebbe pronunciarsi sul trasferimento richiesto dalla Vacca.

ale ha detto...

x geronimo

è vero la " clEMENTE Higt School" è una cosa giusta, ma visti i precedenti per me non è farina del suo sacco.
La nota " buona " è l'insegnante di matematica; immagino gli allievi detenuti all'affollata lezione di trigonometria quando si parlerà di seno (e coseno).
Simo, nel tuo elenco docenti, manca l'educatore
et eros.essuale;

ketty ha detto...

Ho deciso che mando mia figlia a battere e mio figlio a spacciare.
Poi faccio la spia con i carabinieri, li faccio arrestare, così possono frequentare la fantastica scuola di demente in carcere.
Almeno l'istruzione è gratis e il livello non sarà mai peggiore di quello di ogni scuola pubblica italiana.........

Anonimo ha detto...

"Con la nuova legge truffa vogliono ucciderci".
Il ministro MASTELLA

IO DICO:. ALMENO LO FACESSERO!

Domanda:. MA PERCHE; TU DELINQUENTE CHE SEI UN POLITICO?

....MA VA' A MORRI' AMMAZZATO!

caterpillar ha detto...

Effettivamente MAria ha ragione, qualche carcerato puo' aver avuto una certa sorta d'istruzione, ma i corsi proposti riguardo vedi grafico pubblicitario etc. sono un tantino difficili e richiedono docenti qualificati. Se premettiamo che tutti i docenti richiesti dal progetto "aurora" sono i 3200 dementi che votano UDEUR allora stiamo freschi. Inoltre credo che un'agenzia pubblicitaria assuma un grafico che si e' formato in una scuola di grafica piuttosto che uno che si e' formato incarcere. Forse sarebbe meglio istruirli in qualche lavoro tipo elettricista/idraulico, campi con meno pretese e dove la specializzazione richiesta e' minore.

Comunque e' strano che Ceppy proponga qualcosa di intelligente, c'e' sotto qualcosa. Forse e' con l'acqua alla gola e vuol fare vedere ai votanti che e' in grado di far qualcosa di serio e non solo cazzate.

ciao Simo, piccola cicci, niente e nessuno fermera' il nostro idillio

caterpillar

Anonimo ha detto...

Avete sentito le ultime??
sembra che se ne va ... ma voi ci credete??? Demente che lascia la poltrona? ha detto che non parteciperà + al consiglio dei ministri.VERO O FALSO?
Ma si falso .. ti pare che lascia la poltrona?cmq dice SAntori che se mastella si incazza la legge elettorale è fatta bene.Anzi è fatta bene ogni legge elettorale che spazzerà via questi personaggi che con 1.3 % vogliono comandare per tutti! via!!!!!!!

simo ha detto...

Carissimo anonimo delle 16.59,
ma figurati se clEMENTE alza il culone dalla sua poltrona!

E' la solita tattica da marmocchio viziato dell'Asilo Mariuccia che dice "Uffa uffa, se non fai quello che dico io non gioco più".
Poi la maestra (Prodi) gli dice: "se non la smetti di fare i capricci ti tolgo il tuo giocattolo preferito" (la poltrona per l'appunto) e lui si zittisce subito.

Questo giochino è un po' più pericoloso degli altri perché Mastellino rischia di essere sospeso da scuola (fino a quando il Preside Berlusconi non lo ripesca e gli fa cambiare sezione), ma vedrete che non succederà nulla neanche questa volta.

Cat, nessun presunto dio dell'amore ci toglierà la libertà di fare pissi pissi bau bau.
Ciao

Anonimo ha detto...

ROMA - Gerardo Bianco presenta formalmente la proposta di riforma della legge elettorale e già si gtrova alle prese con mille distinguo nella maggioranza e resistenze tra gli stessi ministri, fino alla rivolta esplicita di Clemente Mastella: "Oggi non ho partecipato al consiglio dei ministri - dice il Guardasigilli- e non credo che parteciperò neanche ai prossimi. Non mi sento alleato di questo governo. Il confronto di Veltroni con il centrodestra e non con noi della maggioranza lo trovo inconcepibile". E il ministro aggiunge: "Se si prosegue su questa strada le mani libere sono per tutti e io non posso tenere in piedi un governo in cui ci sono quelli che mi vogliono uccidere''.

Ma gli stessi dubbi sono del ministro Giuseppe Fioroni (braccio destro di Marini) che ha invitato ad essere realisti e non sognare un passato che non torna più: ''Le mani libere sono impensabili. Si pensa davvero che possiamo fare delle campagne elettorali giocando a nascondino con gli elettori, non dicendo con chi governeremo? Magari sapendo che non avremo la maggioranza?''.

(11 dicembre 2007)


MASTELLA.....MA VAFAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAANCULO! MA PENSI ANCORA DI AVERE UN ELETTORATO? CLEMENTE.....MA QUANDO LA SMETTERAI DI RILASCIARE BESTIALITA'?

caterpillar ha detto...

Saluti a tutti

vado a casa un po' prima oggi.

E sogni d'oro pensando a MAstella che si strangola con la sciarpa viola.

Simo, tu puoi sognare il sottoscritto mentre compie sul tuo corpo un rilassante massaggio orientale. Non ne sono capace, ma tentar non nuoce.......

ciao caterpillar

Anonimo ha detto...

comunicazione di servizio: c'è un messaggio per tricolore nei post sull'antiomofobia.

Anonimo ha detto...

ma, ragazzi!!!??
vi rendete conto che siamo legati con un filo doppio al dementum?
se lui sparisce, a chi dobbiamo prendere per il culo?
di materiale ce ne molto direte voi. ma vuoi mettere il ceppalonico? e che fine farà il reparto finanziario con la prodigiosa mastelcard?
non oso pensarci....

Anonimo ha detto...

n'è

Anonimo ha detto...

Qui c'e' il volantino per le prossime manifestazioni!

FATE GIRARE

http://files.meetup.com/206764/De_Magistris_Forleo_3%5B1%5D.pdf

giggi ha detto...

Le mastelle sono tante milioni di milioni la mastella di ceppaloni e' mastella di qualita'.
Ma vaffanculo, voglio un cielo grigio pieno di nuvole e con la nebbia.
La scuola d'obbligo fino a 16 anni (per ora)e i libri li pago io!
Caxxo, ogni scuola ha i suoi libri e te li fanno pagare a peso d'oro.
IL discorso e' sempre lo stesso,del cittadino non gliene frega una mazza a nessuno, l'importante e' farlo sopravvivere spennandolo per bene, l'importante e' fare cassa.
Ma perche' mi chiedo io un politico deve percepire un sacco di denaro + tutte le varie agevolazioni e andare in pensione con un mandato non producendo niente,mentre un normale lavoratore se non produce lo cazziano e quando (se) va in pensione dopo 40 anni percepisce una miseria?
Politici, senatori a vita e fanfaroni vari:
CI AVETE ROTTO LE PALLE, DALL'ANNO NUOVO IL VOSTRO COMPENSO LO DECIDIAMO NOI, VI PAGHEREMO A 150 GIORNI COME FA' LA FIAT(fORSE).
Siete ridicoli,falsi,opportunisti, siete dei senza religione.Giuda a confronto era un santo.

Lode ai camionisti, continuate cosi', date un esempio cosicche' serva anche per le altre categorie!

giuan ha detto...

x anonimo delle 20.01
ottima riflessione !
le soluzioni ?
1) facciamo il tifo x mastella
2) chiediamo a SPO / N.P. di anticiparci le loro mosse in caso il nostro mastellino venisse "fatto fuori", politicamente s'intende.
3) riciclare il blog e satirizzare i senatori a vita che come mastella anzi peggio, (non eletti dal popolo) continuano a determinare le sorti dell'Italia senza avere nemmeno quell'1,3% del nostro beniamino clEMENTE ?
nome del blog : clEMENTE SENATORE

Anonimo ha detto...

caterpilar, il massaggio te lo faccio io, col burro!

luis ha detto...

per il nome del nuovo blog io proporrei:

SENATORI a vita clEMENTI

mattia ha detto...

Voglio salutare Valerio,
ringraziarlo per il suo coraggio e la profondità delle sue ragioni.
Dico che noi abbiamo bisogno di persone come lui,che hanno il coraggio delle proprie idee,
il coraggio di esporsi ,
il coraggio di avere dei sogni...
Apprezzo anche gli interventi di Mirko e Ale che hanno cercato di
approfondire il tema con toni giusti.

clEMENTE e fioroni insieme,il gatto e la "gorpa",
cosa mai di buono ci sarà in questo progetto???

Anch'io ho provato a fare il mio mastella ma poi non sono riuscito a salvarlo, perchè il programma è in inglese ed io ho poca poca pazienza in queste situazioni.
Peccato perchè il mio era il più bello di tutti!!!!!

Anonimo ha detto...

micine, ciccette, massaggiatrici massaggiate, love and peace to you all ! Vi amo, aggiungete un posto a letto anche per me!! Ce ne è per tutte!!

Bello sarebbe massaggiare il Mastellone a suo di sberloni sul suo inverecondo faccione !!

Ma ci pensate? Con uno sbarramento al 5% Mastella -forse- rischia di restare a coltivare cozze nella sua piscina!

EMANUELE ha detto...

Grazie grazie grazie ragazzi!
Siete veramente straordinari.
I vostri commenti ironici, le frecciatine, le reminescenze storiche alle porcherie che dice clEMENTE sono proverbiali.
Un applauso sincero e un monito perentorio di ANDARE AVANTI COSI' come i camionisti in sciopero :)

ketty ha detto...

Secondo me è ricchione l'anonimo delle 9.40.
Ciao

Anonimo ha detto...

La sensazione è che si debba criticare per forza QUALUNQUE iniziativa targata Mastella.
Attenzione perché in questo modo si rischia di rendere simpatico qualcuno a cui non stringerei la mano neanche coi guanti.
In questo caso credo che ci sia solo da plaudire al progetto Aurora. O pensate che chi entra in carcere debba solo marcire (senza nessuna possibilità di crescita culturale) lontano dai vostri sguardi sensibili?

ketty ha detto...

perché non ti firmi, coniglio?
cosa sei, Mastella travestito?
o sei eros?
perché continuare a scrivere volgarità in un blog semiserio come questo invece di utilizzare altri siti per cuori solitari sfigati??????????????

mothersucker ha detto...

Un saluto affettuoso.. ..a Valerio !! Personali esternazioni di affetto a parte, torno a scrivere, in quanto ci tenevo a dire che per me ("etero-") il mondo omosessuale è nicchia di aspetti sicuramente nobili dell' "io", cosa che peraltro comunemente affermo (chi mi conosce sà come la penso, insomma: nessuna discriminazione, anzi, penso che nel meraviglioso mondo della omosessualità "nobile", possano venir ritrovate le più elevate forme di espressione dell'eros, della cultura, dell'intelletto). Forse, comunque (e, lo ammetto a mé stesso -anzitutto- IMMOTIVATAMENTE), continuo a conservare un certo scetticismo quando affronto l'idea di se sarei disposto ad accettare la adozione (o, nel caso di una coppia di donne, finanche la procreazione), e quindi la crescita, di un figlio da una coppia gay. Forse son "pregiudizi", forse no, forse, non sò, e di sicuro ci sarebbe da discuterne a da riflettervi su.
Quel che per me è, e resta certo, è che discriminazioni di altro genere non dovrebbero esistere, e che in ogni caso le coppie omosessuali dovrebbero poter godere di tutti i diritti e le forme di tutela previste nel caso di unioni fra individui che decidano di intraprendere un cammino di affettuosa, amorevole convivenza, e dubito che chicchessia potrebbe mai convincermi del contrario. Ciao a tutti.

eros ha detto...

..eros, eros, eros..

qui mi coinvolgete di continuo!

Ketty, se mi dici dove sei, vengo a prenderti.. ..da di..ro !

mothersucker ha detto...

Eros, o chiccavolo sei, adesso stai rompendo, però, dài !!!!! Su, và a farti un giretto e sfogati!!

eros ha detto...

mothersukia, ti senti solo?

mothersucker ha detto...

Eros della malora (se conoscessi il significato di "Eros" di sicuro eviteresti di "impossessarti" di questo termine per assumerlo a personale tuo nickname: certamente immeritato..!!), non costringermi ad essere cattivo o volgare!

EmaG ha detto...

Un Po' di news politiche:
ROMA - Un assalto con 'bombe alle crema', scagliate contro la sede del Pd a piazza Sant'Anastasia. E' successo stamattina attorno alle dieci. Gli ignoti assalitori (tutti con il volto coperto, sono fuggiti prima che arrivasse la polizia) hanno lasciato un volantino di rivendicazione.

"Quello che segue è il comunicato di rivendicazione. Molto poco caro Partito Demokratico, questo è un krapfen attack! In questo 12 dicembre - si legge nel volantino - di lutto e di memoria mai sopita, siamo qui a ringraziarvi dolcemente per averci regalato un bel 'pacco' sicurezza. Lo avete fatto per il bene di tutti e tutte noi, per farci sentire tutti e tutte più a nostro agio nella nostra quotidianità di 'produci consuma, crepa'".

Il lungo comunicato si conclude così: "Sicure che il vostro simbolo elettorale è una schifezza grafica che fa il paio con la vostra schifezza morale. Sicuri e sicure che state mettendo in opera un progetto di deriva autoritaria, finalizzata a reprimere il conflitto sociale e il dissenso di tutti coloro che non amano la pacificazione vagheggiata dalla governance di SuperWalter. Allora beccatevi i nostri krapfen umanitari, le nostre bombe alla crema intelligenti, che vi vadano di traverso. 12 dicembre 1969: no alla strategia della tensione. 12 dicembre 2007: no alla strategia della paura".

> Mi piace sto tipo di protesta!! Lo terrei come un buon spunto da copiare ;-P

SILVIO Berlusconi è indagato dalla procura di Napoli per la corruzione di Agostino Saccà, presidente di RaiFiction e - seconda ipotesi di reato - per istigazione alla corruzione del senatore Nino Randazzo e di altri senatori della Repubblica, "in altri episodi non ancora identificati". Una storia che corre - circostanza davvero inconsueta per il Cavaliere - sul filo di un telefono (intercettato) dell'alto dirigente del servizio pubblico e trova una sua concreta evidenza nel racconto del senatore eletto dagli italiani di Australia. E' una storia che, al di là degli esiti giudiziari, ha un'evidente rilevanza politica e si può raccontare così. Come tutte le storie che si rispettino è avviata dal caso. I pubblici ministeri stanno ficcando il naso su un giro di iperfatturazioni che nasconde la costituzione all'estero di fondi neri.

La ricostruzione dei movimenti finanziari svela che il denaro ritorna - cash - in Italia attraverso la Svizzera. Per i personaggi coinvolti, per i loro contatti nel mondo della fiction e della Rai di viale Mazzini, il sospetto degli investigatori è che quelle somme possano essere o le tangenti destinate ad amministratori del servizio pubblico o "fette di torta" che i produttori televisivi si ritagliano, franco tasse. Al centro dell'attenzione finisce un piccolo produttore di cinema e tv, Giuseppe Proietti,[...]Il suo rapporto con Agostino Saccà è costante e molto intenso. Interrogato dai pubblici ministeri, il presidente di RaiFiction nega di conoscere Proietti così bene. Mal gliene incoglie. Nel periodo delle indagini, Proietti si reca ottantotto volte in viale Mazzini e in quaranta di queste occasioni è in visita da Saccà [...]E' a questo punto dell'indagine che emerge l'intensa consuetudine dei rapporti tra Berlusconi e Saccà. Secondo fonti attendibili, soprattutto una decina di telefonate dirette tra il giugno e il novembre di quest'anno appaiono illuminanti (Berlusconi chiama e riceve da un cellulare in uso a un suo body-guard). [...] Il Cavaliere si fa avanti anche per risolvere qualche suo problema personale e politico. In una telefonata, quasi si confessa alla domanda di Saccà: come sta, presidente? "Socialmente - dice Berlusconi - mi sento come il Papa: tutti mi amano. Politicamente, mi sento uno zero... e dunque per sollevare il morale del Capo, mi devi fare un favore. Vedi se puoi aiutare...". Il Cavaliere fa quattro nomi di candidate attrici: Elena Russo, Evelina Manna, Antonella Troise, Camilla Ferranti (secondo un testimone, il produttore di Incantesimo Guido De Angelis, è la figliola di un medico molto vicino al Cavaliere). Sai, spiega Berlusconi a Saccà, non sono tutte affar mio perché "la Evelina Manni mi è stata segnalata da un senatore del centro-sinistra che mi può essere utile per far cadere il governo". [...]Saccà e Pilello affrontano di concerto (e ne discutono al telefono) l'abbordaggio del senatore Nino Randazzo. [...]Quel che accade nella residenza romana di Berlusconi lo racconterà il senatore ai pubblici ministeri. Berlusconi lo lusinga. Appare euforico. Vuole conquistare la maggioranza al Senato e dice di essere vicino ad ottenerla. Se Randazzo cambierà cavallo, potrà essere nel prossimo esecutivo o viceministro degli Esteri o sottosegretario con la delega per l'Oceania (al senatore Edoardo Pollastri eletto in Brasile, aggiunge Randazzo, viene invece promessa la delega come sottosegretario al Sud-America). L'elenco dei benefit offerti non finisce qui. Randazzo sarebbe stato il numero 2, appena dietro Berlusconi, nella lista nazionale alle prossime elezioni e l'intera campagna elettorale sarebbe stata pagata dal Cavaliere. Randazzo è scosso da quelle proposte. [...]
>Ebbravo il cavaliere.. Delinqua, delinqua...
(le notizie sono tratte da repubblica.it)

EmaG ha detto...

Approposito di news, stamattina ascoltavo i titoli del tg5 di Mimun delle 7.30. L'annunciatrice legge la notizia della sparatoria a Las Vegas in una scuola di 2000erotti studenti: 1/3 ispanici, 1/3 di colore e 1/4 bianchi.... Ora, in matematica superavo di poco la sufficenza, ma non trovate anche voi che ci sia qualcosa che non va?????

N.P. ha detto...

per tutti:

Purtroppo da qualche tempo a questa parte assistiamo all'invasione del nostro blog da parte di persone il cui scopo è soltanto quello di rovinare l'armonia tra gli utenti. Ora, dato che ci impegneremo fin da subito a cancellare tutti i commenti rilasciati da costoro, chiedo a tutti gli utenti di buon senso, (che hanno voglia di confrontarsi e che hanno a cuore questo sito) di non replicare a questi personaggi anche qualora venissero insultati e offesi. Grazie della collaborazione.
Buona navigazione!

ceciliametelladalmatica ha detto...

Mother ben tornato!!!
Ciao a tutti scusate l assenza ero occupata con le partite di coppa..
Ragazzi vi amo..le vostre discussioni sono fantastiche...tra gli insulti spassosi e le mravigliose fesserie le conversazioni decollano come non ne ho mai viste...
Mat e valerio e ale e federico e tutti gli altri amici sanno veramente parlare come poki oggi fanno...(e anche se si cade un pelo anche quello fa colore)
..
A parte questo mi piacerebbe l opinione del nostro Max sull argomento..e' una vita che non scrive..
Altra cosa...se qualcuno vuole venire per la manifestazione del 17 conti pure su di me per eventuali consigli..
Ho letto che qualcuno citava la mia attualmente scarsa attivita' sessuale..purtroppo il lavoro sta creando seri problemi al mio compagno...e come si dice a nappoli...il c....o non vuole pensieri..
Bhe comunque preferisco l astinenza con lui che sesso sfrenato con george clooney..
baci

ceciliametelladalmatica ha detto...

Mother ben tornato!!!
Ciao a tutti scusate l assenza ero occupata con le partite di coppa..
Ragazzi vi amo..le vostre discussioni sono fantastiche...tra gli insulti spassosi e le mravigliose fesserie le conversazioni decollano come non ne ho mai viste...
Mat e valerio e ale e federico e tutti gli altri amici sanno veramente parlare come poki oggi fanno...(e anche se si cade un pelo anche quello fa colore)
..
A parte questo mi piacerebbe l opinione del nostro Max sull argomento..e' una vita che non scrive..
Altra cosa...se qualcuno vuole venire per la manifestazione del 17 conti pure su di me per eventuali consigli..
Ho letto che qualcuno citava la mia attualmente scarsa attivita' sessuale..purtroppo il lavoro sta creando seri problemi al mio compagno...e come si dice a nappoli...il c....o non vuole pensieri..
Bhe comunque preferisco l astinenza con lui che sesso sfrenato con george clooney..
baci

ceciliametelladalmatica ha detto...

ECCO IL VOLANTINO DELLE MANIFESTAZIONI DEL 16 E DEL 17!!

http://files.meetup.com/206764/De_Magistris_Forleo_3%5B1%5D.pdf

Federico ha detto...

Ecco le gentili signorine che dovevano essere "raccomandate" dal Berlusca, ovviamente tutte brave ragazze:

et voilá, Elena Russo in : baciami piccina http://www.campaniasuweb.it/public/img/articoli/774-2.JPG


et voilá, Antonella Troise http://www.tierhorror.de/cover/205_518.jpg

et voilá, Camilla Ferranti http://www.turmalin.it/images/flora%20canto%20e%20camilla%20ferranti%20%20for%20web.jpg

E Infine... rullo di tamburi....

la zucculona Evelina Manna
http://image056.mylivepage.com/chunk56/1124533/962/evelina-manna-388080.gif

Bella razza sti politici, e ci fanno la morale a noi 'sti stronzi dell'UDC, affanculo morti di figa!!

Emag ha detto...

In merito alla manifestazione del 17: avevo sentito che il CSM aveva rimandato la decisione a gennaio. Qualcuno mi conferma o smentisce la notizia? E nel caso di conferma, la manifestazione si farà ugualmente?

Simo ha detto...

Buongiorno a tutti,

sono veramente contenta dell'intervento di n.p. a proposito di certi elementi disturbatori che recentemente hanno iniziato a frequentare questo blog (sicuramente non hanno nient'altro da fare nella vita), meritano censura più che mastelliana!!!!
Anzi, mi fanno addirittura apprezzare personaggi come erpiotta e tricolore, almeno loro hanno qualcosa da dire che non siano insulti e volgarità!!!
Grazie spo e n.p.!

Federico ciao, adesso vado a vedermi lo gnoccame del Berlusca, poi stiliamo una classifica??? Alessio le ha viste? Cosa ne pensa?

simo ha detto...

Fede, le ho viste, begli esemplari di mignottone, ma che c'entrano con Berlusca o con l'UDC???
Fammi capire.
Ciao

Anonimo ha detto...

aaahhhh!!!!?????
per questo non ha funzionato la mastelcard contro tricolore!!?
è perchè Simo lo ritiene simpatico!!!
SSSWWWWWAAAAAMMMMM....
SIMO CEPPALONICA CON I CALZINI BUCATI:

Ale ha detto...

il dialogo con Valerio continua sui commenti di ieri, lasciando libero lo spazio di oggi ai commentatori " estimatori " del nostro clEMENTE nazionale.

x SPO / N.P.
la vostra reiterata nota di non reagire alle provocazioni, sarebbe ancor più presente e utile se ricordata in anteprima, tra le raccomandazioni a chi lascia i commenti.

Federico ha detto...

x Simo,

ciao bellissima (suppongo), ecco la spiegazione della connection Berlusca-mignottone (Alessio deve aspettare ancora un pochino x vederle):

Dall'inchiesta di Repubblica.it:

"E' a questo punto dell'indagine che emerge l'intensa consuetudine dei rapporti tra Berlusconi e Saccà. Secondo fonti attendibili, soprattutto una decina di telefonate dirette tra il giugno e il novembre di quest'anno appaiono illuminanti (Berlusconi chiama e riceve da un cellulare in uso a un suo body-guard). [...] Il Cavaliere si fa avanti anche per risolvere qualche suo problema personale e politico. In una telefonata, quasi si confessa alla domanda di Saccà: come sta, presidente? "Socialmente - dice Berlusconi - mi sento come il Papa: tutti mi amano. Politicamente, mi sento uno zero... e dunque per sollevare il morale del Capo, mi devi fare un favore. Vedi se puoi aiutare...". Il Cavaliere fa quattro nomi di candidate attrici: Elena Russo, Evelina Manna, Antonella Troise, Camilla Ferranti (secondo un testimone, il produttore di Incantesimo Guido De Angelis, è la figliola di un medico molto vicino al Cavaliere). Sai, spiega Berlusconi a Saccà, non sono tutte affar mio perché "la Evelina Manni mi è stata segnalata da un senatore del centro-sinistra che mi può essere utile per far cadere il governo".

Capito il furbacchione?

Saluti

Federico ha detto...

Ragazzi che ne dite di organizzare un toto-giudice?
Spo e NP fanno le quote e noi puntiamo con la Mastelcard:

Dopo l'uscita del Berlusca mi sa che le quote dei giudici napoletani saranno verso l' 1 a 1

Dal corriere.it:
Berlusconi
«Contro di me l'armata rossa dei giudici»

Ahi ahi, che paese di merda che siamo

simo ha detto...

Caro Fede, grazie per il chiarimento, devo confessarti che la notizia dell'ennesima indagine a carico del nano pelato neanche l'ho letta, tanto sappiamo già lo sviluppo: gran polverone sulla stampa, lui che sbraita "Maledette toghe rosse, mi odiate cattivi!" Schifani che pur di difenderlo perde la dentiera in diretta al TG1, Bondi che dice novene contro i giudici, Vespa che fa una puntata di Porta a Porta sul silenzio composto di Veronica Lario... BLAAAAHHH!

Comunque furbacchione non lo direi proprio... non ci vuole una cima tempestosa per agganciare questo genere di signorine, basta andare a Cinecittà quando fanno i provini per i programmi del marito di Costanzo (la de filippa). Ho visto con i miei occhi centinaia di mamme (vestite da mignotte) che accompagnavano le figlie neanche maggiorenni (vestite da mignotte anche loro) per cercare di farle entrare negli studi almeno come pubblico, avrebbero dato la loro, quella della figlia e quella della nonna anche a un aiuto-attrezzista di passaggio pur di entrare.
Ecco, un uomo più brutto della media, basso, col trapianto di capelli, un mostro tipo il Berlusca per intenderci, basta che costio vada lì davanti con biglietti da visita con su scritto "Pinco Pallino, TV Producer" per spupazzarsi tutte le fanciulle che vuole!
Che tristezza!!!

Pinco Pallino -TV producer ha detto...

Sai quante me ne faccio!!!

D'altronde siamo nel paese delle veline!! 30 anni fa tutte volevano fare la stilista, la ginecologa, o latri lavori qualificanti.Ora vogliono fare le veline perche' entrano gratis in disco, guadagnano i soldi, stanno con bella gente e tirano di coca gratis. E quelli brutti, pelati e bassi come me se le fanno perche' mostriamo il biglietto da visita.

caterpillar ha detto...

vorrei farlo anche io il TV-Producer!!! Un lavoro gratificante!! E invece studio i sassi!!

Scontro nell'Unione con i "cespugli", e buttateli fuori questi partitucoli modello UDEUR!!

Dopo la famosa espressione "Governo ladro" ne e' stata coniata un'altra "Governo schiavo!! dei cespugli" dove andremo a finire.

ciao a tutti
caterpillar

P.S. SImo non ti preoccupare, tu sei meglio delle amichette del Berlusca

MIRKO BILEMAN ha detto...

Vedere il Cavalier Bellachioma indagato fa quasi tenerezza.Quest'uomo che finalmente era riuscito a tornar giovane col lifting, si vestiva come Tony Manero , aveva lasciato il "lavoro sporco" alla figlia clonata ,la pecora Bramby ...quest'uomo che finalmente aveva raggiunto un armonia interiore e la pace dei sensi viene di nuovo turbato da questi COMUNISTI che ce l'hanno con lui e non lo lasciano in pace.
Il Bellachioma si vede costretto a tornare a combattere per la libertà...La SUA...A rischio il nuovo nome del partito. "Il popolo della libertà " potrebbe diventare "il popolo della libertà condizionata".
Preghiamo per lui: un martire.

ceciliametelladalmatica ha detto...

Mirko sarai mica tu in incognito il pinco pallino producer?
Per inciso non esiste il tv producer...si dice produttore esecutivo...e non e' lui o meglio lei, perche' x la maggior parte sono donne, chi decide in televisione, sono ben altre persone

Ale ha detto...

x ema.g delle 13.11
non rispondendo alla tua giusta osservazione, "questi" hanno dimostrato che in aritmetica sono tutti dei
" mastella " (sinonimo di scarso); ed io che cercavo di introdurre la matematica in questo misero, ignorante, clEMENTE blog ! ho parlato di seno (e coseno) e mi accingevo a proporre la "tangente", ma, a questo punto, mi astengo perchè ci sono troppi "docenti" indecenti che l'argomento lo sanno a menadito !

simo ha detto...

Ciao Ceci,
ti è mai capitato di vedere queste scene apocalittiche davanti a Cinecittà?
Giuro, quando mi è successo mi sono spaventata, una di queste fanciulle mi si è appesa alla giacca supplicando "ti prego, fammi entrare, dì che sono tua sorella!"
POVERACCE!!!!!

MIRKO BILEMAN ha detto...

CECILIA: ma perchè ogni volta che compare un mona in incognito mi chiedete se sono io???NO, non sono io il TV-producer. E comunque ho avuto a che fare con un TV TALENT SCOUT in una discoteca. Me lo ricordo come fosse ieri. Avevo 19 anni, mi presentano questo tale, Jack (si pronunciava shiac), un gay che mi trovava partolarmente interessante. Mi ha rotto le balle per due ore per convincermi ad andare in uno stanzino a firmare una clausola in cui si impegnava a farmi un contratto come ragazzo "immagine" a LA SAI L'ULTIMA nel '94.In pratica dovevo stare dietro a Gerry Scotti insieme ad altri ragazzi e ragazze a fare i balletti cretini e fingere di ridere.Ovviamente non ho accettato...Soprattutto perchè l'idea dello stanzino da soli mi preoccupava...
Questa è l'unica mia esperienza col mondo della TV.Ma ho interessanti prospettive per il fturo: voglio creare una fiction dal titolo "CASA MASTELLA". I personaggi li prendo dalla realtà: ridere fanno ridere...piangere fanno piangere...mi sa che sbaraglierò la De Filippi.

simo ha detto...

Mirko la fiction mi sembra un'idea fantastica!
Ho già in mente lo staff:
CECILIA: regia
MIRKO: sceneggiatura
CATERPILLAR: produttore esecutivo(!!!)
SIMO: casting
FEDERICO e ALESSIO: cameraman
ALE: light designer
EMAG: scenografie
Qualcuno ha delle idee per la prima puntata? Io inizierei la storia da quando clEMENTE fa il primo tuffo nella piscina a forma di cozza e ci trova dentro insetti e topi morti perché si è dimenticato di metterci la copertura a retina di notte...

ceciliametelladalmatica ha detto...

Wow mi piace ci sto!!!!!!
datemi due cameraman e sollevero' il mondo...
Simo mi ricordo qualke anno fa che facevo la regia ai provini per una cosa nuova...
Ho visto delle cose da pazzi!!!!
Avrei delle chicche da raccontarvi sulle pseudo attrici di berlusconiana fama...ma non posso accidenti..
Mi sono data allo sport per disperazione...devo dire che ci sguazzo benissimo...
Se un giorno verrete a roma tutti a cena da me...

ceciliametelladalmatica ha detto...

Mirko tut sei veramente una perdita per il mondo dello spettacolo..

MIRKO BILEMAN ha detto...

SIMO: la storia è diversa....clEMENTE in origine non aveva la piscina. La villa dove vive adesso era una piscina comunale tonda. clEMENTE, nel pieno vigore fisico e mentale, per conquistare l'amata futura moglie sale sul trampolino...Salta,risalta,e si tuffa.Becca il bordo della piscina e mancando l'acqua, crea un foro sul terreno profondo quel che basta per trovare il petrolio. Da lì l'origine della sua ricchezza e l'origine della famosa forma "a cozza" della piscina, che altro non è che il trait d'union tra la vecchia piscina tonda e il foro da lui creato. Mastella diventa improvvisamente ricco, compra il terreno su cui sorgeva la piscina comunale e ci costruisce la villa...
Insomma, dopo aver scritto questo pò-pò di cagate, posso anche ritirarmi , salutarvi tutti e nascondermi per due -tre anni scusandomi con voi per la mia presenza.
Scusate.
Addio.

caterpillar ha detto...

Bello il produttore esecutivo!!!
E mothersucker che e' tornato sulla scena non lo mettiamo come aiuto-regista?

CEci: dovresti farci partecipe delle "cose accadute" durante questi fantomatici provini.

Mirko: certo che ne hai di fantasia, mi sa che girano strani prodotti chimici nel tuo lab, potresti diventare il Baudelaire de noantri!!! Per il cinema, non per la poesia.

Ragazzi dovevo partire per l'Angola venerdi ma mi hanno cancellato il volo!!! Dovrei partire lunedi, ma non ci si capisce dentro nulla.

ciao caterpillar

ceciliametelladalmatica ha detto...

Cater avendo una virtuale passione per Mother...che si e' lanciato in commenti veramenti mistici...lo prendo subito come aiuto regista...
Intanto Simo poptrebbe reclutare gli amici del bolg come attori...anche se sono sconvolta all idea di uno di loro che dovrebbe interpretare mastella..

caterpillar ha detto...

Cappero e' vero, chi lo fa MAstella? io non gli somiglio per nulla (grazie a dio)!!

vi auguro una buona serata

caterpillar

simo ha detto...

Non vi preoccupate che Mastella lo troviamo...
Farò il casting a Erpiotta, prodiromano e avvocatodeldiavolo, sicuramente uno di loro potrà diventare il protagonista indiscusso di questa nostra fiction.
Cat, sapevo di darti una gioia proponendoti come produttore esecutivo!
Approvato Mother come aiuto regia, basta che non molesti la nostra Ceci...
Buona serata a tutti!!!

luisa ha detto...

seguo questo blog da oltre due mesi, lo giudico un blog pulito-genial-satir-comico;
lo vedo come se fosse un alveare dove tutte le api entrano ed escono senza intralciarsi, se però entrano delle vespe (eros,avvocazzo) tutti ci si scagliano contro perchè hanno capito che sono guastatori e non portatori di nettare.
Arguti quasi tutti i post, geniale la MASTELCARD, divertenti gli avatar.
E' un blog con appuntamenti .....galanti, simpatici ed ironici che qualche internauta non approva.
La mia risposta ? ...chi se ne frega !!!!
Amici,N.P.,SPO dopo questa prova di "fracchiosa" lealtà mi merito la MASTELCARD gold ?

ketty ha detto...

Mirko, posso fare l'aiuto sceneggiatore?
ho in mente una scenetta divertente di quando pellegrino 12enne porta a casa l'amichetta Alessia camilleri per fare i compiti, di cui è innamorato.
alessia invece di studiare ruba il canotto di pellegrino e prende il largo nella piscina a forma di cozza con il giardiniere di casa mastella.
Mastella per salvare l'onore del figlio manda gli ispettori del ministero a casa del giardiniere e minaccia di far cadere il governo se il giardiniere non aiuta il figlio a fare i compiti.
vi piace?

EmaG ha detto...

Scenografia? Azzo, non ne so una mazza... Dovrò studiare un po', adesso vado a protestare coi camionisti, così mi arrestano e in carcere chiedo un corso di grafica, ritocco immagini e tecniche multimediali per specializzarmi...
C vedamo tra qualche mese....

PS: non mi pare che qualcuno abbia detto la sua sul blocco dei camionisti. Che ne pensate? Avendone diversi in famiglia (due in pensione e due dipendenti) non posso che dare loro ragione, perché conosco gli aspetti delle polemiche. E sono convinta che facciano bene a tirare avanti così: non mi importa se rimango senza benza (tanto vado a metano ;-P), questi sono i veri segnali decisi di cui molti avventori di questo e di altri blog parlano da mesi. Mi spiace solo che a volte si trasformino in atti di vandalismo o violenza (tagliano le comme ai colleghi che non partecipano ecc ecc). Senza questi (per ora fortunatamente pochi) episodi, sarebbe una protesta perfetta!!!!

Ale ha detto...

visto che sono della partita, mi chiedo....e i compensi ? con MASTELCARD ?
Eros, imbottito di bromuro, potrebbe impersonare mastella (magari gli somiglia anche) :)

mothersucker ha detto...

Ciao a tutti,

grazie per il ruolo: accetto e con gran gradimento.

Penso, in fondo, che anche erpiotta, prodiromano, avvocato.. etc., possano fornire un valido contributo: singolarmente presi, ognuno di noi possiede positive, valide, "buone" inclinazioni; se a queste si aggiunga una valida "regia", nel senso di modelli esemplari "BUONI", ecco che tutti insieme si potrebbe produrre delle vere, positive magie.

Ed è punto questo, che nella odierna società un po' troppo manca, ed ossia la volontà e/o capacità di aggregare al fine di produrre risultati intrinsecamente buoni, e buoni per la collettività.

Alfine, finanche uno come Mastella, forse potrebbe, e dico POTREBBE combinare qualcosa di buono/utile.. ..e non più unicamente per sé stesso! Come uno scolaretto bizzoso ed impertinente, bisogerebbe riprendere la buona vecchia bacchetta e di tanto in tanto suonargliela sulle dita.. ..e chissà, magari imparerebbe le buone maniere..!

Ciao a tutti, ed a presto.

x Eros: se veramente sei "amore", cerca davvero di amare di più il tuo prossimo!!

MARIN FALIERO ha detto...

Nel mare magno degli sperperi per sistemare amici, parenti ed affini quella di istruire 2000 ragazzi non mi sembra nemmeno una cosa da censurare. Altro è dire che la scuola italiana fa cagare, e qui non è solo questione di soldi ma anche di approccio dei professori, degli allievi e dei loro genitori. Finchè i 'discenti' passeranno le loro giornate a mandare sms col telefonino o a mandare a fare in culo i professori rimarremo nel 30' mondo. Gli indiani già ci massacrano. Se il gap di ignoranza tra 15enni e 30enni è abissale il suo bel motivo ci sarà.
Cazzo! Sono già due volte che non disdegno l'operato del Clemente, meglio che mi faccia vedere

marinfaliero.blogspot.com

Federico ha detto...

x mother

scusa, ma non concordo in una cosa:

per erpiotta, prodiromano e l'avvocazzo l'unica inclinazione possibile é quella a 90°.

ciao e saluti

P.S. mi avete dato il lavoro piú noioso e anche al mio bambino: mica me lo volete ammastellire fin da piccolo!

STEVE QUATTRONE ha detto...

NON PAGATE PIU' IL CANONE E ABBONATEVI A SKY!!!!

Rocco ha detto...

STEVE QUATTRONE ha detto...
NON PAGATE PIU' IL CANONE E ABBONATEVI A SKY!!!!

The fox
Bravo, il sistema migliore per inchiappettarti al volo!

La soluzione logica sarebbe quella di mandarli tutti A.F.C

Rocco.

romolo t ha detto...

**A*******************A**
** **
** / / **
** / / **
** / / **
////SCIOPERO DEL BLOG\\\\
//// DI BEPPE GRILLO \\\\
////CONTRO LA CENSURA \\\
////////////\\\\\\\\\\\\\
//O O/////iveco\\\\\O O\\
////////////\\\\\\\\\\\\\
[##] [##]
[##] [##]
[##] [##]

Anonimo ha detto...

BENE!
Educhiamoli da giovani per assicurarci i burattini in futuro!

Grazie politici dementi e mentecatti.

Cmq. speriamo ke i MAYA abbiano ragione sulle sorti del mondo nel 2012 / o la fine o un nuovo inizio.

V per Vendetta!

Anonimo ha detto...

«Costretti a votare La Rupa»
13/12/07 - Cosenza


Le dichiarazioni di un'aspirante collaboratore di giustizia. Il pubblico ministero Luberto ha chiesto al gip l’incidente probatorio.
C’è un aspirante collaboratore di giustizia che accusa Franco La Rupa di aver comprato la sua elezione al consiglio regionale grazie all’intercessione del clan Forastefano. Le nuove accuse all’esponente dell’Udeur arrivano dal titolare di un’azienda agricola di Cassano, finito in manette con l’operazione “Omnia”, Francesco Elia. Le sue dichiarazioni vanno ad aggiungersi a quelle già rese dal pentito Bruno Adamo. «Siamo stati costretti a votare e a far votare La Rupa», ha raccontato il pentito al magistrato della Dda Vincenzo Luberto. Circa duecento preferenze sarebbero state espresse a favore del capogruppo dell’Udeur in consiglio regionale grazie al coinvolgimento della cosca Forastefano che, secondo la Dda, controllava il territorio dell’alto Ionio cosentino gestendo i rapporti economici e sociali. In particolare, Pasquale Forastefano - ha raccontato l’aspirante collaboratore - esponente dell’omonimo clan, aveva imposto all’imprenditore, non solo di votare La Rupa, ma anche di fargli pubblicità. Qualche tempo prima delle elezioni, lo stesso La Rupa avrebbe fatto visita ai titolari dell’azienda. Assieme a lui c’erano i cugini Garofalo (tra questi anche il consigliere provinciale indagato nella stessa inchiesta, Luigi Garofalo) e Pasquale Forastefano. Il consigliere regionale - ha raccontato sempre Francesco Elia - aveva assicurato che in caso di elezione sarebbe rimasto a loro disposizione per ogni tipo di finanziamento pubblico. Dunque il voto in cambio dell’accesso ai fondi pubblici. Per la campagna elettorale Tonino Forastefano avrebbe chiesto la bellezza di 80mila euro. Richiesta però respinta da La Rupa che, sempre secondo il pentito, si era comunque impegnato a corrispondere del denaro. Soldi che sarebbero arrivati qualche tempo dopo in una valigetta: trentamila euro in contanti consegnati - a detta del dichiarante - a Tonino Forastefano. «Fummo coinvolti per quello che era necessario: cioè per fare campagna elettorale e per dirottare voti in favore di La Rupa»

Alessandra Moraca


ATTENTO MASTELLA PRIMA O POI IN CALABRIA I TUOI LOSCHI AFFARI SALTERANNO FUORI E TU NON POTRAI PIU' FAR NULLA!!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Speculazione edilizia a Rende, aperta un'inchiesta
13/12/07 - Rende


Indagini su presunti abusi. Ascoltato dai carabinieri anche il consigliere di minoranza Spartaco Pupo

La Procura della Repubblica di Cosenza ha aperto un’indagine sui presunti abusi e sulle presunte speculazioni edilizie consumate nel comune di Rende. Ieri mattina, i carabinieri del comando di Cosenza, che hanno avuto delega di polizia giudiziaria dal procuratore facente funzioni, Francesco Giacomantonio, hanno interrogato il consigliere comunale Spartaco Pupo, come persona informata dei fatti. L’indagine è stata aperta per notizia criminis, ma da quello che è dato sapere la Procura ha aperto il fascicolo dopo che il deputato di Alleanza Nazionale, Angela Napoli, aveva rivolto un’interrogazione ai ministri Mastella ed Amato, chiedendo l’accesso agli atti e interrogando il guardasigilli sul perché la procura competente non avesse ancora aperto l’inchiesta. Il colloquio fra Pupo ed i carabinieri risulta essere secretato, ma da quanto è trapelato il giovane consigliere di Libera Rende avrebbe portato una serie di documenti attestanti i conflitti di interesse e le variazioni di destinazione d’uso registratesi nel comune universitario. La vicenda rendese è emersa prepotentemente lo scorso mese di agosto, quando il consiglio comunale votò l’attuazione dei Pau per le contrade di Santa Rosa e Santa Chiara. Un nuovo, impressionante intervento edilizio che produrrà circa 400 immobili nel giro di 10-15 anni e che vedrebbe diversi consiglieri comunali e dirigenti dell’amministrazione titolari o soci di imprese operanti nell’edilizia.
Dal caso più clamoroso di Carlo Stellato, il consigliere ex assessore e presidente dell’assemblea, che ha ottenuto dieci concessioni edilizie nell’ultimo quadriennio, realizzando palazzi di altissima volumetria, ai casi non meno evidenti di cointeressenze e di parentele. Siedono in consiglio almeno 17 (ma c’è chi giura che siano di più) consiglieri con interessi diretti nell’urbanistica su un totale di 30: un sindaco facente funzioni (ed il sindaco, come si sa, è presidente della commissione urbanistica) ha visto assegnare due concessioni (con un numero di protocollo successivo, 103 e 104) al fratello ed ai figli nel 2005. Un altro esponente di primo piano dell’esecutivo municipale, l’assessore Pietro Ruffolo, è un costruttore abituale ed ha avuto forti interessi nel campo dell’edilizia e dell’intermediazione (anche in società con congiunti di dirigenti politici dei diesse) l’attuale primo cittadino, Umberto Bernaudo. Contro le modalità dell’approvazione dei Pau aveva preannunciato ricorso al tribunale amministrativo, l’ex assessore all’urbanistica, Mimmo Talarico. Ad agosto, infatti, nessuno dei consiglieri, che poi avrebbero effettuato investimenti nelle zone interessate dalle lottizzazioni, si era astenuto dal partecipare ai lavori del consiglio. Nel civico consesso siede anche Alessandro De Rango, figlio di Raffaele, potente costruttore e presidente di Confindustria. Fino a questo momento la procura cosentina non si era mai mossa sulle evidenti incongruenze rendesi, raccogliendo soltanto le (peraltro pochissime) querele di diffapresentate. L’indagine arriva nel periodo peggiore per la comunità socialista, ancora scossa dalla traumatica esclusione, dalla giunta regionale, di Sandro Principe. Un indebolimento politico che spiana la strada verso un ulteriore indebolimento istituzionale, a cui si aggiunge l’indagine della magistratura. La ricchezza di Rende e del suo territorio ha dominato non solo l’area urbana cosentina e si è nutrita della presenza determinante dell’Università della Calabria. Un flusso continuo di studenti che si riversa quotidianamente ad Arcavacata e che trascina interessi edilizi fondamentali per l’espansione di un mercato che non conosce crisi e che è entrato nell’occhio del ciclone delle inchieste sul riciclaggio e sulle’ ndrine per la presunta infiltrazione di capitale sporco in alcune operazioni di compravendita immobiliare. Ma anche un mercato caratterizzato da sorprendenti alchimie, come quella che prevede di trasferire su un’altra zona l’indice alto posseduto. In pratica basta avere duecento metri di terreno ( un fazzoletto) ad indice 5 in un’altra area della città per trasferire la volumetria in una zona completamente opposta. Un’opportunità, questa, che ha favorito speculazioni e che ha visto coinvolgere importanti dirigenti comunali, divenuti soci di imprese edilizie.

L’inchiesta avviata da via Sicilia dovrebbe portare all’acquisizione di tutti i documenti necessari: varianti al piano, concessioni edilizie, visure camerali delle imprese gravitanti sul territorio. Il potere più cristallizzato del meridione, un patriarcato colorato di socialismo, vacilla dinanzi all’avanzata del tempo ed agli errori della nuova generazione politica. Ma rimane un incredibile ed inavvicinabile modello di autoritarismo che non ha mai conosciuto alternanza: un regime che si è chiuso nonostante le mille trasformazioni della comunità amministrata, pensando ad ingrassare i fatturati dell’edilizia. Il verde si è ridotto ai minimi termini, gli spazi sociali sono vivi solo in funzione dell’Unical e del declino inarrestabile di Cosenza. Insomma, un vero e proprio disastro che oggi si tinge di giallo, sporcato dal bianco ingrigito di troppa calce buttata in aria.

Mario Campanella


FORSE L'ON.NAPOLI NON E' IN QUELLA CASTA CHE MOLTI INVECE SOSTENGONO. LEGGERE PER CREDERE IL SUO POST SULLA CITTA' DI RENDE.

SarcasticAlien ha detto...

Eh no ragazzi, stavolta avete toppato di brutto.
I programmi di reinserimento sociale sono la chiave di volta dei carcari minorili. Si tratta di ragazzini in grave difficolta', per motivi familiari di solito: famiglie distrutte, figli di tossici, figli di malviventi, bambini abbandonati a se' stessi. Non faccio ironia, sono situazioni molto pesanti.

Negare a questi ragazzi una istruzione che li inserisca in un contesto normale (volevo dire regolare... :) e' negare a loro un futuro, spalancargli la porta di una carriera criminale coi fiocchi. Una volta che questa gente passa al carcere per maggiorenni e' perduta. Le carceri italiane sono una scuola di crimine, vivaio di delinquenza.

Dietro a questi programmi ci sono professionalita' serie, educatori che lavorano nelle carceri e si fanno il culo per quattro soldi, per dare una possibilita' a questi ragazzini, a cui la vita non ha dato un cazzo di possiblita'.

Chiamarli 'criminali' e' come condannarli preventivamente ad una carriera che non hanno scelto. Una societa' che non si occupa della fascia sociale debole e' marcia dentro, spietata.

Se volete arrabbiarvi perche' al liceo eravate in 32 fatelo pure, ma non prendetevela con quelli che non c'entrano. Arrabbiatevi con le finanziarie di guerra, con i ministri clEMENTI. Diamo una possibilita' ai ragazzi.

ceciliametelladalmatica ha detto...

Caro sarcastic, hai sicuramente ragione, bisogna dare una possibilita' a tutti, ma obietto due cose...primo essendo il livello socio culturale dei minorenni in galera molto basso forse servirebbero corsi piu accessibili che non mega corsi informatici..
Secondo...ma pensi davvero che siano stati fatti in maniera disinteressata e non per favorire chi lòi oprganizza...chi fornisce i computer...ecc.
Computer che ovviamente tra qualche mese saranno inutilizzabili...non e' mai prevista la manutenzione in questi casi...
E comunque concordo sul fatto che le scuole sono senza strutture e laboratori informatici...leggi l intervento di maria piu su che e' una volontaria nelle carceri minorili...mi fido del suo giudizio...

caterpillar ha detto...

X il caterpillar delle 20.15

lo sanno tutti che io alla MIA SIMO non direi mai lesbica.

Alle 20.15 io non uso il computer, ma sono in giro a cazzeggiare al pub o sto cucinando.

il Ceppy fa proseliti. Almeno firmatevi con un nickname originale, non con il mio.

ciao caterpillar

federico ha detto...

ehi cater, adesso ritiri quello che hai detto! Un pò di coraggio delle proprie opinioni, se pensi che simo sia lesbica non è grave, così come non è grave che lo sia effettivamente! Però non cominciamo a rimangariarci quello che diciamo come lo psiconano!

ZAPPATORE ha detto...

L'ON NAPOLI E' UN MEMBRO DELLA CASTA COME TUTTI GLI ALTRI!!!
TUTTI I POLITICI DEVONO ANDARE A ZAPPARE LA TERRA!

simo ha detto...

Buongiorno a tutti,

ciao Cat e Fede. L'avevo già capito che qualcuno ha clonato Cat alle 20.15, visto che ci ha detto tante volte che a quell'ora è occupato con farmaciste, bariste, sciampiste, macchiniste e visagiste nei migliori pub di Londra... e comunque un rubacuori come lui sicuramente non pensa che Simo picci picci possa non essere della sua parrocchia!
Comunque anche se non lo fossi non avrei problemi a dichiararlo...

Sono d'accordo con Ceci quando dice a Sarcastic (benvenuto!) che un'idea del Ceppy sull'argomento carceri servirebbe solo a favorire i suoi soliti 4 amici camorristi fornitori di materiale informatico che dopo qualche mese lascerebbero allievi e manutenzione al loro destino.
Meglio, come suggeriva qualcuno qualche giorno fa - non mi ricordo chi fosse, perdono! - concentrare l'attività formativa in professioni artigiane che in Italia nessuno più vuole svolgere (chissà perché poi) e che sono richiestissime come idraulico, elettricista, restauratore, falegname etc etc.
Buona giornata a tutti.

ceciliametelladalmatica ha detto...

Ciao a tutti ragazzi miei...stavo meditando che se ci fossimo uniti tutti alla protesta dei camionisti questo paese l avremmo rivoltato come un calzino...di mastella ovviamente...comunque leggete questa che e' meravigliosa...


BERLUSCONI: HO SENTITO MASTELLA, HO FATTO UN ESPOSTO
Roma, 13 dic. - "Ho sentito ieri il ministro Mastella,
non chiedo solidarieta'. Ho fatto un esposto al ministro
affinche' provvedesse come in altre situazioni meno gravi". E'
quanto afferma Silvio Berlusconi parlando dell'indagine aperta
a Napoli sulla presunta corruzione di senatori contattati per
cercare di far cadere il governo Prodi. (AGI)

ceciliametelladalmatica ha detto...

Ciao a tutti ragazzi miei...stavo meditando che se ci fossimo uniti tutti alla protesta dei camionisti questo paese l avremmo rivoltato come un calzino...di mastella ovviamente...comunque leggete questa che e' meravigliosa...


BERLUSCONI: HO SENTITO MASTELLA, HO FATTO UN ESPOSTO
Roma, 13 dic. - "Ho sentito ieri il ministro Mastella,
non chiedo solidarieta'. Ho fatto un esposto al ministro
affinche' provvedesse come in altre situazioni meno gravi". E'
quanto afferma Silvio Berlusconi parlando dell'indagine aperta
a Napoli sulla presunta corruzione di senatori contattati per
cercare di far cadere il governo Prodi. (AGI)

MIRKO BILEMAN ha detto...

Oh Signor, Berlusconi chiama Mastella per risolvere la situazione...Stupendo!! E che cazzo si saran detti??.
Speriamo che non li abbiano intercettati altrimenti parte un 'altra inchiesta per corruzione di Ministro...
Certo che è meraviglioso vedere un indagato che chiama il Ministro della Giustizia per avere rassicurazioni...
W L'ITALIA
W L'ITALIA

...a tutti i tifosi veronesi e ai tifosi ospiti auguriamo buon pomeriggio e forza chievo verona!!!...

questa è la frase che ogni due sabato mi proietta nel mondo del "popolo bue".
PIOVE, GOVERNO LADRO.
E IO SONO UN BUE.

STEVE QUATTRONE ha detto...

chi paga il canone contribuisce a mantenere: timperi, fox, magalli, cucuzza, baudo, frizzi, cirillo, d'eusanio e tutti gli altri raccomandati dalla vecchia dc compreso MASTELLA !!!!!!!!!!

ketty ha detto...

Sono completamente d'accordo con Steve, il problema è che questa legge che abbiamo OBBLIGA non solo tutti quelli che hanno un televisore a pagare, ma anche chi ha un pc, e persino (vi giuro che è vero!) un videocitofono!!!!!
Io ovviamente non pago per mantenere questo gruppo di ignoranti parassiti, ma vi rendete conto?
Caterpillar voglio trasferirmi anch'io all'estero, mi trovi lavoro come barista in uno dei pub che frequenti lasera?

Federico ha detto...

Ciao Simo e Cat,

ovviamente il Federico delle 11.10 non ero io ma probabilmente erpiotta che vuole seminare zizzania.

Ciao a tutti

caterpillar ha detto...

Ketty
Ahi ahi ahi, qui mi metti in difficolta' con la Simo!! Londra costa tanto (specialmente gli affitti) e un lavoro da barista non e' che sia il massimo come paga. Dovrei ospitarti nella mia umile dimora dove c'e' un solo letto matrimoniale........
Ma almeno i politici sembra sappiano fare il loro mestiere e le politiche clientelari sono sotto controllo in UK. Gli scandali sono sempre di tipo "sessuale" e non per conflitti di interesse, iscrizione a registro degli indagati etc.

caterpillar

Anonimo ha detto...

Caro Zappatore, tu non puoi capire perchè non vivi in Calabria e non conosci alcune realtà.
Se tutti noi la pensassimo come te allora l'unica cosa da fare sarebbe quella di abbandonare la nostra terra.
La presenza di alcune persone come l'on.Napoli,come De Magistris, Gratteri e tante altre persone oneste che con i loro mezzi cercano di abbattere questo cancro umano è la nostra unica speranza.
Ma tu sai solo solo emettere giudizi di massa privi di fondatezza. E questo mi dispiace per chi vole essere onesto nelle vita sociale.
Viva comunque la libertà di pensiero.

zappatore ha detto...

per l'anonimo delle 13.54
sei solo un leccaculo difensore della casta che speri di poter portare la borsa o la borsetta al potente di turno,
TUTTI I POLITICI DEVONO ANDARE A CASA, VIAVIAVIA bisogna CAMBIARE TUTTI!

Federico ha detto...

x eros,

dai ciccino, vieni a prendermi da dietro, io ti sto giá aspettando insieme al cat, alla Simo e a tutti gli altri. Scegli pure luogo e giorno, non c'é problema.. anzi, incontriamoci a Ceppaloni, cosí non ti devi spostare.

ceciliametelladalmatica ha detto...

Cacchio ragazzi...non c entra una mazza ma sto per prendermi il terzo gatto...se il mio compagno mi caccia di casa vado anche io a londra con cat...e i cats...

simo ha detto...

Ok, facciamo pure un bel pullman per Ceppaloni ed esaudiamo il sogno proibito di quello sfigato di eros.
Chi comincia????

Poi finito con lui, un bel bagno rigenerante nella piscina a forma di cozza dell'Escremente Mastella!
A proposito Ketty... deliziosa la scenetta Alessia/Pellegrino/giardiniere!

Anonimo ha detto...

clEMENTE sei mitico.....ma quando c...o sparisci dai c......i.
voglio proprio vedere quale partito
è disposto ad associarsi col tuo,cosi perderà un bel po di voti. VASTASO!!!

rocco ha detto...

Si si avevo ragione,il mastela e' pronto per fare il responsabile "cessi e turche" del nano sec. da arcore.
Ora la sua piu' grande preoccupazione sta' nello sperare che "el casinista" non sia piu' veloce di lui ad abbassare i calzoni...azz gli toccherebbe essere aiuto-apprendista_pulitore_cessi e invece che con lo scopino dovrebbe pulirli con la lingua. (sai che alito).Se cosi' fosse, in futuro invece che salutare porgendo la mano farebbe come i cani... annuserebbe il culo.

Lo sapete perche' porta sempre la sciarpetta?
Perche' tira una brutta aria!

Ahuuu.

Anonimo ha detto...

Eccolo!!!!

Roma, 13 dic. 12:44 (Adnkronos/Adnkronos Salute) - "Ho presentato un disegno di legge che ha raccolto ampi consensi alla Camera ed e' fermo al Senato. Se si sblocca si risolverebbe il problema". Lo ha detto il ministro della Giustizia Clemente Mastella, lasciando l'incontro per la presentazione del calendario Adao (Associazione per i disturbi alimentari e l'obesita') 2008, oggi a Roma. Un problema che, anche alla luce dei recenti 'fatti di Napoli' e della vicenda giudiziaria che ha coinvolto il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi, "esiste. Ma non puo' esistere solo quando tocca qualcuno. Se riguarda me - ha rilevato Mastella - nessuno interviene, se tocca un altro nessuno interviene. C'e' un problema che il Disegno di legge tenta di risolvere".

Ce n'e' per fare un post

caterpillar ha detto...

dai eros dai dai dai dai prendimi da dietro e fammi vedere il paradiso! ....
sfigato di merda!

MIRKO BILEMAN IN CERCA DEI COMUNISTI PER PROTEGGERE LO PSICONANO ha detto...

"C'e' una nostra legge in Parlamento sull'uso delle intercettazioni, da oggi cominceremo a concentrarci su questa legge che tra l'altro il ministro Mastella condivide".
Queste le parole dello psiconano...Del resto condivise da tutti quelli che si battono per la libertà contro quei poteri forti e comunisti che vogliono mettere il Paese in ginocchio...Ed è per questo che io, Silvio e clEMENTE vi proponiamo il nuovo piano telefonico SPIOFONE .Con l'acquisto di una card SPIOFONE , potrai decidere quando e come essere intercettato. Ti basterà ascoltare il messaggio e digitare :
1 se vuoi essere intercettato
2 se non vuoi essere intercettato
3 se vuoi conoscere tutte le accuse che ti saranno rivolte
4 per sapere quanti anni di galera stai accumulando e per convertirli in premi
5 per configurare il tuo telefono alla ricezione di avvisi di garanzia
6 per informazioni riguardo ai costi delle intercettazioni e al debito statale che stai creando
7 per parlare con l'operatore che ti sta intercettando

Da oggi tutti VOI potrete difenderVi dal COMUNISMO...

PASSA A SPIOFONE
TUTTI INTORNO A TE (E BEN NASCOSTI)

EmaG ha detto...

E quale sarebbe sto disegno di legge? Credo di essermelo perso...

EmaG ha detto...

Scusate, quando ho letto il post di anonimo sulla mia schermata non era ancora stato visualizzato quello di mirko delle 15.16... Sorry

simo ha detto...

Mirko, insisto, sei un genio!

EmaG ha detto...

Perchè immagino che il ddl di cui parla clEMENTAL (e le rane nello stagno) e la legge di cui parla il nano malefico siano la stessa cosa....

PS: scusate, stamattina m'è tornata in mente la sigla di sto vecchissimo cartone....

caterpillar ha detto...

x il caterpillar delle 15.12

ma perche' non ti crei un tuo nickname invece di usare il mio? A me di Eros non frega nulla. Non ho bisogno di insultarlo o di rispondere alle sue provocazioni, ho ben altro a cui pensare.

Cecilia: cavoli pure tu adesso vuoi venire da me? Mi devo attrezzare!

ciao caterpillar (l'originale)

MIRKO BILEMAN CHIMICO BASITO ha detto...

QUEST' UOMO DEVE ESSERE INTERCETTATO PER RENDERE IL MONDO PIU' ALLEGRO

L'uomo a cui mi riferisco è il mio capoufficio, che stamattina era fuori sede ed ha chiamato il mio collega dicendogli: "Matteo è un emergenza...Cerca sulla rubrica o in internet il MIO NUMERO DI CASA .Poi richiamami e dimmelo."

QUESTA PERSONA DEVE ESSERE INTERCETTATA: anche perchè non vorrei che si fosse fatto dare il suo numero di casa per TELEFONARSI e vedere se era in casa...

L'Italia è in pessime mani...
Ma anche la mia azienda...

SE PER CASO FALLIAMO SIETE TUTTI TESTIMONI CHE LA COLPA NON E' MIA.

ceciliametelladalmatica ha detto...

Mirko ti voto come prossimo premier del partito dei blog...

Cat che devo fare...ho un compagno con l asma e sto per portargli il terzo gatto in casa...chiedo asilo politico da te...tanto in inghilterra da lavorare lo trovo...

caterpillar ha detto...

Va bene CECI, ti concedo asilo politico.

Mirko: sto ancora ridendo!!! Ma il tuo capo e' imparentato con qualcuno al governo?

caterpillar

MIRKO BILEMAN SEMPRE PIU' cLEMENTE ha detto...

CAT, questa è una cosa che farò nei prossimi giorni.E se volete farlo anche voi fatelo pure.
Esiste per WINDOWS un programmino che si chiama ER FINESTRA .Compare come una pagina di WORD, solo che tutto quello che scrivi poi il computer lo ripete con voce meccanica.
Ho già fatto parecchi scherzi telefonici con questo programma.
Ho in mente nei prossimi giorni di prendere le paginebianche, cercare nelle varie città i BERLUSCONI e i MASTELLA e metterli in contatto con la voce emessa dal mio pc che dirà una cosa tipo:

"BUONGIORNO MINISTRO. PROGRAMMA DI PROTEZIONE DALLE INTERCETTAZIONI A DANNO DI CARICHE GOVERNATIVE. IN QUESTI GIORNI LEI E' STATO INTERCETTATO.
DIGITI 1 PER RISALIRE ALL'ORIGINE DELLA FONTE CHE LA STA SPIANDO DIGITI 2 PER RICHIEDERE UN INTERVENTO SULLA SUA LINEA TELEFONICA DIGITI 3 PER DISATTIVARE IL CAMPO MAGNETICO E RESETTARE IL SISTEMA

se senti che dall'altra parte digitano o dicono "no, non sono io, vi state sbagliando" oppure "antonio, vieni qui che c'è un computer che parla e non so cosa voglia..." vuol dire che hai beccato il MONA di turno....

Ti farò sapere come è andata...
Ma fatelo anche voi, se avete voglia di ridere.

ceciliametelladalmatica ha detto...

Mirko ...il mito....

MIRKO LA CUI BILE ORMAI HA FUSO IL CERVELLO ha detto...

Caxxo, c'è pieno di Mastella in Italia...Fortuna che mia morosa ha le chiamate gratis....
EH...EH...

ER FINESTRA
ER FINESTRA
ER FINESTRA

gessigems ha detto...

lo zappatore ha ragione. per non essere castisti non bisogna appartenere alla casta (ovvio no!?)

Anonimo ha detto...

Non riesco a crederci... ditemi che è una burla...
Ma sta gente non conosce veramente il significato della parola pudore? E tutti quelli che non se li possono permettere gli studi?
Cribbio così mi fanno diventare razzista anche a me...

erpiotta ha detto...

mi viene da ridere ... un pò che non ci sono stato ma voi pensate sempre a me! Ragazzi ho di meglio da fare che usare nick altrui!
Comunque su questo post spo e np hanno toppato alla grande! Il recupero dei detenuti è importante, smettetela di dire che una cosa è fatta male solo perchè la ha fatta mastella! w mastella

ceciliametelladalmatica ha detto...

Propongo che il blog sostenga la nobile campagna di mirko...

Anonimo ha detto...

"Why Not": tra Saladino e Mastella solo amicizia.

giovedì 13 dicembre 2007

"Allo stato degli atti, si ritiene di escludere che emergano elementi diversi dall'asserita esistenza di rapporti di amicizia tra Antonio Saladino e l'onorevole Clemente Mastella e che, quindi, vi siano fonti di prova che depongano per la sussistenza di reati commessi a Roma". E' questo uno dei motivi che ha spinto la procura capitolina a restituire per competenza alla procura generale di Catanzaro il fascicolo dell'inchiesta 'Why not' che vedeva indagato il ministro della Giustizia per concorso in abuso d'ufficio, truffa e violazione della legge sul finanziamento ai partiti. Nel provvedimento trasmesso in Calabria, il procuratore Giovanni Ferrara e il pm Sergio Colaiocco spiegano che sul conto di Mastella non sono affatto emersi elementi di rilevanza penale, sia da quando e' alla guida del dicastero di via Arenula sia, in precedenza, nella veste di parlamentare dell'Udeur. I magistrati romani danno conto degli accertamenti investigativi svolti per individuare l'esistenza di fatti-reato e capire se gli stessi si fossero verificati a Roma. Nulla di tutto cio' sarebbe emerso. Il 31 ottobre scorso, ad esempio, e' stato interrogato il supertestimone Giuseppe Tursi Prato, ex consigliere regionale del partito socialdemocratico, ex assessore nonche' ex presidente dell'Asl di Cosenza, attualmente in carcere per scontare una condanna a nove anni di reclusione per concorso esterno in associazione mafiosa finalizzata al voto di scambio e per corruzione: il pentito, pero', ha riferito "di non essere a conoscenza di fatti specifici". E' stato poi convocato l'imprenditore Antonio Saladino, vicino alla Compagnia delle Opere calabrese, che pero' ha scelto di avvalersi della facolta' di non rispondere. I pm romani hanno quindi raccolto le dichiarazioni di Caterina Merante e Giancarlo Franze', rispettivamente rappresentante legale e componente del consiglio di amministrazione dell'agenzia interinale 'Why not srl', ma neanche loro "sono stati in grado di riferire fatti specifici confermando solo di essere, indirettamente, a conoscenza dell'esistenza di un rapporto di conoscenza tra Saladino e Mastella". L'ultima parola, adesso, spetta alla magistratura calabrese. (AGI)

CARO MASTELLA SI PARTE SEMPRE DALL'AMICIZIA PER OTTENERE FAVORI.

mattia ha detto...

Secondo me l'idea di clEMENTE può anche essere condivisibile(parlo della scuola in carcere),il problema è che è lui e fioroni a proporla e questo sa di bruciato.
Nel senso che se si insegnasse italiano matematica storia ecc.ci sarebbero molto meno spese che non comprare una marea di computers con relarivi programmi.
Sembra proprio una proposta "indecente".
Adesso vado a cercare quel programma che dice Mirko,dev'essere una figata.

Anonimo ha detto...

"sei solo un leccaculo difensore della casta che speri di poter portare la borsa o la borsetta al potente di turno...."

Probabilmente non riesco a farmi comprendere mentre tu continui a offendere ed insultare senza conoscermi.
La casta c'è come ci sono i magistrati corrotti,la società corrotta e tutto il mondo corrotto ma tutto questo non mi deve far smettere di sperare che si possa cambiare. E non sono i tuoi modi certamente ad aiutare tutti quelli che sperano.
Tu probabilmente non porti borse e borsettine, ma sicuramente saprai zappare l'orticello del tuo amico potente.
Ricordati sempre che "L'ABITO NON FA IL MONACO".
Prima di giudicare qualcuno prendi informazioni e poi rilascia commenti costruttivi.
Non difendo nessun politico di turno e non spero di portare alcuna borsa, le mie aspirazioni sono altre nella vita e la politica non mi interessa. Difendo soltanto coloro che,anche se sono istituzionalmente esposti,che con onestà portano avanti certi valori.
Zappatore, mi piacerebbe tanto che allargassi i tuoi orizzonti.Non ho nulla contro la tua persona e mi presento.

Ciao! Simone.

Anonimo ha detto...

"Why Not": ancora sorprese e novità.

giovedì 13 dicembre 2007.

L'inchiesta ''Why Not'' prosegue e riserva molte novita': lo racconta Panorama nel numero in edicola da domani. Il pool di magistrati applicati al fascicolo, coordinati dal procuratore generale di Catanzaro, Vincenzo Iannelli, sta facendo acquisire centinaia di documenti contabili e procedurali presso la Regione Calabria. Sono stati ordinati accertamenti anche su due societa' che potrebbero essere riconducibili, secondo fonti investigative, ad ambienti politici: la Core soluzioni informatiche di Bologna e la Almaviva Sud, costola dell'Almaviva. Il pm Pierpaolo Bruni, secondo quanto racconta Panorama, nel frattempo ha ascoltato due volte la testimone chiave, l'imprenditrice Caterina Merante, che ha confermato tutte le accuse, comprese quelle contro gli uomini considerati vicini a Prodi. Nel fascicolo sono raccolti anche biglietti da visita e lettere con raccomandazioni per alcune assunzioni indirizzate al principale indagato, l'imprenditore Antonio Saladino. I documenti, che Panorama - e' detto in una nota - pubblica in esclusiva, sarebbero stati scritti a mano dal presidente della Regione Agazio Loiero (all'epoca dei fatti ministro degli Affari regionali) e dal diessino Nicola Adamo, quando era assessore ai Lavori Pubblici. Il pool indaga sui vecchi reati contestati da De Magistris (nessuna posizione e' stata archiviata), ma non sono escluse nuove ipotesi di reato come la turbativa d'asta e il voto di scambio. Con il nuovo corso sono stati sostituiti anche i consulenti di De Magistris: al loro posto sono stati incaricati gli esperti dello studio Perotti di Torino.(ANSA).

mattia ha detto...

GANZOOO
Mirko,
L'ho scaricato.
Telefono alla mia banca e dico che è una rapina,
di mettere tutti i soldi sul mio conto.
Funzionerà????

caterpillar ha detto...

Alessio Sundas colpisce ancora: ora anche Azouz MArzouk (strage di Erba) ha la sua linea di moda. Dopo LineaRom entra sul mercato LineaMaghreb (nome di fantasia). Certo che ci vuole del coraggio a farsi pubblicita' per la strage dei propri familiari.

Ormai non ci capisco piu' nulla. Mirko telefona a Sundas e chiedi se possiamo entrare anche noi sul mercato con qualche prodotto della LineaCeppy o inventa un altro nome.

me ne vado a casa

saluti

caterpillar

P.S. Ketty e CEci: vi attendo con ansia nella mia dimora

EmaG ha detto...

Hai ragione, erpiotta, ma se non sbaglio già adesso chi è in carcere e vuole studiare può farlo, nessuno glielo vieta. C'è già la possibilità. Perché andare a spendere ulteriori soldi per qualcosa che hanno già?
Se mi dici dare la base ok, ma perché andare a spendere dei soldi per qualcosa che fuori da quella struttura magari non avrebbero potuto avere perché a un livello più... come dire... specializzato (ma non è proprio il termine corretto). E' vero, le persone in carcere (sprattutto i minori) devono avere la possibilità di essere reintegrati e reinseriti, hanno diritto a una seconda possibilità, ma senza punire chi invece ha avuto il pregio o la fortuna di sfruttare bene la prima...

giuan ha detto...

x mattia,
l'ho già fatto io!!
sul mio conto mi hanno immediatamente accreditato 1.000.000 di Euro, ma dopo 10 minuti son venuti ad arrestarmi;
........ che pirla, anzichè dare le coordinate del mio conto alle Cayman ho trasmesso i dati del mio conticino in rosso a Segrate.
mastella, ti prego, dammi una mano, insegnami come si fa a non essere mai presi con le mani nel sacco;
se lo fai ....... TI VOTO !!!

Ale ha detto...

la camera taglia i tagli !!
contrordine: gli stipendi dei oiardi, magistrati, deputati,senatori non verranno tagliati, la camera ha cancellato i tagli.
quando si (gli) taglieranno le teste ?

mattia ha detto...

Giuan,allora sono nella merda
perche ho telefonato e mi hanno accreditato 50.000 euro.
Devo scappare prima chghod.btfxà,.,
aiutò,lbnkgbn
mi portano vi vcggft,bàcàfb.......

Anonimo ha detto...

caterpillar, ti vedo attonito....non sai che i magrebini venderebbero la famiglia e molto altro per una bella macchina?

gessigems ha detto...

but star = ma stella


o yes butstar my root the coglion's

romolo t ha detto...

aaaaaahhhh l' italia è proprio il più bel paese del mondo con tutti quei suoi palazzi e momumenti.....

....Picchia la moglie e ferisce con un coltello il figlio di dieci anni, intervenuto per dividere i genitori, ma dopo neanche 24 ore viene scarcerato dal giudice. Il marocchino Mohammed El Ajjouri, 52 anni, è stato arrestato lunedì sera dai carabinieri per lesioni personali aggravate e resistenza a pubblico ufficiale. Il litigio con la coniuge S.E.R., 38 anni, era iniziato la notte precedente, quando i vigili urbani erano intervenuti nell'abitazione di viale dell'Agricoltura, avvertiti dai vicini di casa.

Nel pomeriggio di lunedì, il diverbio è ricominciato. El Ajjouri, clandestino e in evidente stato di ubriachezza ha contestato alla moglie una telefonata, ricevuta qualche mese prima e ha dato sfogo alla sua gelosia. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, il nordafricano, titolare di un chiosco abusivo in via Olimpia sotto il cavalcavia dell'Aurelia, ha strattonato la consorte, minacciandola con un coltello. Alla colluttazione hanno assistito i due figli minorenni. Il più piccolo, di appena dieci anni, si è lanciato contro il padre per disarmarlo, ma lo straniero lo ha colpito senza pietà, causandogli un taglio alla mano e una distorsione al polso, giudicati guaribili in dieci giorni dai medici. Il coltello è caduto a terra ed è stato raccolto dalla figlia maggiore quattordicenne, che è scappata gridando fuori dall'appartamento.

La moglie è riuscita a fuggire e si è rifugiata nella casa di una vicina, inseguita dal marito armato. Nel palazzo sono arrivati i carabinieri di Ceriale, che hanno arrestato l'aggressore dopo una violenta colluttazione. "Stai attenta, appena torno ti ammazzo", avrebbe gridato l'uomo prima di essere condotto in caserma. Ieri pomeriggio, il giudice ha convalidato l'arresto ma ha disposto la scarcerazione in attesa del processo, incurante delle minacce pronunciate.

Anonimo ha detto...

C'è la Hall of fame del basket, del baseball, la strada delle stelle di Hollywood dove i campioni del cinema lasciano la loro impronta: tra le tante trovate made in Usa per attirare turisti e clienti spunta ora il "Museo della mafia".

Non poteva non essere che Las Vegas la città pronta ad aprire la nuova attrazione per il 2010. A fondare la città del gioco furono infatti Bugsy Siegel e il suo socio Lansky che nel 1946 aprirono il Flamingo, il più sfarzoso casinò del dopoguerra. Entrambi erano capimafia tra i più temuti sul territorio, Warren Beatty nel 1991 raccontò la storia di Las Vegas e della sua prima casa da gioco, diretto in "Bugsy" da Barry Levinson.
Il museo aprirà tra due anni: accanto alla storia dei "padrini" ci sarà ovviamente quella degli uomini che hanno combattuto il crimine organizzato. L'Fbi collaborerà poi direttamente con la fondazione che realizzerà il progetto, oggi presieduta da un ex agente federale, Ellen Knowlton.
Tutto è partito da un'idea del sindaco di Las Vegas Oscar Goodman, avvocato che in passato ha difeso personaggi provenienti dal mondo della mafia italo americana, come difeso Meyer Lanski e "Tony la formica" Spilotro. Goodman è stato eletto nel 1999 dopo avere recitato anche un cameo nel film "Casinò" di Martin Scorsese, che seguiva le vicende di De Niro e Pesci nella Las Vegas dei primi anni Settanta. Dopo i primi giorni di lavoro, il sindaco decise di dedicare uno spazio ai fondatori della città.
Il Federal Bureau metterà a disposizione il suo archivio storico "per mostrare i risultati del nostro lavoro alla gente" come spiega il portavoce dell'Fbi. L'ex agente Knowlton spiega: "Il museo sarà storicamente accurato e racconterà la vera storia del crimine organizzato". Della costruzione del museo, si occuperà Dennis Barrie, architetto noto per aver disegnato la Rock and Roll Hall of Fame.
Il posto d'onore all'interno del palazzo sarà ovviamente lasciato a Bugsy Siegel che venne ucciso sei mesi dopo l'inaugurazione del Flamingo, probabilmente perché i 6 milioni di dollari spesi in quel progetto avevano ecceduto le previsioni di spesa della mafia. Nessuno immaginava quale intuizione geniale avesse avuto quel boss sanguinario.
All'interno del museo ogni genere di memorabilia appartenuti ai boss diventati figure leggendarie nella storia di Las Vegas. Come i cimeli di gangster storici come Anthony "Tony the Ant" Spillotto, Meyer Lansky e Nick Civella, ma anche installazioni multimediali. Lo stesso Goodman si vanta infatti di possedere una videocassetta originale di una cerimonia di iniziazione mafiosa ed è pronto a metterla a disposizione.


MASTELLA PREPARATI, PERCHE' CI SARA' UN POSTO SPECIALE ANCHE PER TE.
PREPARA L'AEREO DI STATO CHE L'AMERICA TI ASPETTA.

Mika

Anonimo ha detto...

C'è la Hall of fame del basket, del baseball, la strada delle stelle di Hollywood dove i campioni del cinema lasciano la loro impronta: tra le tante trovate made in Usa per attirare turisti e clienti spunta ora il "Museo della mafia".

Non poteva non essere che Las Vegas la città pronta ad aprire la nuova attrazione per il 2010. A fondare la città del gioco furono infatti Bugsy Siegel e il suo socio Lansky che nel 1946 aprirono il Flamingo, il più sfarzoso casinò del dopoguerra. Entrambi erano capimafia tra i più temuti sul territorio, Warren Beatty nel 1991 raccontò la storia di Las Vegas e della sua prima casa da gioco, diretto in "Bugsy" da Barry Levinson.

GUARDA LO SPECIALE DI REPUBBLICA TV

Il museo aprirà tra due anni: accanto alla storia dei "padrini" ci sarà ovviamente quella degli uomini che hanno combattuto il crimine organizzato. L'Fbi collaborerà poi direttamente con la fondazione che realizzerà il progetto, oggi presieduta da un ex agente federale, Ellen Knowlton.

Tutto è partito da un'idea del sindaco di Las Vegas Oscar Goodman, avvocato che in passato ha difeso personaggi provenienti dal mondo della mafia italo americana, come difeso Meyer Lanski e "Tony la formica" Spilotro. Goodman è stato eletto nel 1999 dopo avere recitato anche un cameo nel film "Casinò" di Martin Scorsese, che seguiva le vicende di De Niro e Pesci nella Las Vegas dei primi anni Settanta. Dopo i primi giorni di lavoro, il sindaco decise di dedicare uno spazio ai fondatori della città.

Il Federal Bureau metterà a disposizione il suo archivio storico "per mostrare i risultati del nostro lavoro alla gente" come spiega il portavoce dell'Fbi. L'ex agente Knowlton spiega: "Il museo sarà storicamente accurato e racconterà la vera storia del crimine organizzato". Della costruzione del museo, si occuperà Dennis Barrie, architetto noto per aver disegnato la Rock and Roll Hall of Fame.

Il posto d'onore all'interno del palazzo sarà ovviamente lasciato a Bugsy Siegel che venne ucciso sei mesi dopo l'inaugurazione del Flamingo, probabilmente perché i 6 milioni di dollari spesi in quel progetto avevano ecceduto le previsioni di spesa della mafia. Nessuno immaginava quale intuizione geniale avesse avuto quel boss sanguinario.

All'interno del museo ogni genere di memorabilia appartenuti ai boss diventati figure leggendarie nella storia di Las Vegas. Come i cimeli di gangster storici come Anthony "Tony the Ant" Spillotto, Meyer Lansky e Nick Civella, ma anche installazioni multimediali. Lo stesso Goodman si vanta infatti di possedere una videocassetta originale di una cerimonia di iniziazione mafiosa ed è pronto a metterla a disposizione.

(13 dicembre 2007)

AVETE MAI VISTO THINKY WINKY, IL TELETTUBBIES VIOLA?
NON VI RICORDA QUALCUNO?
INDOVINATO! E' CLEMENTE TRAVESTITO NEL PAESE DI CEPPALONI!

Anonimo ha detto...

Questo era l'articolo del mio secondo commento.Pardon a tutti.

13 dicembre 1997: la serie TV Teletubbies entra di prepotenza nelle classifiche musicali. Il singolo Teletubbies Say-Eh-Oh arriva al primo posto in Gran Bretagna e rimane in classifica per 32 settimane.

Era dai tempi di Happy Days che le vendite di un disco legato a un programma televisivo non andavano così in alto. I Teletubbies (Tinky Winky, Dipsy, Laa-Laa, e Po) sono i quattro protagonisti di avventure pensate espressamente dalla BBC per i piccoli in età prescolare. Si esprimono in maniera semplice, riprendendo alcune locuzioni del mitico Furby (tante coccole, ciao ciao, pappa), e hanno un rettangolo sull’addome, in cui vengono proiettate scene quotidiane, dal valore didattico per i giovanissimi spettattori. Vivono a TeletubbyLandia, immersi in una eterna primavera, e sono circondati da conigli e qualche fantomatico uccellino. Il sole, con la faccia di un neonato, sorge e tramonta durante ogni episodio.

Pensati con l’aiuto di una equipe di esperti in piscologia infantile, i Teletubbies hanno un grandissimo successo in ogni parte d’Europa (anche se in Polonia vengono accusati di omosessualità strisciante), dal ‘97 al 2000, per tutte le 365 puntate delle loro storie. Il pezzo che arriva nelle chart viene accompagnato da una specie di minitour dei protagonisti, adulti ingabbiati in costumi enormi e tondeggianti, e rappresenta un vero hit dagli zero anni ai sei, come non se ne erano visti prima.


AVETE MAI VISTO THINKY WINKY, IL TELETTUBBIES VIOLA?
NON VI RICORDA QUALCUNO?
INDOVINATO! E' CLEMENTE TRAVESTITO NEL PAESE DI CEPPALONI!

Mika

StudentessaUniversitaria ha detto...

Ciao a tutti ho scovato questo fantastico blog solo oggi! Averlo letto da cima a fondo mi ha riempito di soddisfazione. Esprime a pieno tutta la mia indignazione nei confronti di un governo che stà a piglià per c..o tutti. Oh intendiamoci, non che il precedente sia stato a meno. Ormai secondo me ogni governo fa a gara a chi riesce a fare le cazzate più grosse! E intanto gli italiani PAGANO e si devono tappare la bocca. Vorrei dire a chi ha detto di far chiudere questo tipo di blog di smetterla di dire cavolate. Lasciate che gli italiani si sfoghino almeno in questo modo. Tanto non si offende la dignità di nessuno. La classe dirigente italiana ha perso la sua dignità da tanto tempo con tutti gli scandali che si vedono ogni giorno in tv!! Il parlamento è la sintesi della realtà italiana, tra transessuali, drogati, corrotti, pregiudicati e chi più ne ha più ne metta....
intanto si prendono il loro bello stipendione ogni mese e se ne fregano!! E chi li ferma più?
Che rabbia!!!
Per quanto riguarda il "progetto Aurora " direi che il nome è tutto un programma...Altro che aurora, qui siamo al tramonto, AL TRAMONTO DELLE SPERANZE DEI POVERI CITTADINI ITALIANI!!!

Tanti saluti a tutti!

Anonimo ha detto...

La figlia di Loiero alla corte di Saccà a Rai Fiction
14/12/07 - Catanzaro


PARENTOPOLI Tutti i retroscena dell’affaire tra il presidente della giunta e il numero uno di Rai fiction che ieri si è dimesso

La prima figlia, Valentina, gliel’ha s i s t e m a t a Berlusconi, la seconda, Francesca, lavora a stretto contatto con Agostino Saccà, il calabrese dop inquisito insieme al Cavaliere. Francesca Loiero è stata assunta a Rai Fiction da diversi mesi, anche se ancora il suo contratto non è definitivo. Fedele al centrosinistra da otto anni, ma grato (di fatto) al centrodestra, il governatore, questa seconda assunzione in famiglia, se la sarebbe costruita da solo. Contatti con Saccà, la location per Gente di Mare e, soprattutto, il grande, faraonico progetto di Lamezia Terme che aveva ricevuto l’assenso del Presidente. La Regione avrebbe partecipato (parteciperà, se l’operazione andrà in porto) con le più ampie risorse disponibili da parte di Catanzaro. Loiero e Saccà avevano un grande feeling, consolidato dagli interventi di Nicola Adamo, l’assessore regionale al turismo che a Roma andava spesso a trovare l’uomo che è stato per tanti anni il “deus ex machina” di viale Mazzini, più potente del cavallo che instrada nell’ingresso principale. Quanti soldi ha speso la Calabria fra film commission e contributi vari? Pochi, almeno apparentemente, tanti, invece, se proiettati nell’immaginario futuro. “Non vorrei che ci fosse un disegno per portare i soldi altrove” ha detto precipitoso, ieri, il portavoce di Loiero, Lullo Sergi. Sergi ha ricordato le visite di produttori tedeschi (ed i tedeschi, quando vengono da noi generalmente prendono i soldi e scappano) e le delegazioni nutrite che si univano ai canti ed ai suoni di sirene festanti. “Il presidente Loiero - ha detto ancora Sergi - ha sempre sostenuto in maniera pubblica e trasparente il progetto della città della fiction perchè è utile e può dare ricadute economiche alla Calabria”. Qual’era il finanziamento previsto dall’idea di Saccà? Da quello che si dice, almeno 7-8 milioni di euro in un quinquennio, solo di risorse pubbliche infrastrutturali a fondo perduto per costruire tutto il sistema delle location, per trasferire il concetto degli studios in Calabria e realizzare tutte le grandi produzioni industriali. L’assunzione della figlia di Loiero a Rai Fiction quando è avvenuta? Certo, in coincidenza con il suo mandato di governatore e, probabilmente, con l’avvio dei progetti di collaborazione fra i due soggetti istituzionali. Adesso qualcuno dirà, magari Sergi, che la figlia di Loiero è brava, che ha un curriculum prestigioso, che non si possono veramente mettere insieme, sullo stesso piano, fatti completamente diversi. Ma i fatti sono uguali, identici nella formulazione, ed il sospetto è tremendo.

QUESTO E' IL PRESIDENTE DELLA CALABRIA LOIERO AMICO DELL'ON.MINNITI.

ER FINESTRA ha detto...

0824 46108
0824 46108
0824 46108
0824 46108
0824 46108
0824 46108

zappatore ha detto...

UNA SOLA SOLUZIONE:
TUTTA LA CASTA AL MURO!

Anonimo ha detto...

I "pizzini" di Agazio e Nicola, la svolta per l'inchiesta Why Not
14/12/07 - Cosenza


Scottanti documenti pubblicati da Panorama. Si allegerisce la posizione di Mastella (PURTROPPO)

L'inchiesta "Why Not" prosegue e riserva molte novità: lo racconta Panorama nel numero in edicola da stamattina. Il pool di magistrati applicati al fascicolo, coordinati dal procuratore generale di Catanzaro, Vincenzo Iannelli, sta facendo acquisire centinaia di documenti contabili e procedurali presso la Regione Calabria. Sono stati ordinati accertamenti anche su due società che potrebbero essere riconducibili, secondo fonti investigative, ad ambienti politici: la Core soluzioni informatiche di Bologna e la Almaviva Sud, costola dell'Almaviva. Il pm Pierpaolo Bruni, secondo quanto racconta Panorama, nel frattempo ha ascoltato due volte la testimone chiave, l'imprenditrice Caterina Merante, che ha confermato tutte le accuse, comprese quelle contro gli uomini considerati vicini a Prodi. Nel fascicolo sono raccolti anche biglietti da visita e lettere con raccomandazioni per alcune assunzioni, indirizzate al principale indagato, l'imprenditore Antonio Saladino. I documenti, che Panorama - è detto in una nota - pubblica in esclusiva, sarebbero stati scritti a mano dal presidente della Regione Agazio Loiero (all'epoca dei fatti ministro degli Affari regionali) e dal diessino Nicola Adamo, quando era assessore ai Lavori Pubblici. Il pool indaga sui vecchi reati contestati da De Magistris (nessuna posizione è stata archiviata), ma non sono escluse nuove ipotesi di reato come la turbativa d'asta e il voto di scambio. Con il nuovo corso sono stati sostituiti anche i consulenti di De Magistris: al loro posto sono stati incaricati gli esperti dello studio Perotti di Torino. La società Why Not è stata oggetto di una massiccia azione di stabilizzazione provvisoria del personale che, però, non può essere confuso con responsabilità. Almaviva Sud è l’emenazione del grande gruppo nazionale che ha rilevato Carisiel e che è gestito da Roberto Barletta, l’amministratore delegato vicino ad Enza Bruno Bossio, moglie di Nicola Adamo. MASTELLA PROSCIOLTO? Intanto, all'esito degli approfondimenti investigativi effettuati, si ritiene di escludere che emergano, almeno allo stato degli atti, elementi diversi dall'asserita esistenza di rapporti di amicizia tra Antonio Saladino e l'onorevole Clemente Mastella e che, quindi, vi siano fonti di prova che depongano per la sussistenza di reati commessi a Roma". Si legge così nell'atto con il quale il pm Sergio Colaiocco ed il procuratore capo della Capitale, Giovanni Ferrara, hanno disposto la trasmissione del fascicolo, sull'inchiesta denominata "Why not", a Catanzaro. Nel documento si riportano i diversi passaggi compiuti a Roma, dopo l'avocazione dell'indagine al pm Luigi De Magistris e l'invio da parte del pg del capoluogo calabrese. "L'iscrizione di Mastella è sembrata doversi ricondurre - si spiega - alle sole dichiarazioni rese da Giuseppe Tursi Prato l'11 ottobre 2007, secondo le quali Antonio Saladino avrebbe riferito che 'Mastella è amico mio, ci sentiamo sempre... quelli dell'Udeur in Calabria fanno quello che dico io, se ci sono problemi chiamo Mastella". Ma "esaminati tutti gli elementi raccolti nel corso dell'indagine, questo ufficio non ha ritenuto sussistere alcun atto o condotta dell'onorevole Mastella in rapporto di 'strumentale connessione' con le competenze del ministro della giustizia e pertanto ha proceduto in via ordinaria ai necessari approfondimenti d'indagine al fine di verificare se emergessero fatti-reato e se gli stessi fossero stati commessi in Roma. Quindi, assoluzione per Mastella, o almeno principio di archiviazione prevista e prevedibile per il guardasigilli. Il suo rapporto con Saladino era semplicemente amicale e non nascondeva altro. Del resto, chi mai avrebbe potuto obiettare altro nei confronti del ministro di giustizia in carica? La novità grossa viene, invece, dall’inchiesta che promette sviluppi eccezionali. Il ruolo attivo del governatore e del suo vice nella selezione del personale non è una novità: lo è, invece, il modo con cui questo è avvenuto, mentre si profilano scenari di collegamento diretti con le società satellite che gravitavano nel mondo dell’informatica.

Mario Campanella

Anonimo ha detto...

Roma, 13 dic. (Adnkronos) - "L'ho detto: mi vogliono fottere". Clemente Mastella, parlando a 'Otto e mezzo' su La7, ribadisce tutte le sue critiche alla bozza Bianco confermando di essere pronto a lasciare la maggioranza. "Io non partecipo al mio suicidio, non posso stare in una maggioranza in cui il mio maggiore alleato vuole farmi fuori. Se la Corte dice che si puo' fare il referendum e la bozza Bianco evolve, io saluto". Il ministro della Giustizia ha chiarito: "Io non faccio cadere il governo, a Prodi manifesto correttezza perche' vogliono fregare anche lui. Ma forse e' il Pd che dice che il governo non c'e' piu', perche' forse si sente tutelato da un accordo e vuole andare a votare".

A CLEMENTE!QUANDO TI DECIDERAI A FARE QUELLO CHE MINACCI DA TEMPO E' SEMPRE TROPPO TARDI!

ceciliametelladalmatica ha detto...

QUI MUORE LA SPERANZA DI TUTTI GLI ITALIANI ONESTI...

Cassazione: azione disciplinare per De Magistris

Il Procuratore generale della Cassazione Mario Delli Priscoli, ha chiesto il rinvio a giudizio disciplinare per il Pm di Catanzaro Luigi De Magistris. La richiesta è stata presentata alla Sezione disciplinare del Csm. A quanto si è appreso la data del dibattimento sarebbe stata fissata per il 12 gennaio prossimo.

Anonimo ha detto...

Roma, 14 dic. - (Adnkronos)- Il Presidente della sezione disciplinare del Csm, Nicola Mancino, su richiesta del Procuratore Generale presso la Suprema Corte di Cassazione, depositata ieri, ha fissato la discussione di merito del procedimento disciplinare promosso nei confronti del pm Luigi De Magistris per l'udienza straordinaria dell'11 gennaio prossimo, alle ore 15, con eventuali udienze straordinarie ulteriori nei giorni di sabato 12 gennaio e lunedi' 14 gennaio 2008. Resta confermata, informa il Csm, la data di lunedi' 17 dicembre, alle ore 9.30, per la discussione e la decisione relativa alla richiesta di trasferimento cautelare urgente avanzata dal Ministro della Giustizia.


INVECE DI PERDERE TEMPO A TROVARE IL MODO DI INCASTRARE DE MAGISTRIS, PERCHE' NON GUARDANO LE CARTE SUL MALAFFARE CALABRESE CHE IN QUESTI GIORNI E' SEMPRE PIU' PRESENTE SUI QUOTIDIANI NAZIONALI E REGIONALI.
FORSE QUALCOSA DI VERO LO DICEVA IL MAGISTRATO SCOMODO....LEGGERE PER CREDERE.

ilpescepuzzadallatesta ha detto...

De Magistris piuttosto che fare il magistrato DEVE andare in GALERA, che è il posto di quelli che vogliono attentare alla libertà e alla democrazia nel nostro paese.

Anonimo ha detto...

Vorrei precisare che il recupero dei detenuti è una cosa importantissima, io
ho cercato di farlo portando un piccolo contributo. Però il recupero deve essere
fatto in base alle potenzialità di chi hai di fronte.
Come ho detto nel post precedente io seguivo il giornalino dell'istituo penitenziario e avevo due ragazzi che mi seguivano, invece il laboratorio musicale era pieno di ragazzi
perchè la musica è più pratica e arriva subito... Cantare era più bello che dover scrivere e stare lì a pensare.
Ad una persona che ha difficoltà nello scrivere, perchè logicamente non ha avuto le nostre stesse possibilità di istruzione per motivi familiari o forse perchè non voleva farlo, non possiamo metterlo davanti al PC e insegnargli così da niente
"web master base". Ma sanno di cosa parlano???? qualcuno su questo blog sarà preparatissimo e ci avrà buttato il sangue per studiarlo, può dire la sua... secondo me l'informatica deve essere una passione (lo vedo con mio fratello)altrimenti è solo un data-entry...

Io ho studiato economia, e ho avuto difficoltà a fare due esami di informatica di base,
figuriamoci delle persone che hanno difficoltà di attenzione, o poche basi.
Io voglio elevarli culturalmente, sono la prima a dirlo, quindi insegamoli come funziona la corrente (non è una cosa semplice!), come si fanno
i calcoli per determinare la portata di un impianto elettrico, come può essere fatto un impianto idraulico.
O meglio insegamoli come funziona il solare e come istallare dei pannelli fotovoltaici...
Oppure insegnamoli a fare i pasticceri... ce ne sono di cose che effettivamente possono essere utili, che impegnano la mente ma anche la manualità... Facciamo laboratori che mettono in pratica gli insegnamenti. Invece di comprare pc compriamo gli
strumenti per far montare un pannello solare e così via...
Il mio dubbio su questa proposta clEMENTE è lo sbocco futuro...
Di un idraulico ne avrai sempre bisogno, ma di quanti webmaster le aziende avranno bisogno.
Per questo esistono fior fior di consulenti laureati ben pagati.

INVESTIAMO SU COSE REALI' no NELL'UTOPIA!

Secondo me questo progetto servirà per piazzare qualche consulente della società di Saladino nelle carceri, quelli che hanno fatto i vari siti del turismo della calabria e dell'italia.
Ora che con tutte queste incheste sono disoccupati!

Ciao
Maria

ceciliametelladalmatica ha detto...

Il pesce puzzasempre dalla testa
non homo, sed vero mentula magna minax, est

MIRKO BILEMAN BASITO E CONFUSO ha detto...

E' un mondo strano. E' un mondo che non capisco. Ci sono gli indagati che dicono che è EMERGENZA DEMOCRATICA e trovano la solidarietà del ministro della giustizia.Quelli che indagano che a sua volta vengono indagati su quello per cui stavano indagando.Nella speranza che poi quelli che indagano su quelli che indagavano non vengano a loro volta indagati...E' un mondo dove non ci capisco più niente, davvero. C'è uno che si firma IL PESCE PUZZA DALLA TESTA che parla con una certa CECILIA: e il dialogo è babelico.Lei parla in latino, lui parla il troiesco.....Ma va bene così. E' un mondo perverso: uno perde ore ed ore a scrivere messaggi sul BLOG di Clemente Mastella , si incazza perchè quell'altro non risponde, e poi scopre che POTEVA TELEFONARGLI TRANQUILLAMENTE A CASA, c'è il numero sulla rubrica di Ceppaloni.E' un mondo ambiguo: ci sono i ministri che vanno a trans perchè ormai a forza di vedere la Bindi non ci capiscono più la differenza...E' tutto marcio. Il sistema è corrotto.C'è uno che è 14 anni che è indagato e ogni volta mi dice che "è emergenza democratica"...Me ne son beccate 12 di SUE emergenze democratiche ormai, ma vedo che comunque quello in emergenza a mille euro al mese sono io e non LUI, porca puttana!!!E' tutto strano, confuso. C'è un presidente del consiglio che nel 78 invece di parlare ai cittadini faceva le sedute spiritiche e parlava con lo spirito di Don Sturzo e adesso invece per parlare con lui sei tu che devi fare la seduta spiritica perchè non si capisce se è vivo o morto.
MA COSA STA SUCCEDENDO??
I camionisti si incazzano un pochino e ti paralizzano il Paese. Eppure lo dovevano sapere, quelli che governano, lo so io, me lo diceva mio papà: "fai tutto quello che vuoi nella vita, ma non far mai incazzare un camionista che quelli son cattivi"...Lo so io, lo sa mio padre, possibile che al ministero non lo sapesse nessuno??
Ma porca puttana in che mondo sono??
Qualcuno me lo spiega, possibilmente non in troiesco...
GRAZIE

caterpillar ha detto...

Ole' Ole' non vado in Angola e a Natale me ne torno a casetta.

Buona giornata a tutte, Grande lavoro per SPO e N.P. per quanto riguarda la censura!!!

Mirko: non so darti una risposta, ho i tuoi stessi problemi di comprensione. Qui va tutto alla rovescia.

stasera si va a festeggiare

caterpillar

Ale ha detto...

x il vero autore delle 15.45

prova a fartelo fare prima da tua madre e poi da tua sorella. VERME.

rocco ha detto...

x MIRKO BILEMAN BASITO E CONFUSO


Condivido la tua opinione e penso di non essere il solo.
Il pesce che puzza io normalmente lo butto via perche' nessuno dei miei 4 gatti bastardi si sognerebbe mai di toccarlo (pauh).
Dai camionisti bisognerebbe prendere esempio (mi sa comunque che li hanno ciulati anche questa volta), ai giornalisti che scrivono minchiate non bisognerebbe piu' comperare nessun giornale ed evitare di guardare la fetecchiantelevisione, ovviamente non si dovrebbe nemmeno piu' pagare il canone.La rai metta un decoder per guardare i suoi programmi!Non lo fara' mai perche' nessuno la guarderebbe piu'.
E poi come dici tu "non si capisce piu niente", ma ti rendi conto che dopo tre, dico tre giorni di sciopero dei camionisti alcune(tante)persone erano disperate perche' era finita la bezina e dovevano svegliarsi presto per andare lavorare con i mezzi pubblici o non potevano mangiare le cigliege del cile?
Siamo una repubblica di deficienti.

Abbiamo piu' generali noi degli U.s.a e non riusciamo nemmeno a garantire la sicurezza del paese.

Abbiamo mi sembra 44 partiti politici, quasi 10 volte degli altri paesi e praticamente non abbiamo un governo ma in compenso abbiamo i portaborse.

Abbiamo delle scuole che fanno pena,l'istruzione e' solo un optional e nel lavoro l'apprendistato (quello vero) non esiste piu' perche' le aziende invece di investire nelle risorse umane investono all'estero per lucrare maggiormente e poi pretendono di vendere il prodotto in italia.

Le banche ti tengono i risparmi ed a fine anno sei tu che devi ancora darle dei soldi,se hai un mutuo sei rovinato.

Questa poi e' buona:
Normalmente a fine anno era uso fare un presente (cestino regalo o simie)ai propi clienti.Ora sembra che il presente venga fatto ai fornitori, ai fornitori?
E si, perche' se delle volte i pagamenti non vengono onorati nei tempi previsti o vi e' carenza di approvvigionamento materie prime, si e' trattati con un occhio di riguardo.
Morale della favola, paghi tangenti per aver lavoro,paghi i fornitori perche' ti forniscano il materiale, paghi il commercialista e consulenti vari, paghi le tasse anche sugli introiti mancati(perche' se hai fatturato e non ti hanno pagato, allo stato no frega un caxxo e l'iva la vuole )

Per la ricerca di lavoro dipendente
la cosa e' differente:
Paghi il pizzo a quache fi.di putt. o a qualche agenzia fi.di putt.
Normalmente ti hanno gia' ciulato in partenza!
Paghi contributi e devi sperare che dopo, ora 40 anni tra un po' 80 anni(pensano di allungarci la vita per spalmare meglio il LORO debito pubblico)
Se stai veramente male o hai problemi seri e vuoi cercare di non morire, ti devi pagare i luminari della medicina e di conseguenza le medicine.
In pratica devi solo dare e mai chiedere.

E qua' la finiamo altrementi mi mandano aff.chiulo.

Ti ricordi la mucca pazza e l'aviaria?
In quel periodo i commercianti erano disperati, non vendevano una mazza, i prezzi erano crollati al min storico.QUESTA E' LA RICETTA PER TUTTO, DALLA POLITICA ALLA VITA COMUNE.
Boicottare e sacrificio, tornare un po' all'antica.

caterpillar ha detto...

Bravo Ale, hai capito al volo

ovviamente alle 15.45 non ero io. Io non capisco perche' c'e' in giro tanta gente che si diverte con cosi' poco. Poi Mirko si chiede perche' non si capisce piu' nulla.

lasciamo perdere che e' meglio

abbasso i partiti e chi mi clona!! Mi hanno clonato piu' volte della pecora Dolly!!!!

ciao caterpillar (quello vero, non il clone)

Ale ha detto...

il VERME sicuramente ha votato l'UDEUR di clEMENTE !
é demente come lui !

OKRIM NAMELIB ha detto...

Aro en onos orucis.E' ottut la oirartnoc.oh aneppa otasu re artsenif rep eraf onu ozrehcs a nu oim agelloc. Iul ah ostopsir e alla adnamod "es ottafsiddos led oizivres itigid 4" li oim agelloc ecevni id eratigid 4 ah otaicnimoc a erid a ecov ORTTAUQ ...ORTTAUQ...ORTTAUQ...
e iop ah otaicnaggair.

'E ottut la oirartnoc....

123 ha detto...

zcxxc

caterpillar ha detto...

buon week end a tutti e a tutte

ci risentiamo lunedi

caterpillar

Peppe er pasticca ha detto...

MIRKO, LEGGERE AR CONTRARIO ME GIRA LA TESTA..

IL PELLEGRINO ERRANTE ha detto...

Gioco 1
La frase l'ho detta io in un momento di confusione, scusate...
Gioco 2
1^ diff. Gordon Brown è un semidio non è un dio proprio completo
2^ diff. Io sono più bello
3^ diff. Gordon Brown è un dipendente del popolo inglese, io sono libero professionista.
4^ diff. Gordon Brown parla inglese, io no.
5^ diff. a me piace il GP, a G.B. leggere, ognuno ha i propri hobbye.6^diff. A Gordon Brown fa paura l'aereo a me no.
7^ diff. Domani mi dimetto.

Fatemi sapere se ho vinto

Baciamo le mani...
Clemente (di nome e di fatto)